[Nuovi diesel] da freddo andare normale o piano?

Solo discussioni generiche, es: l'additivo per la benzina serve a qualcosa? I fari allo xeno sono utili? Non improvvisatevi mai meccanici!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
domilor
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 107
Iscritto il: 20/07/2004, 13:31
Località: Bari...provincia!

[Nuovi diesel] da freddo andare normale o piano?

Messaggio da domilor » 20/11/2005, 10:39

Ciao!

Con i vecchi diesel si diceva che per non rovinare il motore, quando si parte e la macchina è fredda, è bene avere una guida dolce e non aggressiva/sportiva appunto per dare il tempo al motore di scaldarsi.

Mi chiedo: con i nuovi diesel (vedi multijet, tdci ecc.), vale la stessa regola?

So che per il buonsenso e per una cura maggiore dell'auto, la risposta migliore sarebbe "sì" ma io voglio proprio sapere se è necessario o se si può fare a meno di non sfruttare subito l'auto.
Anche perchè, la Polizia si è ormai dotata della nuova alfa 159 DIESEL e in caso di emergenza (cioè quasi sempre), non credo che si mettano lì a far scaldare l'auto... :x

Grazie!

Ciao! :ciao
Il cervello: ne siamo dotati...usiamolo!

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Messaggio da Kunta Kinte » 20/11/2005, 11:20

Non credere che, salvo rari casi, in caso di emergenza gli equipaggi saltino sulle auto ferme in garage e schizzino via.

Solitamente sono pattuglie che stanno già in giro per coprie gli itinerari a loro assegnati.

Inoltre i veicoli da freddi vengono accesi e lasciati al minimo per qualche minuto e questo anche per le auto a benzina.

Poi se c'è l'emergenza è altro paio di maniche però tieni conto che "stirando" troppo un motore freddo si rischia di rimanere a piedi.
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

domilor
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 107
Iscritto il: 20/07/2004, 13:31
Località: Bari...provincia!

Messaggio da domilor » 20/11/2005, 12:14

Non credere che, salvo rari casi, in caso di emergenza gli equipaggi saltino sulle auto ferme in garage e schizzino via.

Solitamente sono pattuglie che stanno già in giro per coprie gli itinerari a loro assegnati.
Questo lo so. Ma non sempre tutte le auto sono di pattuglia e mi riferivo a questo tipo di emergenze.
In ogni caso era solo un esempio per capire se con i nuovi diesel, anche se di norma è bene riscladarli, si potesse evitare.

Aspetto il parere di TUTTI gli esperti! :D
Il cervello: ne siamo dotati...usiamolo!

SirEdward
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 749
Iscritto il: 19/01/2005, 9:36
Località: Bologna

Messaggio da SirEdward » 20/11/2005, 12:24

domilor ha scritto:
Non credere che, salvo rari casi, in caso di emergenza gli equipaggi saltino sulle auto ferme in garage e schizzino via.

Solitamente sono pattuglie che stanno già in giro per coprie gli itinerari a loro assegnati.
Questo lo so. Ma non sempre tutte le auto sono di pattuglia e mi riferivo a questo tipo di emergenze.
In ogni caso era solo un esempio per capire se con i nuovi diesel, anche se di norma è bene riscladarli, si potesse evitare.

Aspetto il parere di TUTTI gli esperti! :D
Per quel che ne so io il problema della temperatura è dovuto pincipalmente al lubrificante e vale per tutti i motori. Siccome non è ancora in temperatura potrebbe avere prestazioni inferiori e provocare un'usura precoce del motore o addirittura delle rotture. Questo è particolarmente valido per i motori turbocompressi (come tutti (non so se ci sono eccezioni) i motori a gasolio moderni). L'albero rotante del turbo gira a velocità elevatissime, anche oltre i 100.000 giri al minuto, e se non è ben lubrificato può grippare e spezzarsi.

Aggiungo che tirando troppo nei primissimi momenti dall'accensione a freddo si sotopongono le parti a stress termici molto più elevati che non durante una guida prudente, aumentando il rischio di rotture.

Avatar utente
Lele78
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 399
Iscritto il: 17/07/2004, 15:52
Località: Trento

Messaggio da Lele78 » 20/11/2005, 23:47

Che possa dire io in merito, sul libretto di manutenzione della mia cdti, c'è scritto che è errato scaldare la macchina stando fermi, ma in movimento con una guida "tranquilla" fino a che il motore non giunge in temperatura. :o
Lele
Ciao ciao
:ciao

SirEdward
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 749
Iscritto il: 19/01/2005, 9:36
Località: Bologna

Messaggio da SirEdward » 21/11/2005, 12:34

Lele78 ha scritto:Che possa dire io in merito, sul libretto di manutenzione della mia cdti, c'è scritto che è errato scaldare la macchina stando fermi, ma in movimento con una guida "tranquilla" fino a che il motore non giunge in temperatura. :o
Confermo anch'io: il motore si scalda andando piano, non restando fermi.

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 21/11/2005, 13:44

Confermo :ok

Certo è che il diesel proprio per le sue caratteristiche termodinamiche rende meglio ad una temperatura ottimale. Inoltre tutti i materiali se fretti e sottoposti a stress si deteriorano prima... :ciao
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti