[Osservatorio Cinture] Morti o feriti perchè senza cinture

Anche tu sei stufo di vedere troppi morti sulle strade? Unisciti a noi e facci conoscere le tue idee. La sicurezza stradale è un problema di tutti!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10705
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Osservatorio Cinture] Morti o feriti perchè senza cinture

Messaggio da ottobre_rosso » 29/08/2018, 21:26

Incidente mortale a Caserta: l’identità della vittima

Un tragico incidente è avvenuto questa notte a Maddaloni, un impatto fatale per la vittima, un uomo di 38 anni di origine romena che ha perso la vita sul colpo.
Come ricostruito dalla polizia stradale l’uomo stava percorrendo il tratto stradale a velocità sostenuta quando avrebbe perso aderenza al terreno, ribaltandosi con la sua vettura e uscendo fuori strada. Un brutto incidente, l’uomo non indossava le cinture di sicurezza ed è morto sul colpo poiché nell’impatto è stato balzato fuori dall’abitacolo.
Gli agenti di polizia guidati da Ludovico Mitilini hanno effettuato tutti i rilievi del caso per ricostruire quanto accaduto. Sul posto oltre alla stradale anche i soccorsi che hanno potuto solo accertare il decesso della vittima.

Fonte: vocedinapoli.it
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10705
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Osservatorio Cinture] Morti o feriti perchè senza cinture

Messaggio da ottobre_rosso » 01/09/2018, 20:48

Con l'auto contro il guard rail, muore un ragazzo di 23 anni
L'incidente è avvenuto nella zona di Marrubiu. La vittima è Fabio Poddi, 23 anni, di Cabras


MARRUBIU. Un ragazzo di 23 anni di Cabras, Fabio Poddi, ha perso la vita in un incidente stradale avvenuto nelle primissime ore del mattino di oggi, venerdì 31 agosto, lungo la 131 al chilometro 70 nella zona di Marrubiu. Dopo aver sbandato l'auto ha colpito il guardrail andando poi a urtare la barriera che separa le due carreggiate. Nell'urto il ragazzo che non indossava la cintura di sicurezza è stato sbalzato fuori dal l'abitacolo. L'auto gli è poi finita addosso non dandogli scampo. Inutili i tentativi di soccorso: quando è stato liberato dai vigili del fuoco era già privo di vita. La polizia stradale di Oristano sta cercando ora di individuare le cause dell'incidente.

Fonte: lanuovasardegna.it
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10705
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Osservatorio Cinture] Morti o feriti perchè senza cinture

Messaggio da ottobre_rosso » 01/09/2018, 20:50

Frontale al casello di Viareggio, muore una donna: un ferito grave portato via dal Pegaso

Grave incidente poco fa al casello autostradale du Viareggio. Nel frontale tra tre auto, una Mercedes, una Dacia e una Nissan, sono rimaste coinvolte cinque persone. Una donna di 50 anni, nata in Romania ma residente a Lecce, passeggera sul sedile posteriore di una delle due vetture, senza cintura di sicurezza, è deceduta – morta sul colpo – , mente un altro ferito con un grave trauma toracico è stato portata via con l’elisoccorso, destinatione Cisanello. Altre tre i feriti, lievi trasferiti in codice giallo al pronto soccorso dell’ospedale Versilia. Intervenuti sul posto – oltre al Pegaso – un’automedica, e tre ambulanze, oltre alla Polizia Stradale per i rilievi del sinistro.
L’incidente è avvenuto sulla rampa che introduce sulla A12, poco prima delle piste dei casellanti. La Dacia, condotta da un viareggino 48enne residente a Massa, era uscita dal casello, in direzione di Camaiore e ha invaso le corsie opposte, forse per una distrazione. Il tablet del conducente è stato sequestrato dagli agenti della Polstrada. I tre conducenti sono stati sottoposti all’alcoltest, risultato negativo.
(Visitato 7.526 volte, 208 visite oggi)

Fonte: versiliatoday.it
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10705
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Osservatorio Cinture] Morti o feriti perchè senza cinture

Messaggio da ottobre_rosso » 10/09/2018, 9:05

Schianto sull'Asse mediano: morta la donna finita sul guardrail
La 45enne di Quartucciu non è sopravvissuta alle gravi ferite riportate nell'incidente


CAGLIARI. É morta durante la notte la donna rimasta ferita ieri pomeriggio in un incidente sull'asse mediano. Si chiamava Simona Murru, 45 anni, di Quartucciu. Soccorsa dal 118, era stata ricoverata con codice rosso nell'ospedale Brotzu di Cagliari e fin da subito le sue condizioni erano apparse critiche.

La donna, alla guida della sua Citroen C3 senza indossare la cintura di sicurezza, procedeva in direzione Poetto quando, all'altezza dello svincolo per viale Marconi, è andata a sbattere violentemente contro il guardrail laterale. sul posto sono intervenuti gli uomini della polizia municipale per i rilievi di legge.

Fonte: lanuovasardegna.it
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10705
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Osservatorio Cinture] Morti o feriti perchè senza cinture

Messaggio da ottobre_rosso » 24/09/2018, 16:26

Sbalzato fuori dall’auto lotta fra la vita e la morte

Un altro grave incidente con protagonista un brianzolo.

Un uomo residente in Brianza è stato sbalzato ieri sera fuori dalla sua auto a Milano dopo un incidente. Lotta fra la vita e la morte all’ospedale Niguarda.

Lo scontro in auto
L’uomo viaggiava in auto con il conducente del mezzo e un bambino di 7 anni che si trovava sul sedile posteriore. Erano a bordo di un’auto a noleggio nei pressi di piazzale Martiri della deportazione a Milano. Dopo aver impattato un’altra auto ad una rotonda il conducente ha perso il controllo del mezzo finendo contro un marciapiede. Il passeggero è stato sbalzato fuori dalla 500 e ha battuto la testa contro il cordolo in marmo del marciapiede.

L’arrivo dei soccorsi
Sul posto le ambulanze e la Polizia locale. I medici hanno cercato di portare subito i primi aiuti all’uomo rimasto a terra trasporto d’urgenza all’ospedale Niguarda. In gravi condizioni anche il bambino di sette anni che è stato portato anch’esso in ospedale. Si tratta del terzo incidente grave che coinvolge brianzoli che nell’impatto sono stati sbalzati fuori dal mezzo. Prima un 36enne di Lissone morto nel tunnel della Valassina che bypassa Monza. Pochi giorni dopo un suo amico, giovedì sera, Paolo Mantovani di 35 anni morto lungo la tangenziale est all’altezza di Vimercate.

L’uomo è stato sbalzato fuori dall’auto forse per mancanza delle cinture di sicurezza.

Fonte: giornaledimonza.it
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10705
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Osservatorio Cinture] Morti o feriti perchè senza cinture

Messaggio da ottobre_rosso » 29/10/2018, 9:25

Grave Incidente stradale a Serdiana: morta una ventunenne
Stavano rientrando a casa quando la loro auto dopo una sbandata è finita contro un albero


Stavano rientrando a casa quando la loro auto dopo una sbandata è finita contro un albero. Tragedia nella notte a Serdiana una ragazza, Barbara Locci, 21 anni, ha perso la vita, mentre l’amica coetanea Angelica Corda ha riportato lievi ferite.

L’incidente è avvenuto in piena notte lungo la via del cimitero a Serdiana. Le due giovani viaggiavano a bordo di una Ford Focus condotta da Angelica Corda che, forse a causa dell’alta velocità, ha perso il controllo del veicolo. L’auto, dopo una sbandata, si è schiantata contro un albero. Dai primi rilievi pare che le due ragazze non avessero indossato le cinture di sicurezza. Una persona che transitava nella zona si è accorta dell’incidente e ha fatto scattare l’allarme.

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco, le ambulanze del 118 e i carabinieri. I medici hanno tentato di salvare la vita a Barbara Locci, ma non c’è stato nulla da fare. Angelica Corda è stata trasportata con codice rosso all’ospedale Brotzu, vista la dinamica dell’incidente, per lei fortunatamente lievi ferite. I carabinieri stanno ancora lavorando per ricostruire la dinamica della tragedia. La conducente è stata sottoposta ai test per la presenza di alcol nel sangue.

Fonte: cagliaripad.it
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10705
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Osservatorio Cinture] Morti o feriti perchè senza cinture

Messaggio da ottobre_rosso » 29/10/2018, 15:11

Sangue sulle strade di Napoli: auto sbanda e finisce contro il muro, muore 17enne

Immagine

Un giovane di 17 anni è deceduto in un terribile incidente stradale avvenuto in via Ciccotti, a Scampia, intorno alle 00.30 della notte scorsa. Il ragazzo era sul sedile passeggero, alla guida c’era una parente di 28 anni e, dietro, i due figli di lei, di 4 e 9 anni. L’automobile stava procedendo verso il rione Don Guanella quando, per cause che restano da accertare, la donna ha perso il controllo della vettura; la Panda è finita prima contro il marciapiede e poi si è schiantata contro il muro. Inutili i soccorsi: il giovane è deceduto sul colpo. La ragazza è stata accompagnata al Cardarelli, dove è stata trattenuta per accertamenti ma le sue condizioni non sarebbero gravi; i due bambini sono stati portati al Santobono, dove è stato disposto il ricovero; per loro prognosi di 30 giorni.

Le indagini sono affidate agli agenti della sezione Infortunistica Stradale della Polizia Locale, guidata dal capitano Antonio Muriano, che si sono occupati dei rilievi. Stando ai primi accertamenti la causa dell’incidente potrebbe essere una distrazione mentre l’automobile procedeva ad alta velocità; i due adulti non avrebbero indossato le cinture di sicurezza e non c’erano sistemi di trattenuta per i bambini.

Fonte: ilmattino.it/
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10705
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Osservatorio Cinture] Morti o feriti perchè senza cinture

Messaggio da ottobre_rosso » 31/10/2018, 16:08

Incidente ad Arluno, Elisa Boschi morta poco prima delle nozze: era in auto senza cintura di sicurezza

La 31enne modenese era sul sedile posteriore del Doblò con un’amica, rimasta gravemente ferita quando la vettura ha urtato contro il guardrail. Illesi i due fidanzati delle ragazze: erano davanti, con le cinture allacciate

Immagine

Sulla sua agenda aveva già fissato il giorno delle nozze. Una festa che non arriverà mai perché la sua vita si è interrotta alle 16.24 di domenica, sulla corsia in direzione Milano dell’autostrada Torino – Venezia. Una tragedia dovuta, forse, anche al mancato allacciamento delle cinture di sicurezza. La vittima, Elisa Boschi, 31 anni, di Modena, viaggiava in compagnia del suo fidanzato e di una coppia di amici, anche loro modenesi. Tornavano a casa dopo una gita in Val D'Aosta. A un tratto la vettura, una Fiat Doblò nera, per cause ancora in corso di accertamento, giunta a poche decine di metri dall’uscita di Arluno ha sbandato, ha colpito con violenza il guardrail sulla destra e ha fermato la sua corsa nel mezzo della carreggiata.

Immagine

Elisa è stata sbalzata fuori dall’abitacolo ed è stata ritrovata, ormai senza vita, nel prato a più di dieci metri dalla carreggiata. I soccorritori del 118 hanno tentato a lungo il massaggio cardiaco, ma la manovra è risultata inutile. Anche la sua amica, 30 anni, è stata trovata fuori dall’abitacolo, ma più vicina al Doblò: portata d’urgenza all’ospedale Niguarda di Milano, ora è ricoverata in prognosi riservata per le contusioni e le fratture agli arti riportate nello scontro. Le sue condizioni sono gravi ma stabili e non è in pericolo di vita.

Illesi, invece, i fidanzati delle due ragazze, di 33 e 34 anni: portati all’ospedale di Magenta per un controllo, hanno raccontato quei terribili momenti agli agenti della Polstrada Novara Est, intervenuti per i rilievi. Per gli agenti di polizia e la magistratura è ora il momento di fare chiarezza su cosa abbia determinato lo sbandamento della vettura. Certa è la posizione dei quattro giovani: i due uomini viaggiavano seduti sui sedili anteriori, mentre le due donne erano sedute sulle poltroncine posteriori. Un elemento fa riflettere la polizia e i vigili del fuoco intervenuti sul posto: pare ormai molto probabile che le due donne non avessero indossato le cinture di sicurezza, mentre i loro fidanzati erano correttamente assicurati ai sedili. In auto, vi erano anche due cani: uno è scappato dopo l’incidente e non si trova mentre l’altro, un chihuahua, è stato preso in consegna dagli stessi agenti del presidio di Novara Est, che a giorni lo consegneranno ai proprietari. Sul corpo di Elisa Boschi verrà effettuata l’autopsia. Il conducente del Doblò è risultato negativo all'alcoltest e che verrà sottoposto, nei prossimi giorni, ad altri esami tossicologici di rito.

Fonte: milano.corriere.it
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10705
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Osservatorio Cinture] Morti o feriti perchè senza cinture

Messaggio da ottobre_rosso » 02/11/2018, 14:24

Sbanda con il camion e si ribalta in un prato, muore autista nel Torinese
L'incidente a Rondissone, la vittima è di San Maurizio Canavese

Un camionista di San Maurizio Canavese ha perso la vita questa sera a Cigliano sulla strada statale 11. Si chiamava Luigi Malerba, aveva 83 anni. Il mezzo pesante si è ribaltato intorno alle 18.30.
L'autista del camion stava viaggiando in direzione di Rondissone, ha sbandato sulla destra e il rimorchio si è ribaltato nel prato che costeggia la provinciale. Il Malerba, che forse viaggiava senza cinture di sicurezza, è stato sbalzato fuori dall'abitacolo.
Sull'accaduto indagano i carabinieri di Cigliano. Sul posto anche i vigili del fuoco di Livorno Ferraris per mettere in sicurezza la zona. Il camion trasportava componenti per auto.

Fonte: torino.repubblica.it
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10705
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Osservatorio Cinture] Morti o feriti perchè senza cinture

Messaggio da ottobre_rosso » 10/12/2018, 23:08

Teramo, schianto frontale tra due auto: morti marito e moglie

Immagine

La maggior parte della loro vita l’avevano trascorsa insieme e insieme hanno lasciato questa vita. In modo violento. Marito e moglie, sono rimasti entrambi vittime di un incidente stradale avvenuto ieri pomeriggio, intorno alle 15.20 lungo il Lotto Zero, tra lo svincolo della Gammarana e l’uscita di Teramo Ovest. A perdere la vita in un violento impatto frontale con un’altra auto Spartaco Ambrosii, 74 anni, di Teramo fratello dei fondatori delle onoranze funebri Ambrosii, e sua moglie Nannina Di Giulio, 72 anni originaria di Isola del Gran Sasso.

Una coppia conosciuta in città, in particolare lui che ha avuto un deposito di prodotti caseari a Porta Madonna e per questo ha rifornito per anni numerosi negozi del centro e non solo. Secondo una prima ricostruzione dei Carabinieri che immediatamente sono intervenuti sul posto, l’anziano, che era alla guida della sua ormai datata Lancia Delta di colore azzurro metallizzato potrebbe aver avuto un malore ed aver perso il controllo del veicolo per poi finire nella corsia opposta. Ma non è esclusa neanche l’ipotesi di un guasto che potrebbe aver fatto sbandare l’autista 74enne che è andato ad impattare frontalmente con un monovolume.

La Lancia Delta, infatti, si è scontrata con una Lancia Phedra guidata da un noto avvocato Teramano che fortunatamente non ha riportato gravi ferite, ma in evidente stato di shock per l’accaduto è stato poi trasportato al pronto soccorso per gli accertamenti del caso. Al momento dell’incidente gli anziani viaggiavano in direzione Giulianova, mentre l’avvocato si dirigeva verso Teramo. Sembrerebbe, ma questo adesso è tutto da accertare da parte degli investigatori, che la coppia non portasse le cinture di sicurezza tant’è che nell’impatto, è stata sbalzata fuori dall’abitacolo per poi morire sul colpo mentre l’auto ha continuato di poco la corsa fino ad arrestarsi contro il guardrail.

Fonte: ilmessaggero.it
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 0 ospiti