[Passo carrabile] cartello obbligatorio?

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

campolux
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 5
Iscritto il: 19/02/2010, 15:38

[Passo carrabile] cartello obbligatorio?

Messaggio da campolux » 19/02/2010, 16:06

Buongiorno vorrei sottoporVi un dubbio personale circa un problema di passo carrabile presso il mio domicilio.
La mia abitazione ha un passo carrabile che collega l'area privata alla strada pubblica.
Il passo carrabile è di tipo a raso e quindi non è soggetto alla obbligatorietà del cartello di divieto di sosta (se non richiedendolo come iniziativa personale al comune di residenza pagando la tassa relativa al rilascio e affissione dello stesso).
Attualmente il passo carrabile non è dotato di nessun cartello di sosta vietata (per il futuro vedrò il da farsi).
I bordi della strada hanno una fascia di rispetto pedonale, benchè limitata, senza però un marciapiede.
Il mio problema è che sovente, nonostante il cancello del passo carrabile sia aperto e l'auto sia visibilmente parcheggiata all'interno della proprietà, parcheggiano tranquillamente davanti il passo carrabile lasciando l'auto parcheggiata per diverse ore senza porsi alcun problema.
La mia domanda è la seguente: nel codice della strada esiste un divieto alla sosta davanti ai passi carrabili anche se non dotati di cartello comunale di "divieto di sosta"?
Posso richiedere l'intervento delle autorità, a ragion veduta, la prossima volta che qualcuno parcheggia nuovamente davanti al passo carrabbile dell mia abitazione o devo per forza passare sotto l'obolo comunale e provvedere per un cartello di divieto di sosta a pagamento?
Grazie anticipatamente per la cortese attenzione e l'eventuale risposta.

500L
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 331
Iscritto il: 26/09/2009, 11:36
Località: Palermo

Re: [Passo carrabile] cartello obbligatorio?

Messaggio da 500L » 19/02/2010, 22:31

Sei sicuro che il tuo passo carrabile non sia soggetto all'obbligo di autorizzazione? Credo che sia meglio che ti informi presso il tuo comando di Polizia Municipale, a scanso di eventuali sanzioni.

P.S. nota moderatore: ho modificato il titolo come da regole del forum

campolux
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 5
Iscritto il: 19/02/2010, 15:38

Re: [Passo carrabile] cartello obbligatorio?

Messaggio da campolux » 20/02/2010, 12:03

Si è stato definito e, confermato previo sopralluogo della Polizia Municipale, come passo carrabile a raso non soggetto a obbligatorietà di cartello "divieto di sosta - passo carrabile". L'affissione di un eventuale cartello (ovviamente a pagamento) in questo caso è una opzione a discrezione del proprietario.
Quello che vorrei capire è se il codice della strada tutela di default i passi carrabili dalla sosta selvaggia a prescindere dal cartello di divieto di sosta comunale.

Portroppo, per esperienza indiretta, posso dire che anche se si espone un cartello di sosta vietata comunale a pagamento succede che quando qualcuno parcheggia l'auto davanti al passo carrabile (a prescidere da quanto tempo la lascia parcheggiata) succede quanto segue:
se il proprietario dell'immobile ha la necessità di uscire si trova bloccato e chiama la Polizia Municipale.
La Polizia Municipale sembra abbia sempre qualcosa da fare in giro e si limitano a prendere nota dell'intervento rimandandolo alla momento in cui ci sarà disponibilità di un operatore e/o pattuglia.
A questo punto possono passare 30 minuti o anche più prima che qualcosa succeda.
In queste situazioni di ordinaria amministrazione in una città che non sia proprio un piccolo paesino, a prescindere che l'intervento della Polizia Municipale avverrà in tempo o meno a pescare l'auto in divieto di sosta, il proprietario si troverà sempre e comunque penalizzato ad uscire con la propria auto dal passo carrabile dai reali tempi di intervento.
Anche se la Polizia Municipale arrivasse prima dei 30 minuti e multasse il trasgressore il proprietario dovrà aspettare l'ulteriore tempo tecnico che richiederà l'intervento di un carro attrezzi per la rimozione dell'auto in divieto di sosta.
Alla fine, che il trasgressore abbia o meno ricevuto la multa che merita, il proprietario esce comunque penalizzato e perdente.
Se avesse avuto la necessità di raggiungere una farmacia, ospedale, luogo di lavoro, stazione ferroviaria, aeroporto, etc ovvero qualsiasi cosa comporti una puntualità e/o urgenza si troverebbe " a piedi" e comunque dovrebbe provvedere in altro modo a proprie spese.
Se non avesse avuto urgenza potrebbe anche pazientare rimandando l'uscita a quando e il maleducato trasgressore torni a prendere la sua auto e se ne vada.
A questo punto la domanda sorge spontanea:
Visto che non può essere considerato un servizio al cittadino data l'inadeguatezza dei tempi e delle modalità di intervento il divieto di sosta per passo carrabile comunale si riduce ad essere solamente una tassa obbligatoria mascherata.
In questa situazione purtroppo avere o non avere il cartelo di divieto di sosta di passo carrabile non cambia niente dal punto di vista del servizio al cittadino.

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Re: [Passo carrabile] cartello obbligatorio?

Messaggio da Massy » 20/02/2010, 12:18

Domanda: come faccio io a capire che il tuo è un passo carrabile se manca il segnale? :)
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

campolux
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 5
Iscritto il: 19/02/2010, 15:38

Re: [Passo carrabile] cartello obbligatorio?

Messaggio da campolux » 20/02/2010, 15:39

Questa è una definizione di Passo Carrabile usata comunemente nel linguaggio giuridico/legale comunale:
Per passo carrabile si intende l'accesso che consente il transito dei veicoli da un'area ad uso pubblico ad un'area ad uso privato (o viceversa), idonea allo stazionamento di uno o più veicoli. Si deve considerare come veicolo qualsiasi macchina che circola sulle strade guidata dall'uomo (non rientrano nella definizione di veicolo i carrelli spesa o quelli per uso di bambini o di invalidi, anche se asserviti da motore).
Cosa è un passo carrabile da un punto di vista urbanistico e stradale è semplice materia di esame nel rilascio della patente di guida.
Da un punto di vista fisico/intuitivo è un accesso ad una corte privata carrabile da una strada pubblica e/o viceversa (e non può essere diversamente poichè utilizziamo solo strade pubbliche. Nel caso fosse una strada privata non sussisterebbe il problema poichè si sarebbe in casa propria con libertà di autoregolamentazione)
Da un punto di vista pratico comportamentale il passo carrabile è un ingresso "carrabile" ad una corte privata con o senza cancello di servizio.
E' un concetto semplice di confine fra proprietà pubblica e privata così come l'uscio di casa in un condominio è il varco pedonale che collega un'area privata ad una collettiva condominiale.
Parcheggiare davanti un passo carrabile per semplice sbaglio è oggettivamente impossibile per una persona adulta in stato cosciente.

di carattere umane.

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Re: [Passo carrabile] cartello obbligatorio?

Messaggio da Massy » 20/02/2010, 21:15

Cosa è un passo carrabile da un punto di vista urbanistico e stradale è semplice materia di esame nel rilascio della patente di guida
Guarda che lo so cosa sia :D

La domanda era un'altra e meno maliziosa: se passo davanti al tuo passo carrabile dove non è presente un segnale divieto di sosta/passo carrabile, come faccio a capire cosa effettivametne è? Come me ne accorgo se non c'è nessun segnale?
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

campolux
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 5
Iscritto il: 19/02/2010, 15:38

Re: [Passo carrabile] cartello obbligatorio?

Messaggio da campolux » 20/02/2010, 23:02

Un cartello di passo carrabile rilasciato dal comune credo (non ne sono sicuro) sia soggetto a imposta comunale annuale.
Se così fosse non saprei dire se l'obolo comunale sia economicamente più conveniente del divieto di sosta!?.

Domanda: Tu mi suggerisci di applicare un cartello comunale di passo carrabile per contenere la "l'obolo comunale" e al contempo ottenere una legale regolamentazione di divieto di sosta?

Il mio problema non sarebbe tanto pagare un servizio se tale fosse ma mi scoccia pagare per un servizio che di fatto non esiste nei contenuti. La cosa sconvolgente è l'ipocrisia e l'assoluta mancanza di onestà reale delle amministrazioni pubbliche. Potrei capire se il servizio esistesse nei fatti ma magari non riescano ad assolverlo oggettivamente nel 100% dei casi; ma nel caso in oggetto è tecnicamente impossibile per i comuni adempiere al servizio nei tempi e nei modi che invece le situazioni richiederebbero per cui tutto si riduce ad uno squallido raggiro giurisprudenziale che fa capo ad un concetto "borbonico" di presunta occupazione di suolo pubblico.

e/op abuso di potere tutto il meccansismo l'iposta di un obolo andrebbero allo svolgimenbto del servizio al caso per cui oddisfacimento richiesti possano assolverlo che ti impongono

campolux
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 5
Iscritto il: 19/02/2010, 15:38

Re: [Passo carrabile] cartello obbligatorio?

Messaggio da campolux » 21/02/2010, 16:09

testo corretto

Un cartello di passo carrabile rilasciato dal comune credo (non ne sono sicuro) sia soggetto a imposta comunale annuale.
Se così fosse non saprei dire se l'obolo comunale sia economicamente più conveniente del divieto di sosta!?.

Domanda: Tu mi suggerisci di applicare un cartello comunale di passo carrabile per contenere la "l'obolo comunale" e al contempo ottenere una legale regolamentazione di divieto di sosta?

Il mio problema non sarebbe tanto pagare un servizio se tale fosse ma mi scoccia pagare per un servizio che di fatto non esiste nei contenuti. La cosa sconvolgente è l'ipocrisia e l'assoluta mancanza di onestà reale delle amministrazioni pubbliche. Potrei capire se il servizio esistesse nei fatti ma magari non riescano ad assolverlo oggettivamente nel 100% dei casi; ma nel caso in oggetto è tecnicamente impossibile per i comuni adempiere al servizio nei tempi e nei modi che invece le situazioni richiederebbero per cui tutto si riduce ad uno squallido raggiro giurisprudenziale che fa capo ad un concetto "borbonico" di presunta occupazione di suolo pubblico.

Avatar utente
ANVU
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1530
Iscritto il: 29/03/2010, 15:12
Contatta:

Re: [Passo carrabile] cartello obbligatorio?

Messaggio da ANVU » 25/04/2010, 10:11

In ogni caso, Lei non può avere un "passo carrabile" se non è stato autorizzato dall'Ente proprietario della strada su cui la sua proprietà privata si affaccia. Anzi, potrebbe essere sanzionato per aver aperto un accesso senza autorizzazione. Il cartello è obbligatorio solo in presenza si avvallo o scivolo, sia permanente (cemento) che mobile (legno o metallo). Mi sembra che non sia il suo caso. Inoltre, la tassa TOSAP da corrispondere (a meno che il suo comune non abbia deciso per l'esenzione), è ridotta ad 1/10 di quella normale quando non c'è marciapiede, quindi Lei può tranquillamente fare richiesta per l'autorizzazione e quindi per il cartello, sapendo che pagherà una cifra irrisoria. Solo in presenza di regolare cartello, che riporta numero progressivo, anno di rilascio ed intestazione dell'Ente, potrà chiedere l'intervento della Polizia Locale per la rimozione di auto parcheggiate davanti al suo passaggio. A meno che non ci sia un divieto di sosta o di fermata sul lato della strada davanti alla sua abitazione..
La Polizia Locale al servizio dei cittadini :)

Questa assistenza viene fornita gratuitamente dall'ANVU - Associazione Polizia Locale d'Italia
Per maggiori informazioni su di noi vieni sul sito http://www.anvu.it

Da una collaborazione tra SicurAUTO.it e ANVU

demick69
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 1
Iscritto il: 01/04/2013, 23:05
Nome: de michele

Re: [Passo carrabile] cartello obbligatorio?

Messaggio da demick69 » 01/04/2013, 23:59

Sera a tutti, mi sono appena iscritto al forum nonostante l’ ora tarda xche avrei una domanda da fare in merito a questo argomento sperando che mi possiate essere di aiuto:
Mi capita spesso di nn poter accedere/uscire con la mia macchina dalla mia abitazione perchè trovo spesso parcheggiate dal lato opposto della mia abitazione delle macchine che me lo impediscono , nonostante al cancello e’ esposto in modo abbastanza visibile il segnale di passo carrabile rilasciatomi dal Comune.
Quello che vi chiedo e’ questo :
Il segnale di passo carrabile rilasciatomi dal Comune vieta la sosta da entrambi i lati della strada, o solo il lato dove si trova la mia abitazione come sostiene il vicino di casa che mi mette la macchina di fronte e che nn intende spostarla?

Grazie anticipatamente per la cortese attenzione e l'eventuale risposta

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 29 ospiti