patente C

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Avatar utente
alex_ander1979
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 725
Iscritto il: 16/10/2003, 23:25
Località: Roma

patente C

Messaggio da alex_ander1979 » 18/02/2004, 0:41

Ho una domanda un po' strana da sottoporvi.
Secondo voi se uno è giovane e possiede la normale patente B, voler prendere la patente C per guidare automezzi pesanti o pullman come "opportunità in più" e per fare una "nuova esperienza" è da pazzi o potrebbe essere ragionevole, magari per avere più opportunità ?
Quanto verrebbe a costare questo giochetto ?
Il tutto nasce solamente dal fatto che ho sempre desiderato poter guidare un camion (anche magari solo con la scuola guida).

:o
cinture allacciate + distanze di sicurezza + agevolarsi a vicenda nel traffico = viaggiare sicuri, tranquilli, anche in velocità ! :D

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Messaggio da Massy » 18/02/2004, 1:53

La C non permette la guida di autobus, ma solo di autocarri. Per gli autobus occorre la D.

La spesa varia da zona a zona: diciamo da 400 a 1000 euro.

Sì, potrebbe esserti utile se hai intenzione di lavorarci, no, non è così bello il lavoro del camionista.

Consiglio. Se vuoi solo fare qualche giro, lascia perdere, non ne vale la pena... è molto simile alla guida di un automobile, oddio, di una Grossa automobile, non è che da tutta st'adrenalina, sai?

Ciao :lol:
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Avatar utente
alex_ander1979
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 725
Iscritto il: 16/10/2003, 23:25
Località: Roma

Messaggio da alex_ander1979 » 18/02/2004, 13:26

Non è per l'adrenalina: che è sempre pericolosa nella guida su strada dove è meglio la tranquillità ed il controllo che non l'adrenalina nuda e cruda ! :)
Era solo per vedere le cose "da un altro punto di vista" .... e con differenti dimensioni.
Sono sicuro che mi sarei divertito ..... ma 1000 Euro = GULP, SIGH, SOB !!
cinture allacciate + distanze di sicurezza + agevolarsi a vicenda nel traffico = viaggiare sicuri, tranquilli, anche in velocità ! :D

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 18/02/2004, 20:37

Io ho preso la C con il militare... fortissimo guidare i camion dell'esercito...

Immagine

Ma poi ti accorgi che è come un'auto... nulla di più solo qualche doppietta (che poi non è così fondamentale visto che il cambio è dotato di sincronizzatori...) e tanta attenzione in mezzo al traffico!!! :ooh

Mi ricordo un giorno ero comandato di "capo macchina" e quindi non guidavo io ma un caporal maggiore scelto... in una rotatoria eravamo fermi incolonnati e in fase di ripartenza lui non ha visto (è impossibile vederla se la cabina è alta e l'auto è molto vicina) una Saxo che si era infilata alla nostra destra... in poche parole siamo partiti e l'abbiamo aperta come una scatola di sardine!! :D :D :D

Abbiamo combinato un casino! :lol:
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
alex_ander1979
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 725
Iscritto il: 16/10/2003, 23:25
Località: Roma

Messaggio da alex_ander1979 » 19/02/2004, 1:09

Io mi sono sempre chiesto come fanno i guidatori di camion (magari col rimorchio) o di autobus a sorpassare altri camion con rimorchio in curva, non è veramente stretto ?
E' una domanda che mi pongo spesso quando vedo i sorpassi effettuati sulle autostrade da parte di pulman o camion su altri mezzi pesanti.
cinture allacciate + distanze di sicurezza + agevolarsi a vicenda nel traffico = viaggiare sicuri, tranquilli, anche in velocità ! :D

Transistore1
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 276
Iscritto il: 28/02/2004, 13:21
Località: Pagani

Messaggio da Transistore1 » 01/03/2004, 0:19

Io che li guido questi mezzi ti dico che è come quando superi con l'auto un'altra auto in una strada larga cinque-sei metri! Ci si abitua alle dimensioni, anche se non credo che sia quasi uguale guidare un camion ed un'auto, perchè proprio per l'esperienza che ho, constato molto spesso che molti incidenti avvengono proprio perchè alcuni camionisti guidano gli autocarri come fossero automobiline! Invece chi li guida con serietà e professionalità sa che la macchina si guida a macchina e il camion a camion, volendo intendere con questo la differenza di massa, di altezza, di spazi di frenata e quant'altro!! Ciao a tutti.
Se acceleri sempre, a scuola guida, non imparerai niente!!!

Avatar utente
alex_ander1979
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 725
Iscritto il: 16/10/2003, 23:25
Località: Roma

Messaggio da alex_ander1979 » 01/03/2004, 0:34

Quando si percorre una curva si pensa alla fascia di ingombro ?
Nel senso, la si deve prendere più "larga" ?

:ok
cinture allacciate + distanze di sicurezza + agevolarsi a vicenda nel traffico = viaggiare sicuri, tranquilli, anche in velocità ! :D

Transistore1
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 276
Iscritto il: 28/02/2004, 13:21
Località: Pagani

Messaggio da Transistore1 » 04/03/2004, 13:48

Allora, sottolineamo che per fascia d'ingombro si intende la capacità che i complessi di veicoli devono possedere svoltando, di potersi iscrivere in una corona circolare avente come raggio minimo misura di 5,30 mt. ed uno massimo di 12,50 mt. Questo ovviamente come requisito indispensabile per poter essere messi sulle strade, ovviamente questo dipende dal tipo di aggancio, dalla lunghezza dell'aggancio ed altro, che forse non interessa la tua domanda. Invece quello che ho inteso dalle tue parole è sapere se, quando prendi una curva, bisogna allargarsi con la motrice; diciamo che in linea di massima il rimorchio segue la stessa traccia della motrice, ovviamente se la curva è a largo raggio, e non che si debba fare una sterzata velocissima ed a veicolo fermo. Un discorso diverso si deve fare per l'autoarticolato, che proprio per il diverso tipo di aggancio e per il fatto di avere come motrice un trattore corto trainante un semirimorchio lungo, ovviamente stringe molto di più, (niente a che vedere con l'autotreno), ma proprio per questa caratteristica permette manovre di sterzata specialmente a veicolo fermo che sarebbero impossibili per l'altro tipo di veicolo. Scusami della lunghezza e spero di esseremi fatto capire, ciao!!!
Se acceleri sempre, a scuola guida, non imparerai niente!!!

KevinLupo
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 123
Iscritto il: 01/12/2003, 17:58
Località: Messina

Messaggio da KevinLupo » 04/03/2004, 16:41


una Saxo che si era infilata alla nostra destra... in poche parole siamo partiti e l'abbiamo aperta come una scatola di sardine!!
so che non c'entra molto col topic.. ma son curioso di sapere, poi com'è finita? chi ha pagato? Avevate torto voi anche se la Saxò si è introdotta a destra?

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 04/03/2004, 22:05

Non ne ho idea... noi abbiamo redatto il verbale in caserma e poi se ne è occupato l'ufficio amministrazione.

:ciao
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite