Peugeot 607-TD V6 2700cc Rottura cinghia distribuzione

Vi aiutiamo ad acquistare, in sicurezza, la vostra auto usata. Grazie ad Adiconsum chiariamo i diritti sulla Garanzia.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

ilsognodiunavita
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 28
Iscritto il: 24/05/2010, 14:59
Nome: giuliano

Re: Peugeot 607-TD V6 2700cc Rottura cinghia distribuzione

Messaggio da ilsognodiunavita » 25/05/2010, 14:57

Come vedi non si finisce mai di stupirsi, e pensare quante volte ho perorato la causa peugeot quando mi ridicolizzavano per acquistare solo peugeot pagandole prezzi da mercedes audi bmw e jaguar, che stupido, mi hanno fatto capire quelli della peugeot oggi. Lezione imparata al modesto prezzo di 9.650,00 Euro salvo imprevisti e un mese o più senza auto mentre pago il noleggio di una presa a noleggio, e si , perchè montato il motore si scoprirà se altre cose sono da cambiare.
Ormai è fatta ,ma sai che se non avessi ordinato il motore frettolosamente,avrei potuto rendere la macchina rotta per una decina di mila euro e prendere il fuoristrada Toyota, 45.000,00€ costa, meno i 10.000,00€ della vecchia macinata e avrei avuto un'auto che ho sempre desiderato e mai preso per avere l'ammiraglia, bella ammiraglia è stata.

Mi sai dire l'indirizzo mail della peugeot france per mandare loro i link di questi forum affinchè leggano la mai gioia per le loro auto?
ciao a risentirci

ilsognodiunavita
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 28
Iscritto il: 24/05/2010, 14:59
Nome: giuliano

Re: Peugeot 607-TD V6 2700cc Rottura cinghia distribuzione

Messaggio da ilsognodiunavita » 25/05/2010, 19:57

ilsognodiunavita ha scritto:Come vedi non si finisce mai di stupirsi, e pensare quante volte ho perorato la causa peugeot quando mi ridicolizzavano per acquistare solo peugeot pagandole prezzi da mercedes audi bmw e jaguar, che stupido, mi hanno fatto capire quelli della peugeot oggi. Lezione imparata al modesto prezzo di 9.650,00 Euro salvo imprevisti e un mese o più senza auto mentre pago il noleggio di una presa a noleggio, e si , perchè montato il motore si scoprirà se altre cose sono da cambiare.
Ormai è fatta ,ma sai che se non avessi ordinato il motore frettolosamente,avrei potuto rendere la macchina rotta per una decina di mila euro e prendere il fuoristrada Toyota, 45.000,00€ costa, meno i 10.000,00€ della vecchia macinata e avrei avuto un'auto che ho sempre desiderato e mai preso per avere l'ammiraglia, bella ammiraglia è stata.

Mi sai dire l'indirizzo mail della peugeot france per mandare loro i link di questi forum affinchè leggano la mai gioia per le loro auto?
ciao a risentirci
Come promesso sono a aggiornarvi su ogni novità al riguardo la mia peugeot 607 v6 2700cc motore distrutto,
Poco fa,il servizio clienti mi ha inviato una mail per il sondaggio sulla mia soddisfazione del loro servizio,

Gentile Signora, Gentile Signore,
Recentemente Lei ha inviato una richiesta d'informazioni on line al Centro Contatto Clienti Peugeot tramite i siti Internet www.peugeot.it o www.peugeot.com.

Vorremmo conoscere il Suo parere sulla risposta che Le è stata data, al fine di migliorare il nostro servizio e adattarlo sempre più alle Sue aspettative ed ai Suoi fabbisogni.

Le saremmo grati, quindi, se ci dedicasse qualche minuto per rispondere al presente questionario.

Inutile dirvi che ho solo letto il questionario dove è possibile mettere la crocetta su domande prestabilite riguardo la velocità di risposta, se impaginate bene le parole ,se soddisfatti delle risposte avute e altro, e se mi ritengo soddisfatto del servizio.
Se non costasse 9.650,00 Euro ci sarebbe da ridere, capito il servizio post vendita quanto è efficiente? ci tengono a capire la mia felicità ad essere stato loro cliente, vuoi cosa pensereste al mio posto, lascio a voi le conclusioni, se avessero aperto il link del vostro sito, link che ho loro inviato,forse avrebbero capito il mio stato d'animo e i miei pensieri.

ilsognodiunavita
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 28
Iscritto il: 24/05/2010, 14:59
Nome: giuliano

Re: Peugeot 607-TD V6 2700cc Rottura cinghia distribuzione

Messaggio da ilsognodiunavita » 25/05/2010, 19:58

ilsognodiunavita ha scritto:
ilsognodiunavita ha scritto:Come vedi non si finisce mai di stupirsi, e pensare quante volte ho perorato la causa peugeot quando mi ridicolizzavano per acquistare solo peugeot pagandole prezzi da mercedes audi bmw e jaguar, che stupido, mi hanno fatto capire quelli della peugeot oggi. Lezione imparata al modesto prezzo di 9.650,00 Euro salvo imprevisti e un mese o più senza auto mentre pago il noleggio di una presa a noleggio, e si , perchè montato il motore si scoprirà se altre cose sono da cambiare.
Ormai è fatta ,ma sai che se non avessi ordinato il motore frettolosamente,avrei potuto rendere la macchina rotta per una decina di mila euro e prendere il fuoristrada Toyota, 45.000,00€ costa, meno i 10.000,00€ della vecchia macinata e avrei avuto un'auto che ho sempre desiderato e mai preso per avere l'ammiraglia, bella ammiraglia è stata.

Mi sai dire l'indirizzo mail della peugeot france per mandare loro i link di questi forum affinchè leggano la mai gioia per le loro auto?
ciao a risentirci
Come promesso sono a aggiornarvi su ogni novità al riguardo la mia peugeot 607 v6 2700cc motore distrutto,
Poco fa,il servizio clienti mi ha inviato una mail per il sondaggio sulla mia soddisfazione del loro servizio,

Gentile Signora, Gentile Signore,
Recentemente Lei ha inviato una richiesta d'informazioni on line al Centro Contatto Clienti Peugeot tramite i siti Internet http://www.peugeot.it o http://www.peugeot.com.

Vorremmo conoscere il Suo parere sulla risposta che Le è stata data, al fine di migliorare il nostro servizio e adattarlo sempre più alle Sue aspettative ed ai Suoi fabbisogni.

Le saremmo grati, quindi, se ci dedicasse qualche minuto per rispondere al presente questionario.

Inutile dirvi che ho solo letto il questionario dove è possibile mettere la crocetta su domande prestabilite riguardo la velocità di risposta, se impaginate bene le parole ,se soddisfatti delle risposte avute e altro, e se mi ritengo soddisfatto del servizio.
Se non costasse 9.650,00 Euro ci sarebbe da ridere, capito il servizio post vendita quanto è efficiente? ci tengono a capire la mia felicità ad essere stato loro cliente, vuoi cosa pensereste al mio posto, lascio a voi le conclusioni, se avessero aperto il link del vostro sito, link che ho loro inviato,forse avrebbero capito il mio stato d'animo e i miei pensieri.
E questo è quello che ho risposto alla loro mail invece di riempire il modulo prestampato,la mail veniva dalla Francia e spero la leggano alla casa madre, aspettiamo.

Egregi signori, per capire il mio grado di soddisfazione del vostro servizio non rispondo al semplice questionario, ma vi aggiungo il Link di uno dei molti forum a cui ho scritto questa mia disavventura per avere acquistato la vostra ammiraglia 607 V6 2700cc che a 120.000 km ho dovuto sostituire il motore, costo 9.650,00€
apritelo e leggete quale può essere la mia soddisfazione dei vostri servizi . Leggere quello che ho scritto è il miglior modo per essere a contatto con la clientela,aprite il link sotto e se credete opportuno fatemi sapere come la pensate voi al riguardo, Giuliano Lodola.
--http://www.ammirati.org/forum/phpBB3/pe ... t1376.html

[Giulano Lodola]


Cosa pensate voi, risponderanno qualcosa? sarete i primi a saperlo, cioa , giuliano lodola

Avatar utente
brupel
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 449
Iscritto il: 12/09/2007, 18:12

Re: Peugeot 607-TD V6 2700cc Rottura cinghia distribuzione

Messaggio da brupel » 26/05/2010, 18:58

Caro Giuliano, temo non riceverai mai una risposta sensata. Ormai nelle Case automobilistiche la mano destra non sa cosa fa la sinistra. Tutto ciò che concerne i rapporti con la clientala viene gestito da società esterne che si spacciano di essere la Casa costruttrice. Queste società sono specializzate a costruire i cosiddetti "muri di gomma" perchè è ciò che vogliono le Case. I vari questionari, le telefonate, le lettere prestampate (uguali per tutti) sono solo fumo per far credere alla clientela che qualcuno li segue. In realtà è un teatrino: chi è preposto a rispondere ai poveri clienti disperati e inviperiti son in genere ragazze assunte con contratto interinale o a tempo determinato che di auto non capiscono nulla. Hanno nei p.c. le risposte -tipo da dare ai clientii "scocciatori". Funziona così. L'importante è spendere il meno possibile in garanzia. Alla prossima.
brupel

ilsognodiunavita
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 28
Iscritto il: 24/05/2010, 14:59
Nome: giuliano

Re: Peugeot 607-TD V6 2700cc Rottura cinghia distribuzione

Messaggio da ilsognodiunavita » 26/05/2010, 19:52

é proprio come dici tu, però almeno sono molto religiosi, "" e la destra non sappia mai cosa fa la sinistra """ o giù di li, leggono il vangelo loro.
Hai letto l'ultimo messaggio di quella sentenza del giudice di pace che ha scritto un lettore di quattro ruote? è interessante, in settimana faccio aprire una lite alla peugeot,più argomenti si trovano di precedenti e meglio è, oggi è cosa mia ma domani può essere di chiumque.

Certo che brutta e negativa pubblicità è per una casa madre leggere in tutti i forum di possibili e futuri acquirenti, una storia come questa, il bello è che non possono neppure fermarmi perchè quello che descrivo è solo la pura realtà, e tra un anno mi leggerai ancora,a meno che mi oscuriate voi.
Leggo tu sei moderatore e perciò un esperto del forum, sapresti come fare a chiedere se nei vari incidenti avvenuti,in cui sono state coinvolte molte auto, vi è stata come prima auto una 607 V6 ? .
la cosa mi incuriosisce perchè la rottura della mia auto,se avvenuta in autostrada in corsia di marcia normale e senza traffico,fosse avvenuta in tre casi differenti, avrebbe provocato forse una strage, se qualcuno chiede, li elenco con dovizia di particolari,e non tiene il discorso ma si può rompere tutto, si sono d'accordo, ma se qualcosa è risaputo che può essere difettoso, si richiamano le auto prima del fatto avvenuto.
Prova a chiedere se hai possibilità di saperlo.

ilsognodiunavita
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 28
Iscritto il: 24/05/2010, 14:59
Nome: giuliano

Re: Peugeot 607-TD V6 2700cc Rottura cinghia distribuzione

Messaggio da ilsognodiunavita » 26/05/2010, 19:58

Ecco riportata una risposta avuta su altro forum,Quattroruote, da un lettore, questa storia la devo passare in ogni luogo in cui posso scrivere.
Reysan ha scritto:
Ci sono un po di cose che mi lasciano perplesso.
Una volta il motore cambiava rumore quando la cinghia si stava per rompere. Ora non è piu cosi'?
Nell'ultimo tagliando fatto in peugeot come hanno fatto a non accorgersi che la cinghia era da cambiare ? Hanno guardato solo acqua e olio ?!?!.. mbho..
Io fossi al tuo posto mi rileggerei le clausole della garanzia, e prenderei in seria considerazione l'idea di citare dal giudice di pace il costruttore se la garanzia era valida, o i tizzi che ti hanno firmato il tagliando.
Ad ogni modo ho trovato in giro che la cinghia di distribuzione della 308 ha una garanzia di 10 anni o di 240.000 km. Ti conviene comunque accertartene sul libretto. Se è così paga peugeot, e se si rifiuta vai dal giudice. Infondo qualche gli ipotetici 100inaio di euri(ora non so le tariffe...) in confronto ai 10,000 sono niente...
Ho trovato qualcosa di molto interessante QUI.
Le case costruttici di soldi ne hanno già a palate, non hanno bisogno, della nostra benevolenza...

Ciao :ci-ao)
Ciao,e grazie dell'interesse, credo nel mio caso la rottura della cinghia sia non la prima causa ,ma derivata dal guasto di altro particolare,magari il grippaggio di qualche particolare del motore stesso che bloccandosi e trainato dalla cinghia l'ha fatta strappare,e questo è peggio ancora perchè mentre la cinghia la puoi controllare, nessun controllo puoi fare a certi altri organi del motore sigillati se non le manutenzioni programmate e consigliate dalla casa madre,io ho fatto ogni tagliando consigliato,l'ultimo quattro mesi fa' , 320,00€ neppure troppi. La cinghia della 607 V6 2700 va sostituita a 240.000 km oppure a 120 mesi di età, la mia ha 120.000 km e quattro anni e mezzo, una giovanotta.
Quando fanno i tagliandi, chiunque, sostituisce filtro olio e tutti i controlli dettati dalla casa madre,provano l'auto e altro non possono fare, quando in un motore ci sono vizi nascosti, questi sono bombe a orologeria, escono a tempo e basta,ma io non ho acquistato un'auto da collaudare, ma una auto che davano come ammiraglia di collaudata sicurezza,la vedi nei telegiornali con a bordo il presidente francese,se legge cambia auto,le prove sul campo devono farle loro, io acquisto e devo camminare,poi va bene qualunque guasto avvenga , ma se guasto non mio ma difetto congenito dell'autovettura in questione,il minimo sarebbe la casa madre intervenisse,oltre per la mia soddisfazione anche per rimediare eventuali problemi agli altri acquirenti, se sbaglio riprendetemi.
Incredibile,ogni persona che è venuta a conoscienza della mia disavventura è intervenuta o lo farà, unica assente è la casa madre,mandate le due mail di lavata di mani, che ho girato nel sito, si è disinteressata totalmente,anzi dalla francia mi hanno mandato il modulo per verificare il mio stato di soddisfazione del loro servizio, forte questa ultima cosa vero? ma sicuramente non sono a conoscenza della cosa, ieri però ho risposto loro non con la risposta al loro modulo ma allegando il vosto Link per entrare nel forum , se leggono dovrebbero meditare, cosa dite.
Non mancherò di sfinirvi con notizie nuove , se ce ne saranno. Giuliano lodolailsognodiunavita
Utente


Messaggi: 43
Iscritto il: venerdì 14 maggio 2010, 12:05
Messaggio privatoE-mail Top
--------------------------------------------------------------------------------

Modifica messaggioCancella messaggioSegnala il messaggioRispondi citando Re: Peugeot 607-TD V6 2700cc Rottura cinghia distribuzione
di ilsognodiunavita » oggi, 19:32

Ecco giuliano, ma pensa che non avevo visto nel messaggio dell'ultimo amico che mi ha scritto sul forum di quattrorute e ho copiato qua, un link azzurro che avrei dovuto aprire,l'ho fatto ora e guardate cosa è apparso:

Posted: 03 Ott 2007 - 18:14
Post subject: Garanzia e cinghia di distribuzione.

--------------------------------------------------------------------------------
Magari a qualcuno è passato inosservato...


Questi, in breve, i fatti. Un signore compra nel 2001 da un concessionario una macchina usata (Alfa Romeo 147) con libretto di garanzia per 12 mesi dalla data dell'acquisto e previsione della sostituzione della cinghia dopo 120.000 km o dopo 5 anni.
Improvvisamente, nel 2005, a 4 anni dall'acquisto e dopo aver percorso 82.500 Km, la macchina si blocca per rottura della cinghia di distribuzione. Una riparazione da 1.232 euro.
Per il customer care della Fiat Auto la garanzia vale solo per 12 mesi ed in ogni caso la responsabilità è del venditore.
Ebbene il giudice di Pace di Lodi Antonio Coviello, dopo aver riconosciuto l'esclusività del foro del consumatore (per la Fiat la causa andava fatta a Torino), si pronuncia sostenendo "la responsabilità del costruttore per i danni cagionati da un prodotto difettoso", in applicazione dell'art. 114 del decreto legislativo n. 206/2005, e l'infondatezza della "affermazione della controparte (ossia Fiat) per la responsabilità contrattuale che grava sul venditore".
"Una sentenza importante secondo la quale, anche se la macchina è stata acquistata presso terzi, il consumatore può sempre scegliere di citare direttamente in giudizio il costruttore, il quale deve rispondere anche trascorsi i 12 mesi dall'acquisto" ha dichiarato l'avvocato Marco Maria Donzelli che ha rappresentato il consumatore in questa causa. "Grande soddisfazione, infine, per il riconoscimento di un danno esistenziale, dato per il disagio patito dal consumatore" ha concluso Donzelli.
Al consumatore, infatti, oltre ad essere restituiti i 1.232 euro della riparazione sono stati riconosciuti 200 euro per "il disagio e la mancata usufruizione della vettura nel momento della riparazione".

Capito? praticamente dell'utilizzatore sono i guasti di usura di consumo e accidentali,mentre quelli dovuti a difetti di fabbricazione ricadono sulla casa madre, l'articolo sopra insegna, in settimana attivo subito l'azione facendomi consigliare da un legale.
Voi sarete i primi a leggere ogni nuova notizia,
L'amico del forum mi ha scritto i giorni scorsi "" ciao ilsognodiunavita, diventerai l'incubodellavita """ lo so rompo ,ma quello che faccio ora potrebbe essere quello che dovrete fare voi se incappate in una casa costruttrice troppo seria da considerarvi importanti. Ciao a tutti i lettori,e scrivete , è piacevole scambiare pareri con tutti quanti.ilsognodiunavita
Utente


Credevo avere già passato qua questo messaggio che mi ha scritto un amico del furum di Quattrorute ,l'ho faccio ora,leggi la sentenza del giudice di pace su un argomento interessante

ilsognodiunavita
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 28
Iscritto il: 24/05/2010, 14:59
Nome: giuliano

Re: Peugeot 607-TD V6 2700cc Rottura cinghia distribuzione

Messaggio da ilsognodiunavita » 27/05/2010, 12:46

Ecco l'intervento di un amico su altro forum a cui ho risposto e allego sotto:
[quote="enilnoeerf"]Caro Giuliano

Per i guasti Automobilistici e il Risarcimento Danni da essi causati ci sarebbe da scrivere un enciclopedia.

Non potendo farlo in questa sede, ti esplichero' sinteticamente i punti cruciali inerenti il tuo caso :

1) Fai una ricerca sul sito http://www.ciao.it per vedere se ci sono altri utenti col tuo stesso problema, specificando Marca e Modello della vettura.
Ho provato a vedere sul sito consigliato ma non so trovare nulla,ho però messo la mia opinione e l'accaduto che aggiungo sotto:
Peugeot 607-TD V6 2700cc Rottura cinghia distribuzione
di ilsognodiunavita »

Peugeot 607-TD V6 2700cc -Rottura cinghia trasmissione

Ciao a tutti, mi chiamo giuliano lodola, abito a Marina di Carrara (MS), possiedo un'auto Peugeot 607 TD 2.700cc - V6 , immatricolata il 20 dicembre 2005, ha ora 120.000 Km. regolarmente tagliandata con manutenzioni ai Km giusti fatte presso i concessionari Peugeot, l'ultimo tagliando dei 110.000 Km è stato fatto il 20 dicembre 2009. Domenica 09/05/2010 il motore si è bloccato mentre percorrevo l'autostrada nel tratto tra Carrara - Sarzana nell'autostrada Livorno-Genova, portata la vettura dal concessionario con il carro attrezzi , mi veniva diagnosticato che il motore causa la rottura della cinghia distribuzione o altro che ha provocato la rottura cinghia, aveva rotto tutto quello che era possibile rompere al suo interno, da buttare e sostituire con un nuovo motore, costo della riparazione 9.650,00 Euro ,salvo altri particolari guasti evidenziati dopo il cambio motore. La mia perplessità su questo guasto è derivata dall'aver saputo al momento del tagliando del 20/12/2009 dal concessionario peugeot , che nel piazzale della concessionaria vi era altra peugeot 607 2.700cc V6 identica alla mia con il motore distrutto forse dalla rottura della cinghia distribuzione,mio stesso guasto, le bielle erano triturate e spezzate raccolte nella coppa dell'olio a mo' di bacinella, quel fatto mi aveva colpito per l'entità del danno economico, il proprietario avrebbe dovuto spendere 12.000,00€ e ha abbandonato l'auto. Ora la cosa è accaduta anche alla mia,identica vettura,stesso disastro.
Mi chiedo, possibile che un modello di auto come la mia di cui nella mia zona Massa Carrara non ne circoleranno forse più di due o tre esemplari,parlo del modello 2.700 TD , auto da 48.000,00€ , due auto si rompano per un simile e identico guasto? e di questa gravità? due esemplari su migliaia può essere un guasto ma due su qualche esemplare non può essere più guasto occasionale ma un difetto e poi su una macchina che da ammiraglia la danno per centinaia di mila Km se tagliandata regolarmente,ed io ho fatto le regolari manutenzioni.
Ho scritto in questo sito per vedere se tra i lettori ci sono altre persone che hanno avuto questo problema, naturalmente sulla 607 V6 2.700cc , se altri avessero avuto questo grosso guasto,si potrebbe pensare che questi motori fossero difettosi con difetto nascosto, magari sono i primi montati su queste auto, prima erano 2.200 , e magari questa nuova non è collaudata su strada a quei chilometraggi, e hanno creato fuori garanzia raggiumgendo i 100.000 o 120.000 Km come nella mia questo grosso e costoso guasto non dato dall'usura ma da un difetto costruttivo di cui neppure il progettista forse era a conoscienza, tanto da non mettere il raggiungimento di questi Km tra le manutenzioni della cinghia o altre cose.
Perchè se questa cosa fosse avvenuta a molte altre persone, vorrei provare a far fare una richiesta della responsabilità del danno, ricordo si parla di circa 10.000,00€ alla Peugeot,sono convinto che ci saranno centinaia di altri utilizzatori Peugeot 607 che hanno avuto il mio problema e dell'altro proprietario di cui vi ho parlato, visto che nella mia zona due auto motore macinato su due o tre in circolazione sono il 100% delle auto. Voglio precisare che la peugeot sentita dal concessionario dove è la mia auto, ha risposto ,riassumento, di arrangiarmi,e alla richiesta del giudizio di un ispettore, gli è stato risposto che l'ispettore esce per auto vendute dopo il 2007, la mia è troppo vecchia, 20/12/2005 poco più di quattro anni di vita. Anche alla mia richiesta a mezzo mail ,la peugeot ha risposto che solo il concessionario può intervenire presso la casa madre a perorare la causa del cliente. Praticamente ARRANGIATI !!!
Vediamo se qualcuno legge e si trova nella mia condizione, resto in attesa..
Consigliatemi,se sapete,a quale indirizzo mail o a quale indirizzo postale della Peugeot France potrei spedire questa mia lamentela e vedere se può essere coinvolta la casa madre contribuendo magari a uno sconto del motore nuovo già ordinato, mi viene pensato che sia più colpa loro che mia, io ho fatto ogni intervento preventivo come da loro specifiche. Il cambio della cinghia è contemplato a 240.000km oppure a 10 anni di vita dell'auto.
Non ridete ma queste risposte,nel mio caso, sono date a un cliente affezionato che il 20 anni ha acquistato cinque, riperto 5 , peugeot serie 600, esattamente tre 605 2200 , una 607 2200 , e questa 607 V6 2700cc, più altre quindici peugeot più piccole come seconda e terza auto in famiglia, se non era fedeltà questa!!!!
Giuliano Lodola , abito a Marina di Carrara (MS) oggi è il 27/05/2010 , ilsognodiunavita
2) Un tempo c'erano le Catene di Distribuzione (Metalliche) e ovviamente, dalla loro rumorosita' si poteva facilmente dedurre la condizione operativa delle stesse. Oggi ci sono le Cinghie di Distribuzione (Tessili) molto piu silenziose e che proprio x questo, rendono praticamente impossibile la valutazione "ad orecchio" del loro stato di conservazione.
A complicare le cose ce' che un eventuale controllo delle cinghie è reso difficile dal fatto che per visionarle, spesso è necessario smontare numerosi altri pezzi, carter e protezioni nei vani motore, resi peraltro angusti dai sempre piu numerosi accessori e servitu' allocate al loro interno (servofreni, servosterzi, condizionatori, turbocompressori, ecc...
E' proprio x questo che tutte le Case Automobilistiche prescrivono non tanto i controlli, ma la sostituzione in via preventiva delle cinghie al raggiungimento di un certo kilometraggio, senza attenderne la rottura e con essa, gravissimi danni x i propulsori.
Ogni controllo e tagliando è stato eseguito alle concessionarie peugeot, la cinghia distribuzione deve essere sostituita in questa auto a 240.000 km oppure a 10 anni di vita dell'auto, la mia ha compiuto 120.000km e ha quattro anni e mezzo di vita ,altro deo tagliandi non potevo fare.

3) Aspetti legali da verificare : (a) Se le Garanzie Globali sull'intera vettura sono ancora attive o scadute - (b) Se tutte le Manutenzioni e Tagliandi periodici sono stati effettuati - (c) Se i controlli periodici o sostituzioni prescritti dal costruttore ed indicati sul libretto di Uso e Manutenzione riferiti specificatamente alle Cinghie di Distribuzione sono stati rispettati ed effettuati alle giuste scadenze.
Le garanzie nelle auto scadono dopo 24 mesi, la mia ha poco più di quattro anni e perciò fuori garanzia ma dentro i km di buon funzionamente del motore e della cinghia,ripeto fatto ogni tagliando alle concessionarie peugeot,l'ultimo tagliando a 110.000 km è stato fatto il 20/12/2010 alla concessionaria larini auto di massa

E' da sottolineare l'importanza del rispetto delle Scadenze di Sostituzione delle Cinghie prescritte dal costruttore in quanto la loro mancata ossevanza da parte dell'utente puo' comportare la decadenza della Garanzia relativa. Infatti va rilevato che la fondamentale funzione svolta dalle Cinghie di Distribuzione ed il gravoso stress di lavoro a cui sono sottoposte rende indispensabile effettuare le Manutenzioni e/o Sostituzioni prescritte dal costruttore, rispettando rigorosamente i tempi e i modi da esso stabiliti.
Sono d'accordo, ma la cinghia nei tagliandi non la consideravano neppure perchè era a meta della sua vita

Proprio in virtu' di quanto detto sopra, molte case Automobilistiche e Assicurazioni furbamente escludono le Cinghie di Distribuzione dalle Garanzie in quanto ritenuti organi ad "Alto Rischio" e per i costosi danni da risarcire in caso di rottura.
"" FURBAMENTE "" questo vocabolo mi piace, ma con il furbamente non si mantiene la fedeltà del consumatore, mi hanno detto nel 2011 la peugeot uscirà con la nuova ammiraglia che prende il posto della 607, mi dici con il furbamente quanti clienti sarà riuscita a mantenere fedeli? almeno due no sicuramente, io e quel signore di massa che ha il motore macinato della foto, FURBAMENTE non paga alla lunga, la semplicità e modestia si.

Quindi per concludere, se per le Cinghie e' prevista una Garanzia ancora in corso e se tutte le Manutenzioni e/o Sostituzioni prescritte dal costruttore sono state regolarmente effettuate (preferibilmente da officine della stessa casa) e sono dimostrabili con le eventuali Fatture e/o Ricevute firmate e timbrate, si puo ottenere il risarcimento, altrimenti sara' impossibile rivalersi sia sul Costruttore che sul Rivenditore.
Non capisco il particolare che mi ripeti tu, LA GARANZIA DELLA CINGHIA , ma la cinghia non segue la garanzia dell'auto, 24 mesi? oppure ha una garanzia a parte dei 240.000 km e 10 anni di vita in cui va sostituita,se io ho assolto l'obbligo delle manutenzioni, perchè se fosse così la cinghia sarebbe in garanzia ,ma allora perchè la peugeot si rifiuta anche di visionarla a mezzo ispettore e neppure si degna di partecipare al funerale della loro ammiraglia.

Se poi ci fossero molte persone con lo stesso problema e si sospetta un "Difetto di Fabbricazione" di un componente della vettura, (quindi non una normale usura) si potrebbe eventualmente avviare una Class Action.
Questo è quello che cercavo nei forum, ma purtroppo pochissimi sono i possessori di 607 e poi essendo un'auto da persone anziane, difficilmente trovi sessantenni e oltre che sono amanti del computer e dei forum, sinceramente io sono entrato in questi forum solo a causa di questo guasto e anche perchè uso il computer regolarmente e perciò capisco dove potrebbe aiutare. Non so se troverò altre persone per caso leggano i miei messaggi,ho scritto da tutte le parti e se digiti so google peugeot 607 V6 escono i miei interventi ovunque,che bella pubblicità per l'ammiraglia divoratrice di kilometri, riderai ma quando hi scritto su ciao.it non ho potuto fare a meno di lasciare anche note positive sell'abilità , la comodità di guida, lo spazio degli interni, la silenziosità di guida e guida risposante, queste caratteristiche le ha tutte veramente positive, e poi alla richiesta se consiglierei a un amici questa auto spicca un NO secco, motivo? leggi il messaggio, trovano scritto, ho messo anche la mia foto, visto avevo già lasciato tutti i miei dati anagrafici esatti, desidero parlare mentre i lettori mi guardano in faccia, nella foto naturalmente. avevo messo anche il recapito telefonico ma è stato tolto dal moderatore.

Ad ogni modo, se le cifre in gioco sono ingenti, e' sempre meglio chiedere il parere di uno Studio Legale per un consiglio sul da farsi.

Ora farò anche questo passo del legale, ma pensavo che una grande fabbrica intervenisse prima, ora capisco la peugeot non è una " grande fabbrica" ma soltanto " una fabbbrica grande " lo scambio delle due parole cambia totalmente il significato della frase.

Spero di essere stato chiaro ed utile.
Utilissimo e ti ringrazio.

Informaci su eventuali sviluppi.
Non mancherò, quando ho scritto nei messaggi precedenti che vi aggiornerò su qualunque novità, non intendevo soltanto in questi giorni, ma intendevo che scriverò continuamente ogni giorno finchè morte ci separi, questa non è frase mia, credo la dice il prete nel celebrare il matrimonio, nel mio caso celebra il funerale della mia peugeot 607 l'ammiraglia V6 2700cc e il sicuro divorzio da peugeot.

Un saluto.

carlo sessa
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 1
Iscritto il: 04/06/2010, 14:50
Nome: carlo

Re: Peugeot 607-TD V6 2700cc Rottura cinghia distribuzione

Messaggio da carlo sessa » 04/06/2010, 15:03

Mi chiamo Carlo ed ho anche io avuto un grosso problema con la mia ex PEUGEOT 607 del 2005, V6 2700cc, con rottura termostato e conseguente rottura guarnizione testa motore. Alla Peugeot di Villorba(TV) mi hanno detto che questo è un difetto delle 607, ma essendo poche le auto di questo tipo circolanti in Italia, la casa madre non ha ritenuto opportuno comunicare ai proprietari tale difetto. Serietà zero. Ho dunque venduto l'auto e mi sono comprato un'Audi 6. Saluti e buona fortuna.

ilsognodiunavita
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 28
Iscritto il: 24/05/2010, 14:59
Nome: giuliano

Re: Peugeot 607-TD V6 2700cc Rottura cinghia distribuzione

Messaggio da ilsognodiunavita » 04/06/2010, 15:31

carlo sessa ha scritto:Mi chiamo Carlo ed ho anche io avuto un grosso problema con la mia ex PEUGEOT 607 del 2005, V6 2700cc, con rottura termostato e conseguente rottura guarnizione testa motore. Alla Peugeot di Villorba(TV) mi hanno detto che questo è un difetto delle 607, ma essendo poche le auto di questo tipo circolanti in Italia, la casa madre non ha ritenuto opportuno comunicare ai proprietari tale difetto. Serietà zero. Ho dunque venduto l'auto e mi sono comprato un'Audi 6. Saluti e buona fortuna.
Ciao, ti ringrazio dell'interesse,cercavo qualche testimonianza per portare al giudice le prove che queste auto hanno un vizio costruttivo del motore, ti ricordo a massa carrara due auto 607 V6 2700cc circolanti e due auto con motore rotto, il 100% ,pensa io ho deciso di sostituire il motore costo 9.650,00€ e da 24 giorni ancora non è arrivato, avrei dovuto cambiarla subito come hai fatto tu, ciao.

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Re: Peugeot 607-TD V6 2700cc Rottura cinghia distribuzione

Messaggio da SicurAUTO » 14/06/2010, 13:57

Ciao ad entrambi, avete novità sul vostro caso?
Sarebbe giusto informarci per lasciare delle info utili per i lettori grazie!
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti