[Pezzi che si usurano]: acquistabili?

Solo discussioni generiche, es: l'additivo per la benzina serve a qualcosa? I fari allo xeno sono utili? Non improvvisatevi mai meccanici!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1510
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: [Pezzi che si usurano]: acquistabili?

Messaggio da mariopagnanelli » 18/02/2010, 1:51

Federico Autotecnica ha scritto:Sono convinto che il caro Mario abbia centrato un bel problema !

Mario come migliorare ? :ciao
Devo averlo detto ancora, ma lo ripeto volentieri.
C'è troppa gente che gira in macchina.
La patente di guida come è concepita oggi è una cosa largamente insufficiente.
Non si può dire che una persona che ha preso una decina di lezioni sappia "veramente" tenere in mano una macchina.
Gli daremo una patente "provvisoria"... tuttalpiù sarà in grado di fare i "primi passi"... guidare in città ...
ma essere padroni del mezzo è un'altra cosa.

La mia proposta:dopo l'esame di guida così com'è adesso, patente provvisoria;
un anno (o due?) di pratica, con veicoli didattici appositamente concepiti,
poi corso di guida di secondo livello.
Bisogna conoscere tutte le reazioni del veicolo, tutte le nozioni della meccanica del mezzo che permettono di comprenderne il comportamento...e a questo punto si fa l'esame vero.
Da qui in poi ...è una scelta politica che non sta a me decidere.
Se dopo un certo numero di tentativi qualcuno non impara mai, e rimane fermo al primo livello...
(patente speciale con limitazioni? Boh!)

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Re: [Pezzi che si usurano]: acquistabili?

Messaggio da Massy » 18/02/2010, 4:24

Noi, inteso come categoria, tempo fa, facemmo una proposta: sì alla guida in autostrada ma solo dopo 6 mesi. In pratica il ragazzo fa gli esami. Sta sei mesi a esercitarsi e poi quando acquista uan certa familiarità fa esami per l'autostrada.

Sembrava, da quanto dicevano, una proposta ben accolta: poi non si sa perché, ma immagino, qualche nipote che faceva 18 anni in quel momento?, è saltato tutto.

Secondo te, a parte noi, c'è davvero qualcuno che pensi seriamente che la patente sia da meritare e non una cosa dovuta? Secondo te il nostro governo pensa davvero di togliere gente dalla strada, gente che paga tasse su auto, benzine, bolli etc etc?

Ci sarà sempre il solito solone che chiederà limiti più bassi in caso di qualcuno che purtroppo ci rimane, ci sarà sempre il tizio che in nome del *verde* farà proposte idiote. Purtroppo credo che non ci sarà mai nessuno che pensi davvero di riformare sto settore da zero con proposte magari controcorrente e al limite dell'impopolare.
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1510
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: [Pezzi che si usurano]: acquistabili?

Messaggio da mariopagnanelli » 20/02/2010, 16:49

Massy ha scritto:Noi, inteso come categoria, tempo fa, facemmo una proposta: sì alla guida in autostrada ma solo dopo 6 mesi. In pratica il ragazzo fa gli esami. Sta sei mesi a esercitarsi e poi quando acquista uan certa familiarità fa esami per l'autostrada.
.

E già questa mi sembra una proposta più che moderata ...


Che tristezza!

stefanonegri
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 105
Iscritto il: 25/03/2008, 15:01

Re: [Pezzi che si usurano]: acquistabili?

Messaggio da stefanonegri » 08/03/2010, 16:43

Federico Autotecnica ha scritto:
Theraven1977 ha scritto:non capisco perche' un meccanico dovrebbe arrabbiarsi se il cliente gli porta i ricambi da montare...
Anzi dovrebbe essere contento che non gli fa perdere tempo per andarli a comprare
I motivi sono vari:
Il primo è quello fondamentale, il meccanico trae guadagno anche dalla scontistica sul pezzo di ricambio ! non è una cresta !!
Stessa cosa fa il fornaio, il maccellaio, il parrucchiere, il scarpolino, il muratore e qualsiasi artigiano.
Hai mai provato a portare la farina al fornaio e chiedergli di farti dei panini ? :) ....

La seconda e sempre importante è legata al fatto di comprare ricambi errati o di modelli non compatibili....solitamente noi del settore operiamo in questo modo, si smonta il ricambio e lo si ordina telefonicamente con campione alla mano, il servizio consegne pluri-giornaliero recapita il ricambio (senza aggiunta di spese) in officina in meno di 30 min. per il non originale e 4 ore l'originale.
Un ricambio errato vuol dire un enorme perdita di tempo e denaro per il mecc. vettura ferma sul ponte e intralcio al lavoro successivo.
Spero di aver spiegato perchè c'infastidisce il cliente che si porta il ricambio :ciao
Io il pane me lo faccio da solo, tanti anni fa ho fatto il panettiere, e vi posso assicurare che il pane che si compra non ha nulla a che vedere con il vero pane. Il vero pane dovrebbe essere fatto con il lievito madre, batteri che respirano anidride carbonica e rilasciano ossigeno nel pane, e infatti il pane cosi fatto, dura anche un mese. Il pane che fanno quasi tutti oggi, è fatto con il lievito industriale, quello di birra, composto da betteri che respirano ossigeno e immettono anidride carbonica nel pane, e infatti, il pane moderno al massimo dura un giorno, poi secca.
Una volta ho fatto assaggiare a un pizzaiolo mio amico una pizza fatta da me con il lievito madre, e mi ha detto "questa è la migliore pizza che abbia mai mangiato, giusto per dire"
Senza contare che il pane deve lievitare, mentre oggi usano quasi tutti i forni di prelievitazione, in cui le forme di pane, vendono soffiate con aria calda, per spingere i batteri del lievito industriale a far lievitare la farina in fretta.
Il pane dovrebbe lievitare per almeno una notte intera
come dire, chi fa da se, fa per tre.
La stessa cosa varrebbe per i ricambi, come faccio a sapere che il ricambio oltre ad essere giusto, è nuovo? Una volta montati son tutti sporchi e sembrano tutti uguali. Alameno se uno se lo compra sa per certo che è nuovo.

Avatar utente
Federico Autotecnica
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 6289
Iscritto il: 06/12/2005, 22:30
Località: Brescia
Contatta:

Re: [Pezzi che si usurano]: acquistabili?

Messaggio da Federico Autotecnica » 19/03/2010, 22:15

stefanonegri ha scritto: come faccio a sapere che il ricambio oltre ad essere giusto, è nuovo? Una volta montati son tutti sporchi e sembrano tutti uguali.
Questa cosa si chiama "fiducia" .... :ciao
Federico alias "FEDELELLA" - Professione: Autoriparatore
AUTOTECNICA BRESCIA l'officina ufficiale di SicurAUTO.it :ok

MTB BRESCIA

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti