Piu cavalli alla propria auto..

Solo discussioni generiche, es: l'additivo per la benzina serve a qualcosa? I fari allo xeno sono utili? Non improvvisatevi mai meccanici!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Biga
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 76
Iscritto il: 12/04/2006, 13:57

Piu cavalli alla propria auto..

Messaggio da Biga » 24/04/2006, 21:28

amici ma è vero che con una piccola modifica alla centralina elettrica, si possono ottenere piu cavalli dalla propria vettura?

si può fare anche su un'auto a gasolio, come la mia punto jtd?

che rischi comporta questa operazione?

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Messaggio da Massy » 25/04/2006, 4:20

Dipende da cosa fa quella modifica.

Innanzitutto sappi che è illegale, perché il veicolo non è più corrispondente alle specifiche della carta di circolazione e perché evaderesti una parte di tassa di proprietà.

Seconda cosa occorre vedere quanto "margine" di sicurezza si è lasciato il costruttore.

Se la tua vettura è già al limite potresti avere guai seri al motore. Se non lo è i rischi di rotture aumenteranno.

Inoltre se non fatta in modo corretto tali modifiche possono portare ad un aumento di consumi.

Ti riassumo il mio pensiero, se ancora non si era capito: ma chi te lo fa fare? :lol:
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Avatar utente
pacotom
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 491
Iscritto il: 05/03/2006, 13:08

Messaggio da pacotom » 25/04/2006, 10:15

Il 90% dei kit in vendita sono dedicati proprio a vetture diesel, in cui la trasformazione è più efficace. In genere l'aumento di potenza è compreso fra il 10 e il 15%, cosa che può agevolare in salita e nei sorpassi, ma a scapito di consumi, sicurezza, emissioni inquinanti, durata ed affidabilità. In teoria poi, come già detto, la modifica sarebbe illegale, a meno di non aggiornare la catrta di circolazione ai nuovi valori, ma ripeto "in teoria" perchè nessun funzionario della motorizzazione si sognerebbe mai di omologare una vettura "truccata" e nessuna Casa darebbe mai il nulla osta. In sintesi, chi le vende si mette al sicuro precisando che occorre la riomologazione, chi le monta lo fa a suo rischio e pericolo. Interessante poi sapere se, in caso di incidente, l'assicurazione non farà verificare il veicolo per tirarsi fuori...

llb.pt
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 21
Iscritto il: 09/07/2003, 10:41

Messaggio da llb.pt » 26/04/2006, 9:23

stai attento se la tua auto è ancora in garanzia!!!! sappi che se dovessi avere dei grossi problemi all'auto le case madri facilmente si possono accorgere di manomissioni alla centralina e gli interventi sarebbero a totale carico tuo. :o

Jak
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 949
Iscritto il: 16/09/2005, 10:28
Località: Reggio Emilia

Re: Piu cavalli alla propria auto..

Messaggio da Jak » 26/04/2006, 14:36

Biga ha scritto:amici ma è vero che con una piccola modifica alla centralina elettrica, si possono ottenere piu cavalli dalla propria vettura?

si può fare anche su un'auto a gasolio, come la mia punto jtd?

che rischi comporta questa operazione?
Ti hanno già risposto in modo abbastanza esauriente sul senso di tale operazione ma, se vupi saperne di più, cercando con un buon motore di ricerca potrai trovare da leggere un bel po'.

Innanzitutto non è una modifica così "piccola" come dici tu, ma si tratta di intervenire su tutti i parametri di funzionamento del motore, è possibile operare sia con una centralina aggiuntiva, sia con una "rimappatura" di quella esistente.

Centraline aggiuntive: sono quelle che vanno per la maggiore, ma si stratta di piccolo stratagemmi che ingannano la centralina principale, fornendo valori alterati per avere maggior immissione di gasolio, molto rischiose. Oppure di vere e proprie centraline che bypassano la principale ed agiscono con un software che non ha nulla ache fare con quello studiato dalla casa.

Rimappatura: và fatta ad oc', con appositi strumenti e prova diretta su strada di quanto modificato, è una cosa abbastanza costosa. Non è alla portata di tutti, servono centri specializzati ed appositamente attrezzati. Purtroppo la relativa facilità con cui è possibile accede a certi parametri, rende la cosa fattibile a molti, e molti sono solo dei pasticcioni.

La cosa migliore sarebbe la rimappatura, se ben fatta migliora l'erogazione del motore e potrebbe portare addirittura ad un leggero miglioramento dei consumi, ma non certo a prestazioni da supercar, infatti, in genere, la velocità massimo non aumenta.

I rischi per il motore sono molti, anche se non nel breve periodo, ne risentirebbe sicuramente col tempo, se non cede nient'altro l'organo maggiormente sollecitato è la trasmissione che si troverebbe a sopportare sollecitazioni ben più alte di quanto dovrebbe.

I danni che potrebbe provocare un'intervento del genere, su un moderno turbo-diesel, si calcolano in migliaia di euro, non mi pare che il gioco valga la candela, senza considerare ttti gli altri rischi che ti hanno già elencato.

Biga
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 76
Iscritto il: 12/04/2006, 13:57

Messaggio da Biga » 26/04/2006, 22:04

ma pur modificando la centralina, se si continuasse ad utilizzare la vettura in modo consono e adeguato, rischi grossi ce ne sono lo stesso?

sicuramente mi risponderete: "e che la modifichi a fare?".... vabbè domande a titolo informativo :ciao

Jak
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 949
Iscritto il: 16/09/2005, 10:28
Località: Reggio Emilia

Messaggio da Jak » 27/04/2006, 7:32

Biga ha scritto:ma pur modificando la centralina, se si continuasse ad utilizzare la vettura in modo consono e adeguato, rischi grossi ce ne sono lo stesso?

sicuramente mi risponderete: "e che la modifichi a fare?".... vabbè domande a titolo informativo :ciao
Il problema principale è che si vanno ad intaccare le delicate impostazioni dei parametri, non dimenticare che un complesso motore/macchina moderno è una selva di sensori impressionante. Se andiamo da alterare i valori di alimentazione e sovralimentazione (cose su cui normalmente fanno leva i "preparatori") andiamo a mettere in gioco il delicato equilibrio ricercato dai progettisti, cose come debimetro, catalizzatore o fap ne risentirebbero sicuramente, e si parla di centinaia di euro, ad intervento, a manciate...

La cosa non è "infattibile", mi pare che per l'omologazione ci sia il 10% di tolleranza sulla potenza dichiarata, molti di questi interventi agiscono solo su un certo incremento di coppia (alla fine pochi CV e solo u leggero incremento di prestazione), ma devono essere fatti alla perfezione e, di conseguenza, molto costosi, quindi senza senso. Non ti fidare di chi ti propone cavalli a scuderie per pochi euro, sicuramente non sarebbe un lavoro fatto a regola d'arte e rischieresti rotture precoci.

Piuttosto investi su un'auto più potente,

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Messaggio da Massy » 28/04/2006, 20:25

Piuttosto investi su un'auto più potente
Jak, come al solito mi trovo d'accordissimo con te.
:lol:
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Avatar utente
Nico Toscani
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 38
Iscritto il: 12/11/2006, 1:23
Località: CENTRO ITALIA
Contatta:

Messaggio da Nico Toscani » 12/11/2006, 1:34

Jak ha scritto:
Biga ha scritto:ma pur modificando la centralina, se si continuasse ad utilizzare la vettura in modo consono e adeguato, rischi grossi ce ne sono lo stesso?

sicuramente mi risponderete: "e che la modifichi a fare?".... vabbè domande a titolo informativo :ciao
Il problema principale è che si vanno ad intaccare le delicate impostazioni dei parametri, non dimenticare che un complesso motore/macchina moderno è una selva di sensori impressionante. Se andiamo da alterare i valori di alimentazione e sovralimentazione (cose su cui normalmente fanno leva i "preparatori") andiamo a mettere in gioco il delicato equilibrio ricercato dai progettisti, cose come debimetro, catalizzatore o fap ne risentirebbero sicuramente, e si parla di centinaia di euro, ad intervento, a manciate...
Non sono daccordo. Innanzitutto non esiste nessun "delicato equilibrio" ma sono tutti progetti fatti con grandissimi margini di sicurezza, non siamo più a 20 anni fa. Poi i parametri variati sono anticipo, tempi e quantità di iniezione, pressione di sovralimetazione. Se il guadagno in termini di cv e coppia si aggira attorno al 10-15% sui turbo, se mappata bene, l'auto non potrà che essere migliore in erogazione, lineare, e se guidata normale consumerà anche meno. Il motore non risentirà di così poco aumento di potenza e tantomeno la trasmissione. Certo che se da una Punto JTD volete tirar fuori 150 cv il discorso cambia di un bel pò..

P.s. Se le modifiche sono relative alla sola centralina, soprattutto se l'auto è poco vistosa, quale assicurazione pensate che si mette a fare la perizia per vedere se avete 12 cv in più?
Jak ha scritto:La cosa non è "infattibile", mi pare che per l'omologazione ci sia il 10% di tolleranza sulla potenza dichiarata, molti di questi interventi agiscono solo su un certo incremento di coppia (alla fine pochi CV e solo u leggero incremento di prestazione), ma devono essere fatti alla perfezione e, di conseguenza, molto costosi, quindi senza senso. Non ti fidare di chi ti propone cavalli a scuderie per pochi euro, sicuramente non sarebbe un lavoro fatto a regola d'arte e rischieresti rotture precoci.

Piuttosto investi su un'auto più potente,
E' ovvio, per alcune mappatura ad HOC ci possono voler anche 1.000 euro, ma l'affidabilità e la sicurezza non hanno prezzo. E soprattutto, molte volte con una rimappatura si vanno a correggere gli errori e i buchi di quella originale, che credetemi, ne sono davvero tanti. Sono piccoli bug, ma ci sono, specie sulle auto più comuni. Vengono sviluppate di "massima" ma come ben saprete, ogni macchina è una storia a se. Un conto è acquistare un vestito da Conbipel, e un conto è farselo fare su misura dal sarto
:) :D
Immagine

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Messaggio da Massy » 12/11/2006, 5:47

ma sono tutti progetti fatti con grandissimi margini di sicurezza,
Ti sei chiesto mai perché?
I *grandissimi* margini non son mai tali se considerati nei picchi e non nella media.

E continuo a ripetere: è illegale se non viene rifatta l'omologazione.
P.s. Se le modifiche sono relative alla sola centralina, soprattutto se l'auto è poco vistosa, quale assicurazione pensate che si mette a fare la perizia per vedere se avete 12 cv in più?
Che discorso è? E se il tipo fa 2 milioni di danni e l'assicurazione quella perizia la fa lo stesso che succede? Si fa causa a chi da sti consigli in giro?

Ah ma non succede no? E se succede?
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti