[Pneumatici invernali con catene] ordinanza lecita?

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

sloppy joes
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 31/01/2011, 12:14
Nome: maurizio

[Pneumatici invernali con catene] ordinanza lecita?

Messaggio da sloppy joes » 31/01/2011, 14:10

Buongiorno,
vorrei avere informazioni sulla legittimità dell'ordinanza n° 1279 del comune di Sestola (MO), nella quale nella parte finale viene ORDINATO che anche veicoli con trazione integrale e 4 gomme termiche, devono avere a bordo le catene.

Possibile che un'ordinaza comunale annulli le specifiche del Ministero dei Trasporti?

Grazie

sloppy joes
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 31/01/2011, 12:14
Nome: maurizio

Re: [gomme termiche con catene] ordinanza lecita?

Messaggio da sloppy joes » 31/01/2011, 14:23

Scusate o postato nel posto sbagliato, se potete reindirizzarlo?

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11127
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [gomme termiche con catene] ordinanza lecita?

Messaggio da ottobre_rosso » 31/01/2011, 15:22

Fatto :ok
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
ANVU
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1530
Iscritto il: 29/03/2010, 15:12
Contatta:

Re: [gomme termiche con catene] ordinanza lecita?

Messaggio da ANVU » 01/02/2011, 6:57

La nuova formulazione della lettera e) del comma 4 dell'art. 6 del Codice della Strada, (e per analogia anche dell'art. 7 per la circolazione all'interno dei centri abitati) prevede che l'Ente proprietario della strada possa prescrivere che i veicoli siano muniti ovvero abbiano a bordo pneumatici invernali idonei alla marcia sulla neve o su ghiaccio. Questi pneumatici sono SOLTANTO quelli marcati M+S, MS, M-S oppure M&S. (di solito hanno anche il cristallo a lato). Le gomme soltanto "termiche", vale a dire con una mescola a metà tra le normali e quelle da neve, non sono adatte alla circolazione sulla neve. Pertanto l'ordinanza è perfettamente legittima, a seguito della modifica entrata in vigore con la Legge 120/2010.
La Polizia Locale al servizio dei cittadini :)

Questa assistenza viene fornita gratuitamente dall'ANVU - Associazione Polizia Locale d'Italia
Per maggiori informazioni su di noi vieni sul sito http://www.anvu.it

Da una collaborazione tra SicurAUTO.it e ANVU

sloppy joes
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 31/01/2011, 12:14
Nome: maurizio

Re: [gomme termiche con catene] ordinanza lecita?

Messaggio da sloppy joes » 01/02/2011, 11:21

Sul mio Suv monto 4 gomme con marcatura M+S e ralativo simbolo "cristallo", quindi, devo rispettare l'ordinanza che mi obbliga ad avere anche le catene a bordo o posso circolare liberamente solo con queste gomme e se si a quale legge posso appellarmi per accedere nelle strade del comune di Sestola?

Mi scuso se insisto per precisare il punto, ma visto che in Italia non vi sono le leggi chiare, ma tante volte sono a
"interpretazione" vorrei essere sicuro, se davanti al posto di blocco dei Vigili posso contestare la loro limitazione al transito.

Grazie in anticipo per la risposta
Maurizio Tognelli

sloppy joes
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 31/01/2011, 12:14
Nome: maurizio

Re: [gomme termiche con catene] ordinanza lecita?

Messaggio da sloppy joes » 01/02/2011, 16:17

Scusa O_R allego l'ordinanza così forse leggendola mi saprete dire se è corretta o da contestare e eventualmente,come, visto che mi hanno rispedito indietro::::::: :grr


Registro Ordinanze n° 1279 Sestola,li 18.11.2010
Oggetto: OBBLIGO DI CIRCOLAZIONE, SU TUTTE LE STRADE COMUNALI DEL
TERRITORIO DEL COMUNE DI SESTOLA, CON SPECIALI PNEUMATICI
INVERNALI IDONEI ALLA MARCIA SU NEVE O GHIACCIO O, IN
ALTERNATIVA, DI CIRCOLARE, DISPONENDO, A BORDO DEL VEICOLO,
DI IDONEI MEZZI ANTISDRUCCIOLEVOLI.
IL RESPONSABILE DELLA VIABILITA’
Premesso che:
- Durante i periodi di formazione di ghiaccio sul piano viabile e di precipitazioni
aventi carattere nevoso, si sono riscontrati disagi per la circolazione stradale,
che condizionano pesantemente il regolare deflusso del traffico lungo le
strade comunali;
- In tali evenienze occorre evitare che i veicoli in difficoltà possano produrre
blocchi della circolazione, rendendo peraltro difficoltoso se non impossibile
l’espletamento dei servizi di emergenza, di pubblica utilità, antighiaccio e
sgombero neve;
- Per tutelare prioritariamente la pubblica incolumità si ritiene di dover
prescrivere, per i veicoli transitanti lungo le strade gestite da questa
Amministrazione Comunale, l’obbligo di circolare con speciali pneumatici
invernali idonei alla marcia su neve o ghiaccio o, in alternativa di circolare
disponendo, a bordo del veicolo, di idonei mezzi antisdrucciolevoli;
- Lungo le strade comunali Via Passerino, Via Lago Ninfa e Via Passo del Lupo,
che compongono il collegamento tra Sestola e la stazione sciistica del
Cimone, durante il periodo invernale vi è un alto afflusso di veicoli che
raggiungono le piste da sci e le particolari condizioni climatiche, nonchè la
particolare conformazione delle strade per la presenza di alcuni tratti con
pendenze elevate ed esposizioni sfavorevoli, per lo scioglimento del ghiaccio
anche se trattate con sale e ghiaino, causano spesso blocchi della circolazione
con gravi conseguenze per la incolumità pubblica delle persone;
- Considerato che:
- A causa della imprevedibilità di particolari fenomeni atmosferici peraltro molto
frequenti in appennino, che causano la formazione improvvisa di ghiaccio in
presenza di piogge con temperature del suole molto fredde, con la
impossibilità da parte degli operatori addetti allo spandimento di sale e
ghiaino di svolgere correttamente il servizio;
- Tali fenomeni causano grave pericolo per la incolumità pubblica soprattutto
lungo le sopracitate strade molto trafficate dagli sciatori;
Accertata la non necessità della comunicazione dell’avvio del procedimento in
quanto il presente provvedimento ha carattere generale e contenuto normativo, ai
sensi dell’articolo 13, 1° comma della L. 241/90 e ss. mm. (Nuove norme in
materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti
amministrativi);
Richiamato il combinato disposto degli: art. 5 comma 3; art. 6 comma 4 lettere a)
b) e) comma 5 lettera d) e art. 7 del D.L.vo 30.04.92 n° 285
Visto l’articolo 74 del D.P.R. 495/92 e ss.mm.;
Ordina
- Per il periodo compreso tra il 22 novembre 2010 ed il 17 aprile 2011,
l’obbligo di circolare su tutte le strade comunali e vicinali di uso
pubblico del comune di Sestola con speciali pneumatici invernali idonei
alla marcia su neve o ghiaccio (pneumatici termici) o, in alternativa, di
circolare disponendo, a bordo del veicolo, di idonei mezzi
antisdrucciolevoli (catene);
- Tale obbligo assume validità anche al di fuori del periodo indicato al
verificarsi di precipitazioni nevose o formazioni di ghiaccio;
- Per il periodo compreso tra il 22 novembre 2010 ed il 17 aprile 2011
l’obbligo di circolare lungo le strade comunali Via Passerino, Via Lago
Ninfa e Via Passo del Lupo con speciali pneumatici invernali idonei alla
marcia su neve o ghiaccio (pneumatici termici) e in aggiunta di disporre
a bordo del veicolo di idonei mezzi antisdrucciolevoli (catene) compresi
i veicoli a trazione integrale;
- Di disporre a tutti gli automobilisti in transito nelle strade comunali del
comune di Sestola ad attenersi scrupolosamente alle indicazioni fornite
in merito da parte degli addetti alla viabilità ed ai parcheggi;
- Di disporre a tutti gli automobilisti, ivi compresi i conducenti di veicoli a
trazione integrale, che transitano lungo le strade comunali Via
Passerino, Via Lago Ninfa, Via Passo del Lupo, ad attenersi
scrupolosamente alle disposizioni impartite dagli addetti alla viabilità e
parcheggi comunali con particolare riferimento al montaggio delle
catene anche in presenza di pneumatici invernali;
E’ fatto obbligo a chiunque di osservare la presente ordinanza, che sarà resa nota al
pubblico con idonea pubblicità mediante la prescritta segnaletica e tramite gli
organi di informazione.
L’inosservanza della presente ordinanza comporterà l’applicazione delle sanzioni
previste dagli artt 6 e 7 del D.L.vo 30.04.1992 n° 285


Il Responsabile della Viabilità
firmato geom. Edo Giacomelli

Q

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11127
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [gomme termiche con catene] ordinanza lecita?

Messaggio da ottobre_rosso » 01/02/2011, 16:51

in effetti i punti
- Per il periodo compreso tra il 22 novembre 2010 ed il 17 aprile 2011
l’obbligo di circolare lungo le strade comunali Via Passerino, Via Lago
Ninfa e Via Passo del Lupo con speciali pneumatici invernali idonei alla
marcia su neve o ghiaccio (pneumatici termici) e in aggiunta di disporre
a bordo del veicolo di idonei mezzi antisdrucciolevoli (catene)
compresi
i veicoli a trazione integrale;
e
- Di disporre a tutti gli automobilisti, ivi compresi i conducenti di veicoli a
trazione integrale, che transitano lungo le strade comunali Via
Passerino, Via Lago Ninfa, Via Passo del Lupo, ad attenersi
scrupolosamente alle disposizioni impartite dagli addetti alla viabilità e
parcheggi comunali con particolare riferimento al montaggio delle
catene anche in presenza di pneumatici invernali
;
impongono la presenza a bordo di catene da neve pur avendo montato pneumatici invernali... :gratgrat
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

sloppy joes
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 6
Iscritto il: 31/01/2011, 12:14
Nome: maurizio

Re: [gomme termiche con catene] ordinanza lecita?

Messaggio da sloppy joes » 02/02/2011, 9:03

E quindi........?

E' regolare che obblighi ad avere pneumatici M+S più catene, nonostante il Ministero dei Trasporti precisi che sono equivalenti?
Dove un cittadino può porre questa domanda per avere una risposta chiara, legale e indiscutibile?

Grazie

Avatar utente
ANVU
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1530
Iscritto il: 29/03/2010, 15:12
Contatta:

Re: [gomme termiche con catene] ordinanza lecita?

Messaggio da ANVU » 05/02/2011, 15:06

Secondo il nostro avviso questo periodo
"Per il periodo compreso tra il 22 novembre 2010 ed il 17 aprile 2011 l’obbligo di circolare lungo le strade comunali Via Passerino, Via Lago Ninfa e Via Passo del Lupo con speciali pneumatici invernali idonei alla marcia su neve o ghiaccio (pneumatici termici) e in aggiunta di disporre a bordo del veicolo di idonei mezzi antisdrucciolevoli (catene) compresi i veicoli a trazione integrale"
non è perfettamente legittimo. Infatti l'art. 6, comma 4 lett. e) da noi citato, dice espressamente "mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve o su ghiaccio" non dice "e". Quindi l'ordinanza non potrebbe, nella nostra opinione, chiedere entrambi.
La Polizia Locale al servizio dei cittadini :)

Questa assistenza viene fornita gratuitamente dall'ANVU - Associazione Polizia Locale d'Italia
Per maggiori informazioni su di noi vieni sul sito http://www.anvu.it

Da una collaborazione tra SicurAUTO.it e ANVU

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Re: [gomme termiche con catene] ordinanza lecita?

Messaggio da SicurAUTO » 05/02/2011, 23:36

Come già detto dagli esperti ANVU l'odinanza appare non corretta.

Al massimo se nelle motivazioni dell'ordinanza il Sindsco giustifica la cosa tecnicamente in relazione al caso concreto delle strade di sua competenza, probabilmente rientriamo nel principio di ragionevolezza che è uno dei vincoli più importanti ai provvedimenti amministrativi.

La questione si gioca sul piano puramente tecnico, perché i poteri di cui fa parte l'imposizione di catene o gomme invernali sono appunto di natura tecnica.

Va precisato che comunque l'ordinanza non vale sugli eventuali tratti di strada che attraversano il centro abitato e non siano di proprietà comunale: se c'è una strada che Anas o Provincia non hanno ancora dismesso, il sindaco non può disporre nulla su di essa, nemmeno nella parte che si trova nell'abitato.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 19 ospiti