[pneumatici usurati] Scalinatura

Cosigliamoci o confrontiamoci sulla scelta migliore da effettuare su: Spike spider, catene da neve, Autosock, gomme invernali e normali, etc.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1508
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

[pneumatici usurati] Scalinatura

Messaggio da mariopagnanelli » 08/04/2010, 0:23

(premettendo che in 30 anni non ho mai fatto la rotazione dei pneumatici, osservando sempre una usura regolare, con l'unica differenza di una usura più veloce nelle anteriori - motrici - rispetto alle posteriori ) ...

Mi sono imbattuto per la prima volta nella vita nella "scalinatura " .

La "Corsa 1.3 " turbodiesel di mia moglie, 60 000 km di percorrenza, 4 gomme montate di fabbrica "Continental" a basso consumo, ha cominciato a fare un certo rumore sulle ruote posteriori.

Osservando i pneumatici posteriori ( la fila di "tacche" in prossimità del fianco interno), si riscontra che , inframmezzate da alcune tacche meno usurate, alcune altre lo sono di più, apparendo più "nere" (=meno impolverate ?)
(grosso modo : 4-5 tacche normali, una bassa, 4-5 normali, una bassa ecc ecc)
(tacca "bassa" = più consumata)

Qual è la spiegazione? Come fa un pneumatico a usurarsi in questo modo?

(P.S. da profano, non sapendo cos'era, credevo che la scalinatura fosse un tipo di usura, uguale su ciascuna tacca, tipo a "dente di sega",
dovuto alla deformazione della gomma sottoposta alle forze di trazione e frenata... qualcuno mi aiuta a capire?)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti