Poste Italiane: nuovi strumenti sicurezza stradale

Anche tu sei stufo di vedere troppi morti sulle strade? Unisciti a noi e facci conoscere le tue idee. La sicurezza stradale è un problema di tutti!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
gianmario
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 1
Iscritto il: 19/11/2009, 14:22

Poste Italiane: nuovi strumenti sicurezza stradale

Messaggio da gianmario » 19/11/2009, 14:31

Dagli atti di un recentissimo convegno ANCITEL sul tema pesco una notizia secondo me molto interessante ma che non ho trovato su alcun giornale/agenzia:

Poste Italiane entra in grande stile nella sicurezza stradale.
La comunità Europea ha come obiettivo la riduzione del 50%, entro il 2010, del tasso di mortalità derivante da incidenti stradali. Nonostante un ampio impegno legislativo per la tutela dell’incolumità e della salute del cittadino il tema della sicurezza stradale continua a rimanere una costante emergenza a livello Europeo e, soprattutto a livello italiano. In questo scenario il Gruppo Poste Italiane, già attivo da tempo con servizi connessi al tema delle infrazioni al codice della strada, arricchisce la propria offerta con l’avvenuta acquisizione del diritto di distribuzione esclusiva e l’imminente lancio di un nuovo strumento automatico di controllo della viabilità (Sorpassometro®). Tale strumento permette di rilevare gravi infrazioni quali il sorpasso su linea continua ed automatizzare l’intero processo sanzionatorio a partire dalla rilevazione dell’infrazione fino alla notifica del verbale. L’integrazione con la piattaforma centrale di Poste Italiane ha consentito lo sviluppo di una offerta completa e unica nel paradigma delle attuali soluzioni di mercato. Il servizio è già in fase di commercializzazione presso i Comuni italiani. :bravo:

500L
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 331
Iscritto il: 26/09/2009, 11:36
Località: Palermo

Re: Poste Italiane: nuovi strumenti sicurezza stradale

Messaggio da 500L » 19/11/2009, 15:21

Ci mancava solo questa :x Quando lo vorranno capire che la rilevazione automatizzata delle infrazioni NON contribuisce alla sicurezza stradale ma ingenera solo rabbia nel contravventore senza riuscire a convincerlo che avrebbe dovuto tenere un diverso comportamento? E che questo si può ottenere solo con una grande presenza di pattuglie ben motivate a contestare immediatamente le infrazioni, potendo anche verificare subito eventuali scusanti (esempio che stava correndo al pronto soccorso)?

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11003
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: Poste Italiane: nuovi strumenti sicurezza stradale

Messaggio da ottobre_rosso » 19/11/2009, 15:24

Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Re: Poste Italiane: nuovi strumenti sicurezza stradale

Messaggio da SicurAUTO » 19/11/2009, 17:16

Se usato in maniera oculata solo dove serve penso che anche un sistema remoto possa essere utile. Dopotutto pensare che ci debbano essere vigili o agenti ovunque è un'utopia.

Come sempre ci vuole il buon senso, il dramma è che le amministrazioni locali dotate di questo fantomatico "buon senso" sono troppo poche...
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
peppe
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 404
Iscritto il: 09/09/2005, 13:14
Nome: Giuseppe
Località: Roma

Re: Poste Italiane: nuovi strumenti sicurezza stradale

Messaggio da peppe » 19/11/2009, 18:08

Spero non faccia la stessa fine di autovelox e fotored in molti comuni... :-[
Ma riasfaltassero le strade ( che fanno schifo ) , mettessero guard rail e lampioni che di notte nn si vede un beneamato niente, facessero controlli a tappeto contro alcool e droga, poi spendiamo soldi per i sorpassometri!!
Ci sono strade dove i morti sono all'ordine del giorno da anni per le loro condizioni pietose e nn fanno niente poi per dimezzare i morti fanno i sorpassometri?
Ma poi Poste Italiane una volta nn si occupava di lettere, pacchi e telegrammi? Mah!
...Peppssss...

Avatar utente
Federico Autotecnica
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 6289
Iscritto il: 06/12/2005, 22:30
Località: Brescia
Contatta:

Re: Poste Italiane: nuovi strumenti sicurezza stradale

Messaggio da Federico Autotecnica » 22/11/2009, 17:15

I comuni nel bresciano stanno facendo letteralmente a gara per installare le colonnine rilevazione velocità imponendo limiti ridicoli.
Immagine

Si salvi chi può :-[
Federico alias "FEDELELLA" - Professione: Autoriparatore
AUTOTECNICA BRESCIA l'officina ufficiale di SicurAUTO.it :ok

MTB BRESCIA

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Re: Poste Italiane: nuovi strumenti sicurezza stradale

Messaggio da Massy » 22/11/2009, 19:53

Uff. Si può dire che abbiamo incompetenti che si occupano di ste cose?

Io sono il primo a favore di controlli ampi e giusti. Ma la paura che vengano usati a proposito è troppa. Anzi è una certezza :)
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite