[Precedenza a destra] ... ripensarci ... ?

Anche tu sei stufo di vedere troppi morti sulle strade? Unisciti a noi e facci conoscere le tue idee. La sicurezza stradale è un problema di tutti!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1504
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: [Precedenza a destra] ... ripensarci ... ?

Messaggio da mariopagnanelli » 30/03/2014, 2:13

mariopagnanelli ha scritto: ( ... )
Ma se facessimo come gli inglesi (che tengono la sinistra, ma danno la precedenza a destra...)
sarebbe l'anello interno ad avere la precedenza per uscire.
E tutto va a posto da solo...
(ovviamente, "mutatis mutandis", intendevo che da noi, se teniamo la destra, dovremmo dare la precedenza a sinistra...)

(in questo Forum, "Modifica" dopo un po' sparisce... )

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1504
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: [Precedenza a destra] ... ripensarci ... ?

Messaggio da mariopagnanelli » 21/04/2014, 23:25

Un altro vantaggio sarebbe una consistente riduzione della segnaletica.

Economia, semplicità, risparmio....

dopo avere chiesto a tante persone che erano state in U.K.
(io non ci sono mai andato...)
senza avere risposte certe ed esplicite...
questa sera ho fatto una cosa semplicissima... l'uovo di Colombo...

Google Maps... >> Street View ....

e mi sono fatto un giretto "virtuale" sulle rotonde e autostrade inglesi.


Che non ci fosse bisogno del segnale "dare precedenza" per entrare nelle rotatorie, lo sapevamo in modo chiaro
dall'articolo che avevo citato...

Ma adesso posso confermare: anche per entrare in autostrada ...
NESSUN SEGNALE !
Niente "dare precedenza" ...

Non ce n'è bisogno..... precedenza a destra
(per entrare > verso destra > in autostrada....)

Funziona !!

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1504
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: [Precedenza a destra] ... ripensarci ... ?

Messaggio da mariopagnanelli » 23/03/2015, 3:06

Volevo fare un piccolo "Up" ! a distanza di un anno...

Qualcun altro vuole fare commenti?
Qualcuno ha iniziato a pensarci?

(...io ci ho ripensato tante volte...
...più ci ripenso, più sono convinto che una regola "all'inglese "
(ovviamente capovolta in base alla mano destra:
se in U.K. tengono la mano sinistra, e danno la precedenza a destra,
da noi si tiene la destra, e si darà la precedenza a sinistra)
sarebbe la soluzione giusta.
Meno segnaletica, meno costi, meno dubbi, meno forzature, meno incomprensioni, e traffico più veloce e scorrevole.

A cosa serve la precedenza a destra? Crea solo problemi.
Aboliamola !!!

Precedenza a sinistra !

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1504
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: [Precedenza a destra] ... ripensarci ... ?

Messaggio da mariopagnanelli » 12/04/2015, 23:55

In questi giorni (mia nipote sta dando la patente..) provando per l'occasione a fare qualche simulazione di quiz...
ho avuto occasione di ripensarci...
Effettivamente...
anch'io, quando ho dato la patente, ho sempre "mal digerito" questa cosa della precedenza a DESTRA....
Spontaneamente, mi è sempre venuto spontaneo fare il contrario. Ma non capivo il perchè.
Credevo solo fosse una mia "predisposizione" personale...
In realtà, ripensandoci, c'è un motivo logico e materiale ben preciso.

Ragioniamo insieme:
Se mi trovo in un incrocio (classico, a x) non regolato (da apposita segnaletica ecc ecc...)...
Se un veicolo mi viene da DESTRA, mi rimane più "nascosto dietro l'angolo",
e appena sbuca dalla sua strada, me lo ritrovo direttamente (immediatamente) davanti
(io tengo la destra, e lui viene da destra).

Al contrario, chi proviene dalla mia sinistra, lo vedo meglio, da una prospettiva più inclinata
(meno "nascosto dietro l'angolo"),
e, prima di trovarmelo davanti (nel caso attraversi la strada o si immetta nella stessa mia corsia),
deve attraversare tutta la corsia di sinistra (quella opposta al mio senso di circolazione),
e quindi ho più tempo per reagire.

Veramente...delle due opzioni, proprio non so perchè è stata scelta la meno pratica e più pericolosa !!!

E con questo ho completato tutte le argomentazioni
(il caso dell'incrocio classico senza segnaletica l'avevo liquidato sbrigativamente in quanto ormai sempre meno diffuso...).


Vedi anche questa discussione
(altro incidente in rotonda...)
viewtopic.php?f=19&t=16557

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1504
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: [Precedenza a destra] ... ripensarci ... ?

Messaggio da mariopagnanelli » 13/04/2015, 12:17

Un altro che la pensa come me...

http://lukesblog.it/precedenza-a-sinistra/

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1504
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: [Precedenza a destra] ... ripensarci ... ?

Messaggio da mariopagnanelli » 13/04/2015, 12:47

Inoltre...
(da: http://www.autoscuolavalchiampo.it/la-precedenza.html )

La precedenza a destra è una regola giusta?
O sarebbe meglio inventare la precedenza a sinistra?


Vi sono vari pareri che inducono a ritenere la precedenza a destra una regola non tanto efficace e causa di molti incidenti. I sostenitori di questa tesi sono per modificare la regola della precedenza a destra in precedenza a sinistra.


Negli anni 80 alla conferenza annuale sulla sicurezza e traffico stradale vi fu un interessante dibattito sul tema ad opera di un tassista che espose la sue teoria in merito. Egli sosteneva infatti che i vantaggi de


Il primo vantaggio riguarda la visibilità conducente: le vetture hanno la guida a sinistra e per dare la precedenza a destra bisogna guardare la testa verso il finestrino opposto, ove magari siede anche un passeggero. La visibilità non è buona come invece sarebbe se si dovesse dare la precedenza a sinistra. Inoltre svoltando a sinistra l'inclinazione del veicolo rende difficilissimo lo sguardo verso destra: il conducente deve girare la testa quasi a 180 gradi. Tale problema non sussiste se la precedenza si deve dare a sinistra: il conducente si troverebbe a girare la testa al massimo di 90 gradi


Il secondo vantaggio è economico: nelle rotatorie (ove si da già la precedenza ai veicoli che arrivano da sinistra) non sarebbero più necessari i segnali di dare la precedenza e nemmeno la segnaletica orizzontale. Negli incroci normali si potrebbero togliere i semafori: la circolazione avverrebbe in modo alternato.


Il terzo vantaggio sarebbe un aumento della sicurezza: in genere con la regola della precedenza a destra chi deve uscire da una strada trafficata tende a "buttarsi" abusando della sua posizione privilegiata inducendo spesso i veicoli che scorrono sulla direttrice principale a rallentare se non a fermarsi per evitare un incidente. Questo è un atteggiamento pericoloso poichè basta una distrazione per causare un incidente. Inoltre è la causa dei numerosi ingorghi negli incroci.

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1504
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: [Precedenza a destra] ... ripensarci ... ?

Messaggio da mariopagnanelli » 13/04/2015, 14:19


GTturbo
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 374
Iscritto il: 20/07/2011, 23:10
Nome: Amedeo

Re: [Precedenza a destra] ... ripensarci ... ?

Messaggio da GTturbo » 13/04/2015, 21:13

Mi accodo di qua.
Tornando al discorso delle rotonde e delle intersezioni rimango della mia opinione, sono due cose differenti, anche per lo stesso C.d.S., anche gli stessi cartelli che le indicano sono diversi come diversi sono i comportamenti da adottare in presenza dell'una o dell' altro, anche se poi fanno a pugni con le disposizioni date.
Anche sui moduli dei verbali degli Agenti che usano nei sinistri sono segnate come tratti differenti.
Sulla precedenza a destra o sinistra per me non fa una gran differenza, se uno guarda il comportamento che si deve tenere ( non che si tiene, che si dovrebbe) non ci sarebbero incidenti.
Infatti anche nei disegni riportati, è facile far passare una cosa meglio dell'altra, nel disegno con precedenza a destra ha messo tutti i veicoli in mezzo all' incrocio, nell'altro che si fermano, come impone appunto il C.d.S., prima della linea di arresto.
Se anche in quell'occasione avesse disegnato i veicoli che dovevano dare precedenza a sinistra oltre tale linea, la situazione sarebbe identica.
Anche perché nel disegno con precedenza a destra i veicoli oltre la linea non dovrebbero essere lì, in quanto hanno alla loro destra sempre qualcuno a cui dare la precedenza, quindi dovrebbero essere dietro la linea di arresto, ed in assenza di segnale chi viene fatto passare per primo da il via alla sequenza da seguire.
E' un po' il problemi che si ripropone agli STOP, quanti si fermano dietro la linea di arresto, nessuno, escono tutti con più di mezza macchina, e lì devono precedenza a sx.
Questo è il problema principale, l'educazione.
Ti è mai capitato ( e credo proprio di si per quanto giri) di arrivare in una rotonda, quelle con la R maiuscola, al dare precedenza e quando pensi di poter passare arriva il Vettel ( o Marquez...scegli tu) che a manetta percorre la stessa per dimostrare che e bravo anche in curva.
Io penso che più che le regole debba essere migliorata la rete stradale, e parlo delle strade secondarie.
Una volta che si riusciranno a adeguare queste al traffico attuale, allora (mia opinione) molti problemi, e incidenti, potranno essere evitati.
Anche con una buona dose di educazione da parte di tutti, me compreso.
:ciao

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1504
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: [Precedenza a destra] ... ripensarci ... ?

Messaggio da mariopagnanelli » 13/04/2015, 23:36

Per il particolare delle macchine in mezzo all'incrocio... se devo essere sincero mi sono riproposto di riguardarmelo meglio, perchè non è che l'abbia capito bene nemmeno io...
Ma questo è solo UNO dei punti affrontati... !
(ma se leggi tutto, ce ne sono anche altri...e qualcuno di questi, analogo a qualcuno di quelli che dicevo anch'io...)

La cosa interessante di questo articolo, è la parte STORICA.
Per 35 anni mi sono chiesto "perchè"? Nessuno mi ha saputo rispondere.
Adesso sappiamo che la precedenza a destra è nata quando si teneva la mano SINISTRA...
Questa sì che è una spiegazione !
E' proprio davvero tutto alla rovescia !!!

Quando si parla di precedenze in rotonda...tutti (anche tu in questo momento) spostano l'attenzione sulla
precedenza IN ENTRATA.
Ma questa è un a cosa chiara e stabilita.
Tutte le cose che hai detto nella tua risposta sono vere, e sono d'accordo con te... ma...
non volevo parlare di questo!
Per favore aiutami anche tu a capire cosa c'è di poco chiaro nei miei discorsi, che tutti mi scappano con il pensiero da un'altra parte.
Forse per iscritto è fatica esprimersi?
Forse bisogna spiegarsi di persona...?
Io voglio parlare di un'altra cosa: delle TRAIETTORIE DI USCITA.
Che sono IMPORTANTISSIME, perchè sono l'unica modalità di COMUNICAZIONE delle nostre intenzioni
(le frecce, in rotonde piccole come le nostre, NON SI FA IN TEMPO A VEDERLE !).

Come ripeto, tutto il mio interesse per questo argomento è cominciato a nascere con l'osservazione
dei diversi comportamenti e delle diverse interpretazioni-appunto- del modo di USCIRE dalla corsia centrale di una rotonda a due corsie...
e riparto daccapo....e faccio io una domanda a te...
Quante volte hai visto sfiorare l'incidente illustrato in figura?
Immagine

GTturbo
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 374
Iscritto il: 20/07/2011, 23:10
Nome: Amedeo

Re: [Precedenza a destra] ... ripensarci ... ?

Messaggio da GTturbo » 14/04/2015, 23:30

mariopagnanelli ha scritto:Quante volte hai visto sfiorare l'incidente illustrato in figura?
Conta che, come per legge, ogni 48 ore cancello tutti i file della mia telecamera.....bene, basterebbero le ultime 3 ore di guida per trovare migliaia di questi casi, quasi uno per rotonda.
Delle rotonde grandi come insalatiere poi non parlo neanche.
Una idea su come fare le rotonde l'avevo, quando riuscirò a trasferire il disegno vedrò dalle vostre risposte se è una boiata o meno.
:ciao

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite