Prostituzione e multe

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Avatar utente
sicurdany
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 2345
Iscritto il: 09/02/2004, 22:22
Località: Palermo

Messaggio da sicurdany » 28/09/2004, 19:30

Che intendi x "nella descrizione"? Se ti hanno contestato 1 divieto di fermata non è che scrivono sul verbale che ti 6 fermato a parlare con le prostitute...
E' troppo facile prendere una targa e fare la multa....ma non si deve essere fermati?
Ci sono dei casi in cui non è necessario essere fermati, come ti dicevo in 1 precedente post...
Sapete dirmi dopo quanto tempo arrivano queste multe?
Nel tuo caso 150 giorni.

Ciao e stai tranqui... :wink: :ok

P.S.: che ti valga x insegnamento, però... Non bere + quando devi mettereti alla guida, nè tantomeno fermarti dalle prostitute.

marchito77
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 5
Iscritto il: 20/09/2004, 9:15

Messaggio da marchito77 » 29/09/2004, 8:29

Per descrizione intendevo la casuale della multa.Non credo esista nel codice della strada un divieto di fermata per prostituta.Sono ripassato nel punto dove mi sono fermato e lungo tutta la strada c'e' il divieto di fermata ma io ero in una specie di piazzola al bordo della strada.La multa per divieto di fermata fa togliere i punti?

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 29/09/2004, 18:21


Non credo esista nel codice della strada un divieto di fermata per prostituta
Infatti: STAI TRANQUILLO!!!

La multa per divieto di fermata fa togliere i punti?
http://www.sicurauto.it/cds/punteggi.php
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

tommy791
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 23
Iscritto il: 25/07/2005, 15:47

Re: Prostituzione e multe

Messaggio da tommy791 » 25/07/2005, 16:09

marchito77 ha scritto:Sono nuovo di questo forum e non tanto pratico del codice stradale.Volevo sottoporvi delle domande su alcune cose a me poco chiare.
Mi e' successo di fermarmi a parlare con una prostituta, in quel mentre mi sono accorto che all'incrocio 10 metri piu' avanti si era fermata allo stop una camionetta dei carabinieri.Io ero accostato in una piazzola della strada quindi non intralciavo il traffico.Non sono stato fermato, anche se loro avrebbero potuto visto che eravamo entrambi fermi.So che non e' reato parlare con una prostituta ma che alcuni comuni hanno delle ordinanze di divietop di fermata e fanno multe salate.Sono stato fermo per circa 30 secondi senza che lei montasse in macchina.Volevo chiedervi se e' possibile ed se sia a norma di legge che mi abbiano fatto la multa prendendomi semplicemente la targa senza avermi fermato.In tal caso mi arriverebbe a casa.Che cosa possono scrivere nella multa? Un semplice divieto di fermata oppure una descrizione in cui si spiega che ero fermo a parlare con una prostituta?
Se siete a conoscenza di informazioni su questo argomento vi prego di rispondermi.
Non potevano farti proprio nulla. Solo, al limite, fermarti e controllarti i documenti. Se avevi tutto in regola, ti dovevano lasciar andare. Non è reato andar con le prostitute, quindi tantomeno fermarsi a parlare. A meno che non si intralci il traffico......ma la contravvenzione deve essere commisurata alla lieve entità della violazione. Tutti coloro che fecero ricorso per le multe prostitute-correlate lo hanno vinto. Non è reato in Italia andarci.....punto e stop.

Avatar utente
eloscuro
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 25/02/2006, 9:01

Messaggio da eloscuro » 25/02/2006, 9:16

L'Interista ha scritto:Ma siccome ancora nessuno te l'ha detto esplicitamente ti dico che fra chi sfrutta la prostituzione prendendo soldi e chi invece i soldi li da...bè non c'è differenza. Andare con una ragazza OBBLIGATA a fare quello che fa mi sembra una delle cose più balorde del mondo... pensaci! :ok
Allora... viediamo di sistemare le cose:

1) L'affermazione "tutte le prostitute straniere sono schiave" è una menzogna, propagandata dai catto-intergalisti e dalle fascio-femministe.
Le schiave sono il 10 - 20% delle straniere (di italiane schiave non ce ne sono). Ecco le prove:
http://jonathanx.altervista.org/leggenda/ricerche.html
http://jonathanx.altervista.org/leggenda/obiezioni.html
Queste ricerche sono il risultato di ANNI DI ESPERIENZA DEGLI OPERATORI DI STRADA, quindi chi le ritiene non credibili mette in discussioni l'onestà e la competenza di quelle persone che fanno lo stesso lavoro di Don Benzi.

2) Chi pensa che tra clienti e sfruttatori non c'è grande differenza, per coerenza dovrebbe dire che tra i clienti dei negozi cinesi e gli sfruttatori del lavoro minorile (dato che parte della merce cinese venduta nei Paesi ricchi europei è il risultato del lavoro minorile) non c'è molta differenza... o sbaglio?

3) Chi si ferma con l'auto per parlare con una prostituta o comunque viene sorpreso a riaccompagnarla sul posto dopo il rapporto NON PUO' ESSERE ACCUSATO DI FAVOREGGIAMENTO DELLA PROSTITUZIONE!!! (http://www.repubblica.it/online/cronaca ... unale.html)
Rischia solo una multa per divieto di fermata o addirittura una multa che può arrivare a 500 euro per "divieto di fermata per contrattare prestazioni sessuali"
Immagine
Eh si certi sindaci hanno gravi problemi mentali... Dato che andare a prostitute non è reato (come ha stabilito il tribunale di Perugia) perchè ci sono queste stupide ordinanze comunali? Perchè allora non diamo una multa di 500 euro anche a chi si ferma con l'auto a conversare con un amico che sta passeggiando sul marciapiede????? :( :( :(
PAPA RATZINGER CHIEDE L'IMMUNITA' A BUSH COME CAPO DI STATO IN UN PROCESSO PER PEDOFILIA
http://www.anticlericale.net/phpbb/viewtopic.php?t=649

Avatar utente
wilhem275
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 867
Iscritto il: 23/10/2003, 16:53
Località: Genova e Padova (Italia, EU)

Messaggio da wilhem275 » 25/02/2006, 14:30

Sono sostanzialmente d'accordo... devo dire che da queste parti (Veneto) mettono per sindaci dei burini di primissima categoria, ignoranti fino al midollo... e ti vedi comparire ordinanze simili.

Poi, devo dire che la strada in questione è veramente stretta e si formano degli assembramenti non da poco per le donnine, ma c'è modo e modo di risolvere la questione! :roll:
Un divieto di fermata generico sarebbe meno ridicolo, o anche offrire una "zona prostitute" in altro luogo, come è stato fatto mi pare a Mestre, non sarebbe un'idea malvagia... ma vuoi mettere i catto-moralisti che casino farebbero??? :D :D :D

Poi, personalmente non sono contrario alla prostituzione, se non portata avanti con lo sfruttamento schiavista. Io non ci andrei mai perché mi sembrerebbe poco dignitoso nei confronti di me stesso, ma se qualcuno vuole... libero. :wink:


PS: bell'avatar... forse forse mi iscrivo... io sono parte della seconda A :lol:
Ich liebe Berlin! :D :ok :ok :ok

tonyvercetti
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 05/04/2006, 21:50

Messaggio da tonyvercetti » 05/04/2006, 21:59

ma scusate io non ho ancora capito... ma a Preganziol (come a Spresiano e in molti altri comuni) che è presente qs cartello se ti beccano con una prostituta oltre ai 500 € di multa decurtano anche i punti della patente ?
E nei comuni dove ci sono i divieti di fermata oltre alla sanzione c'è la riduzione dei punti ?
Grazie a chi mi rispondera'.

ciao

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Messaggio da Kunta Kinte » 06/04/2006, 9:12

Non c'è nessuna decurtazione per la sosta (a meno che non sia sugli spazi invalidi o bus)........non è nemmeno necessario fare cartelli come quello sopra riportato....basta un semplice divieto di sosta dalle ore X alle ore Y.

La sanzione è la stessa 35,00 euro.....il C.D.S è a livello nazionale e quindi il sindaco non può certo aumentare o diminuire gli importi delle sanzioni.
In caso di verbale viene indicato che "effattuava la fermata o la sosta benchè vietato da apposita segnaletica".......null'altro.
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

tonyvercetti
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 05/04/2006, 21:50

Messaggio da tonyvercetti » 06/04/2006, 21:21

ma vuol dire che quei cartelli con su scritto SANZIONE DI 500 € non possono essere applicati ?

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Messaggio da Kunta Kinte » 06/04/2006, 22:00

tonyvercetti ha scritto:ma vuol dire che quei cartelli con su scritto SANZIONE DI 500 € non possono essere applicati ?
Non certo per un'infrazione al cds.

Bisognerebbe vedere cosa dice l'ordinanza probabilmente,come deterrente, hanno indicato la somma MASSIMA da pagare ma, come si sa, la somma applicata è sempre il minimo edittale deciso dalla legge o dal c.d.s. a seconda del tipo di violazione.
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti