Pulizia corpo farfallato: meglio a caldo o freddo?

Scrivete qui se avete un dubbio, una domanda, un problema non riguardante le altre categorie presenti sul forum.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Salim
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 15/07/2004, 22:09

Pulizia corpo farfallato: meglio a caldo o freddo?

Messaggio da Salim » 28/10/2004, 12:38

Vi chiedo un'informazione:
Vorrei pulire il corpo farfallato della mia Polo perchè al minimo il motore tende a spegnersi (mi hanno detto che è un problema tipico della scorsa generazione di Polo).
L'ho già fatto un po'di tempo fa, smontando la scatola filtro aria e spruzzandoci dentro un'apposito spray (13 euri), per un po' è andata bene, ora è ritornata come prima. L'ideale sarebbe cambiarlo, ma costerà più o meno 300 euro... quindi prima provo a dargli un'altra bella pulita...
Domanda: è meglio farlo a motore caldo o freddo?
(prima l'ho fatto a freddo, però tenete conto che sul barattolo c'è scritto "altamente infiammabile")

massy_977
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 8
Iscritto il: 27/10/2004, 16:32
Località: genova

non cambiarlo!

Messaggio da massy_977 » 28/10/2004, 15:32

Ciao, anche io ho una polo 14 16V ma soprattutto un amico che lavora alla Volkswagen che mi fa sempre i lavori gratis(a proposito lo saluto,Ciao ALE!!!!)Mi ha detto che e' piuttosto"normale" il corpo farfallato " che dopo un po' che vai si sporchi e ti faccia andare la macchina male,spec.al minimo,A me e' capitato una volta, ed ora che ci ha fatto un check up dice che inizia ad essere un po sporco,quindi lo ripulira',ora non sono sicuro ma credo l'habbia fatto a freddo e pulito con qualche liquido apposito,ricorda pero' che quando lo rimonti i valori che gli passa la centralina potrebbero essere sballati,quindi se proprio vuoi fare da te e' meglio che quel giorno stacchi la batteria della macchina per 24h cosi tutti i valori impostati si resettano e quando riattacchi la batteria riparte coi valori di default;unico inconveniente,c'e' la possibilita che staccando la batteria qualche valore non vada a posto,quindi potresti avere delle spie accese sul quadro ma di fatto nessun problema..Se posso consigliarti,se non hai un amico meccanico e con un pc per le centraline VW lascia stare..
Ciao
Massimo

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 28/10/2004, 15:40

Le operazioni sul motore vanno sempre fatte a freddo, specie se lo spray è infiammabile... :lol:
Ultima modifica di SicurAUTO il 29/10/2004, 12:14, modificato 1 volta in totale.
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
L'Interista
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 494
Iscritto il: 28/06/2004, 10:23
Località: Lecce

Messaggio da L'Interista » 28/10/2004, 16:20

Sicurauto ha scritto:Le operazioni sul motore vanno sempre fatte a freddo, specie se lo spray è infiammabile... :lol:
Appunto, anche il ben più semplice cambio dell'olio! :lol:
By Francesco

Immagine
Mercedes C220 CDI S.W. Classic

Salim
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 15/07/2004, 22:09

Messaggio da Salim » 04/11/2004, 13:30

Grazie ragazzi!
Ora la Polo si rimessa ad andare bene (forse è bastata la pioggia di questo week end a pulire l'aspirazione :D ); comunque aspetterò che si aggravi un po' il problema prima di intervenire, così poi capirò meglio se il lavaggio-sparay funziona o se è troppo blando. Se riesce ad arrivare fino a Natale, quando ho qualche giorno di ferie, potrei anche rischiare tutto e tentare lo smontaggio-lavaggio-totale (lo metto in lavatrice, col programma per i delicati, non si dovrebbe rovinare...). Penso che infatti lo spray sia efficace soprattutto per le iniezioni single point, che hanno l'iniettore più a monte, mentre nei multi point sono troppo in profondità, ed inoltre non è detto che lo spray riesca ad arrivare a lambirli equamente tutti e 4 (scusatemi questa paranoia fluidodinamica), poi c'è il sensore di portata: il debimetro, altro sporcaccione, una bella lavata anche a lui ci sta tutta.

Vi terrò aggiornati, se riesco a salvarlo o se dovrò cambiarlo comunque; visto che il problema negli ultimi anni sta coinvolgendo molte macchine, ed io trovo che meccanici, ricambisti e case automobilistiche l'abbiano preso un po' come una sorta di nuovo "business".

Ciao a tutti
Salim

PS
Cambio olio: meglio a motore appena spento (i residui sono ancora bene in sospensione), io di solito lo faccio girare un poco, badando bene però di non farlo scaldare troppo (prima ti scotti, poi impari).

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti