Quale articolo-norma per targa sbiadita ?

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

giomf
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 51
Iscritto il: 09/09/2004, 23:18

Quale articolo-norma per targa sbiadita ?

Messaggio da giomf » 01/05/2005, 20:32

Vorrei sapere se c'è e cosa dice un eventuale articolo del nuovo Codice
della Strada...riguardo a targa-auto sbiadita molto poco leggibile...

Mi spiego meglio : un' auto di circa 8-9 anni ....nel tempo la targa posteriore
è sempre più "ingrigita" fino a divenire quasi illeggibile...
Mi sono già informato su quanto dovrei spendere di tasca mia per cambiare
targa e libretto-circolazione ....per colpa del materiale cattivo usato che
evidentemente non ha saputo resistere forse al sole...?
Vorrei sapere qual'è (se c'è ) l' articolo esatto nel codice della strada che
può farmi rischiare una multa anche se non ho colpa...
(e sapere a quanto ammonta la multa...)

mille grazie

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Messaggio da Kunta Kinte » 01/05/2005, 21:54

Se è il bianco non più riflettente ti tocca cambiare la targa (anche se proverei a fare domanda di sostituzione per difetto di fabbricazione...chiedi all'aci).
Se invece sono solamente sbiaditi i numeri ti armi di pazienza e di un pennarello NERO del tipo indelebile e ripassi i numeri.

La sanzione di euro 35,00 per targa non leggibile è prevista dall'Art.100 comma 7....non sono previste sanzioni accessorie.

Se la targa non è rifrangente Art. 100 commi 5 e 13 euro 21,00 sanzione accessoria ritiro della targa e fermo del veicolo fino a quando non viene dotato di nuova targa.

saluti.
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

Avatar utente
alex_ander1979
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 725
Iscritto il: 16/10/2003, 23:25
Località: Roma

Messaggio da alex_ander1979 » 01/05/2005, 23:05

Per 35 Euro io mi terrei la targa sbiadita e poco riflettente per i seguenti due motivi:
primo:
tu non hai causato lo sbiadimento della targa, avvenuto per
colpa del materiale cattivo usato che evidentemente non ha saputo resistere
stante la palese incompetenza di chi tale materiale ha scelto (chissà perché visto che targhe anche molto vecchie non si scoloriscono....).

secondo:
magari l'autovelox non "ti vede" e hai così significative possibilità in più di sfuggire alla "trappola elettronica" che la polizia municipale installe sulle nostre strade, non sempre per la nostra sicurezza, ma per le casse del municipio....
cinture allacciate + distanze di sicurezza + agevolarsi a vicenda nel traffico = viaggiare sicuri, tranquilli, anche in velocità ! :D

Avatar utente
sicurdany
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 2345
Iscritto il: 09/02/2004, 22:22
Località: Palermo

Messaggio da sicurdany » 02/05/2005, 1:30

Mi dispiace di leggere questi tuoi consigli alex: se le lampadine degli stop, della retromarcia, degli indicatori di direzione non funzionano + dopo pochissimo tempo, ke fai, non li sostituisci xkè la colpa non è tua, ma sicuramente, data la velocità, della casa automobilistica?

Lo stesso x qualunque altra cosa... X 1 mano la sostituisci e se credi di doverti rivalere su qualcuno, lo farai in seguito con i giusti iter...

X quanto riguarda la tendenza dei Comuni a far spesso cassa con gli atx, possiamo essere d'accordo, ma sul tenersi la targa sbiadita x evitarli... non proferisco nemmeno parola. :-[

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Messaggio da Kunta Kinte » 02/05/2005, 7:20

alex_ander1979 ha scritto: secondo:
magari l'autovelox non "ti vede" e hai così significative possibilità in più di sfuggire alla "trappola elettronica" che la polizia municipale installe sulle nostre strade, non sempre per la nostra sicurezza, ma per le casse del municipio
:grr

:incaz:

Immagine
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

giomf
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 51
Iscritto il: 09/09/2004, 23:18

Messaggio da giomf » 02/05/2005, 14:46

Kunta Kinte™ ha scritto:Se è il bianco non più riflettente ti tocca cambiare la targa (anche se proverei a fare domanda di sostituzione per difetto di fabbricazione...chiedi all'aci).
Se invece sono solamente sbiaditi i numeri ti armi di pazienza e di un pennarello NERO del tipo indelebile e ripassi i numeri.
Lo sfondo che era bianco è divenuto grigio....e i numeri, che erano neri,
sono divenuti grigi come lo sfondo....ora è quasi tutto....
...GRIGIO....!!!!

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Messaggio da Kunta Kinte » 02/05/2005, 21:38

giomf ha scritto:
Lo sfondo che era bianco è divenuto grigio....e i numeri, che erano neri,
sono divenuti grigi come lo sfondo....ora è quasi tutto....
...GRIGIO....!!!!
Ripassa i numeri e le lettere e poi, di notte, con i fari di un'altra auto vedi se la targa riflette...se si.....ok. :ok

Spesso anche se "ingrigito" lo sfondo bianco riflette lo stesso.....però i numeri devi ripassarli.
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

Avatar utente
alex_ander1979
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 725
Iscritto il: 16/10/2003, 23:25
Località: Roma

Messaggio da alex_ander1979 » 02/05/2005, 22:19

Ero sicuro che il mio messaggio avrebbe attirato qualche polemica o "dato scandalo"...

Però il paragone delle lampadine non regge: senza gli stop funzionanti o senza gli indicatori di direzione si genera un pericolo reale (non si è visibili). Invece se la targa si legge male non credo che questo possa essere fonte di pericolo per qualcuno.

E' ovvio che io non parlo "per i soldi": non costa poi troppo cambiare una targa o dare un colpo di pennello sulle cifre...
Piuttosto la mia riflessione, che so essere solo in parte giusta, era la seguente: spesso a noi non si perdonano errori anche piccoli o il non aver rispettato fino in fondo tutti "i cavill" della legge. Mio padre è avvocato e so con esattezza che la cosiddetta giustizia troppe volte non è animata dal "buon senso" o dalla "ragionevolezza": si impunta su questioni marginali ed è incapace di vedere quello che conta.

Così, per es., anche a causa di un meccanismo inefficiente se non perverso, molti mafiosi di grosso calibro sono in piena libertà (e non pagano multe, evadono il fisco ecc.): al contrario talvolta il povero "uomo comune" non ha scampo per essere andato a 70 ove ci era il limite di 50, per esempio.

Allora io sono sicuro (e voglio sperare) che giomf non è un mafioso e se per caso dovesse incappare in un autovelox-trappola (e secondo me la maggior parte degli autovelox sono un poco delle trappole) io sarei contento se non gli arriva la multa a causa della targa che il destino ha voluto che si scolorisse, per la colpa di chi le targhe evidentemente non le sa fare....

Se poi giomf è un pazzo che va ubriaco a 200 Km/h sulle statali,cosa che, voglio sperare, non sia vera, io non mi appello tanto all'autovelox, ma alla sua coscienza ed al buon senso invitandolo alla prudenza ed al rispetto della vita.

Infine ho massimo rispetto, gratitudine ed ammirazione per le forze dell'ordine e per chi ogni giorno lotta per un mondo migliore anche con un sistema che è il simbolo dell'inefficienza: ma tali persone devono lottare, come giustamente fanno, contro i "problemi grossi" prima di tutto e solo dopo fare le multe per i cavilli: e questo anche sulle strade
cinture allacciate + distanze di sicurezza + agevolarsi a vicenda nel traffico = viaggiare sicuri, tranquilli, anche in velocità ! :D

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Messaggio da Kunta Kinte » 03/05/2005, 7:38

Infine ho massimo rispetto, gratitudine ed ammirazione per le forze dell'ordine e per chi ogni giorno lotta per un mondo migliore anche con un sistema che è il simbolo dell'inefficienza: ma tali persone devono lottare, come giustamente fanno, contro i "problemi grossi" prima di tutto e solo dopo fare le multe per i cavilli: e questo anche sulle strade
Purtroppo i problemi grossi, ce li crea proprio il Legislatore..con leggi non attuali e una forma di buonismo a tutti i costi........vedi mafiosi in vacanza premio.......assassini in libertà....spacciatori che MAI vanno in prigione ecc ecc.

Fino a quando non ci sarà, da parte dei politici, la VOLONTA' di rimettere le cose a posto.........saremo solo dei don chisciotte che lottano contro i mulini a vento. :giu
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

Avatar utente
t.j.hooker
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 64
Iscritto il: 20/06/2004, 7:50

Messaggio da t.j.hooker » 28/05/2005, 8:10

Non per contraddire KUNTA (amico anche dell' altro forum) ma la norma eventualmente violata è sanzionata si dal 7° comma ma dell' articolo 102 cds.
T.J. HOOKER

Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana. Sull'universo ho ancora i miei dubbi
(Albert Einstein)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite