Quando il prefetto ci mette secoli....

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Avatar utente
dami65
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 685
Iscritto il: 20/08/2008, 17:30
Località: bologna

Re: Quando il prefetto ci mette secoli....

Messaggio da dami65 » 30/01/2009, 22:27

No, non te lo permetto. Sono abbastanza cavoli miei dove metto i miei piedi fino a quando non li metto in faccia a te. E non mi son permesso di dare giudizi sulla tua persona ma su quanto hai affermato a differenza tua. Tu che sei avvocato dovresti capire la differenza :)
Il mio non era un giudizio, era proprio un affermazione...infatti l'hai confermata in pieno...comunque camomillati!
Qui sopra nessuno è nessuno e tutti sono liberi di esprimersi e di replicare...senza alterarsi non credi?
Per il resto non mi convinci: fuggire dalla proprie responsabilità è un atto, crisi o non crisi, censurabile. Se mi ritirano la patente non posso mettere come scusa il fatto che non c'è una lira. Troppo *facile* da un certo punto di vista: si tende a scusare un errore certo con una situazione contingente, discorso che potrebbe portare ad eccessi pericolosi. E *difendere* questi atteggiamenti è un atto qualunquista, in special modo se si mettono in ballo frasi del tipo "la gente non arriva a fine mese".
Per quanto riguarda quando sopra ho capito che purtroppo necessita la replica.
Dicevo solamente che se nessuno richiede la patente del nostro amico non vedo il perchè lui debba spontaneamente consegnarla. Potrebbe darsi che il Prefetto non abbia ritenuto (visto la lungaggine della burocrazia) opportuno disporre del ritiro della patente.
Il nostro amico non stà infrangendo la legge, è solo in attesa che riceva notifica...non deve mica costituirsi spontaneamente!!!
Dopodicchè mi ritiro off-topic. At Salut moderatur.... :ciao
Ricordati di adottare, in ogni momento, una guida circostanziata alle condizioni della strada, del tempo e del traffico. Indipendentemente dai valori stabiliti dalla legge, éducati a non metterti alla guida se hai assunto sostanze alcooliche o stupefacenti, anche se in misura minima.

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Re: Quando il prefetto ci mette secoli....

Messaggio da Massy » 31/01/2009, 2:36

Termino pure io: non sono nervoso e non lo son mai stato. Se ti senti attaccato mi spiace per te ma non lo sei.
Non mi pare di aver detto da nessuna parte che c'ho ragione in quanto tale e non vedo nessun impedimento alle tue risposte. Stiamo chiacchierando io e te e non ho bisogno per controbattere di attaccare qualche tuo atteggiamento.
Se poi vuoi continuare ad usare trucchetti da oratore, mi spiace, ho avuto 3 ragazze avvocato: ormai li conosco tutti. :lol:

Poi ti ripeto e la pianto: un discorso è "aspetta che ti fanno sapere", un altro è: "ma dai, si sa come vanno le cose, si potrebbero scordare, dimenticare...". A te sembra uguale. A me no. :)
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Avatar utente
dami65
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 685
Iscritto il: 20/08/2008, 17:30
Località: bologna

Re: Quando il prefetto ci mette secoli....

Messaggio da dami65 » 31/01/2009, 17:48

Massy ha scritto:Termino pure io: non sono nervoso e non lo son mai stato. Se ti senti attaccato mi spiace per te ma non lo sei.
Non mi pare di aver detto da nessuna parte che c'ho ragione in quanto tale e non vedo nessun impedimento alle tue risposte. Stiamo chiacchierando io e te e non ho bisogno per controbattere di attaccare qualche tuo atteggiamento.
Se poi vuoi continuare ad usare trucchetti da oratore, mi spiace, ho avuto 3 ragazze avvocato: ormai li conosco tutti. :lol:

Poi ti ripeto e la pianto: un discorso è "aspetta che ti fanno sapere", un altro è: "ma dai, si sa come vanno le cose, si potrebbero scordare, dimenticare...". A te sembra uguale. A me no. :)
Da quando scrivo su Sicurauto.it ho potuto notare che raramente hai contestato i miei scritti...Mi sono "allargato" con te proprio perchè mi faceva piacere stuzzicarti...in quanto moderatore del sito...E' vero sei un tipo tranquillo e sereno, complimenti a Claudio per il tuo reclutamento...ci vede lungo!!! Posso dire che sei un professionista che non ti lasci coinvolgere, sai quello che vuoi e sei di buoni principi...tutto questo mi fa piacere e ne sono orgoglioso...considerami un tuo amico, che la pensa come te...non avercela con le tue ex...metti in conto la deformazione professionale (pro cliente)............ :wink: :ciao
Ricordati di adottare, in ogni momento, una guida circostanziata alle condizioni della strada, del tempo e del traffico. Indipendentemente dai valori stabiliti dalla legge, éducati a non metterti alla guida se hai assunto sostanze alcooliche o stupefacenti, anche se in misura minima.

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Re: Quando il prefetto ci mette secoli....

Messaggio da Massy » 31/01/2009, 21:38

:)
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 0 ospiti