Rapporto affidabilità 4R: quanto è reale?

Scrivete qui se avete un dubbio, una domanda, un problema non riguardante le altre categorie presenti sul forum.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Rapporto affidabilità 4R: quanto è reale?

Messaggio da SicurAUTO » 10/02/2004, 15:44

Ciao a tutti,
prendendo spunto da questa discussione ( viewtopic.php?t=603 ) voglio aprire un dibattito in merito alla questione del "Rapporto affidabilità" uscito questo mese su 4R.

Secondo voi questo rapporto è davvero affidabile? Secondo me è un buon indicatore ma non può essere preso molto a riferimento... perchè? Ve lo spiego...

Oggi come oggi la gente compra un'auto con molta attenzione e una volta scelto un modello (associato ad una casa ovviamente) diventa quasi un "tifoso" di quell'auto!

Non parlerebbe mai male della sua auto, specie se l'ha pagata tanto...

Da qui la facilità con cui la gente parla male della Fiat ("tanto si sa che fa schifo...") e magari loda al 100% una Mercedes.

Poi se vai a vedere bene i fatti viene fuori questo:

- Il cliente ad es. Fiat ha avuto 2/3 problemi risolti magari in garanzia...

- Invece il cliente ad es. Mercedes ha avuto 1 o più problemi che gli sono costati un sacco di soldi perchè magari si sono guastati componenti soggetti ad usura...

Quest'ultimo, visto che ha speso una barca di soldi, non parlerebbe mai male della sua auto, altrimenti che figura del cavolo ci farebbe?! Mentre il primo, che magari ha scelto Fiat tanto per, ne parla malissimo.


Ovviamente questo non significa che le cose sono opposte rispetto a quanto riportato da 4R e ovviamente FIAT e Mercedes sono solo due esempi. Secondo me sono classifiche molto falsate dal "tifoso-automobilista", che poi è quello che scrive a 4R.

RIPORTO UN PASSAGGIO DELLA DISCUSSIONE CITATA SOPRA:

Per esperienza quasi personale posso dire che ci sono macchine (quelle con la "stella" sul cofano) che dopo poche migliaia di Km hanno la turbina volumetrica da sostituire..... Ma probabilmente il proprietario di una macchina del genere che ha speso un mucchio di soldoni per acquistarla si guarda bene dal dire di avere una macchine "difettosa".... E così si finisce che le classifiche delle auto più affidabili non rispecchino proprio appieno la realtà.....
Voi che ne pensate?

Chiudo citanto un recente discussione avuta con un mio amico.

- Ciao Claudio
> Ciao "x"
- Sai la mia Punto (seconda serie ndr) mi sta dando un sacco di problemi
> Vero? E come mai? La mia va che è una meraviglia.
- Problemi con la centralina, l'abbiamo cambiata ma sta dando un casino di problemi.
> Strano, ma è stata programmata bene?
- Penso di si
> L'avete portata in un'officina autorizzata Fiat vero? (domanda banale...)
- No mio padre conosce uno che...
> Ma scherzi?! Grazie al cavolo che avete problemi, mica cambiare una centralina e rimapparla è una cosa da officina sotto casa! Una volta forse potevi rivolgerti da chiunque, ma adesso con tutta questa elettronica mica ti puoi affidare al primo che passa!
- Beh effettivamente hai ragione, infatti adesso abbiamo portato l'auto alla Fiat, ci devono fare sapere che ha.
> Visto? Allora non ti lamentare... la colpa è vostra e così vi ritrovate a pagare un casino di soldi per rimediare a questo sbaglio.
- Infatti, speriamo che vada tutto ok...
> Lo spero, cmq hai fatto sempre i tagliandi vero? Io sono "svizzero" su certe cose... probabilmente è anche per questo che non ho mai avuto grossi problemi con la mia Punto.
- Boh... non lo so se li abbiamo fatti tutti... (e poi risposte vaghe...)
> Ho capito come non detto...

E dopo questa conversazione la mia convinzione sul "Rapporto affidabilità" si è rafforzata...

E adesso a voi! :wink: :ciao
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
sciaci
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1765
Iscritto il: 26/09/2003, 19:18
Località: La Città del Sole

Messaggio da sciaci » 10/02/2004, 18:25

Il fatto è il seguente, se si rompe una Turbina di un Tdi Volkswagen la colpa è della "Bosch" che ha prodotto la turbina difettosa.

Se la stessa Turbina Bosch si rompe su di una Stilo Jtd è la solita "Italiana di mexx" :x :x :x

Se le plastiche della plancia di una Polo fresca di concessionaria schricchiolano è perché "si devono ancora assestare"

Se lo fa una Stilo (prodotta con plastiche paragonabili a quelle montate su Audi e non lo dico solo io) è la solita "Italiana di mexx"

Il fatto è che, purtroppo siamo esterofili! :x

Leggevo su 4r che nel 60 mi pare era considerata preoccupante una quota di vendite in Italia di auto estere pari al 22% del totale!

Oggi siamo al 73%!!!

Il prodotto Italiano vale e ci sputiamo sopra!!!

Dovremo imparare dai Francesi saranno anche stroxxx su certe cose ma almeno non hanno MAI sputato sul piatto in cui mangiano, cosa che noi facciamo quasi tutti i giorni!

Ancora e per sempre W LA FIAT W L'ALFA W LA LANCIA W LA FERRARI W LA MASERATI e perché no W IVECO CIRIO E PARMALAT! :P
Immagine

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 10/02/2004, 20:07

Sciaci for President! :up:

Scherzi a parte è proprio come dici tu... :-[
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
sciaci
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1765
Iscritto il: 26/09/2003, 19:18
Località: La Città del Sole

Messaggio da sciaci » 10/02/2004, 20:32

Sicurauto ha scritto:Sciaci for President! :up:

Scherzi a parte è proprio come dici tu... :-[
Mi consenta... :lol: :P :P :P

Purtroppo è così ma Mamma Fiat ha buone armi affilate, nuovo 2,4Mjet da 200 equini 1,3 Mj a 85 cv e nuovo 1,6 Diesel Mj 140cv!!! :ooh :ooh :ooh :ooh

Scassa tutto!!! :ok :ok :ok :ok
Immagine

Avatar utente
Filo
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 58
Iscritto il: 27/02/2003, 15:49

Altro punto di vista.

Messaggio da Filo » 16/02/2004, 15:44

Questo discorso è interessante ma, secondo me, andrebbe considerato anche un altro fatto: quanto una persona si aspetta da un'auto.
La soddisfazione di un acquisto del genere è un parametro molto variabile: ci sono persone che spendono poco, ma si aspettano anche poco, e altre che investono sì un patrimonio, ma sono anche molto esigenti.
In realtà se si va a vedere il "libretto blu" di 4r dell'anno scorso, molte persone non erano soddisfatte appieno di alcune marche molto blasonate e costose, e questo fatto potrebbe essere ricollegabile al fatto che appunto magari l'auto ha avuto qualche magagna che cmq era eccessiva dato il suo costo.
Non è vero che chi paga caro un'auto tende a nasconderne i difetti, almeno non sempre. Anzi, il più delle volte queste stesse persone sono estremamente critiche, appunto perchè si aspettano il massimo.

Ciao.

Raptor6
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 86
Iscritto il: 07/01/2004, 17:20
Località: Torino

Messaggio da Raptor6 » 16/02/2004, 17:58

D'accordo.... ma che dire dei prime modelli della fantastica Classe A della Stella che si ribaltavano in parcheggio :P :P :P . Fosse capitato ad una Fiat sarebbe stata ritirata dal mercato... Oppure le prime TT, quelle senza alettone posteriore che dopo una certa velocità sui curvoni veloci tipo quelli autostradali ci si trovava a simulare una trottola.... Ma anche in questo caso si è cercato di insabbiare il tutto.... Appena c'è qualcosa che non va su una italiana tutti quanti non vedono l'ora di dar fiato alle trombe e criticare anche a sproposito... Con questo non voglio dire che le auto estere facciano pena tutt'altro... ma anche le italiane dal canto loro sono più che valide.. Purtroppo si devono fare i conti con le catene di montaggio che prevedono delle tollerabilità...
Un saluto

Avatar utente
Filo
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 58
Iscritto il: 27/02/2003, 15:49

Messaggio da Filo » 16/02/2004, 18:28


Appena c'è qualcosa che non va su una italiana tutti quanti non vedono l'ora di dar fiato alle trombe e criticare anche a sproposito...
Questo è un altro aspetto diverso dal considerare il rapporto 4R.
Quello di cui parli tu è la diffusa esterofilia che ha pervaso il nostro Paese negli ultimi anni, che si può condividere o meno, ma si sa "de gustibus...".
Quello che invece andrebbe sottolinato è che, come il "libretto blu" segnalava, molto spesso sono gli stessi proprietari di auto italiane a muovere forti critiche al mezzo da loro acquistato e, dato che la statistica non è un opinione, ce ne devono essere davvero tanti di insoddisfatti per aver raggiunto quel basso giudizio nel libretto.
E comunque anche altre riviste a difesa dei consumatori, v. Altroconsumo, hanno fatto in passato e continuano a fare questi sondaggi tra gli automobilisti e la Fiat risulta purtroppo SEMPRE agli ultimi posti (e poco più in alto l'Alfa Romeo) per affidabilità: questi sono risultati che rispecchiano la realtà e forse indirettamente hanno dato negli ultimi tempi uno scossone alla Casa torinese che sembra abbia intenzione di cambiare politica commerciale (v. Idea o la nuova Panda). Speriamo bene.

Ciao.

Raptor6
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 86
Iscritto il: 07/01/2004, 17:20
Località: Torino

Messaggio da Raptor6 » 16/02/2004, 21:09

Purtroppo non ho mai letto questo "libretto blu" però vorrei sapere se ci sono anche statistiche concernenti la professionalità dei centri assistenza delle varie case.... Quando possedevo la Punto 1.9 JTD, che tra l'altro ora rimpiango, mi è capitato di doverla portare alcune volte presso l'officina autorizzata della concessionaria dove l'avevo acquistata perchè si erano verificati alcuni problemi.... Il più delle volte quando mi veniva restituita il problema per cui era stata portata era risolto ma in compenso se ne presentava un altro... Una volta rimontandomi non so più che cosa avevano pizzicato un tubo in cui passavano i gas di scarico della turbina e si sentiva un sibilo all'interno dell'abitacolo, riportandola immediatamente in officina mi sentivo rispondere "è normale che faccia cosi, ha gidato per un giorno la macchina sostitutiva che era a benzina e non si ricorda più che la sua faceva già questo rumore....." alla fine mi hanno dato ragione, si era forato (avevano forato....) un tubo.... A questo punto non penso che fosse colpa della mia Punto ne tanto meno della Fiat ma dei meccanici dell'officina... Fortunatamente il veicolo era ancora in garanzia....
Sempre presso la stessa Officina mi sono sentito dire che i fendinebbia della "vecchia" Lancia Y (la mia attuale vettura) non possono essere orientati diversamente perchè sono fissi....
Forse sarebbe più giusto che insieme al "libretto blu" che mette in evidenza la soddisfazione dei proprietari di auto per le loro vetture ne venisse fatto anche uno per la competenza delle officine autorizzate delle varie case costruttrici...
Buona serata a tutti :ciao :ciao

Avatar utente
luca comandini
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2572
Iscritto il: 19/03/2002, 1:37
Nome: Luca
Località: Savignano sul Rubicone, ForlìCesena, Romagna, Italia, Europa, Terra, Sistema Solare, Universo...
Contatta:

Messaggio da luca comandini » 16/02/2004, 23:05


Purtroppo è così ma Mamma Fiat ha buone armi affilate, nuovo 2,4Mjet da 200 equini 1,3 Mj a 85 cv e nuovo 1,6 Diesel Mj 140cv!!!

lo dico a bassa voce..... 1.9 Mjet 16V biturbo da 180cv...... sssssss
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora!

Welcome Sweden.... Volvo V40 D2, ex Ypsilon Twinair GPL

Avatar utente
alex_ander1979
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 725
Iscritto il: 16/10/2003, 23:25
Località: Roma

Messaggio da alex_ander1979 » 17/02/2004, 0:03

Personalmente penso che chi spende tanti soldi per una macchina (estera o italiana che sia) non ha motivo di mentire nei sondaggi di opinione, sarebbe un comportamento infantile e sciocco, dal mio punto di vista.
Anzi più soldi si spendono e più si ha diritto di esigere affidabilità e buon funzionamento; ed avendo speso di più si avrà più motivo di essere insoddisfatti se le cose non vanno come ci si aspettava e si tenderà appunto a diventare "ipercritici".
Non comprendo dunque perchè si dovrebbe mentire in un sondaggio di opinione !!
Al più, se proprio c'è qualcuno che non può sopportare di ammettere di avere acquistato un auto che poi gli ha dato un problema, credendo che tale ammissione voglia dire svalutare l'identità personale, quel qualcuno probabilmente avrà motivo di mentire davanti all'amico che lo prende in giro, ma non in un sondaggio.
Per quanto riguarda poi la Mercedes ed il ribaltamento delle prime vetture della Classe A, la Casa Costruttrice ha riconosciuto l'errore, senza nasconderlo, ma anzi impegnandosi a fondo per fare fronte al problema, per quanto naturalmente un poco di imbarazzo è sempre rimasto.
Io insito a ripetere che, per la mia esperienza personale - che non pretende di avere chissà quale valore - le auto quali Mercedes, BMW (ma anche VW) sono (o almeno erano) di comprovata qualità ed affidabilità, un po' meglio delle FIAT fatte fino ad ora: poi nel futuro tutto può accadere e periodicamente i primi diventano gli ultimi e gli ultimi saranno i primi, in un ciclo senza fine ..!..
cinture allacciate + distanze di sicurezza + agevolarsi a vicenda nel traffico = viaggiare sicuri, tranquilli, anche in velocità ! :D

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 0 ospiti