Regole circolazione in rotatorie

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Transistore1
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 276
Iscritto il: 28/02/2004, 13:21
Località: Pagani

Messaggio da Transistore1 » 01/03/2004, 23:58

Io sono convinto che ci sia un buco nel C.d.S. perchè mentre ha contemplato tutto o quasi tutto ciò che riguarda la circolazione dei veicoli, animali e pedoni, niente dice al riguardo delle rotatorie! Per cui speriamo non ci capiti mai nulla in codesti frangenti, se nò hai voglia ad arricchire avvocati! Io penso che parlare così in astratto di come ci si comporti nelle rotatorie sia un pò azzardato, perchè avrete sicuramente notato anche voi che, un conto è circolare in una rotatoria piccola e stretta, dove passano poche macchine per volta, ed un conto una rotatoria grande centinaia di metri con flusso di macchine a file parallele di 4-5 corsie! Detto questo, non essendoci nessuna norma in merito, io ho notato che di solito la precedenza è di chi sta già percorrendo la rotatoria, per cui chi si immette da destra deve attendere di poterlo fare senza creare pericolo a chi proviene dalla sua sinistra, perchè sarebbe assurdo è pericoloso ostacolare od addirittura far fermare il flusso circolante all'interno della rotatoria stessa. Poi sembra che chi percorre la parte più lunga, cioè chi si dirige verso le ultime uscite, tende a portarsi verso la parte interna e sinistra della rotatoria, mentre che deve uscirne tende pian piano a portarsi sulla destra. Io questo ho notato, saluti a tutti!

P.S. Scusate, ma perchè freccia a destra entrando nella rotatoria, e non freccia a sinistra, come più giusto che sia, considerando che andiamo ad immetterci tipo confluenza insieme a dei veicoli che provengono dalla nostra sinistra! Perchè a destra? Mah..........!
Se acceleri sempre, a scuola guida, non imparerai niente!!!

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 02/03/2004, 23:26


un conto è circolare in una rotatoria piccola e stretta, dove passano poche macchine per volta, ed un conto una rotatoria grande centinaia di metri con flusso di macchine a file parallele di 4-5 corsie
Verissimo...

perchè sarebbe assurdo è pericoloso ostacolare od addirittura far fermare il flusso circolante all'interno della rotatoria stessa
Concordo...

Scusate, ma perchè freccia a destra entrando nella rotatoria, e non freccia a sinistra, come più giusto che sia, considerando che andiamo ad immetterci tipo confluenza insieme a dei veicoli che provengono dalla nostra sinistra! Perchè a destra?
Perchè (salvo smentite) il C.d.S. prescrive questo visto che quando stai per immetterti "virtualmente" stai compiendo una svolta a destra...

Ti confesso che io personalmente metto la freccia a sinistra ma questo solo quando alla fine della strada c'è SOLO la rotatoria. :ciao
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Transistore1
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 276
Iscritto il: 28/02/2004, 13:21
Località: Pagani

Messaggio da Transistore1 » 04/03/2004, 22:07

Scusami se insisto su questo punto, è pur vero che tu entrando in una rotatoria metti la freccia a destra, nel senso che sicuramente svolterai a destra (considerando che il flusso dei veicoli proviene da sinistra), per segnalarlo a chi sta dietro di te, ma mentre sei sulla corsia d'immissione per entrare nel pieno della rotatoria, certamente sarà logico segnalare con l'indicatore sinistro il tuo inserimento a chi proviene dalla tua sinistra! Comunque penso sia un pò difficile parlare così in teoria di un problema così complesso, ovviamente il problema non si pone se esiste specifica segnaletica che regola l'entrata, l'uscita e quant'altro!!! Ciao e cordialità.
Se acceleri sempre, a scuola guida, non imparerai niente!!!

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 05/03/2004, 1:02


Scusami se insisto su questo punto, è pur vero che tu entrando in una rotatoria metti la freccia a destra
Leggi bene...

Ti confesso che io personalmente metto la freccia a sinistra ma questo solo quando alla fine della strada c'è SOLO la rotatoria
:ciao
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Transistore1
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 276
Iscritto il: 28/02/2004, 13:21
Località: Pagani

Messaggio da Transistore1 » 05/03/2004, 13:24

Okay!

Ciao.
Se acceleri sempre, a scuola guida, non imparerai niente!!!

Avatar utente
sicurdany
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 2345
Iscritto il: 09/02/2004, 22:22
Località: Palermo

Messaggio da sicurdany » 06/03/2004, 3:05

Ma è normale che sul Codice non ci sia niente di specifico, riguardante la circolazione sulle rotatorie...

Sempre di strada si tratta e quindi valgono tutte le regole che prevede il codice x la circolazione su STRADA.

Avete fatto bene a parlare di POSIZIONE DEI VEICOLI SULLA CARREGGIATA, DI MARCIA X FILE PARALLELE, io aggiungerei DI SORPASSO ( se non c'è traffico che giustifichi la marcia x file parallele e sulla destra la strada vuota, noi sorpassiamo il veicolo lento che abbiamo davanti e rientriamo sulla destra, facendolo non in prossimità di curve, intersezioni e in generale in condizione di scarsa visibilità e non si scappa, perchè in materia di sorpassi il Codice è molto chiaro sul comportamento di chi sorpassa e di chi viene sorpassato ).

Per quanto riguarda l'immissione in 1 rotatoria in generale, ragazzi e I SEGNALI STRADALI? Lasciamo stare il semaforo, ma quelli VERTICALI E ORIZZONTALI?

Se non ci sono, chi percorre la rotatoria DEVE DARE SEMPRE PRECEDENZA A CHI SI IMETTE IN ROTATORIA ( PRECEDENZA A DESTRA ); se chi si immette si ritrova 1 bel cartello DARE PRECEDENZA o addirittura lo STOP ( FERMARSI E DARE PRECEDENZA), lo farà lui.

Nel caso da voi preso in esame c'è da sottolineare 1 cosa, sempre se l'ho capito bene: da quanto previsto dal Codice della Strada ( se tutti lo rispettassero :roll: :roll: ) tale situazione potrebbe verificarsi esclusivamente in 1 situazione di MARCIA X FILE PARALLELE e questa si verifica o in presenza di semaforo ( e i nostri problemi e i nostri dubbi sarebbero risolti ) o in presenza di 1 intenso traffico.

Tenendo in considerazione che la velocità sarebbe limitata, tale da non causare pericolo anche col sopraggiungere di qualche FURBETTO MOTORIZZATO, e che comunque vige sempre la regola del buon senso, per cui anche se hai precedenza e qualcuno si infila MA ORMAI FALLO PASSARE, in ASSENZA DI SEGNALI VERTICALI E ORIZZONTALI, i 2 veicoli che percorrono affiancati la carreggiata a 2 corsie che si immetterà in rotatoria, si immetteranno contemporaneamente in rotatoria, con il veicolo a sinistra che taglierà la rotatoria x posizionarsi sulla corsia di sinistra della rotatoria ( chi la sta percorrendo deve dargli precedenza e fermarsi quindi se necessario ) e quello di destra che svoltando tranquillamente si posizionerà sulla corsia di destra.

Se coloro che percorrono la rotatoria fanno i furbetti e non rispettano la prima regola in materia di precedenza ( PRECEDENZA A DESTRA ), quelli sono problemi di maleducazione stradale degli automobilisti italiani!!! :x :x :x

Ciao :ciao

a_____o
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 2
Iscritto il: 01/04/2004, 8:04

Messaggio da a_____o » 07/04/2004, 14:30

Chiarita fin qui l'entrata in una rotatoria a due o più corsie, vorrei dlle delucidazioni anche sull'uscita!!!
In particolare, da quanto ho capito, chi è sulla corsia più interna in realtà sta effettuando un semplice sorpasso, niente di più, quindi l'unico motivo per cui quelli della corsia più esterna dovrebbero lasciarlo passare è per favorire il rientro da un sorpasso.
E qui sorge un altro dubbio: è evidente che in caso di impatto risulta difficile decidere se chi rientrava (per uscire sulla destra) ha "tagliato la strada" oppure se non li sia stato concesso di "rientrare da un sorpasso"...
Viste comunque le norme presentate, d'ora in poi in caso di traffico mi caccerò sempre sulla corsia di destra, fregandomene del fatto che viaggiando su quella centrale si potrebbe smaltire il traffico più rapidamente.

Raptor6
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 86
Iscritto il: 07/01/2004, 17:20
Località: Torino

Messaggio da Raptor6 » 09/04/2004, 10:17

Quindi chi si trova sulla corsia centrale o sinistra di una rotatoria nel momento in cui fosse arrivato il momento di uscire avendo sulla destra ipoteticamente una colonna di macchine che continuano a girare sulla rotonda per uscire ad uscite successive dovrebbe fermarsi ostacolando magari chi gli sta dietro.....
Già che ci siamo faccio un'altra domanda: sono a norma le rotonde in cui sono presenti al centro delle stesse dei muretti??? Mi spiego, solitamente avvicinandosi al centro della rotonda la strada comincia ad alzarsi verso il centro ma nel punto in cui c'è lo stacco è presente un piccolissimo scalino che in caso in cui uno vada con le ruote sulla parte "obliqua" non spacca nulla... ci sono però rotatorie in cui non è presente la pare "obliqua" dato che comincia con un muretto alto anche 30 cm... E' proprio per quest'ultime che vorrei sapere se sono a norma e non vanno contro la sicurezza stradale...

Avatar utente
alex_ander1979
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 725
Iscritto il: 16/10/2003, 23:25
Località: Roma

Messaggio da alex_ander1979 » 09/04/2004, 12:23

Se le macchine sulla tua destra non ti fanno uscire, o meglio se esse non agevolano il rientro sulla corsia di destra dalla quale tu POI uscirai, puoi scegliere: o ti fermi, o gli entri dentro la fiancata o "fai un altro giro".
Io credo che l'Italia è strapiena di rotatorie fatte male, non più conformi ai più recenti criteri di progetto, ed in cui la circolazione non si accorda con i "criteri del buonsenso" ! Anche se non sono nel ramo e quindi questa è solo una mia congettura !!

Queste rotatorie sembrano essere diventate l'ossessione del forum, in quanto è pieno di topic su di esse: qui ed anche in "Il nuovo Codice della Strada ed il vecchio" !!!

:ok
cinture allacciate + distanze di sicurezza + agevolarsi a vicenda nel traffico = viaggiare sicuri, tranquilli, anche in velocità ! :D

Avatar utente
polemico
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 208
Iscritto il: 10/07/2003, 19:35
Località: roma

Messaggio da polemico » 09/04/2004, 18:16

Uhm... come comportarsi quando per strada incontri un cartello che dice che 150 metri piu' avanti hai la precedenza, e quando arrivi li' ti accorgi che ti stai immettendo in una rotatoria e hai il cartello di DARE la precedenza?... :grr

Mamma mia, pagherei non so quanto, per sapere CHI CA**O METTE I CARTELLI STRADALI NELLA MIA ZONA!!! :x

Er polemico.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 2 ospiti