[Reimmatricolazione] Targa danneggiata dopo incidente

Hai avuto un incidente? Vuoi un parere sul tuo caso? Hai qualche problema con la tua assicurazione?

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Falcoz
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 10/01/2011, 11:59
Nome: Davide

[Reimmatricolazione] Targa danneggiata dopo incidente

Messaggio da Falcoz » 10/01/2011, 12:13

Ciao a tutti,
vi scrivo perchè avrei bisogno di un parere e ringrazio già in anticipo tutti quelli che mi presteranno attenzione.
Circa un mese fa ho fatto un incidente, al seguito del quale mi son trovato danneggiato il paraurti anteriore, ma soprattutto è stata coinvolta anche la targa del veicolo che si è un po' "piegata".

Premesso che, in teoria, ho ragione, posso rivalermi sull'assicurazione del veicolo che ha torto e pretendere l'indennizzo anche per la reimmatricolazione?
AL riguardo, dovrei prima fare la reimmatricolazione e poi richiedere il rimborso o cosa?
Non vorrei si potessero appigliare al fatto che potrebbe essere raddrizzata (la targa). Capite però, che io, che mi son trovato in mezzo a un'incidente (che non sto a spiegare) vorrei che la mia macchina, praticamente nuova, tornasse tale, senza comprometterci anche un graffietto, o un segno evidente sulla targa, inevitabile (penso) dopo l'eventuale raddrizzatura.

Falcoz
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 10/01/2011, 11:59
Nome: Davide

Re: [Reimmatricolazione] Targa danneggiata dopo incidente

Messaggio da Falcoz » 10/01/2011, 14:11

Oltre ciò, il perito mi ha detto che tra qualche settimana, quando accerteranno tutto e quando gli arriverà il verbale da parte dei vigili, l'assicurazione mi inivierà un'offerta per risarcire il danno. Ma come funziona esattamente? Loro su che base stimano il danno? Se il mio danno è di 1200 euro e loro mi vorrebbero risarcire solo 800 euro, io devo presentargli adeguata documentazione e preventivo per quanto concerne il danno e loro si adeguano alla richiesta o è più "casinosa" la faccenda?

Avatar utente
avv_ben
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1153
Iscritto il: 22/12/2009, 11:24

Re: [Reimmatricolazione] Targa danneggiata dopo incidente

Messaggio da avv_ben » 10/01/2011, 18:16

Non capisco bene il discorso della reimmatricolazione. Non mi è mai capitato un caso di targa da sostituire non conosco la procedura. In ogni caso, il perito stima il danno in base alle sue idee e conoscenze, non è una valutazione univoca.
Se la macchina la porti da un carrozziere e si mettono d'accordo lui e il perito, su quanto ci vuole per ripararla, eviti brutte sorprese. Altrimenti, quando ti offrono la cifra, puoi accettarla in acconto e poi fornire la prova che il danno era maggiore, mediante fatture. Se le riparazioni non erano indispensabili, potrebbero contestare, ma ciò avviene difficilmente, a meno che uno non faccia il furbo e cerchi di farsi riparare il paraurti anteriore dopo essere stato tamponato.

Tu tieni presente che il danno che puoi provare documentalmente (fatture in primis) è quello che ti viene risarcito.
Sulla base di preventivi non hai lo stesso potere contrattuale.

Se ti offrono una cifra e firmi la quietanza, non puoi chiedere alcuna integrazione. Quindi attenzione a quel che firmi.
Vuoi un parere legale personalizzato sulla tua vicenda che preveda lo studio approfondito delle tue carte? Immagine
Per una consulenza legale GRATUITA più completa sul tuo caso personale clicca qui

Antonio Benevento - avvocato in Milano - consulente Rc Auto di SicurAUTO.it

maxxis
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 972
Iscritto il: 03/11/2010, 23:22
Nome: roberto
Località: Emilia Romagna

Re: [Reimmatricolazione] Targa danneggiata dopo incidente

Messaggio da maxxis » 10/01/2011, 18:31

Chiedo scusa,ma in caso di perdita o danneggiamento di una targa ,non si può chiedere un duplicato alla motorizzazione civile con dettagliate motivazioni allegate??.saluti. :??? :???

Falcoz
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 10/01/2011, 11:59
Nome: Davide

Re: [Reimmatricolazione] Targa danneggiata dopo incidente

Messaggio da Falcoz » 10/01/2011, 20:39

No maxxis a quanto ho capito no. Valeva solo per un certo numero di targhe stampate in non mi ricordo quale anno, che si scolorivano subito per via dell' "annata dell'inchiostro" diciamo
avv_ben ha scritto:Non capisco bene il discorso della reimmatricolazione. Non mi è mai capitato un caso di targa da sostituire non conosco la procedura. In ogni caso, il perito stima il danno in base alle sue idee e conoscenze, non è una valutazione univoca.
Se la macchina la porti da un carrozziere e si mettono d'accordo lui e il perito, su quanto ci vuole per ripararla, eviti brutte sorprese. Altrimenti, quando ti offrono la cifra, puoi accettarla in acconto e poi fornire la prova che il danno era maggiore, mediante fatture. Se le riparazioni non erano indispensabili, potrebbero contestare, ma ciò avviene difficilmente, a meno che uno non faccia il furbo e cerchi di farsi riparare il paraurti anteriore dopo essere stato tamponato.

Tu tieni presente che il danno che puoi provare documentalmente (fatture in primis) è quello che ti viene risarcito.
Sulla base di preventivi non hai lo stesso potere contrattuale.

Se ti offrono una cifra e firmi la quietanza, non puoi chiedere alcuna integrazione. Quindi attenzione a quel che firmi.
eh ok dai farò così... Tra poco meno di 60 giorni (non essendoci stati feriti) l'assicurazione riceverà il verbale dei vigili e spero proprio che mi attesti la ragione.

Io comunque, inoltre, avrei la kasco completa inclusa nella polizza, quindi in caso avessi torto (credo molto difficile) potrei avvalermi di quella.
A questo punto aspetto a riparare l'autovettura fino alla decisione dell'assicurazione e/o eventuale liquidazione, che ne dite, faccio bene?

Avatar utente
avv_ben
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1153
Iscritto il: 22/12/2009, 11:24

Re: [Reimmatricolazione] Targa danneggiata dopo incidente

Messaggio da avv_ben » 11/01/2011, 11:04

Dipende. Ovvio che se la fai riparare a regola d'arte e poi c'è concorso di responsabilità, il risarcimento è parziale.

Sono decisioni soggettive, dipende anche dalla disponibilità/voglia che uno ha di anticipare l'importo delle riparazioni.
Ricordati che senza fattura non ti pagano l'IVA, e di non firmare quietanze, altrimenti accetti l'importo offerto e non avrai integrazioni (es. IVA) a riparazioni avvenute.

Visto che hai la kasco, potresti attivare quella, se ci sono franchigie saranno coperte dalla RC Auto.
Vuoi un parere legale personalizzato sulla tua vicenda che preveda lo studio approfondito delle tue carte? Immagine
Per una consulenza legale GRATUITA più completa sul tuo caso personale clicca qui

Antonio Benevento - avvocato in Milano - consulente Rc Auto di SicurAUTO.it

Falcoz
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 10/01/2011, 11:59
Nome: Davide

Re: [Reimmatricolazione] Targa danneggiata dopo incidente

Messaggio da Falcoz » 11/01/2011, 11:11

avv_ben ha scritto:Dipende. Ovvio che se la fai riparare a regola d'arte e poi c'è concorso di responsabilità, il risarcimento è parziale.

Sono decisioni soggettive, dipende anche dalla disponibilità/voglia che uno ha di anticipare l'importo delle riparazioni.
Ricordati che senza fattura non ti pagano l'IVA, e di non firmare quietanze, altrimenti accetti l'importo offerto e non avrai integrazioni (es. IVA) a riparazioni avvenute.

Visto che hai la kasco, potresti attivare quella, se ci sono franchigie saranno coperte dalla RC Auto.
In che senso saranno coperte dalla RC Auto? Intendi quella della macchina che ha causato l'incidente giusto?
Nel senso, ora come ora se dovessi attivarla, la franchigia dovrei pagarla io e poi eventualmente mi verrebbe rimborsata dall'assicurazione del veicolo che ha causato l'incidente giusto?

Poi non è che mi aumenta l'assicurazione se usufruisco della kasco anche se nn ce ne fosse stato bisogno?

Avatar utente
avv_ben
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1153
Iscritto il: 22/12/2009, 11:24

Re: [Reimmatricolazione] Targa danneggiata dopo incidente

Messaggio da avv_ben » 11/01/2011, 18:13

Per RC Auto intendo quella che liquiderà i danni in forza della polizza rc auto, quindi la tua assicurazione, se si tratta di urto tra due veicoli a motore immatricolati in Italia, quindi se si applica la procedura di risarcimento diretto, o quella dell'auto che ti ha danneggiato, se ci sono motivi per cui si debba applicare la procedura ordinaria.

Per la Kasco non saprei, ogni polizza ha le sue clausole, se hai un agente è il momento di sfruttare la sua assistenza, altrimenti buona fortuna coi call center, in ogni caso dovrebbero chiarirti il dubbio. Guarda tu stesso nelle condizioni di polizza, magari trovi risposte.
Vuoi un parere legale personalizzato sulla tua vicenda che preveda lo studio approfondito delle tue carte? Immagine
Per una consulenza legale GRATUITA più completa sul tuo caso personale clicca qui

Antonio Benevento - avvocato in Milano - consulente Rc Auto di SicurAUTO.it

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti