[Renault laguna 2.0 IDE]freni posteriori

Citroën, Peugeot, Renault

Moderatore: Staff Sicurauto.it

daddone71
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 9
Iscritto il: 24/11/2009, 9:56
Località: Residenza del sole (ca)

Re: [Renault laguna 2.0 IDE]freni posteriori

Messaggio da daddone71 » 27/11/2009, 9:34

zambor ha scritto:Il liquido dei freni è igroscopico, per questo motivo è consigliabile la sostituzione ogni 2/3 anni per evitare molte noie dell'impianto frenante, cosa che praticamente quasi nessuno fa.
Se hai voglia svuoti il serbatoio con una siringa e metti il liquido nuovo, quindi spurghi tutte le ruote fino a che non arriva il liquido nuovo, stando ovviamente attento a non far mai mancare liquido nella vaschetta.
E' un lavoro che ho fatto nel mio CBR 600 ( con risultati apprezzabili ), ma nell'auto, credo :arros ( sono fondamentalmente un pigro ) che i benefici non siano cosi' evidenti ( per l'uso che ne faccio ). Ovviamente parlo da completo ignorante in materia, ed essendo tale rimane una mia considerazione personale. :ciao

daddone71
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 9
Iscritto il: 24/11/2009, 9:56
Località: Residenza del sole (ca)

Re: [Renault laguna 2.0 IDE]freni posteriori

Messaggio da daddone71 » 27/11/2009, 9:46

virusalfa74 ha scritto:una volta l'ho fatto alla 156, il liquido nella bottiglia che ho usato come contenitore era nero!!! e la vettura cmq frenava bene...
"Credo" che il problema dell'olio ( per quel poco che ho letto ), sia l'acqua che col tempo penetra nell'impianto frenante ( attraverso le microporosità dei tubi di gomma ), che con le temperature alte che puo' raggiungere l'olio, specialmente se con un uso intenso, diventa vapore, che ovviamente non ha la capacita' di pressione dell'olio, causando una frenata meno potente. :arros Non so se sono riuscito a spiegarmi :???
virusalfa74 ha scritto:un consiglio, se la vettura ha qualche annetto alle spalle, per lo spurgo delle 4 ruote, non premere fino a fondo corsa il pedale del freno, basta a metà, tanto scende lo stesso, altrimenti rischiate, se gli o-ring della pompa stanno per lasciarvi, gli date una mano prima....


ciao
Questo ottimo consiglio purtroppo e' arrivato tardi per me, ma per il futuro e' tesoro grazie :ok

Avatar utente
zambor
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1248
Iscritto il: 30/07/2007, 2:18

Re: [Renault laguna 2.0 IDE]freni posteriori

Messaggio da zambor » 27/11/2009, 22:14

E' un lavoro che ho fatto nel mio CBR 600 ( con risultati apprezzabili ), ma nell'auto, credo :arros ( sono fondamentalmente un pigro ) che i benefici non siano cosi' evidenti ( per l'uso che ne faccio ). Ovviamente parlo da completo ignorante in materia, ed essendo tale rimane una mia considerazione personale. :ciao
Sulla moto probabilmente noti di più i benefici in fatto di efficienza perché la corsa del pedale o della leva del freno è molto ridotta rispetto ad una macchina quindi una differenza di pochi millimetri si percepisce subito, ma la stessa importanza c'è anche sull'auto e poi non bisogna tralasciare il fatto che un liquido vecchio impasta le parti scorrevoli (cilindretti e pistoncini) facendo diminuire l'efficienza frenante e specialmente su auto con qualche anno quando ci si presenta sul frenometro della revisione si vedono gli effetti costringendoti poi alla sostituzione di pompa o cilindretti.

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11127
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Renault laguna 2.0 IDE]freni posteriori

Messaggio da ottobre_rosso » 28/11/2009, 12:17

zambor ha scritto:
E' un lavoro che ho fatto nel mio CBR 600 ( con risultati apprezzabili ), ma nell'auto, credo :arros ( sono fondamentalmente un pigro ) che i benefici non siano cosi' evidenti ( per l'uso che ne faccio ). Ovviamente parlo da completo ignorante in materia, ed essendo tale rimane una mia considerazione personale. :ciao
Sulla moto probabilmente noti di più i benefici in fatto di efficienza perché la corsa del pedale o della leva del freno è molto ridotta rispetto ad una macchina quindi una differenza di pochi millimetri si percepisce subito, ma la stessa importanza c'è anche sull'auto e poi non bisogna tralasciare il fatto che un liquido vecchio impasta le parti scorrevoli (cilindretti e pistoncini) facendo diminuire l'efficienza frenante e specialmente su auto con qualche anno quando ci si presenta sul frenometro della revisione si vedono gli effetti costringendoti poi alla sostituzione di pompa o cilindretti.
senza contare il fatto che la differenza si noterebbe anche nel caso di una discesa da un passo di montagna abbastanza impegnativo: col liquido dei freni pieno di umidità e oltre una determinata temperatura si corre il rischio di affrontare un tornante e ritrovarsi il pedale del freno che va a fondo corsa
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
virusalfa74
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 667
Iscritto il: 11/02/2009, 18:25

Re: [Renault laguna 2.0 IDE]freni posteriori

Messaggio da virusalfa74 » 28/11/2009, 13:31

il famoso fading...

ricordo anni fa con la tipo ci dovevo convivere nelle lunghe discese montane, l'impianto era sottodimensionato per la stazza di quell'auto...


ciao

daddone71
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 9
Iscritto il: 24/11/2009, 9:56
Località: Residenza del sole (ca)

Re: [Renault laguna 2.0 IDE]freni posteriori

Messaggio da daddone71 » 30/11/2009, 9:45

zambor ha scritto: .... e poi non bisogna tralasciare il fatto che un liquido vecchio impasta le parti scorrevoli (cilindretti e pistoncini) facendo diminuire l'efficienza frenante .
Credo che sia quello che e' successo a me dalla parte guida, dato che comunque ho notato un consumo differente nelle due pastiglie dello stesso freno.
A conti fatti credo comunque di aver ( anche se involontariamente :arros ) tolto tutto l'olio incriminato, mi spiego meglio:
nella mia auto la parte "gommata" dell'impianto e' lunga max 15 cm, subito prima della pompa. Dato che mentre spurgavo e' venuto fuori un po di tutto, ho insistito finche non e' ascito olio pulito ed anche un po oltre. Quindi "dovrei" aver eliminato l'olio inquinato ( che era davvero in pessime condizioni ), per ora l'unico test che ho fatto, e' stato con il rimorchio ( carrello gommone ), ho provato a fare una piccola serie di frenate di seguito e non mi e' parso ( da inesperto ) che avesse cali di prestazioni. Preciso che la mia auto e' un modello particolare ( il motore ha 140 cv ), quindi probabilmente non sono in grado di accorgermi se c'e' un effettivo calo di prestazioni, dato che l'impianto frenante e' leggermente sovradimensionato rispetto ad un modello base.
Ringrazio ancora tutti per i preziosi, e gentili consigli :beer

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti