Responsabilità civile in caso di sinistro senza collisione

Hai avuto un incidente? Vuoi un parere sul tuo caso? Hai qualche problema con la tua assicurazione?

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
umberto.collina
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 2
Iscritto il: 22/01/2020, 15:00
Nome: Umberto

Responsabilità civile in caso di sinistro senza collisione

Messaggio da umberto.collina » 22/01/2020, 15:19

Buongiorno,
Cerco di spiegarvi brevemente quello che è successo.
In data 26.07.2019, proprio sotto casa mia ero appena partito in moto e uscendo da una rotonda mi sono immesso in una strada a senso unico, incrociando un'altra moto in contromano, che non sono riuscito a vedere prima in quanto la visibilità è ridotta fintanto che ci si trova nella rotonda. Tant'è che me la sono ritrovata in traiettoria e istintivamente ho frenato cercando di evitare il più possibile la collisione e quindi l'incidente. Le velocità di entrambi i mezzi erano ridotte, tuttavia frenando in curva ho perso il controllo del mezzo e sono caduto, evitando però il contatto, tant'è che l'altra moto è rimasta illesa.
Convinto di essere nel pieno della ragione ho fatto intervenire la polizia (mi sembra di ricordare fosse la municipale), mentre io mi recavo al pronto soccorso (niente di grave, solo qualche escoriazione, ma per sicurezza ci sono andato).
Un cosa importante è che, essendo accaduto sotto casa mia, ho accesso a molteplici testimonianze "a mio favore" nel senso che testimonierebbero l'evento così come l'ho descritto io.
Al pronto soccorso sono arrivati due poliziotti per farmi il verbale dell'accaduto. E da lì ho lasciato che la burocrazia facesse il suo giro (perché così mi è stato detto), mi arrivavano solo qualche volta informazioni sulle tempistiche della perizia.
Oggi mi è arrivata la notizia che io sono in torto al 100%, mentre l'altra moto ha dovuto pagare la multa per essere in contromano, ma dal punto di vista del sinistro non è in alcun modo colpevole. Avrei avuto ragione se la collisione fosse avvenuta. :x :x :x
Premetto che devo ancora recuperare il verbale dei poliziotti, e dovrò andare a parlare con quelli dell'assicurazione, ma vi chiedo prima di tutto come si potrebbe procedere (oltre a recuperare il verbale e andare dall'assicurazione), ma soprattutto vi chiedo se ho margine in un possibile ricorso, dato l'art. 2054 cc che parla espressamente di sinistro stradale non solo in caso di collisione tra veicoli.
Vi ringrazio per la pazienza, ho cercato di farla il più breve possibile. :blabla :blabla :blabla

Avatar utente
avv_ben
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1148
Iscritto il: 22/12/2009, 11:24

Re: Responsabilità civile in caso di sinistro senza collisione

Messaggio da avv_ben » 07/02/2020, 13:04

E' corretto quello che dice. Se riesce a dimostrare che la moto contromano ha provocato la Sua caduta, deve essere risarcito.

E' altresì frequente che in assenza di collisione le compagnie cerchino di non pagare.

L'unica alternativa astratta che potrebbe escludere o ridurre la responsabilità dell'altro motociclista è che lei sia caduto da solo perchè procedeva a velocità troppo elevata, anche se mi riesce difficile uscire da un'ipotesi concorsuale anche in questo caso, se vi è prova del coinvolgimento dell'altro motoveicolo.

Bisogna vedere il verbale dei vigili. Non capisco la domanda sul "ricorso". Forse intende se si possa "fare causa": beh dipende dalle carte che Lei avrà in mano una volta ottenuto il verbale.

Attenzione per i testimoni, probabilmente la Sua compagnia ha chiesto il nome dei testimoni con la prima comunicazione inerente il sinistro. Se Lei non li ha indicati entro 60gg, non può più farlo, o meglio, non sono utilizzabili in giudizio.
Vuoi un parere legale personalizzato sulla tua vicenda che preveda lo studio approfondito delle tue carte? Immagine
Per una consulenza legale GRATUITA più completa sul tuo caso personale clicca qui

Antonio Benevento - avvocato in Milano - consulente Rc Auto di SicurAUTO.it

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite