[Ricorso] verbale art. 158

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

kastalia
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 7
Iscritto il: 03/01/2011, 23:15
Nome: carolina

Re: [Ricorso] verbale art. 158

Messaggio da kastalia » 11/01/2011, 21:18

Ma poi dico io ( e concludo), se la multa è stata fatta nel 2011, per quale motivo riportare la doppia cifra?
Onestamente mai sentita una cosa del genere... :blabla

Avv. Perruolo
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 32
Iscritto il: 12/11/2010, 15:33
Nome: Carmine
Contatta:

Re: [Ricorso] verbale art. 158

Messaggio da Avv. Perruolo » 12/01/2011, 7:54

ANVU ha scritto:Mi sembra che ipotizzare un ricorso se non viene indicata la distanza ma solo riempita la casella del preavviso che indica la violazione dell'art. 158 c. 5 sia un pò azzardato. Infatti la violazione si configura quando si sosta a meno di 5 metri dall'intersezione, come individuata dall'art. 3, c.1, punto 26 del Codice della Starda. La sanzione era di 78 Euro fino al 31 dicembre, ed è passata ad 80 a partire dal 1 gennaio 2011. La rimozione può non essere effettuata per "motivi tecnici" vale a dire se il carro attrezzi non è disponibile (per esempio). Probabilmente la cifra di 78,90 e' da leggere 78,00 scritta in modo contorto.
Se il verbale viene scritto in maniera generica nel modo che ho indicato, il ricorso è ipotizzabile. Affermo questo perchè vi sono casi decisi in modo favorevole per il cittadino proprio in virtù delle considerazioni suesposte. Essendoci quindi dei precedenti, una eventuale opposizione, se ricorrono tali presupposti, puó ritenersi fondata.

Avv. Perruolo
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 32
Iscritto il: 12/11/2010, 15:33
Nome: Carmine
Contatta:

Re: [Ricorso] verbale art. 158

Messaggio da Avv. Perruolo » 12/01/2011, 8:54

Per precisione aggiungo che si tratta in prevalenza di orientamenti del GdP di Roma che in alcune pronunce ha statuito che qualora non sia indicata la distanza dall'intersezione e qualora non sia indicata la motivazione per cui non si è proceduto alla rimozione nei casi in cui è obbligatorio (alcuni verbali si limitano ad indicare "sanzione accessoria: rimozione veicolo", senza indicare altro, nemmeno la motivazione "motivi tecnici"), i relativi verbali sono annullabili. Naturalmente si può essere d'accordo o meno sulle motivazioni indicate in sentenza, ma tali pronunce sono di enorme ausilio per il cittadino nella redazione di un ricorso contro tali tipi di verbali.
Vuoi un parere legale personalizzato sulla tua vicenda che preveda lo studio approfondito delle tue carte? Immagine
Per una consulenza legale più completa sul tuo caso personale clicca qui

Studio legale professionista in collaborazione con SicurAUTO.it

Avatar utente
ANVU
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1530
Iscritto il: 29/03/2010, 15:12
Contatta:

Re: [Ricorso] verbale art. 158

Messaggio da ANVU » 12/01/2011, 10:49

La Corte di Cassazione sez. II ha stabilito con la Sentenza del 22 febbraio 2010, n. 4151 che l'errore materiale contenuto nell'indicazione dell'importo da pagare non inficia l'intero verbale.
La Polizia Locale al servizio dei cittadini :)

Questa assistenza viene fornita gratuitamente dall'ANVU - Associazione Polizia Locale d'Italia
Per maggiori informazioni su di noi vieni sul sito http://www.anvu.it

Da una collaborazione tra SicurAUTO.it e ANVU

kastalia
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 7
Iscritto il: 03/01/2011, 23:15
Nome: carolina

Re: [Ricorso] verbale art. 158

Messaggio da kastalia » 20/01/2011, 22:47

Grazie :)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti