Ridurre i consumi di benza e gasolio

Scrivete qui se avete un dubbio, una domanda, un problema non riguardante le altre categorie presenti sul forum.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Avatar utente
Federico Autotecnica
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 6289
Iscritto il: 06/12/2005, 22:30
Località: Brescia
Contatta:

Ridurre i consumi di benza e gasolio

Messaggio da Federico Autotecnica » 13/07/2006, 19:53

Si avvicinano le vacanze e tutti o quasi ci accingiamo a viaggi e viaggetti +o- lunghi.....
Questi alcuni piccoli consigli su come ridurre i consumi di benzina e gasolio ( visti i prezzi alle stelle )

Questi consigli ridurranno i consumi all' osso non prendeteli alla lettera altrimenti vi rovinate il viaggio :wink:

Aria condizionata... accenderla fà aumentare i consumi di circa 5%
Luci accese altro 5% circa
Tener chiusi i finestrini = riduzione consumi
Pneumatici in ordine pressione, convergenza = riduzione consumi
Portapacchi e bagagli sul tetto = aumento consumi
Guida sotto coppia = aumento consumi
Accellerare senza riprese (progressivamente) = riduzione consumi
Filti aria e carburante in ordine = riduzione consumi
Eccessiva velocità = aumento consumi

Un controllo ad acqua ed olio prima di partire e prima di tornare è d'obbligo !!!

Buon viaggio e buone vacanze :ok
Federico alias "FEDELELLA" - Professione: Autoriparatore
AUTOTECNICA BRESCIA l'officina ufficiale di SicurAUTO.it :ok

MTB BRESCIA

vagabondo83
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 134
Iscritto il: 04/09/2005, 13:32
Località: Sardegna

Messaggio da vagabondo83 » 13/07/2006, 20:49

Hai ragione. Ma se tengo i finestrini chiusi e l'aria condizionata spenta muoio di caldo! io preferisco, quando viaggio fuori città, tenere i finestrini tutti chiusi e l'aria condizionata a 2 tacche. E la spengo (tanto il fresco arriva cmq per un paio di minuti con la ventilazione) quando devo fare un sorpasso o sto in un salitone. Purtroppo le luci accese bisogna tenerle accese e poi l'incidenza è 2% al max. Portapacchi, gomme sgonfie, filtri sporchi e tirate di marce fanno consumare sensibilmente di +. E se la strada è piana tengo già la 5 a partire dai 70 orari (motore 1.0 benza). Saluti.

Biga
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 76
Iscritto il: 12/04/2006, 13:57

Messaggio da Biga » 14/07/2006, 12:09

fosse così semplice rispettare le cose che hai scritto!

se si vuol viaggiare comodi e "freschi"... spendere qualche decina di euro in piu per il carburante è scontato!

PilotaGentiluomo
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 41
Iscritto il: 06/06/2006, 21:12

Messaggio da PilotaGentiluomo » 14/07/2006, 18:33

Per farla breve basta mantenere un'andatura costante nel tratto autostradale controllare giusto la pressione delle gomme e non caricare troppa roba sul tetto...è assurdo fare i taccagni e viaggiare a finestrini chiusi, clima OFF, o magari viaggiare senza luci...perchè si potrebbe eccedere nei consumi. Una cosa saggia sarebbe viaggiare nelle ore meno calde cosi si potrebbe ottenere un duplice effetto positivo: 1) il motore lavora sotto minore stress termico e 2) forse meno traffico in circolazione. Meditate gente

SirEdward
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 749
Iscritto il: 19/01/2005, 9:36
Località: Bologna

Messaggio da SirEdward » 14/07/2006, 19:03

Oltre ai consigli di Fedelella, penso che il modo migliore per consumare meno sia guidare con attenzione. Specialmente con i turbodiesel guidare riducendo al minimo la necessità di accelerare e frenare fa risparmiare talmente tanto carburante che l'aria condizionata accesa e il suo +5% di consumi diventa un lusso accessibile a tutti.

Bisogna cercare la velocità di crociera di minor sforzo e consumo per il motore (facile se si dispone dell'indicatore di consumo istantaneo) e cercare di mantenerla il più possibile. Cominciare a rallentare moooolto prima degli ostacoli o dei punti in cui si sa di doversi fermare e accelerare senza sforzare ma neanche senza metterci un'eternità, perché accelerando troppo piano i consumi tornano a salire.

Fedelella, potresti spiegarmi una cosa.

Io ho un 1.9 TDI, e quando accelero consumo sensibilmente meno se, quando sono ai bassi regimi (tra i 1.300 e i 1.900 giri; il motore entra in coppia sui 1.800 giri; coppia massima a 1.900), sono più generoso con l'acceleratore. Mi spiego meglio: se uso un filo di gas il motore beve come una spugna, se spingo un po' di più il motore fa più rumore e accelera prima, ma consumo molto meno. Mi sapresti dire perché?

naturalmente se ci tiro davvero i consumi schizzano in alto.

Avatar utente
Federico Autotecnica
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 6289
Iscritto il: 06/12/2005, 22:30
Località: Brescia
Contatta:

Messaggio da Federico Autotecnica » 15/07/2006, 12:50

SirEdward ha scritto:Fedelella, potresti spiegarmi una cosa.

Io ho un 1.9 TDI, e quando accelero consumo sensibilmente meno se, quando sono ai bassi regimi (tra i 1.300 e i 1.900 giri; il motore entra in coppia sui 1.800 giri; coppia massima a 1.900), sono più generoso con l'acceleratore. Mi spiego meglio: se uso un filo di gas il motore beve come una spugna, se spingo un po' di più il motore fa più rumore e accelera prima, ma consumo molto meno. Mi sapresti dire perché?

naturalmente se ci tiro davvero i consumi schizzano in alto.
Naturalmente i miei consigli sono generali....
non intendo maltrattare nessuno consigliando un viaggio con finestrini su, senza ac e magari con vettura nera :wink:

Jak sinceramente non sò spiegarti il motivo consumi....
posso ipotizzare che il motore a 1900 è in cappia max, sicuramente otterai però un maggior rendimento sia termico che prestazionale intorno ai 2500 giri ....
Federico alias "FEDELELLA" - Professione: Autoriparatore
AUTOTECNICA BRESCIA l'officina ufficiale di SicurAUTO.it :ok

MTB BRESCIA

Avatar utente
wilhem275
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 867
Iscritto il: 23/10/2003, 16:53
Località: Genova e Padova (Italia, EU)

Messaggio da wilhem275 » 16/07/2006, 16:21

In qualsiasi motore viaggiare in coppia (o un po' piu' in alto) permette di andare brillanti e consumare meno allo stesso tempo ;)

Ho fatto qualche esperimento qualche tempo fa, con la Y... i risultati sono stati a dir poco impressionanti! :ooh


Inoltre in particolare nei turboD il consumo e' minimale ad andatura costante... mentre nei transitori (quando si aumentano i giri, per esempio) il consumo e' molto alto.
Personalmente con l'A6, che ha sotto un 3.0 turbodiesel V6, riesco a tenere consumi ottimi nel traffico (che vuol dire andare tranquilli) proprio perche' la tattica e' di portarsi rapidamente alla velocita' corretta e poi stabilizzarsi.
Il divertimento sta in quanto poco tempo si arriva alla velocita' corretta :lol: :lol: :lol:

In questo il cruise control e' un aiuto concreto per contenere consumi (e per contenere il piedino pesante, il che non e' poco).
Ich liebe Berlin! :D :ok :ok :ok

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti