[Riflessione sugli airbag difettosi] Dico la mia

Hai dubbi o perplessità riguardo a qualche sistema di sicurezza? Faremo di tutto per aiutarti! In più alcuni approfondimenti tecnici

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Avatar utente
chegue
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1322
Iscritto il: 19/11/2004, 15:39
Località: Lecce&Torino

Messaggio da chegue » 05/12/2004, 15:21

Gunny ha scritto:meglio che sia finita così in bene
:ok ! Per le foto però non ne ho idea, anche se credo tu debba prima inserirle in uno spazio web per poi postare il link... ma sicuramente ci sarà qualcuno in grado di aiutarti meglio di me!
Salentinu nell'anima
Giulia Super 1.6 '72 - Fiat 600D '63 - Fiat 508 balilla 3M '33 - (tra poco non più :-[ ) Fiat 127 '72 :angel - Fiat Panda 750 CL '87 - Opel Tigra 1.6 '95 - Punto I 1.2 85 16v HLX '99 - Yamaha FZR 1000 Ex-Up '90 - Suzuki GSX-R 1100 '92 - Honda CB 400 Four SS '78
Le mie bimbe

Avatar utente
marko
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1602
Iscritto il: 20/03/2004, 0:14
Località: Capena (RM)

Messaggio da marko » 05/12/2004, 16:08

Per le foto però non ne ho idea, anche se credo tu debba prima inserirle in uno spazio web per poi postare il link... ma sicuramente ci sarà qualcuno in grado di aiutarti meglio di me!
esattamente
<b>Mr.Domino</b>
<b>[M+@+(k*2)+0] </b>
IL MIO FORUM

sabrila
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 29/12/2004, 12:56

Messaggio da sabrila » 10/01/2005, 15:35

Per tutti quelli che mi possono aiutare inviandomi materiale relativo a casi simili :
La concessionaria Autocales di Caserta :grr ha chiarito definitivamente che non intende riparare in garanzia gli airbag apertisi, a loro dire, per una buca, e, per tale lavoro, mi ha presentato un preventivo di 3.500 euro;
La Hyundai casa madre di Milano, :grr :grr , tace nonostante sia stata contattata via mail e via fax.
Credo che mi toccherà citarli in giudizio
Vi ringrazio anticipatamente.

Particolarmente, se Sciaci ricordasse qualche dettaglio in più sulla micra a cui fu riconosciuta la riparazione in garanzia, gli sarei grato.

Drake
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 01/10/2005, 10:39
Località: Sardegna

Messaggio da Drake » 01/10/2005, 11:18

Buongiorno a tutti , questo è il mio primo post.
Trovo questo forum molto interessante , e spero possiate darmi una mano , come spero di poter essere utile io a qualcuno , nel limite delle mie conoscenze.
Veniamo al caso : alcuni giorni fà , i miei genitori hanno avuto un incidente , purtroppo causato da mio padre , per aver bruciato uno stop.
L'altra vettura coinvolta ha tamponato quella dei miei con angolo di 90° sulla portiera anteriore destra , una bella botta , tanto che mia madre ha riportato la frattura della clavicola destra e di una costola.
Ora , vista l'entità della collisione , potrebbe anche essere "normale" , se non per il fatto che l'auto dei miei è una Volkswagen Polo 1.4 TDI del 2004 , dotata di airbag frontali e LATERALI.
Non sto nemmeno a dirvelo , l'airbag laterale destro , quello in corrispondenza dell'urto , non si è aperto , con le conseguenze fisiche per mia madre sopra descritte.
Ho chiamato presso la concessionaria ove è stata acquistata l'auto , parlando con un responsabile e descrivendo l'accaduto.
Mi è stato risposto che intendono prendere visione dell'auto , ma così su due piedi , a loro avviso il fatto che l'airbag laterale non si sia aperto , è da considerarsi normale , in quanto il suo intervento avviene in casi ben più critici.
Se per loro non è critico un caso in cui una persona riporta la frattura di clavicola e di una costola , non so più cosa pensare : forse ci doveva essere proprio il pericolo di vita.
Vi chiedo cortesemente consiglio sul da farsi , e per completezza , allego due foto.
Ciao e grazie.
Immagine
Immagine

Avatar utente
ex600
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 341
Iscritto il: 23/09/2003, 16:33
Località: genova

Messaggio da ex600 » 03/10/2005, 8:45

Ciao, e ben arrivato, mi spiace per l'incidente, ma dalla fotografie allegate l'urto subito dalla Polo non è ortogonale come hai scritto, bensì angolato (dalle fotografie non si riesce a capire bene l'angolazione) quindi l'urto, e la conseguente forza d'urto, si divide in due componenti una ortogonale e una longitudinale la vettura risulta quindi che la decelerazione laterale possa non essere stata tale da far azionare l'airbag laterale.
Inoltre bisogna considerare il tipo dilesioni riportate da tua madre (clavicola destra e una costola); queste lesioni sono infatte tipiche della cintura di sicurezza.
A prima vista (ma occorrerebbe un'analisi più approfondita) direi che non sarebbe cambiato molto se si fosse aperto l'airbag laterale perchè non avrebbe comunque inciso sulle lesioni riportate da tua madre dovute al "caricamento in avanti".
Spero di essere stato utile! :ciao
a presto e :welcome:

Drake
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 01/10/2005, 10:39
Località: Sardegna

Messaggio da Drake » 04/10/2005, 11:22

Ciao ex600 , e grazie per il benvenuto.
L'urto è avvenuto con angolo di 90°.
Il fatto che le deformazioni possano trarre in inganno da quel che si vede nelle foto , derivano dal fatto che la polo non era ferma nel momento in cui ha subito l'urto , ma andava ad una velocità di c.ca 40 Km/h.

Inoltre bisogna considerare il tipo dilesioni riportate da tua madre (clavicola destra e una costola); queste lesioni sono infatte tipiche della cintura di sicurezza.
Mia madre ha sbattuto con la spalla destra sul longherone che separa i due sportelli.

Ti ringrazio per l'interessamento.
Ciao.

Avatar utente
ex600
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 341
Iscritto il: 23/09/2003, 16:33
Località: genova

Messaggio da ex600 » 04/10/2005, 11:40

Ciao, hai mica altre foto della fiancata? potrebbero aiutare a venire a capo della situazione; inoltre ti consiglio di rivolgerti alla volkswagen per far controllare la centralina airbag accompagnato da un perito di tua fiducia che possa garantire la correttezza dell'esame, nel frattempo manderei una raccomandata alla vw italia in cui spieghi l'accaduto e chiedi il risarcimento dei danni fisici patiti da tua madre (meglio far la voce grossa subito e poi, semmai, fare marcia indietro...).
facci sapere e posta altre foto così possiamo capire meglio la situazione (sarebbe importante una foto della fiancata completa...) :ciao

Drake
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 01/10/2005, 10:39
Località: Sardegna

Messaggio da Drake » 04/10/2005, 17:35

Ciao , in questo momento non ne ho altre , le faccio al più presto.
Ho già contattato la Concessionaria presso la quale è stata acquistata l'auto per una prima perizia.
A breve manderò una raccomandata all'Autogerma come tu mi consigli.
Ancora grazie per i preziosi consigli.
Ciao :)

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 10/10/2005, 8:04

Mi raccomando porta subito l'auto da loro prima che possano accusarti di aver mutato le prove!!

E' già successo fidati... :ciao
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
tatter
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 39
Iscritto il: 08/01/2006, 23:33

Messaggio da tatter » 24/01/2006, 22:34

Sicurauto ha scritto:Ho spostato il post perchè quello avevo dimenticato di chiuderlo...

I sensori sono praticamente due:
- di pressione;
- di accelerazione.


Da loro nome si evince facilmente la loro funzione.
Riporto per completezza due comunicati stampa bosch che potranno chiarirti le idee.

:ciao
COMUNICATO DEL 4/3/2003
Per i passeggeri, aumentano sempre più le esigenze di una maggiore protezione. Con la generazione Airbag 9, Bosch ha sviluppato un sistema di comando modulare ed ampliabile in modo variabile che, in caso di incidente, individua tra i mezzi di ritenzione disponibili, quali airbag o tendicintura, quelli giusti e, se necessario, li aziona. Componenti chiave del sistema sono la centralina airbag AB9, con sistema a sensori integrato centralizzato, nonché sensori di pressione e di accelerazione situati nella carrozzeria del veicolo. L’elettronica può elaborare i dati sino a dodici sensori periferici. Un microcontroller potente elabora i segnali, controlla la loro attendibilità e comanda, in caso di necessità, sino a 38 mezzi di ritenzione. Funzioni di sicurezza ulteriormente migliorate aumentano l’affidabilità del sistema. Ad esempio, un secondo controller valuta i segnali dei sensori in parallelo al processore. Soltanto quando anche questo secondo controller riconosce un incidente, si attivano i mezzi di ritenzione.

In caso di scontro frontale, per esempio, sensori di accelerazione integrati, i cosiddetti sensori “upfront”, forniscono per tempo segnali riguardanti la gravità dell’incidente. Con l’aiuto delle informazioni, la centralina può riconoscere e distinguere in modo più rapido e più sicuro urti critici dalle situazioni, che non richiedono l’inserimento di mezzi di ritenzione. E’ previsto che a partire dal 2006 saranno disponibili sensori pre-crash di Bosch su base radar che, già prima di uno scontro, possono fornire informazioni, quali distanza dall’ostacolo, velocità relativa e tipo di scontro.

La collisione laterale è, dopo lo scontro frontale, il tipo di incidente più frequente. Affinchè rimanga il tempo sufficiente per l’inserimento dei sistemi di protezione laterali, la centralina deve intervenire in meno di cinque millisecondi. Per questo, Bosch ha sviluppato un concetto di sistema sensoriale, costituito da sensori di accelerazione laterali, collocati nella carrozzeria, e da sensori di pressione, collocati nelle portiere. Il gioco dei sensori contribuisce a far intervenire i sistemi di ritenzione nel modo più sicuro possibile.
COMUNICATO DEL 13/6/2001
La centralina di comando di Bosch arriva ora sul mercato con una gamma di funzioni più ampia, per un innesco ad alta precisione degli airbag e dei pretensionatori delle cinture di sicurezza. Il sistema è in grado di determinare, con l'ausilio di due sensori collocati nella parte anteriore del vano motore, la gravità di un urto frontale già in una primissima fase. Le informazioni fornite dal sensore d'urto centrale assicurano un'elevata sicurezza decisionale. I sistemi di ritenuta possono essere attivati, a seconda dello svolgimento dell'incidente, in modalità a singolo o doppio stadio.

Con il sensore centrale normalmente impiegato, in determinate situazioni di incidente, è possibile elaborare una valutazione affidabile sulla sua gravità, soltanto dopo circa 50 millisecondi dall'urto. Nell'arco di questo tempo, ad esempio, l'andamento dei segnali di un urto frontale a bassa velocità contro un ostacolo rigido si differenzia in misura quasi insignificante rispetto a quello di un pesante impatto frontale contro un autoveicolo che sopraggiunge in senso contrario.

Il nuovo sistema dispone di due sensori di accelerazione integrati nella zona ad assorbimento d'urto. Questi cosiddetti sensori "Upfront" forniscono segnali che, in caso di una collisione, permettono alla centralina di comando di calcolare con precisione e in una primissima fase sia l'assorbimento dell'energia sia la velocità della deformazione dell'autovettura: dopo appena 15 millisecondi è già possibile riconoscere con certezza se si tratti di un urto leggero, senza necessità di attivare gli airbag, oppure, se si sta verificando una collisione critica, con conseguente attivazione degli indispensabili sistemi di sicurezza passivi.

Una collisione laterale viene rilevata in base a quattro sensori d'urto laterali, i cui segnali vengono a loro volta sottoposti a un controllo di attendibilità, in combinazione con quelli del sensore centrale, posizionato all'interno della centralina di comando dell'airbag. Questo schema assicura un'attivazione tempestiva degli airbag laterali per proteggere la testa e il torace. In tal modo gli occupanti vengono protetti in maniera ottimale anche in caso di un urto laterale.


Domanda: Dove posso scaricare gli originali di questi comunicati?
Altra domanda, con la spia air bag accesa (avaria) è possibile che gli air bags esplodano senza ragione?

Ciao

Tatter :bong

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti