[Ritiro patente] per alcol test: possibilità di ricorso?

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11003
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [RITIRO DI PATENTE ALCOL TEST] possibilità di ricorso?

Messaggio da ottobre_rosso » 23/03/2009, 17:01

d'accordo dami, ma non hai risposto alla mia domanda:
qualora la persona sanzionata volesse seguire la procedura da tè suggerita, dovrebbe recarsi presso la struttura accompagnato dallo stesso agente che l'ha sanzionato o può andarci per i fatti suoi?
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Re: [RITIRO DI PATENTE ALCOL TEST] possibilità di ricorso?

Messaggio da Kunta Kinte » 23/03/2009, 18:18

ottobre_rosso ha scritto:d'accordo dami, ma non hai risposto alla mia domanda:
qualora la persona sanzionata volesse seguire la procedura da tè suggerita, dovrebbe recarsi presso la struttura accompagnato dallo stesso agente che l'ha sanzionato o può andarci per i fatti suoi?
L'agente che accompagna il sanzionato??

A che serve?
Assolutamente NO.

Il tizio va da solo.

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11003
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [RITIRO DI PATENTE ALCOL TEST] possibilità di ricorso?

Messaggio da ottobre_rosso » 23/03/2009, 19:53

Kunta Kinte™ ha scritto: A che serve?
non lo sò (altrimenti non l'avrei chiesto :wink: ). Per la verità avevo considerato l'ipotesi che l'agente dovesse accompagnare la persona per assicurarsi dell'avvenuto contro-esame e, soprattutto, dell'orario di svolgimento a distanza del primo controllo fatto in strada...
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
Cold_eyes_86
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1136
Iscritto il: 12/12/2004, 23:04
Località: Milano prov

Re: [RITIRO DI PATENTE ALCOL TEST] possibilità di ricorso?

Messaggio da Cold_eyes_86 » 23/03/2009, 20:15

Per l'orario penso che il pronto soccorso rilasci un foglio. No?
Però se venisse il Poliziotto sarebbe tutto più rapido...
Però forse è meglio così, se no poi scatta la lamentela da parte di tanti "Non ci sono mai poliziotti per strada".
:ciao

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11003
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [RITIRO DI PATENTE ALCOL TEST] possibilità di ricorso?

Messaggio da ottobre_rosso » 23/03/2009, 20:25

concordo, Cold_eyes_86: del resto, parlando col senno di poi, la mia era stata una considerazione "a caldo" :wink:
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
zambor
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1248
Iscritto il: 30/07/2007, 2:18

Re: [RITIRO DI PATENTE ALCOL TEST] possibilità di ricorso?

Messaggio da zambor » 23/03/2009, 22:40

Sempre se poi tali analisi vengono ritenute valide, mettiamo mi fermano di notte, visto che in genere li fanno di notte questi controlli, tra la compilazione del verbale, chiamare un taxi o un familiare e farsi portare in un ospedale che magari non è nemmeno nel paese in cui si è fermati può passare tranquillamente 1 ora se non di più, li non è detto che gli esami vengano fatti immediatamente anzi è più facile il contrario quindi altro tempo che passa ...... la mia domanda a questo punto è:
quanto tempo deve passare al massimo dalla prova dell'etilometro alle analisi del sangue perché queste possano essere ritenute valide?

Avatar utente
dami65
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 685
Iscritto il: 20/08/2008, 17:30
Località: bologna

Re: [RITIRO DI PATENTE ALCOL TEST] possibilità di ricorso?

Messaggio da dami65 » 24/03/2009, 14:35

Kunta Kinte™ ha scritto:
ottobre_rosso ha scritto:d'accordo dami, ma non hai risposto alla mia domanda:
qualora la persona sanzionata volesse seguire la procedura da tè suggerita, dovrebbe recarsi presso la struttura accompagnato dallo stesso agente che l'ha sanzionato o può andarci per i fatti suoi?
L'agente che accompagna il sanzionato??

A che serve?
Assolutamente NO.

Il tizio va da solo.
Scusami ottobre_rosso...kunta ha detto bene.!!!
L'agente non è tenuto, ma il tizio può liberamente andare da solo.

:ciao
Ricordati di adottare, in ogni momento, una guida circostanziata alle condizioni della strada, del tempo e del traffico. Indipendentemente dai valori stabiliti dalla legge, éducati a non metterti alla guida se hai assunto sostanze alcooliche o stupefacenti, anche se in misura minima.

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11003
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [RITIRO DI PATENTE ALCOL TEST] possibilità di ricorso?

Messaggio da ottobre_rosso » 24/03/2009, 14:48

dami65 ha scritto:\

Scusami ottobre_rosso...
Figurati :ok
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

EL MOXO1914
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 1
Iscritto il: 11/04/2011, 18:52
Nome: alessio

Re: [RITIRO DI PATENTE ALCOL TEST] possibilità di ricorso?

Messaggio da EL MOXO1914 » 11/04/2011, 19:01

si ma credo che cmq in ospedale vengano pure loro..... o no??????????

Avatar utente
ANVU
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1530
Iscritto il: 29/03/2010, 15:12
Contatta:

Re: [Ritiro patente] per alcol test: possibilità di ricorso?

Messaggio da ANVU » 20/04/2011, 6:01

Se l'esame del pretest (palloncino o simili) risulta positivo, la persona può essere invitata ad effettuare un esame presso una struttura medica o (se presente) un etilometro direttamente sulla strada, i quali hanno valore legale. Ovviamente, non potendo guidare, la persona viene accompagnata dalle forze dell'ordine presso il pronto soccorso per l'effettuazione dell'esame, lasciando alla struttura la richiesta di referto. Da quel momento possono andare via, non essendo assolutamente previsto che assistano al prelievo o altro, a meno che la persona non sia talmente "sbronza" da essere ricoverata (e' accaduto anche questo). Dato che l'esito non è mai pronto subito ma di norma il giorno dopo, i provvedimenti vengono assunti successivamente.
Il comma 4 dell'art. 186 recita: "4. Quando gli accertamenti qualitativi di cui al comma 3 hanno dato esito positivo, in ogni caso d'incidente ovvero quando si abbia altrimenti motivo di ritenere che il conducente del veicolo si trovi in stato di alterazione psico-fisica derivante dall'inf luenza dell'alcool, gli organi di Polizia stradale di cui all'articolo 12, commi 1 e 2, anche accompagnandolo presso il più vicino ufficio o comando, hanno la facoltà di effettuare l'accertamento con strumenti e procedure determinati dal regolamento."
La Polizia Locale al servizio dei cittadini :)

Questa assistenza viene fornita gratuitamente dall'ANVU - Associazione Polizia Locale d'Italia
Per maggiori informazioni su di noi vieni sul sito http://www.anvu.it

Da una collaborazione tra SicurAUTO.it e ANVU

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 7 ospiti