Rotatoria (rischio colluttazione)

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Avatar utente
ntc_silver
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 159
Iscritto il: 08/04/2004, 18:35
Località: Brindisi

Rotatoria (rischio colluttazione)

Messaggio da ntc_silver » 25/11/2004, 15:37

A questo punto mi viene un dubbio sulle rotatorie.
Non so come disegnarla la rotatoria in oggetto ma provo a descriverla:

Tra Monza e Concorezzo (vicino lo stab. rovagnati). Rotatoria extraurbana con 2 corsie nella quale convergono 4 strade a doppia carreggiata con 2 corsie per carreggiata

Io vengo da sud e devo andare ad ovest. Quindi devo percorrere quasi tutta la rotatoria. In genere percorro la corsia interna e poi prima dell'uscita, metto la freccia a destra, cambio corsia ed esco dalla rotatoria.
Oggi per motivi diversi, comincio a percorrere la rotatoria dalla corsia + esterna senza usare indicatori di direzione, sorpasso la prima uscita, mi avvicino alla seconda ed una punto dalla corsia + interna mi taglia la strada (senza frecce) COSTRINGENDOMI a svoltare con lui!
Mi si accosta e mi insulta, io gli dico urlando: "ALMENO USA LE FRECCE". Va su tutte le furie, cerca di prendermi a sportellate ma lo schivo :ooh
Mi si mette di sbiego d'avanti e lo schivo, riparte e mi accorgo che cerca di seguirmi.
A questo punto i miei 136cv contro la sua punto fanno la differenza. Ma mi dico... vedi sto co**ione, mi sta facendo fare il pazzo... Mi giro al mio collega che era in auto con me (entrambi 1,80 x 85kg circa) e gli dico: "scendiamo e gli facciamo male"?
Lui sta zitto... la punto era ancora molto dietro ed accosto.
Arriva in velocità, inchioda (senza abs :D ) e si mette per bloccarmi la strada. Scende dall'auto e scendo anche io.
Arriva e comincia a parlare in dialetto (lombardo che non capisco una mazza) e mi da una piccola spinta sotto il mento... sento solo la voce del mio collega che dice "non alziamo le mani" (ma nel frattempo vedo che va dietro il cofano dove ho una mazza d'acciaio di 8kg :lol: ) e non so perchè non gli sono saltato addosso (2 anni di kick boxing :D )
Vince la ragione e gli dico che è meglio se tenga giù le mani e dirmi in fretta di che aveva bisogno.
Continua a parlare in tono minaccioso (almeno a sentimento visto che parlava lumbard)... gli dico: "senta, innanzitutto mi chieda scusa per la spinta, poi parli in italiano e mi dia del lei perchè non mi conosce!" :D
Michia come si è incazzato! :lol:
Mi dice: Stai cercando rogne?
Ormai avevo visto che tremava + di me, inoltre ero il doppio di lui... disegna con le dita la rotonda sulla sua auto e cerca di spiegarmi che avevo torto.
Lo interrmpo e gli dico di stare attento con questi atteggiamenti, perchè stavolta ha trovato 2 bravi ragazzi, ma poteva andargli peggio.
Mi chiede scusa, e mi offre un caffè, ma visto che la mia pausa pranzo era finita rifiuto... mi chiede ancora scusa e va via :ok

Menomale non l'ho colpito :angel
Mi son rimesso in auto... e mi dico: Tutto bene quel che finisce bene... ma chi aveva torto se ci fossimo presi?

Avatar utente
alex_ander1979
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 725
Iscritto il: 16/10/2003, 23:25
Località: Roma

Messaggio da alex_ander1979 » 25/11/2004, 22:47

Lui
cinture allacciate + distanze di sicurezza + agevolarsi a vicenda nel traffico = viaggiare sicuri, tranquilli, anche in velocità ! :D

Avatar utente
Lele78
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 399
Iscritto il: 17/07/2004, 15:52
Località: Trento

Messaggio da Lele78 » 25/11/2004, 23:48

ntc_silver ha scritto:una punto dalla corsia + interna mi taglia la strada (senza frecce) COSTRINGENDOMI a svoltare con lui!
Lui era in torto in quanto nella rotatoria di norma si gira in tondo e per cambiare corsia vale la stessa regola del dare la precedenza a destra.
Lele
Ciao ciao
:ciao

Avatar utente
t.j.hooker
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 64
Iscritto il: 20/06/2004, 7:50

Messaggio da t.j.hooker » 26/11/2004, 10:41

la fattispecie da de descritta rientra in quelle disciplinate dall' articolo 144 cds. Infatti l' altro conducente, percorrendo la corsia più interna della rotatoria, doveva presegnalare la sua intezione di spostarsi sulla corsia posta alla sua destra ed attendere che quest' ultima fosse libera e compiere il tutto nella massima sicurezza per la circolazione.
Nel caso delle delle percosse (la spinta che hai subito) trova l' applicazione l' articolo 581 c.p. procedibile per querela di parte entro 90 gg. da fatto-reato.

T.J.
T.J. HOOKER

Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana. Sull'universo ho ancora i miei dubbi
(Albert Einstein)

Avatar utente
matteopi
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 372
Iscritto il: 28/06/2004, 14:34
Località: Chieri (Torino)

Messaggio da matteopi » 26/11/2004, 10:53

Ma quanti sociopatici ci sono in giro????

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 26/11/2004, 11:16

Io l'avrei.... :grr :x

Ma sempre meglio lasciare stare :ok :angel

Bravo! :wink:
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
sicurdany
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 2345
Iscritto il: 09/02/2004, 22:22
Località: Palermo

Messaggio da sicurdany » 28/11/2004, 1:07

Infatti!!!

Quando si arriva "alle mani" ci perdono tutti.

Naturalmente chi le prende di + o l'unico che le prende se la passa molto peggio... :P

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti