[Rotatorie] Modalità di circolazione, Parla il Ministero

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1508
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: [Rotatorie] Modalità di circolazione, Parla il Ministero

Messaggio da mariopagnanelli » 22/04/2017, 1:13

Oops! Mi accorgo solo ora dell'equivoco !!!
Evidentemente ho sbagliato qualcosa, e ho caricto solo una parte di quello che volevo dire!


............................

Sono tornato su questo argomento, spinto dalla notizia che sta circolando in rete (l'ho visto su FB...)
http://www.polizialocale.com/2017/04/11 ... rotatoria/

(grandissima delusione !!! Vedi successivo post)
......


la figura che spiega meglio il concetto che voglio esprimere l'ho già mostrata ancora in passato in questa discussione:
https://external-mxp1-1.xx.fbcdn.net/sa ... lXcJG3qfkR

ma questa è negli USA e non l'ho mai vista di persona...
mentre quella di Varsavia l'ho osservata direttamente e molto bene dall'alto della torre del Palazzo della Cultura...

....................

Una variante (che presenta un principio simile) è la "turbo roundabout",
molto in uso in Olanda e Spagna
http://www.turboroundabout.com/turbo-roundabout.html

...

Tanto per dire che... non è un'idea balorda che mi sono invenato io...
Non è una cosa che "forse si potrebbe fare"...

E' una cosa che SI FA, ... e funziona.
Prendiamo esempio !

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1508
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: [Rotatorie] Modalità di circolazione, Parla il Ministero

Messaggio da mariopagnanelli » 22/04/2017, 1:45

ANVU ha scritto:
21/04/2017, 18:26
La circolare n. 4213/B70 dell’Ufficio Provinciale Motorizzazione del Dipartimento dei Trasporti Terrestri di Verona, in ottemperanza alle direttive del Ministero dei Trasporti, in data 27.04.2005 ha rimarcato le direttive di circolazione stradale in corrispondenza di rotatorie a corto o a lungo raggio.

Le modalità di comportamento per il transito in rotatorie è il seguente:

– durante il transito in rotatorie a corto raggio è preferibile adottare il seguente comportamento stradale, ricordando che dovete sempre indicare e far capire quando e dove intendete uscire dalla rotonda:

se l’uscita si trova subito a destra o frontale, entrare in rotatoria ed azionare l’indicatore di direzione destro poco prima di uscire;
se invece l’uscita si trova a sinistra del vostro tratto di ingresso, entrare inserendo subito l’indicatore di direzione verso sinistra e circolare in rotatoria tenendo la destra fino all’uscita, azionando prima dell’uscita l’indicatore di direzione destro.

Per le rotatorie stradali a lungo raggio, essendo queste piuttosto ampie e le varie intersezioni distanti tra loro, non è necessario tenere il funzione l’indicatore sinistro mentre si marcia in rotatoria (strada principale salvo diversa segnalazione), resta l’obbligo dell’indicatore destro per uscire da essa; se la rotatoria ha più corsie, bisognerà occupare quella libera più a destra. Può essere occupata anche la corsia interna nel caso in cui la rotatoria sia a lungo raggio e si debba uscire in corrispondenza delle ultime intersezioni; in tal caso occorrerà segnalare in tempo utile sia lo spostamento di corsia che l’uscita dalla rotatoria.

Il grosso limite di queste circolari è che NON prendono in esame i rapporti fra forma fisica del manufatto, segnaletica orizzontale, e le
(non specifiche) norme della circolazione .
Fanno solo considerazioni astratte e avulse da ogni contesto concreto, Leggi della Fisica comprese,
dimostrando una veramente grandissima scarsezza di senso pratico e dell'osservazione.
Soprattutto (con l'eccezione di quella del Comune di Modena, che fa un piccolo cenno)
NON mettono l'accento sul problema più importante:
la CONTRADDITTORIETA' dei diversi fattori fra loro, e quindi delle diverse interpretazioni del comportamento da tenere da parte dei diversi utenti della strada, e al contempo la MANCANZA di una normativa chiara e SPECIFICA.

[diciamo così... "allo stato attuale delle cose"... la cosa più importante da chiarire e da spiegare al grande pubblico...
è che...
LE INTERPRETAZIONI POSSONO ESSERE DIVERSE !!!
E quindi siccome non possiamo sapere quale ragionamento hanno fatto gli altri utenti che incrociamo per la strada,
ciascuno con la sua logica e ciascuno con le sue buone ragioni...
DOBBIAMO ESSERE PRONTI ad affrontarli tutti: quindi conoscerli tutti e conoscere le ragioni di tutti.

Questo purtroppo comporterà, ai fini della sicurezza, una perdita di efficienza.
Abbiamo un problema da risolvere. E' stupido perdere altro tempo. ]


Finalmente leggo di un apposito pronunciamento da parte del Ministero....
(Il citato: http://www.polizialocale.com/2017/04/11 ... rotatoria/ )

DELUSIONE GRANDISSIMA !!!!!

Intanto, non è un regolamento specifico...ma è solo una indicazione di "come svolgere l'esame per la patente".

E poi...altro non fa che consolidare le solite considerazioni (sbagliate !!!) ... conseguenza della mancanza di una normativa specifica e apposita.
Conseguenza: se si diffonde la notizia, e più gente circolerà in questo modo descritto...
AUMENTERA' IL DISORDINE
perchè aumenterà il numero degli utenti che si comportano in modo diverso dalla stragrande maggioranza.


.....


Se ne parla anche qui:

https://l.facebook.com/l.php?u=http%3A% ... FngR8lnTX0



(link alternativo:)
http://www.ilsole24ore.com/art/norme-e- ... fresh_ce=1

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1508
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: [Rotatorie] Modalità di circolazione, Parla il Ministero

Messaggio da mariopagnanelli » 22/04/2017, 2:23

Per chiarire la mia posizione...e per spiegarmi meglio...

(come già accennato in passato in questa stessa discussione)
io sono sempre stato uno di quelli che hanno preso alla lettera il CdS,
mi sono sempre portato per tempo sull'anello esterno prima di uscire,
e in questa fase, dando sempre la precedenza all'anello esterno.

Cionondimeno, non ho potuto fare a meno di notare che " la maggioranza degli altri "
(anzi, la quasi totalità)
faceva diversamente.
Inizialmente, con grosse incomprensioni, nervosismi... e rischio di collisioni !

Per poi arrivare alla conclusione che ... in mancanza di regole specifiche ...
PROVVISORIAMENTE
è meglio tenere conto di TUTTE le possibili interpretazioni, e comportarsi in modo "universale",
pronti a schivare tutti
(...e...alla fine...dando la precedenza a tutti...)
pur di evitare incidenti !

...

(e ... alla fine ... la consapevolezza che non siamo circondati da pirati scorretti,
ma da altre persone che possono - con le loro buone ragioni - pensarla in modo diverso,
rende un rapporto con gli altri meno nervoso ... e anche la nostra vita più serena !!!)


....

(sarebbe bene che questa PROVVISORIETA' non si prolungasse troppo !!!)

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1508
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: [Rotatorie] Modalità di circolazione, Parla il Ministero

Messaggio da mariopagnanelli » 22/04/2017, 9:52

Finalmente l'ho trovata... foto fatta personalmente alla rotatoria a Varsavia
(di cui, ripeto... invito a guardare solo alla segnaletica orizzontale...)

https://www.facebook.com/photo.php?fbid ... =3&theater

http://imgur.com/a/fNV1O

Immagine


In questo caso, la forma del manufatto (nella foto si capisce meglio) è dovuta anche alla necessità di contemperare le esigenze del passaggio del tram (elettrico, su binari), mezzo molto efficiente e capillarmente diffuso nelle grandi città polacche.

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1508
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: [Rotatorie] Modalità di circolazione, Parla il Ministero

Messaggio da mariopagnanelli » 22/04/2017, 10:56

Proviamo in quest'altro modo...

Immagine

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1508
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: [Rotatorie] Modalità di circolazione, Parla il Ministero

Messaggio da mariopagnanelli » 22/04/2017, 10:59

Misteri della rete...

Se accedo direttamente al sito Tinypic, non riesco a caricare la foto (si blocca tutto).

Se carico la foto su Imgur, e uso la sintassi: [img)link(/img] , non esce niente....
[(ho cambiato due parentesi ][ con )( altrimenti esce solo la scritta "immagine" )]

Adesso ho caricato la stessa foto dal plugin Tinypic dello Stufapelletforum... me la perende e la mostra in automatico regolarmente...
Boh !

M_Nicola
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 205
Iscritto il: 26/03/2015, 20:26
Nome: Nicola

Re: [Rotatorie] Modalità di circolazione, Parla il Ministero

Messaggio da M_Nicola » 22/04/2017, 12:32

Bah sono tutte ottime soluzioni.

A parere mio il problema più diffuso non è tanto la costruzione in se, certo ce ne sono di migliori e di peggiori.

Il punto che mi fa incavolare è la mancanza di rispetto da parte dell'automobilista medio, che difronte alla più semplice regola se ne frega se ne sbatte degli altri causando incidenti.
Tu puoi adottare la soluzione migliore per ogni singolo caso ma se poi l'utente se ne sbatte altamente non hai risolto nulla.
Parlo di tagli di corsia legati alla sbadataggine e al menefreghismo che regna ormai sovrano, la gente guida a caso.

https://www.google.it/maps/@45.0275975, ... 312!8i6656

Ne ho viste di cotte e di crude in questo punto, gente che taglia le corsie a caso.


https://www.google.it/maps/@45.0261832, ... 312!8i6656

In quanti dalla prima corsia stringono sulla centrale fregandosene degli altri.



https://www.google.it/maps/@45.0756354, ... 312!8i6656
In questa il delirio più totale.

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1508
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: [Rotatorie] Modalità di circolazione, Parla il Ministero

Messaggio da mariopagnanelli » 22/04/2017, 13:55

Conosco bene queste rotatorie !!! Ci passo spesso...e ho fatto le tue stesse osservazioni.
Specificamente riferendomi al primo link, in quel punto c'è poco spazio di "interscambio" fra chi vuole uscire dall'anello e dirigersi verso Polesella-Ferrara, e chi arriva (spesso molto veloce) dalla Transpolesana e vuole immettersi nell'anello.
Essendo molto grande l'anello (e peraltro molto ovalizzato), anche i tratti meno curvilinei vengono percorsi a velocità eccessive...
e soprattutto con distanze di sicurezza troppo ridotte. Problema frequente e costante !
Poi ne riparliamo... il discorso si amplia...

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1508
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: [Rotatorie] Modalità di circolazione, Parla il Ministero

Messaggio da mariopagnanelli » 22/04/2017, 13:56


mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1508
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: [Rotatorie] Modalità di circolazione, Parla il Ministero

Messaggio da mariopagnanelli » 22/04/2017, 13:59

Nella stessa città...guardate che bella questa "Turbo roundabout"...
che NON lascia spazio a libere interpretazioni, e facendo un semplicissimo uso di strisce continue e discontinue,
rende chiaro e inequivocabile quali siano le traiettorie da seguire, e i punti in cui è consentito fare cambi di corsia

https://www.google.it/maps/@51.4272703, ... a=!3m1!1e3

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 9 ospiti