Screzio con motociclista

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
barbacoas
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 2
Iscritto il: 02/07/2018, 10:42
Nome: CATIA

Screzio con motociclista

Messaggio da barbacoas » 02/07/2018, 10:55

Salve,
non so se è la sezione giusta ad ogni modo ci provo: mio figlio 18 anni, neopatentato, ha avuto ieri uno screzio con motociclista. Devo dire che mio figlio è stato bravo almeno se è andata come ha raccontato, in pratica si è in messo in strada ad un incrocio in una strada dove la visibilità è buona, un lungo rettilineo, in un centro abitato. Dice che non ha visto veicoli, almeno lui non li ha visti, fatto sta che si mette in strada, e subito dopo si vede affiancato da un motociclista inc..ato che lo insulta pesantemente e gli ordina di fermarsi e scendere, lui rallenta ma non si ferma, e questo gli dice che lo ha quasi ammazzato e che pretende che si fermi e scenda e gli chieda scusa; lui si scusa, gli dice non ti ho visto, ma questo non molla, continua ad affiancarlo creandogli anche intralcio alla guida e lo minaccia che se non si ferma gli prende la targa e lo denuncia. Mio figlio spaventato non si ferma prosegue la guida e con questo che lo ha tampinato per un po', alla fine riesce a farlo desistere. Non era solo in macchina, ed è certo che quando si è immesso in strada fosse sgombra. Probabilmente questo andava a velocità sostenuta altrimenti non si spiega. Ad ogni modo adesso è preoccupato che questo gli abbia preso la targa, io l'ho tranquillizzato, intanto perché aveva i testimoni dell'accaduto, poi la macchina è intestata a me dunque chi denuncia questo, me? e poi per cosa per incidente non accaduto? Gli ho detto di stare tranquillo e che ha fatto bene a non dargli corda, a scusarsi e ad andarsene, e che la prossima volta che gli capita una cosa del genere chiami il 112. Secondo voi ho detto bene?
Non si può mai stare tranquilli.

M_Nicola
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 205
Iscritto il: 26/03/2015, 20:26
Nome: Nicola

Re: Screzio con motociclista

Messaggio da M_Nicola » 02/07/2018, 11:46

Il solito motociclista pazzo.
Lasciate stare tanto non farà nulla.

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10983
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: Screzio con motociclista

Messaggio da ottobre_rosso » 02/07/2018, 16:33

Concordo con Nicola. Comunque una cosa del genere è accaduta al sottoscritto circa due anni fa, con un automobilista, quando, di ritorno dal lavoro, mi ha seguito per una decina di km abbagliando a più non posso e facendo i gestacci più fantasiosi possibili. Stanco della situazione ho allungato di qualche km la strada e mi sono fermato proprio davanti il comando dei CC: come sono sceso dall'auto ho udito il tipico rumore di un'auto che va in retromarcia e ho visto il tizio che se la dava a gambe.
Ad essere sincero la voglia di scendere ed affrontarlo c'era ma, come mi dice spesso mia moglie, non sai mai chi potresti incontrare e la reazione che poterbbe avere
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

barbacoas
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 2
Iscritto il: 02/07/2018, 10:42
Nome: CATIA

Re: Screzio con motociclista

Messaggio da barbacoas » 02/07/2018, 17:32

si infatti, è proprio quello che ho detto a mio figlio, che di suo è uno che vorrebbe affrontare sempre la situazione. Sono tanto contento che abbia invece mantenuto i nervi saldi ed evitato grane, gli dico sempre che sfogarsi e rompere il naso a qualcuno non paga mai e che invece girare i tacchi e lasciarli cuocere nel loro brodo quantomeno ti evita un sacco di grane. Per non parlare del rischio di prenderle...comunque non si sa più come andare in giro.

Avatar utente
ANVU
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1530
Iscritto il: 29/03/2010, 15:12
Contatta:

Re: Screzio con motociclista

Messaggio da ANVU » 19/07/2018, 18:57

In effetti pensiamo non sia accaduto nulla, dalla sua ricostruzione dei fatti, per cui può stare tranquillo.
La Polizia Locale al servizio dei cittadini :)

Questa assistenza viene fornita gratuitamente dall'ANVU - Associazione Polizia Locale d'Italia
Per maggiori informazioni su di noi vieni sul sito http://www.anvu.it

Da una collaborazione tra SicurAUTO.it e ANVU

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti