[segnale limite 50kmh centro abitato] ci deve essere ?

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Paolo De Marco
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 7
Iscritto il: 30/09/2009, 11:42

[segnale limite 50kmh centro abitato] ci deve essere ?

Messaggio da Paolo De Marco » 30/09/2009, 12:08

Il segnale tondo di limite di velocità 50kmh posto sotto il cartello indicante la località a volte c'è, a volte non c'è...
Il Codice dice(va) che è "surrogato" dallo stesso segnale indicante la località.
In pratica: vedi il cartello della località e già sai che c'è il limite di 50.
Ciò crea disomogeneità e disuniformità (e confusione) alla segnaletica, visto che è molto, molto comune trovare cartelli di località con sotto il divieto.
Non so se le nuove norme hanno modificato qualcosa in proposito.
Mi è stato detto che ora le Amministrazioni devono SEMPRE mettere unitamente al cartello di località, anche il segnale di limite a 50 kmh.
Vero ? Ne sapete qualcosa ?

DECURTAZIONE PUNTI:

Il Cds art. 126/bis, punto 2 dice che fino a quando non è terminato l'iter dei ricorsi (Prefetto-Giudice di Pace), non vengono tolti i punti.
Vero ?
A me li hanno già tolti: il Prefetto mi ha si rigettato il ricorso, ma sto facendo opposizione (entro 30gg dalla notifica) al Giudice di Pace.
Se è così, perchè mi hanno già tolto i punti ?

500L
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 331
Iscritto il: 26/09/2009, 11:36
Località: Palermo

Re: [segnale limite 50kmh centro abitato] ci deve essere ?

Messaggio da 500L » 30/09/2009, 21:05

Il codice prevede il limite di 50 all'ora nei centri abitati, credo proprio che essendo una prescrizione di carattere generale non abbia bisogno di cartelli per essere cogente (= obbligatoria). D'altronde non ci sono quasi mai cartelli con i 90 all'ora sulle strade extraurbane nè cartelli con i 130 all'inizio delle autostrade, i cartelli sono sicuramente necessari se esistono limiti diversi da quelli stabiliti dalla legge in generale per quella categoria di strada.

Paolo De Marco
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 7
Iscritto il: 30/09/2009, 11:42

Re: [segnale limite 50kmh centro abitato] ci deve essere ?

Messaggio da Paolo De Marco » 01/10/2009, 8:22

Allora che ci fanno tutti quei cartelli di limite di 50 kmh (o altro) all'imbocco dei paesi, sotto il cartello della località ?
Se è superfluo, togliamoli tutti, perchè generano solo confusione e fraintendimenti.
Non è raro infatti anche trovare cartelli di località con sotto il divieto di 30 kmh, 40, o 70 kmh.
In pratica: o non ci deve essere mai (e allora togliamoli tutti), o lo mettiamo sempre, indicando la corretta velocità limite, come mi sembra ragionevole...
E poi l'art. 38/6 Cds parla di UNIFORMITA' nella segnaletica ?
Uniformità dovrebbe significare "la stessa segnaletica ovunque ci si trovi".
O no ?
Ma le nuove norme 8 Agosto 2009 parlano di questo ? Avete notizia ?

E sulla decurtazione dei punti ?

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Re: [segnale limite 50kmh centro abitato] ci deve essere ?

Messaggio da Massy » 02/10/2009, 19:44

Allora che ci fanno tutti quei cartelli di limite di 50 kmh (o altro) all'imbocco dei paesi, sotto il cartello della località ?
Ti ricordano il limite: male non fanno. :)
Se è superfluo, togliamoli tutti, perchè generano solo confusione e fraintendimenti.
Generano confusione perché ti ricordano ceh il limite è 50? Conclusione tirata eh?! :D
Non è raro infatti anche trovare cartelli di località con sotto il divieto di 30 kmh, 40, o 70 kmh.
Esatto: in quel caso sono obbligatori perché differiscono dalla norma generale.

Riassumo: il limite generale in mancanza di altra segnalazione è 50. Se diverso deve obbligatoriamente esser indicato. E' facoltativo usare il limite di 50.

Il punto da quanto ho capito è che tu non andavi a 50 in città. Se vuoi fare un ricorso aggrappandoti disperatamente a 'sta cosa puoi sempre farlo ma secondo me hai le stesse percentuali di vincerlo quante quelle dell'hapoel di tel aviv di vincere la Champions. Tutto può succedere ma le possibilità son davvero remote.

Se davvero c'è sata un ingiustizia fai ricorso per altri motivi, che so: mancanza di segnalazione chiara, centro abitato che tale non è, cose così. Poi ovviamente fa come ti senti: io ti ripeto che se fossi il giudice ti darei torto in mezzo secondo esatto. :)
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Avatar utente
dami65
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 685
Iscritto il: 20/08/2008, 17:30
Località: bologna

Re: [segnale limite 50kmh centro abitato] ci deve essere ?

Messaggio da dami65 » 02/10/2009, 20:20

Se davvero c'è sata un ingiustizia fai ricorso per altri motivi, che so: mancanza di segnalazione chiara, centro abitato che tale non è, cose così. Poi ovviamente fa come ti senti: io ti ripeto che se fossi il giudice ti darei torto in mezzo secondo esatto. :)
...Concordo con Massy.
Quando ce vò, cè vò...!!!
Ricordati di adottare, in ogni momento, una guida circostanziata alle condizioni della strada, del tempo e del traffico. Indipendentemente dai valori stabiliti dalla legge, éducati a non metterti alla guida se hai assunto sostanze alcooliche o stupefacenti, anche se in misura minima.

Paolo De Marco
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 7
Iscritto il: 30/09/2009, 11:42

Re: [segnale limite 50kmh centro abitato] ci deve essere ?

Messaggio da Paolo De Marco » 03/10/2009, 22:42

Massy ha scritto:


Riassumo: il limite generale in mancanza di altra segnalazione è 50. Se diverso deve obbligatoriamente esser indicato. E' facoltativo usare il limite di 50.

:)
Questo facoltativo, come già osservato, "cozza" un po' con il disposto dell'art 36/6 del Cds che parla di UNIFORMITA' nella segnaletica. In pratica sarebbe opportuno trovare, nelle stesse condizioni, la stessa segnaletica, e non "...una volta lo metto e l'altra no, tanto è facoltativo"... all'italiana (tipico).
E poi, metti che si provenga da un limite 70 kmh, e MANCHI il segnale di cessato 70: è facoltativo forse anche questo ?
O un semplice cartello indicante località può forse "surrogare" sia l'inizio del limite di 50 che il cessato 70 ?

E sulla decurtazione punti che mi è già stata notificata ?
Letto l'art 126/bis del Cds ?

Altra "domandina":

Non so se ci deve essere una "armonizzazione" europea:
Perchè tutti i semafori in Europa prima del verde c'è una lampeggiata di giallo
(lo vedo costantemente in Austria, Slovenia...)
Mentre da noi il verde viene... "a tradimento", quasi fosse una gentile concessione?
Sbagliamo noi o tutta l'Europa ?
Io questo giallo prima del verde lo trovo molto utile e... riposante.
Dovremo (speriamo) anche noi... "armonizzarci" ?

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Re: [segnale limite 50kmh centro abitato] ci deve essere ?

Messaggio da Massy » 04/10/2009, 1:54

Ogni cittadino non può essere ignorante delle leggi vigenti: è ovvio e credo che questo concetto sia chiaro per tutti.

Il cartello di centro abitato indica il punto in cui inizia il centro abitato. Altra ovvietà. E in centro abitato salvo diverso segnale il limite è 50 salvo diversa segnalazione. Quindi se prima c'è 70 e poi c'è il segnale "Valle del Diavolo", bianco con scritte nere, tu sai già che là inizia un centro abitato con limite di 50. Non c'è bisogno di ripeterlo. E se lo fanno ti fanno solo una cortesia.

Ma pure questo, da quanto leggo, è chiaro.

Ora è evidente che cerchi una scappatoia: posso comprenderti, anche a me danno una noia ste multe che non hai idea. Ma ti appigli ad una cosa che non sta né in cielo né in terra secondo il mio punto di vista.

Riguardo il punto dell'uniformità della segnaletica: non significa tutto uguale sempre, ma segnaletica uniforme, che non si contraddicono (es. limite minimo 60 max 50 nello stesso tratto, oppure parcheggio preceduto dal divieto di sosta).

Poi, ripeto: tu sentiti libero di fare quello che ti passa per la testa, ci mancherebbe. Se cerchi conforto per la multa puoi ottenerlo da me (e da altri, conoscendoli), se cerchi scappatoie o appoggio per quella che tu reputi un'ingiustizia legislativa meno.

Argomento semafori: ogni Stato della Cee deve recepire leggi comunitarie COMPATIBILMENTE con la realtà locale. Es. stupido: se in Finlandia esiste il segnale attenzione alle renne non è necessario venga importato in Italia dove le renne non ci sono.

Vuoi sapere perché il giallo da noi non è previsto dopo il verde? Perché non ce lo meritiamo. In Croazia/Slovenia l'ho incontrato anche io e gli unici idioti che partivano quando ancora era giallo erano solo, e dico solo, italiani.
Le cose occorre imparare a meritarle. Fin quando avremo questa mentalità furbetta del tipo: eheh, io ho letto il codice, mo lo frego io il pirla che mi ha fatto la multa... faccio ricorso! fin quando pensiamo che se c'è fila e tutti la rispettano e c'è mezzo metro libero mi ci ficco perché ho fretta e potrei continuare per ore, mi spiace, ma non ce le meritiamo per nulla.

C'è un video in questo forum pubblicato da Claudio Sicurauto in cui si vedono tra le tante cose: gente senza cinture, casco, polizia senza casco, 3 sullo scooter, gente che passa col rosso in modo continuato e ripetuto. In Austria/Slovenia queste cose non le vedi mai. Ci sarà un motivo no?
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Paolo De Marco
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 7
Iscritto il: 30/09/2009, 11:42

Re: [segnale limite 50kmh centro abitato] ci deve essere ?

Messaggio da Paolo De Marco » 04/10/2009, 2:34

Credo sia inutile cercare di convincerti che è stato uno squallido, vigliacco agguato.
Domenica sera, strada statale rettilinea, traffico inesistente, ecc.
In oltre 35 anni di guida, mai successo nulla di simile
Si entra in un incubo...
Venivamo trattati come "polli da batteria"
via uno... sotto un'altro.
Evidentemente avevano un budget da compiere...
Ma c'è da farsene una ragione:
sono come un BRUTTO MALE:
c'è da sperare sempre che non capiti a te

E poi, la norma in Codice della inibizione alla guida notturna nei 3 mesi successivi,
dovrebbe essere (sensatamente) per far star a casa i discotecari (credo).
Ma fa nulla:
ormai si spara nel mucchio... e via !

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Re: [segnale limite 50kmh centro abitato] ci deve essere ?

Messaggio da Massy » 04/10/2009, 15:20

Credo sia inutile cercare di convincerti che è stato uno squallido, vigliacco agguato.
No, non lo è. Ti ho detto che comprendo: io ho beccato una multa a 71 km/h sull'aurelia, strada a 2 carreggiate che sembra un'autostrada solo perché il comune vicino aveva bisogno di soldi. E so quanto ti girano le OO

Te lo ripeto per la terza volta: NON fare un ricorso sulle basi che indichi tu che non lo vinci. Se vuoi avere qualche possibilità vedi se ci sono altri appigli. Questo non lo è. Questo è come dire: no, faccio ricorso, perché la sera era troppo freddo. :)
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Paolo De Marco
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 7
Iscritto il: 30/09/2009, 11:42

Re: [segnale limite 50kmh centro abitato] ci deve essere ?

Messaggio da Paolo De Marco » 04/10/2009, 19:39

Massy ha scritto:
Credo sia inutile cercare di convincerti che è stato uno squallido, vigliacco agguato.
No, non lo è. Ti ho detto che comprendo: io ho beccato una multa a 71 km/h sull'aurelia, strada a 2 carreggiate che sembra un'autostrada solo perché il comune vicino aveva bisogno di soldi. E so quanto ti girano le OO

Te lo ripeto per la terza volta: NON fare un ricorso sulle basi che indichi tu che non lo vinci. Se vuoi avere qualche possibilità vedi se ci sono altri appigli. Questo non lo è. Questo è come dire: no, faccio ricorso, perché la sera era troppo freddo. :)

Ti ringrazio dei consigli.
Ma ho tutto in mano ad avvocati specialisti che baseranno
l'ultimo ricorso (GdP) anche su altri argomenti, meno "empirici" dei miei,
con la speranza...
In ogni caso ho "sforato" per 3 (TRE) kmh.:

1 mese di sospensione
3 mesi di inibizione notturna
370 € (che ora sono diventati 750 !!!)
10 punti (+ 2 di mancato bonus)
patente segnalata
Spada di Damocle per (credo) 2 anni in caso di recidiva...

E' tutto non dico assurdo, ma...
SURREALE... FANTASTICO...
E poi, come dico,
oltre 35 anni di patente senza una macchia,
senza un incidente,
senza NULLA...
appunto
contano
NULLA.

Bravi,
e poi dicono che bisogna "credere nelle Istituzioni..."
Ma va là...
:bravo:

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti