[sensori di parcheggio]problema antenna rotta

Solo discussioni generiche, es: l'additivo per la benzina serve a qualcosa? I fari allo xeno sono utili? Non improvvisatevi mai meccanici!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Avatar utente
razdegan
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 110
Iscritto il: 11/07/2006, 17:50

[sensori di parcheggio]problema antenna rotta

Messaggio da razdegan » 07/10/2007, 16:50

salve a tutti , ho ricevuto in regalo un modulo sensor parking completo , ma il sensore antenna e tutto rovinato, si tratta di un nastro adesivo metallico, volevo chiedervi se' al posto del nastro, potrei utilizzare una comune treccia metallica, tipo quella che si trova nei cavi tv, praticamente la calza metallica, se la fisso all'interno del paraurti con del silicone per tutto il suo per perimetro dovrebbe andare bene lo stesso?
che dite?? :ciao [/list]

`Harris
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 141
Iscritto il: 19/12/2006, 0:27

Messaggio da `Harris » 07/10/2007, 22:33

E' un sistema della EPS? prova a contattare il sito www.deland.it, sono i rivenditori, magari è possibile ricomprare solo l'antenna di ricambio...

rover
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 162
Iscritto il: 29/06/2006, 16:23
Località: PAVIA

Re: [sensori di parcheggio]problema antenna rotta

Messaggio da rover » 08/10/2007, 8:23

razdegan ha scritto:salve a tutti , ho ricevuto in regalo un modulo sensor parking completo , ma il sensore antenna e tutto rovinato, si tratta di un nastro adesivo metallico, volevo chiedervi se' al posto del nastro, potrei utilizzare una comune treccia metallica, tipo quella che si trova nei cavi tv, praticamente la calza metallica, se la fisso all'interno del paraurti con del silicone per tutto il suo per perimetro dovrebbe andare bene lo stesso?
che dite?? :ciao [/list]
E' sempre meglio avere il ricambio "corretto", anche se non sempre è possibile in quanto in genere viene venduto tutto il kit.
In caso di emergenza, un conduttore tipo calza metallica POTREBBE andare bene.
E' essenziale comunque che sia della stessa identica LUNGHEZZA di quello rovinato.
Purtroppo in radiofrequenza anche la FORMA del conduttore può avere la sua importanza (per questioni di impedenza caratteristica, di onde stazionarie ecc... ecc...)
Un tentativo però è doveroso, perchè il sistema potrebbe non essere troppo "sofisticato" e quindi funzionare anche così.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti