Si sono rotte le cinghie all'auto in garanzia, CHI PAGA?????

Vi aiutiamo ad acquistare, in sicurezza, la vostra auto usata. Grazie ad Adiconsum chiariamo i diritti sulla Garanzia.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
johnny71
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 9
Iscritto il: 11/11/2003, 10:59
Nome: giorgio
Località: torino

Si sono rotte le cinghie all'auto in garanzia, CHI PAGA?????

Messaggio da johnny71 » 09/01/2004, 9:00

A giugno '03 acquisto una renault scenic DcI del 2000 con 51000 Km, d'importazione francese da un conce non ufficiale. Mi assicura un tagliando completo cinghie incluse poichè se dovessero rompersi mi dovrebbe rifare il motore che è in garanzia, e quindi non vuole rischiare :lol: . A fine dicembre ( dopo aver percorso 8000 Km) si rompe la cinghia dell'alternatore, che va ad incastrarsi in quella della distribuzione....ADDIO VALVOLE :ooh :ooh ;( . Il conce dice che devo pagare io xchè le cinghie sono un organo d'usura, e non rientrano in garanzia :( . CHI PAGA ???

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Messaggio da Massy » 09/01/2004, 22:49

Credo, a spanne te... però cavolo che sfiga... mai sentito il fatto che la cinghia di distribuzione si sia andata ad incastrare così
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 10/01/2004, 11:12

Visto che esiste la sezione sull'acquisto dell'auto usata ho spostato il topic qui.

Allora diciamo che la tua situazione è un pò particolare...
E' vero che di norma i materiali sottoposti ad usura non sono compresi nella garanzia, tuttavia c'è sempre un range di tempo in cui il materiale appena sostituito viene garantito. Non ricordo però quanto sia di preciso (3, 6 mesi...). Dopotutto è normale che se tu cambi una cinghia a dopo 5 giorni si rompe nessuno può dirti: "no quello è materiale di consumo...".

Certo qui siamo di fronte a circa 6 mesi di utilizzo e a 8000 Km... diciamo che io con precisione questa volta non sono in gradi di dirti "alza la voce e fai valere i tuoi diritti", perchè non so se ne hai :-[

Io fossi in te farei due cose:

- chiamerei l'officina, senza dire chi sei, chiedendo: "se faccio un intervento da voi e mi vengono sostituiti (ad esempio) i dischi dei freni (altro materiale sottoposto ad usura...) per quanto tempo me li garantite"? Se ti rispondono 6 mesi li hai fregati! :wink: :lol:

- seconda ipotesi, una semplice chiamata ad un'associazione dei consumatori per chiedere un parere "volante" sulla questione...

Certo anche il fatto che il conce non sia ufficiale e che l'auto sia d'importazione forse renderanno le cose ancora più difficili... :-[
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

johnny71
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 9
Iscritto il: 11/11/2003, 10:59
Nome: giorgio
Località: torino

Messaggio da johnny71 » 10/01/2004, 13:14

Ciao Claudio, la tua 2° ipotesi l'ho già intrapresa, e mi hanno detto che se avessi avuto richiesta di soldi per le spese, mi sarei potuto rifiutare ed andare avanti con il loro contributo, legalmente. Ma ieri sono andato dal conce x fare casino :x :x :grr :grr :grr e non mi hanno neanche fatto iniziare, dicendomi che avrebbero pensato loro a far fare tutto il lavoro. Speriamo in bene :roll:............ :ciao

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 10/01/2004, 14:43


Ma ieri sono andato dal conce x fare casino e non mi hanno neanche fatto iniziare, dicendomi che avrebbero pensato loro a far fare tutto il lavoro. Speriamo in bene
:ok :ok

In bocca al conce... emh lupo! :wink: :P

Facci sapere! :bong
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
docmad
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 699
Iscritto il: 23/03/2004, 18:59
Località: Genova - Parma
Contatta:

Messaggio da docmad » 28/03/2004, 10:11

Come è andata a finire poi?

si rompe la cinghia dell'alternatore, che va ad incastrarsi in quella della distribuzione
Comunque è ciò che è successo anche a me a suo tempo con la vecchia Fiesta... alla fine ho dovuto pagarmela di tasca mia proprio perchè è materiale di consumo ed erano passati più di 1000 km (se non sbaglio la garanzia per quei materiali di consumo era 6 mesi o 1000 km).
Enrico
Servizi Informatici

<a href="http://www.eca-services.com/" target="_blank">http://www.eca-services.com/</a>

BRUNO 82
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 19/09/2007, 9:30

Messaggio da BRUNO 82 » 19/09/2007, 10:45

COMUNQUE QUANDO RIPARI L'AUTO VAI SUBITO IN UN'OFFICINA PER VEDERE SE I KM SONO REALI PERCHE' MI SEMBRA STRANO CHE A 60000KM CIRCA SI E' ROTTA LA CINGHIA COSI' SE I KM NON SONO QUELLI LI INCULI A SANGUE LI PUOI DENUNCIARE. TI RICORDI STRISCIA LA NOTIZIA:ciao

Avatar utente
brupel
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 449
Iscritto il: 12/09/2007, 18:12

Messaggio da brupel » 19/09/2007, 20:40

Scusate ma dalla successione dei fatti non sono chiari i tempi.
Vettura del 2000 acquistata usata nel 2003 ( quindi già fuori garanzia legale e contrattuale).
Cinghia alternatore rotta a fine dicembre di quale anno?
Se del 2003, vale la garanzia sull'usato che durava 1 anno, però con le limitazioni consuete sul materiale di consumo.
Se il venditore afferma di averla sostitituita a suo tempo, deve dimostrarlo con regolare fattura interna e scarico di materiale, altrimenti sono solo parole.
Se il "fine dicembre" della rottura si riferisce ad anni successivi (dal giugno 2004 in poi) allora non è più operante alcuna forma di garanzia e tutto è affidato alla sensibilità commerciale del venditore.
Comunque non capisco come la rottura della cinghia alternatore ( esterna?) possa danneggiare le valvole. Non vorrei si fosse rotta invece proprio la cinghia di distribuzione. Saluti.
brupel

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti