[Sicurezza sbocco area privata] Responsabilità del Comune

Scrivete qui se avete un dubbio, una domanda, un problema non riguardante le altre categorie presenti sul forum.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

techtoth1
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 7
Iscritto il: 25/11/2008, 9:05

[Sicurezza sbocco area privata] Responsabilità del Comune

Messaggio da techtoth1 » 25/11/2008, 9:22

Buongiorno a tutti.
Il cancello di casa mia è situato in prossimità di una curva cieca, rendendo le manovre di ingresso/uscita molto pericolose, a causa della velocità estremamente sostenuta tenuta dagli altri utenti della strada, nonostante ci si trovi in area urbana.
Dopo un gran numero di richieste (tutte protocollate) all'ufficio di Polizia Municipale per l'installazione di dossi di rallentamento di altezza adeguata (per un breve periodo sono stati installati dossi bassi, palesemente insufficienti allo scopo), ad oggi la sicurezza mia e dei miei famigliari non è ancora tutelata.
Vorrei sapere se esiste un articolo, una sentenza, qualcosa, che in caso di incidente mi permetta di portare in tribunale il Comune, o il responsabile dell'Ufficio competente, per non avere preso i provvedimenti adeguati ad assicurare tale sicurezza.

Grazie a tutti dell'attenzione e buona giornata. :)
techtoth

Avatar utente
Fustino83
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1629
Iscritto il: 19/02/2006, 16:58
Località: Genova

Re: [Sicurezza sbocco area privata] Responsabilità del Comune

Messaggio da Fustino83 » 25/11/2008, 9:59

Modificato titolo come da regolamento, per una migliore comprensione del forum. Per la prossima volta attenersi a tali regole, grazie :ok

:welcome:

Attendiamo le risposte degli esperti, anche se mi sembra il minimo che venga messa in sicurezza tale situazione.
Salud - Daniele

Immagine

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Re: [Sicurezza sbocco area privata] Responsabilità del Comune

Messaggio da Kunta Kinte » 25/11/2008, 11:39

Se la strada è considerata "principale" i dossi NON possono essere intallati...... lo vieta il cds............. inoltre la misura massima utlizzabile è di 7 Cm di altezza.

Presumo che lo sbocco sia in loco da parecchi anni.........altrimenti, con le normative attuali, non le sarebbe mai stato permesso di aprire un cancello in curva.

In caso di incidente (speriamo di no).............. la colpa non può essere "scaricata" sul comune.............per i motivi di cui sopra .

techtoth1
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 7
Iscritto il: 25/11/2008, 9:05

Re: [Sicurezza sbocco area privata] Responsabilità del Comune

Messaggio da techtoth1 » 26/11/2008, 10:08

Fustino83: scusa; grazie.

Kunta Kinte: nella zona (Lago Maggiore) ci sono rallentatori su ogni tipo di strada; non vedo quindi il motivo per cui non possano metterli anche nella mia.
Allo stesso modo non comprendo perchè non potrei "scaricare" la colpa di un (grazie per lo "speriamo di no" :) )eventuale incidente sul comune, quando questo non ha tutelato la mia sicurezza in modo tanto palese. Se la velocità media dei veicoli in transito è assolutamente superiore al limite, ed è fonte di grave pericolo, dovrebbe essere compito dell'Ente competente prendere provvedimenti adeguati. Altrimenti è come dire "fate pure quello che volete in quella strada, noi guardiamo da un'altra parte".
Non si tratta di un evento isolato, ma di una situazione ben nota ai responsabili, che quindi avrebbero avuto oltremodo occasione di agire di conseguenza; se non con rallentatori, con altri strumenti adeguati.
Non ci sono gli estremi per una Responsabilità Colposa? :???

Grazie, buona giornata! :)

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Re: [Sicurezza sbocco area privata] Responsabilità del Comune

Messaggio da Kunta Kinte » 26/11/2008, 18:05

Alcuni amministratori ricchi di fantasia ma poveri di conoscenza, hanno installato dei dossi su strade principali.

Per toglierli di corsa quando sono stati denunciati dai propri agenti o altre divise.......... il cds VIETA il posizionamento dei dossi sulle strade principali o comunque utilizzate da mezzi di soccorso o polizia........ te lo immagini i danni che può fare a un ferito alla colonna vertebrale un dosso anche se affrontato a velocità minima.?

techtoth1
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 7
Iscritto il: 25/11/2008, 9:05

Re: [Sicurezza sbocco area privata] Responsabilità del Comune

Messaggio da techtoth1 » 26/11/2008, 18:12

Purtroppo mi immagino i danni che può fare una qualunque strada italiana... Con i suoi dossi naturali... :o
Tuttavia al momento mi preoccupano di più i danni che può fare un disgraziato schizzando fuori dalla curva a più di cento all'ora centrandomi in piena fiancata... magari quando ho i bambini sopra... :giu

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Re: [Sicurezza sbocco area privata] Responsabilità del Comune

Messaggio da Kunta Kinte » 26/11/2008, 18:21

techtoth1 ha scritto:Purtroppo mi immagino i danni che può fare una qualunque strada italiana... Con i suoi dossi naturali... :o
Tuttavia al momento mi preoccupano di più i danni che può fare un disgraziato schizzando fuori dalla curva a più di cento all'ora centrandomi in piena fiancata... magari quando ho i bambini sopra... :giu
Guardi........ capisco pienamente i suoi timori............ solo che purtroppo se il comune mettesse dei dossi e un'imbecille che passa a cento all'ora e finisce fuori strada sbalzato dal dosso....... farebbe causa (vincendo) contro il comune. :giu

La segnaletica sappiamo che lascia il tempo che trova.

Sinceramente non so che soluzione provare...............a meno che non abbia la possibilità di aprire altro passo carraio prima o dopo la curva.

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11112
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Sicurezza sbocco area privata] Responsabilità del Comune

Messaggio da ottobre_rosso » 26/11/2008, 18:27

techtoth1, ma la strada su cui si affaccia il tuo sbocco di che tipo è?
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
Fustino83
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1629
Iscritto il: 19/02/2006, 16:58
Località: Genova

Re: [Sicurezza sbocco area privata] Responsabilità del Comune

Messaggio da Fustino83 » 26/11/2008, 20:31

E chiedere che venga messo un limite di velocità più basso in quel tratto ?

Ok che poi molti non lo rispetteranno ma così si può chiedere che si facciano controlli da parte della municipale con l'autovelox
Salud - Daniele

Immagine

techtoth1
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 7
Iscritto il: 25/11/2008, 9:05

Re: [Sicurezza sbocco area privata] Responsabilità del Comune

Messaggio da techtoth1 » 27/11/2008, 10:13

Purtroppo il limite NON viene rispettato; ci sono ancora i 30 all'ora da quando avevano installato i dossi bassi la prima volta, ma nessuno li rispetta, ovviamente.
Non è che si pretenda che la gente vada a velocità da calesse, però che almeno viaggi a velocità da centro abitato.
Aprire un secondo cancello non è possibile.
Sia i Carabinieri che i Vigili conoscono benissimo la situazione, ma non si appostano mai... No comment sennò mi becco ancora una denuncia...
Anzi, alle volte fanno ancora storie a me quando accosto la macchina e scendo per l'apri/chiudi cancello... Ri-no comment.
Per la classificazione della strada francamente non lo so; mi informerò, grazie.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti