[Sicurezza sulla neve] Meglio un SUV o una berlina?

Scrivete qui se avete un dubbio, una domanda, un problema non riguardante le altre categorie presenti sul forum.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Avatar utente
Nostromo
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 738
Iscritto il: 18/04/2006, 12:22
Località: milano

Re: [Sicurezza sulla neve] Meglio un SUV o una berlina?

Messaggio da Nostromo » 06/01/2009, 15:13

Sono stato una settimana in montagna, per muoverci abbiamo usato la Land Rover Freelander di mio fratello; direi che è un incrocio trra un SUV e un fuoristrada.
In un paio di occasioni siamo finiti su stradine con almeno 4-5 cm di neve fresca e ghiaccio, in pendenza: l'auto si è comportata benissimo, nessun problema pur montando gomme normali e senza catene. :ok
Con un'auto normale non sarebbe stata la stessa cosa :-[

Avatar utente
Cold_eyes_86
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1136
Iscritto il: 12/12/2004, 23:04
Località: Milano prov

Re: [Sicurezza sulla neve] Meglio un SUV o una berlina?

Messaggio da Cold_eyes_86 » 07/01/2009, 0:46

Beh certo, guidata con prudenza....comunque mi sa che comprerò i calzini per la macchina.
Alla fine stasera le catene mi hanno salvato, da un ponticello che ti portava a bordo strada con il rischio di cadere giu...
Grazie al cielo che ho deciso di montarle...
Poi però c'erano dei tratti alternati di neve e strada pulita, le ho dovute togliere. Con i calzini il lavoro metti e togli è più facile...
Ciaooo!

Jak
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 949
Iscritto il: 16/09/2005, 10:28
Località: Reggio Emilia

Re: [Sicurezza sulla neve] Meglio un SUV o una berlina?

Messaggio da Jak » 07/01/2009, 12:40

FEDELELLA ha scritto:
ottobre_rosso ha scritto:
FEDELELLA ha scritto:Alla fine della mia settimana bianca sono rimasto in panne con la mia Mazda 6, - 18° il gasolio si è giacciato nel serbatoio.
Dopo alcune peripezzie sono riuscito a scongelarlo...

Federico, come hai fatto a scongelarlo? :??? la dritta potrebbe essere utile a qualche utente... :)
Ok Daniele ti racconto l'odissea...

........
Non fate come me, ma accende almeno ogni giorno la vettura per 10 minuti !!
Portatevi i cavetti "non da supermarket", catene e raschiavetro :wink:
:arros Dimenticavo tanta tanta pazienza !!
Urka Fede, complimenti per la costanza!!!

L'anno scorso mi è capitata una cosa simile, su un maso in trentino, a 1600 metri.

Purtroppo qualche giorno prima di partire, senza pensarci, ho fatto il pieno al solito distributore vicino casa.
Per arrivare in montagna avrò fatto c.a 300km, il mio diselone con quella strada si stacca di poco dal pieno.

Il giorno dopo avrei dovuto farci un altro po' di strada, penso che mi sarei fermato ad un distributore poi. Purtroppo la notte superò i -18° ed al mattino, dopo aver perso una mezz'oretta per tentare di aprile il veicolo ed inserire la chiave nel quadro che non ne voleva sapere di entrare... Non ne vuole sapere di partire!
Fortunatamente avevo cambiato la batteria proprio qualche settimana prima, non dava segni di cedimento, ma dopo 4 anni ed oltre 100.000km ho pensato fosse meglio....visto la trasferta imminente.

Ho provato e riprovato ad intervalli di qualche minuto, dopo c.a un'ora il motore dà qualche colpo e si avvia, le prime volte non tiene il minimo, ma dopo un po' si stabilizza. Lo0 lascio acceso per un po' e poi, magicamente riesco a ripartire!!!

Arrivo al distributore, spiego la storia e, dopo essermi sorbito la romanzina per non aver fatto il pieno col loro gasolio, mi versa il contenuto di una bottiglietta (anonima... :ooh ) nel serbatoio, mi versa un po' di benzina e rabbocca fino la limite col gasolio invernale, con la raccomandazione di farlo girare per almeno una mezz'oretta.

Quest'anno non mi sono fatto fregare, sono salito con poca nafta ed ho fatto il pieno appena al primo distributore di montagna. Si sa: col gusto di montagna la nafta ci guadagna! :D

Comunque, il giorno prima del rientro era nevicato tutta notte, al mattino c'era "una gamba" di neve...
Mi sono ritrovato a soccorrere i nostri vicini che non riuscivano a schiodare il Classe M dal parcheggio in discesa. La mia auto, forse per le termiche forse perchè più leggera non ha avuto il minimo problema, ma in caso d'emergenza avevo pure le catene, nei casi limite le sole termiche possono non essere sufficienti (almeno su una monovolume... per esperienza vissuta!!

Tornando alla sicurezza su strade innevate dipende da cosa si intende: certo un suvvone è senz'altro più robusto di una berlina, ma nemmeno lui riesce a ribaltare le leggi della fisica. La trazione integrale aiuta solo in partenza ma, per fermarsi o per stare in strada i problemi sono i medesimi, se non peggiorati dal peso (ricordo un divertente articolo su un Quattroruote, dove un meccanico mi pare di Cortina, raccontava i quotidiani interventi per recuperare suvvoni piantati, Hummer compresi, adatti al deserto, ma non alle stradine di montagna ghiacciate.
Sicuramente le meno adatte sono le monovolume, pesanti e basta mettere una ruota in fallo...che non ci si schioda più!

Una buona alternativa possono essere le berline a trazione integrale, ma anche qui bisogna distinguere: ad esempio un sistema come l'Haldex, dove occorre far pattinare le ruote anteriori per trasmettere il moto a quelle posteriori, in salite ghiacciate od innevate non è di molto aiuto (sperimentato con la Golf 4motion su una rampa ghiacciata all'uscita di un parcheggio sotterraneo!)
Le soluzioni migliori sono quelle provviste di torsen centrale, purtroppo sempre meno...Ma ritengo che una suv media, con ruote adatte, al limite con catene, sia equipaggiato abbastanza bene per evitare di rimanere bloccato con la neve. Sempre se guidato con prudenza, le ruore larghe tendono a "galleggiare" sulla neve ed a perdere direzionalità facilmente.

Un conoscente aveva una citroen C3-XTR (credo si chiamasse così), a normale trazione anteriore ma dotata di differenziale autobloccante, è passato ad una Rav4, confidandomi di avere molti più problemi con la suv che non con la C3 quando si reca in montagna.

Avatar utente
Cold_eyes_86
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1136
Iscritto il: 12/12/2004, 23:04
Località: Milano prov

Re: [Sicurezza sulla neve] Meglio un SUV o una berlina?

Messaggio da Cold_eyes_86 » 07/01/2009, 19:36

Come ben sapete, qui in lombardia c'è un casotto di neve. Poi nel sud ovest della lombardia non ne parliamo.
Insomma con le catene si viaggia tranquilli anche con un'utilitaria...Tanti sono i Suv che ho visto contro i marciapiedi, causa curva presa a razzo.

La questione secondo me, è da attribuire alla responsabilità di chi li guida.
Se uno ha un SUV deve sapere che può partire meglio, ma poi tutto il resto diventa più difficile:
Curve, frenate...etc etc...

Un guidatore di SUV con la testa sulle spalle sa tutto questo e viaggia tranquillamente, mentre un guidatore SUV con mentalità "ho il 4x4, sono grosso, comando io" si ritroverà in mezzo ai prati, o peggio nel sedere di una vecchia panda (che si comporta sicuramente meglio sulla neve di molte macchine odierne).
Ultima modifica di Cold_eyes_86 il 07/01/2009, 23:16, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Re: [Sicurezza sulla neve] Meglio un SUV o una berlina?

Messaggio da SicurAUTO » 07/01/2009, 22:24

In questi giorni riesci a fare foto anche con il cell? :ok
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti