sinistro con targa prova

Hai avuto un incidente? Vuoi un parere sul tuo caso? Hai qualche problema con la tua assicurazione?

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
giusc
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 1
Iscritto il: 26/03/2010, 16:54

sinistro con targa prova

Messaggio da giusc » 26/03/2010, 17:12

salve a tutti
avevo una moto in prova ed era appunto munita di targa prova regolarmente assicurata,sono stato investito da un'auto che circolava contromano,ho subito lesioni e il mezzo è completamenta distrutto.L'assicurazione si rifiuta di risarcirmi i danni perchè sostiene che la targa prova può essere utilizzata solo dal propietario o da un dipendente,cosa posso fare??
spero che qualcuno mi sia di aiuto!!.......grazie

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10979
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: sinistro con targa prova

Messaggio da ottobre_rosso » 26/03/2010, 18:07

temo ci siano brutte notizie per te: dai un'occhiata qui''' -> LACIRCOLAZIONE DEI VEICOLI CON TARGA PROVA
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
avv_ben
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1149
Iscritto il: 22/12/2009, 11:24

Re: sinistro con targa prova

Messaggio da avv_ben » 26/03/2010, 18:36

Non mi risulta che la circolazione in prova costituisca una delle eccezioni alla disciplina dell'assicurazione obbligatoria, che ha tra le sue principali finalità quella di non lasciare mai un danneggiato non responsabile del sinistro privo di giusto risarcimento.

Se la responsabilità risulta interamente della controparte, ritengo non vi sia alcun problema, al massimo può accadere che vi siano problemi ad ottenere il risarcimento diretto dalla assicurazione della moto. Quindi più che non pagare, c'è il rischio di impantanarsi nei meandri meno luminosi del codice delle assicurazioni.
Se invece dovesse risultare che la responsabilità non è tutta dell'altro, allora l'assicurazione della moto in targa prova potrebbe pagare e rivalersi sul conducente "non autorizzato".
In entrambi i casi, consiglio caldamente di munirsi di avvocato.

Buon risarcimento.
Vuoi un parere legale personalizzato sulla tua vicenda che preveda lo studio approfondito delle tue carte? Immagine
Per una consulenza legale GRATUITA più completa sul tuo caso personale clicca qui

Antonio Benevento - avvocato in Milano - consulente Rc Auto di SicurAUTO.it

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti