[Sinistro presunto] compagnia in liquidazione: come agire?

Hai avuto un incidente? Vuoi un parere sul tuo caso? Hai qualche problema con la tua assicurazione?

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
mauras
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 22/04/2011, 6:19
Nome: maurizio

[Sinistro presunto] compagnia in liquidazione: come agire?

Messaggio da mauras » 22/04/2011, 7:03

Buongiorno, cercando notizie sulla liquidazione coatta della compagnia NOVIT ho scoperto questo sito ed il forum.
Ero assicurato con questa compagnia fino al 23 marzo scorso. Prima della scadenza, visto che non arrivava l'attestato di rischio, ho sollecitato l'invio presso la sede generale ed in quel caso, al telefono, la segretaria mi ha informato che avevano avuto richiesta di risarcimento di un sinistro (tamponamento multiplo) causato, secondo il richiedente, dal sottoscritto. Mi hanno mandato una mail con la richiesta di spiegazioni. Ho risposto che io ero solo testimone, che l' auto davanti la mia aveva tamponato quella che la precedeva e che i vigili urbani avevano fatto i rilievi e sul verbale, all'epoca (( 08.06.2010) dichiarai che avevo visto l'incidente ma non ne ero stato coinvolto anche se il conducente che mi precedeva, scendendo dall'auto prima di recarsi a farsi curare per un violento mal di collo, aveva accusato me di averlo urtato e quindi aver causato io l'incidente. Qualche minuto dopo la collisione si era fermato sul posto un "superiore" del conducente dell'auto che mi precedeva ( una macchina aziendale telecom), dopo aver accolto l'accusa che faceva il conducente nei miei confronti, mi invitava a fermarmi ed aspettare l'intervento dei vigili urbani di Brindisi. Alla Novit ho mandato l'email con la descrizione della dinamica e la diffida a pagare il sinistro in quanto non ero il responsabile. Dopo qualche giorno (primi di marzo) mi è arrivato l'attestato di rischio senza sinistri. Avendo avuto un preventivo più conveniente con un'altra compagnia ho fatto disdetta alla novit.
Ieri ho ricevuto una raccomandata da AGP infortunistica stradale con la quale mi chiedono il risarcimento totale del danno alla macchina telecom la cui proprietà (società di leasing loro cliente)per il tamponamento multiplo da me causato. Mi invitano a prendere contatto con loro altrimenti entro 7 giorni agiranno giudizialmente. Poi in grassetto e sottolineato: il sinistro non è stato liquidato, la compagnia NOVIT è stata posta in liquidazione coatta amministrativa.
Ho telefonato all AGP ieri stesso ed ho spiegato l'accaduto, mi hanno chiesto se cortesemente potevo ritirare il verbale dai vigili urbani di Brindisi ed inviarglielo per meglio definire il tutto. Essendo a pochi chilometri di distanza (sono a Lecce) ho dato la mia disponibilità a farlo.
Come giudicate il tutto e secondo voi come dovrei comportarmi e come dovrebbe comportarsi mio fratello che è assicurato novit con scadenza il prossimo novembre?
Avendo letto sul vs sito diversi articoli dell' avv. Benevento, credo che possiate darmi una risposta, intanto auguro una Buona Pasqua a tutti i lettori.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Oggetto del post modificato come da
regolamento


ottobre_rosso

Avatar utente
avv_ben
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1150
Iscritto il: 22/12/2009, 11:24

Re: [Sinistro presunto] compagnia in liquidazione: come agir

Messaggio da avv_ben » 22/04/2011, 12:00

Per quanto riguarda tutte le tematiche relative alla liquidazione coatta amministrativa della Novit, sul blog assicuriamocibene.it, che apprtiene a questo network, si trova un articolo con commenti e link a informazioni varie sui problemi connessi a questo tipo di situazioni.

Per quanto riguarda il tuo caso, quel che importa è che comunque non dovrai pagare tu. Anche se spuntassero testimoni che dicono che sei stato tu a urtare.

Ovviamente sarà di tuo interesse avere una copia del verbale dei vigili, ma più per sapere se rischi il malus che per altro.

io credo che l'AGP avrà tutto l'interesse a scoprire che non è la tua compagnia di allora (Novit) la responsabile civile dei danni, così da non rimanere impantanati nella liquidazione della Novit.

Tu non devi fare altro che verificare cosa risulta a verbale e sperare che non ti venga attribuita la responsabilità del sinistro. In teoria se i vigili hanno fatto i rilievi, avranno notato che tu non avevi alcun segno di urto.

Quanto a tuo fratello, c'è poco da fare. Si deve tenere l'assicurazione con la novit fino a novembre. Il solo problema sono le garanzie dirette (es. furto) perchè un conto è chiedere alla propria assicurazione in bonis, un altro è mettersi in coda come creditore nella liquidazione coatta.
Per i danni da incidenti stradali subiti da altri veicoli, ci si potrà rivolgere direttamente alla compagnia di controparte, visto che la convenzione di risarcimento diretto in casi di liquidazione è sospesa.
Vuoi un parere legale personalizzato sulla tua vicenda che preveda lo studio approfondito delle tue carte? Immagine
Per una consulenza legale GRATUITA più completa sul tuo caso personale clicca qui

Antonio Benevento - avvocato in Milano - consulente Rc Auto di SicurAUTO.it

mauras
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 22/04/2011, 6:19
Nome: maurizio

Re: [Sinistro presunto] compagnia in liquidazione: come agir

Messaggio da mauras » 25/04/2011, 5:40

Grazie per la pronta risposta, pensi che in qualche modo, qualcuno dei soggetti implicati (Novit, AGP,conducenti delle altre vetture) possa riuscire a farmi pagare i danni di tasca mia? Spiego meglio: trovano dei " testimoni" che allora non avevano, oppure il fatto che io abbia mandato l'email alla Novit con la diffida a risarcire i danni, o se c'è una certa responsabilità " in solido" (non so se si dice così) nel caso di compagnia in liquidazione ecc. mi suggerisci come muovermi?
Grazie e buona giornata

Avatar utente
avv_ben
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1150
Iscritto il: 22/12/2009, 11:24

Re: [Sinistro presunto] compagnia in liquidazione: come agir

Messaggio da avv_ben » 26/04/2011, 12:23

No. Tu non pagherai mai i danni degli altri. Non c'è null'altro da fare che recuperare il verbale, giusto per verificare che la tua responsabilità sia esclusa. Ma anche se non fosse esclusa, non vuol dire che debba pagare tu. Sennò che ci assicuriamo a fare? La liquidazione di Novit può significare tante cose a livello pratico, ma non che gli assicurati novit si trovino a pagare di tasca propria i sinistri che hanno causato.
Vuoi un parere legale personalizzato sulla tua vicenda che preveda lo studio approfondito delle tue carte? Immagine
Per una consulenza legale GRATUITA più completa sul tuo caso personale clicca qui

Antonio Benevento - avvocato in Milano - consulente Rc Auto di SicurAUTO.it

mauras
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 22/04/2011, 6:19
Nome: maurizio

Re: [Sinistro presunto] compagnia in liquidazione: come agir

Messaggio da mauras » 02/03/2012, 18:54

Salve, mi collego alla discussione ferma al 26-04.11 per aggiornarla e chiedere un parere alla luce delle novità emerse.
In aprile mi affidai ad un legale il quale scrisse alla AGP la mia versione dei fatti ed allegammo il verbale dei vigili dove si evinceva che il conducente della macchina telecom aveva tamponato l'auto renault che lo precedeva e lo multavano per mancanza distanza di sicurezza. Sul verbale è trascritto anche che vi sono segni di lievi ammaccature sulla mia targa (ma questi c'erano prima dell'incidente!!!) L'avvocato ribadendo la mia estraneità al sinistro li diffidò dal tornare ad accusarmi.
Ieri, dopo 10 mesi, mi è arrivata la convocazione davanti al giudice di pace da partedell'autista della renault che aveva subito il tamponamento, il quale, dopo aver chiesto il risarcimento diretto alla sua assicurazione e poi alla compagnia che è subentrata alla novit, non avendo avuto nulla, chiede al giudice di indicarmi come unico responsabile "de equo" (non so che vuol dire)del tamponamento e condannarmi al pagamento del preventivo( che allega) di 998 euro (lauto non aveva alcun segno apparente del tamponamento) scrive che si riserverà di portare testimoni(che all'epoca dei fatti non c'erano).
La domanda: cosa dovrei fare per difendermi? e se i "testimoni" convincessero il giudice dicendo che io ho tamponato l'auto che ha tamponato la sua,(anche se dal verbale dei vigili si evince la distanza tra la ia auto e quella che lo ha tamponato),cosa succederebbe a me, dovrei pagare la renault e in virtù della sentenza pagare i danni anche alla maccina telecom? e cosa succederebbe alla classe di merito che da oltre un anno ho con altra compagnia?
Spero di essere stato chiaro, per favore rispondetemi. grazie

Avatar utente
avv_ben
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1150
Iscritto il: 22/12/2009, 11:24

Re: [Sinistro presunto] compagnia in liquidazione: come agir

Messaggio da avv_ben » 05/03/2012, 12:15

Per prima cosa ribadisco che un automobilista assicurato per l'RC Auto non può essere costretto a pagare di tasca propria i danni. Può essere condannato in solido con la propria compagnia. Chi l'ha citata davanti al giudice di pace (credo si tratti di citazione) dovrebbe aver citato anche il fondo di garanzia per le vittime della strada, che interviene in questi casi, e se qualcuno dovrà pagare dovrebbe essere il Fondo.

Non so se lo abbia fatto, nè è francamente possibile dire se sia il caso di costituirsi in giudizio. Visto che si era rivolto a un legale, si affidi a questo e segua il suo consiglio.

Normalmente non conviene mai costituirsi in giudizio, perchè ci si accolla le spese legali, per un procedimento dove c'è già chi difende le nostre tesi (assicurazione nostra o del danneggiato che chiede i danni, se c'è risarcimento diretto).

Nel suo caso la situazione è ingarbugliata. Tendenzialmente non credo che convenga costituirsi, ma conviene che mostri le carte al suo legale e si faccia consigliare.

Per finire "de equo" non so che possa significare, "de quo" è un tipico latinismo da giuristi: quando si deve dire ad esempio, l'incidente "di cui ci occupiamo", molti scrivono l'incidente "de quo", in onore a una discutibile tradizione di contaminazione linguistica, che personalmente ritengo un po' datata.
Vuoi un parere legale personalizzato sulla tua vicenda che preveda lo studio approfondito delle tue carte? Immagine
Per una consulenza legale GRATUITA più completa sul tuo caso personale clicca qui

Antonio Benevento - avvocato in Milano - consulente Rc Auto di SicurAUTO.it

mauras
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 4
Iscritto il: 22/04/2011, 6:19
Nome: maurizio

Re: [Sinistro presunto] compagnia in liquidazione: come agir

Messaggio da mauras » 09/03/2012, 13:03

Grazie per la risposta, il legale che avevo interessato inizialmente, mi ha detto ora che avrebbe contattato allianz (non ho capito perchè) che è stata citata con me perchè è subentrata a novit. Lui pensa che in questi casi la compagnia che subentra limiterà il risarcimento a 500 euro, ( e se il giudice mi desse torto chi metterebbe il resto?) e la classe di merito potrebbe aumentare dopo il giudizio? Secondo l'avvocato ci sarebbero gli estremi per costituirsi per "lite temeraria" ( mi sembra che abbia detto così) contro chi mi ha citato. Come la vede Lei questa soluzione? grazie

Avatar utente
avv_ben
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1150
Iscritto il: 22/12/2009, 11:24

Re: [Sinistro presunto] compagnia in liquidazione: come agir

Messaggio da avv_ben » 09/03/2012, 16:15

Guardi, primo, giudicare il parere di un collega senza nemmeno vedere le carte sarebbe poco corretto.
Secondo, senza vedere le carte è impossibile dire di più di quanto non abbia già fatto.

Posso solo ribadire che è impossibile che Lei, se regolarmente assicurato al momento del sinistro, debba tirar fuori dei soldi di tasca Sua.

Per la classe di merito, se viene accertata la Sua responsabilità maggioritaria, il malus Le verrà applicato, prima o poi.
Vuoi un parere legale personalizzato sulla tua vicenda che preveda lo studio approfondito delle tue carte? Immagine
Per una consulenza legale GRATUITA più completa sul tuo caso personale clicca qui

Antonio Benevento - avvocato in Milano - consulente Rc Auto di SicurAUTO.it

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti