Sono indignato... per non dire altro...

Scrivete qui se avete un dubbio, una domanda, un problema non riguardante le altre categorie presenti sul forum.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Sono indignato... per non dire altro...

Messaggio da Massy » 05/05/2003, 0:52

Da uun tg nazionale di qualche giorno da:
"quest'anno, in occasione del ponte pasquale, in non so quanti incidenti ci sono stati SOLO 91 (dico NOVANTUNO!!!) morti... colpa delle brutte condizioni del tempo E dell'alta velocità".

Altro ieri su un prestigioso quotidiano...
"attenti: sulla ss 148, sulla via dei Laghi e non so dove hanno messo nuove macchinette per il controllo della velocità: andate piano almeno là"

Oggi alla radio, sempre a diffusione nazionale:
"ci sono 19 milioni di veicoli in strada, sono state mobilitate 90.000 pattuglie della polizia che hanno elevato 96.000 multe; guidate con prudenza per evitarle e anche perchè potrebbe esser pericoloso".

Per tacere dei vari servizi televisivi con giornalisti che prendono la corsia di emergenza senza motivo, che non indossano la cintura ed ancora....

Che c***o di notizie ci danno?
State attenti sennò prendete le multe?
Sotto a 100 morti in 3 giorni ci si può accontentare?

Secondo me l'educazione stradale in Italia è troppo sottovalutata: da chi guida, da chi la insegna (sì, ci metto in mezzo pure la mia categoria) da chi informa...

Scusate lo sfogo, ma non sopporto questi atteggiamenti pressapochisti, se non ipocriti...

Mi piacerebbe conoscere la vostra opinione al riguardo...
Ciao.
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Vegogna!

Messaggio da SicurAUTO » 05/05/2003, 12:54

Ciao Massy,
sono assolutamente d'accordo con te!
"attenti: sulla ss 148, sulla via dei Laghi e non so dove hanno messo nuove macchinette per il controllo della velocità: andate piano almeno là"
"ci sono 19 milioni di veicoli in strada, sono state mobilitate 90.000 pattuglie della polizia che hanno elevato 96.000 multe; guidate con prudenza per evitarle e anche perchè potrebbe esser pericoloso".
Sono frasi da ritiro della licenza di sparare fregnacce! :grr

Sulla prima frase da te criticata, beh il discorso è vero ma è posto in maniera pietosa! Nel senso che è vero che gli incidenti sono calati ma dire SOLO 91 mi sembra offensivo oltre che fuori luogo!

Per conferme:
http://www.sicurauto.it/news.php?id=223

Mentre il discorso:
Colpa delle brutte condizioni del tempo E dell'alta velocità".
E' di una diseducazione scandalosa!! :ooh
La cosa assurda è che 10 min. prima senti ad un telegiornale: "La causa del 97% degli incidenti è l'uomo"; mentre 10 min. dopo senti cete assurdità! Specialmente in un "rientro" che cmq ha visto il bel tempo su quasi tutta l'Italia!

Secondo me dovrebbe intervenire il Ministro in persona, facendo una bella conferenza stampa ed invitando tutti i giornalisti ad evitare frasi diseducative e assolutamente fuori luogo di questo tipo! :grr

Questa è la mia opinione...
Claudio :ciao
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
giuseppele
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 94
Iscritto il: 14/01/2003, 15:02

Messaggio da giuseppele » 07/05/2003, 9:02

Cari Claudio e Massy
Sono senz'altro d'accordo con voi.
Se un pazzo spara e uccide due persone, e ne ferisce tre, si grida allo scandalo dei porto d'armi dati con facilita'.
Ma quante patenti vengono date a deficenti che causano migliaia di morti all'anno ? Pochi si scandalizzano e raramente costoro vengono puniti.
E c'e' poco da sperare con questo Ministro dei trasporti. Secondo me questo ministro o e' in malafede o e' un incapace. Mi assumo la responsabilita' di dirlo e spero di non essere il solo.
Su Quattroruote di marzo si vantava di essere un autista "veloce" e, assieme al giornalista Piero Ostellino sosteneva che sono piu' pericolosi quelli che vanno adagio di quelli "veloci".
Ora, un giornalista non dovrebbe permettersi di fare il pubblico idiota poiche' da un cattivo esempio, ma per un ministro la cosa e' molto piu' grave.
La velocita' in se` non e' certo pericolosa, e' semplicemente una unita' di misura, ma incitare i cittadini ad andare "forte" e' criminale.
Nello stesso mese (marzo) accadeva il grave incidente in autostrada con morti e feriti, ma per il ministro non e' successo nulla. Infatti c'e' sempre il suo tentativo di aumentare la velocita' in alcuni tratti autostradali, ed il nuovo codice della strada con la patente a punti e' addirittura piu' permissivo di quello attuale in caso di gravi infrazioni sulla velocita'.
E non facciamoci turlupinare col palliativo dei giubbotti rifrangenti. Se i giubbotti possono salvare qualche vita ben vengano, ma un codice della strada severo con chi esagera con la velocita' ne salverebbe migliaia.
Non scordiamoci che lasciamo sull'asfalto circa 8000 morti e 20000 feriti ogni anno.
Penso che sia giunto il momento, per gli automobilisti che amano la vita, di fare qualcosa.
Se avete qualche idea per qualsiasi forma di protesta pubblica piu' forte del nostro forum fatemelo sapere.
:ciao :ciao Giuseppe

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti