"Sorpasso" a destra in autostrada

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
andreak3
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 86
Iscritto il: 08/11/2004, 23:49
Località: Torino

Messaggio da andreak3 » 09/06/2005, 0:01

Ciao a tutti,
mi permetto di intervenire per un paio di osservazioni. Non sono d'accordo quando si dice che sulla corsia di destra dell'autostrada si viaggia a circa 100 km/h. Perchè? E' la corsia di marcia e la marcia è consentita, fino a prova contraria, entro il limite massimo, che è appunto 130 km/h. Riguardo la situazione proposta nel 3D iniziale: se sono a destra e quello che si trova alla mia sinistra rallenta, a causa del traffico, effettuo uno SCORRIMENTO, manovra lecita che nulla ha a che vedere con il sorpasso. Seguendo le indicazioni che ho letto in precedenza, se un veicolo si posiziona sulla terza corsia dell'autostrada e poi per un qualunque motivo rallenta, tutti gli altri (inclusi quelli che si trovano nella prima e nella seconda corsia) devono stare dietro di lui...immaginate il caos.

Avatar utente
wilhem275
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 867
Iscritto il: 23/10/2003, 16:53
Località: Genova e Padova (Italia, EU)

Messaggio da wilhem275 » 09/06/2005, 21:53

Io mi permetterei una diversa interpretazione: se esiste la possibilità di sorpassare a destra un veicolo, mentre andiamo max ai 130, significa che il sorpassabile sta commettendo un'infrazione, non essendo a destra con corsia libera.

Il commettere un'infrazione "scombina" le normali regole della circolazione, create per funzionare in concomitanza fra loro: violandone una, la situazione viene distorta.

In quest'ottica trovo sbagliato imputare l'infrazione di sorpasso a destra a chi sorpassa, perché si trova ad agire nella conseguenza degli errori di altri. Metterei invece sanzioni più severe a chi non occupa prontamente la corsia di destra, perché crea degli spaventosi tappi ad arterie di grande scorrimento in cui un rallentamento inutile può causare pericoli e magari incidenti.

Capisco che il sorpasso a destra sia una manovra vietata e pericolosa, ma la trovo meno sbagliata dell'occupare un'autostrada a tre corsie per noncuranza della circolazione :x


E' mai possibile che in un'autostrada a tre corsie con un mezzo lento come è il mio camper (133 km/h max secondo carta di circolazione, oggi se piglia i 110-120 è un lusso) mi trovi sempre sulla corsia di destra -in assenza di camion soprattutto- a passare orde di auto più lente sulla corsia centrale?

Cosa ci fanno tante macchine in corsia centrale? Semplice: aspettano un varco per passare il pirla di turno che non ha capito dove deve stare :grr
Ich liebe Berlin! :D :ok :ok :ok

SirEdward
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 749
Iscritto il: 19/01/2005, 9:36
Località: Bologna

Messaggio da SirEdward » 09/06/2005, 22:50

quoto in toto wilhem

Transistore1
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 276
Iscritto il: 28/02/2004, 13:21
Località: Pagani

Messaggio da Transistore1 » 09/06/2005, 23:01

Sono d'accordo con Andreak3, perchè si dovrebbe parlare di scorrimento di una fila rispetto ad un'altra e non di sorpasso! Immaginate se per qualunque motivo i veicoli circolanti al centro o a sinistra o entrambi, dovessero improvvisamente rallentare, quelli che stanno per i fatti loro in fila sulla prima corsia di sinistra, che fanno? Frenano tutti quanti insieme per non sorpassare a destra?Lo trovo assurdo, ridicolo e soprattutto pericoloso! Ciao.
Se acceleri sempre, a scuola guida, non imparerai niente!!!

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Messaggio da Kunta Kinte » 11/06/2005, 21:54

"Non è sorpasso lo scorrimento di una fila di veicoli rispetto a quella adiacente nel caso di marcia per file parallele"

Note operative dell'articcolo 148 commi 3 e 15.
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

andreak3
Rank: Neo patentato
Rank: Neo patentato
Messaggi: 86
Iscritto il: 08/11/2004, 23:49
Località: Torino

Messaggio da andreak3 » 11/06/2005, 22:05

Infatti in autostrada non si circola per file parallele...

Avatar utente
alex_ander1979
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 725
Iscritto il: 16/10/2003, 23:25
Località: Roma

Messaggio da alex_ander1979 » 11/06/2005, 23:09

So di essere un po' pignolo (e rompiballe) ma vorrei capire bene l'argomento.
Io penso che essere pignoli e rompiballe sia in genere una grande qualità...
bisogna capire bene cosa vuol dire sorpassare un veicolo
La risposta è nel c.d.s. (Art. 148):
Il sorpasso e' la manovra mediante la quale un veicolo supera un altro veicolo, un animale o un pedone in movimento o fermi sulla corsia o sulla parte della carreggiata destinata normalmente alla circolazione.
Quindi sorpassare vuol dire superare, oltrepassare, un veicolo (animale o pedone) fermo o in movimento sulla carreggiata.

Al comma 3 (sempre dell'art 148) si dice tra l'altro che:
Se la carreggiata o semicarreggiata sono suddivise in piu' corsie, il sorpasso deve essere effettuato sulla corsia immediatamente alla sinistra del veicolo che si intende superare.
pertanto, se l'autostrada è a tre corsie e abbiamo sulla corsia centrale un veicolo che viaggia a 60 Km/h, il c.d.s. impone di sorpassare tale veicolo sulla corsia più a sinistra.

Non importa se si procedeva tranquilli e calmi a 130 Km/h e se la corsia di destra è tutta libera: si devono comunque effettuare 2 cambiamenti di corsia per superare a sinistra !

A questo punto sorgono alcune ovvie domande:
1. se in autostrada c'è un veicolo (a me è capitato) che procede a 2 Km/h sulla corsia più a sinistra, cosa si deve fare ? Bisogna inchiodare e procedere tutti dietro a tale veicolo all'infinito, creando una coda che non finisce mai pur di non sorpassare sulla destra ?
2. ma non è molto più pericoloso rispettare il codice della strada rispetto al fare il sorpasso a destra, quando la strada è a tre corsie con quella centrale occupata dal guidatore della domenica che va a 60 Km/h ?
3. il c.d.s. non prevede nulla in proposito ? Ossia quando c'è qualcuno che procede a sinistra anziché, come dovrebbe, sulla corsia di destra, gli altri cosa devono fare secondo il c.d.s. ?

Chi procede a sinistra commette un infrazione.
Purtroppo il c.d.s. non contempla i comportamenti da tenere in conseguenza di infrazioni compiute da altri e questo, in alcuni casi, genera una grande confusione. Del resto, però, non sarebbe possibile elencare tutti i comportamenti da tenere, considerando tutte le possibili infrazioni di altri. Per es: se in autostrada (per es. sul G.R.A.) di notte vi viene incontro una macchina contromano, il c.d.s. cosa vi impone di fare ? Vi buttate a sinistra o a destra ?

Purtroppo se un vigile vi multa per sorpasso a destra su una autostrada a due corsie, andategli a spiegare che il veicolo che stavata davanti andava a 70 Km/h con la strada libera e che dopo ore di sfanalamanti non si toglie...

Su una strada a tre corsie, con corsia centrale occupata dai lumaconi, il c.d.s. invece, per quanto visto, vi obbligherebbe al sorpasso a sinistra...

Personalmente ritengo, in questi casi (3 corsie con corsia centrale occupata da un veicolo troppo lento), più sicuro (e di minore intralcio) il sorpasso a destra da eseguire però con moltissima prudenza in quanto il veicolo che procede sulla corsia centrale potrebbe rientrare all'improvviso. Pertanto consiglierei:
1. di eseguire il sorpasso a destra a velocità non troppo superiore a quella del veicolo da sorpassare.
2. di essere pronti ad inchiodare o a buttarsi sulla corsia di emergenza qualora il veicolo rientri senza guardare gli specchietti (guardando che non ci sia nessuno davanti e dietro a noi sulla corsia di emergenza...).
3. dito sul clacson e riflessi pronti (specie per la eventuale frenata...).
4. fare tale manovra solo se c'è la corsia di emergenza quale possibile "via di fuga"...

Ricordati però che, secondo il c.d.s., tale manovra è vietata e dunque puoi essere soggetto a tutte le sanzioni previste.....

Altrimenti, da buon cittadino osservante leggi e norme, metti la freccia, cambi due corsie, aspettando il momento giusto per infilarti tra le macchine che procedono a 150 Km/h (tu vai ad 80 perché sei dietro il lumacone...) ed effettui regolarmente il sorpasso a sinistra !
cinture allacciate + distanze di sicurezza + agevolarsi a vicenda nel traffico = viaggiare sicuri, tranquilli, anche in velocità ! :D

SirEdward
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 749
Iscritto il: 19/01/2005, 9:36
Località: Bologna

Messaggio da SirEdward » 12/06/2005, 9:26

d'accordo con Alex ander1979

Quando mi capita e l'autostrada è abbastanza sgombra, io sorpasso a destra, stando per metà sulla corsia di emergenza (naturalemente se è vuota).

E' contro la legge, lo so, ma non contro il buonsenso. Stando praticamente in corsia di emergenza ho abbastanza tempo per evitare eventuali manovre di rientro dell'idiota (perché sarebbe veramente un idiota a rientrare proprio quando non dovrebbe dopo km e km al centro), ed evito contemporaneamente di dover cambiare corsia la bellezza di 4 volte tra andata e ritorno con conseguente rischio di intralcio e incrocio con altri automobilisti a differenti velocità.

Sarà sorpasso a destra, ma è più sicuro...

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Messaggio da Kunta Kinte » 12/06/2005, 14:28

andreak3 ha scritto:Infatti in autostrada non si circola per file parallele...
La mia risposta era rivolta a chi aveva chiesto se si considerava sorpasso il passare a destra quendo si è incolonnati...autostrada o no.

Per i veicoli che vanno troppo piano.......c'è l'art.141 commi 6 e 11 procedere a velocità eccessivamente ridotta,senza giustificato motivo,tale da costituire intralcio o pericolo alla circolazione .

Per i veicoli lenti esiste l'art 175 ma vale solo per i veicoli che per caratteristiche costruttive non raggiungono determinate velocità.....quindi il Fantozzi in mercedes che va a 55 Km/h al massimo si prende 35,00 di sanzione e null'altro.

L'obbligo di circolare a destra esisto SOLO in caso di curve dossi ecc.......ma NON se la strada è con almeno a due corsie....quindi in autostrada....non si può fare nulla. :x
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

Avatar utente
alex_ander1979
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 725
Iscritto il: 16/10/2003, 23:25
Località: Roma

Messaggio da alex_ander1979 » 12/06/2005, 16:40

L'obbligo di circolare a destra esisto SOLO in caso di curve dossi ecc.......ma NON se la strada è con almeno a due corsie....quindi in autostrada....non si può fare nulla
ma questo è falso !

Art 143 del c.d.s.:
5. Salvo diversa segnalazione, quando una carreggiata e' a due o piu' corsie per senso di marcia, si deve percorrere la corsia piu' libera a destra; la corsia o le corsie di sinistra sono riservate al sorpasso.
ed inoltre (sempre per l'art. 143 del c.d.s.):
Chiunque viola le altre disposizioni del presente articolo e' soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 35 a euro 143 .
pertanto chi cammina senza motivo al centro e non a destra può tranquillamente essere multato.

In Germania so che la polizia multa spesso chi circola senza motivo sulla corsia centrale.
cinture allacciate + distanze di sicurezza + agevolarsi a vicenda nel traffico = viaggiare sicuri, tranquilli, anche in velocità ! :D

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti