"Sorpasso" a destra in autostrada

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Avatar utente
Clio110
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 146
Iscritto il: 20/09/2004, 16:12
Località: Brescia
Contatta:

Messaggio da Clio110 » 02/09/2005, 1:22

non sia mai...





...che mi indebolisse il ponte a tutto rischio e pericolo di chi ci dovra' passare poi sopra...


Intendiamoci...capisco ancora ancora quando stai bloccato in chilometriche code per ore, dove vai avanti di 30 cm ogni 10 minuti che magari ti guardi pure un film...ma non mentre viaggi...è un tentato omicidio...o tentata strage a seconda del traffico
Dj_MeCs
L'oMeTtO CoL CLiO iNtOrNo

My Baby | Undercar UFO Led KIt | Safety Car Strobo KIt | Carolina's Voice
Alpine IVA-D310RB + Alpine PXA-H701
Front Mid/High: Zapco R360.4 - Technology LS29 Neo/S + Phonocar 2/312
Front Low: Steg QM 120.2 - Tec SPL8 HS
Sub: Steg QM 120.2 Bridged - Beyma Power 12

Avatar utente
sicurdany
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 2345
Iscritto il: 09/02/2004, 22:22
Località: Palermo

Messaggio da sicurdany » 03/09/2005, 13:10

Chissà ke articolo stava leggendo... visto le sbandate qualcosa ke non gli faceva molto piacere!!! :P

A parte gli scherzi, non sapete ke nelle piazzole di sosta delle autostrade si possono trovare bazooka da utilizzare verso questi stro.zi?

SirEdward
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 749
Iscritto il: 19/01/2005, 9:36
Località: Bologna

Messaggio da SirEdward » 03/09/2005, 13:21

Io per questo avrei chiamato la polizia.

- Pronto?

- Sì, pronto, vorrei denunciare uno che guida in autostrada, in corsia di sorpasso, leggendo il giornale... e ha cercato di fare in modo che mi scontrassi con lui (piccola mezza verità). Potreste intervenire?

Avatar utente
alex_ander1979
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 725
Iscritto il: 16/10/2003, 23:25
Località: Roma

Messaggio da alex_ander1979 » 25/11/2005, 3:28

In Germania sono molto ben educati al rispetto delle norme e vanno anche molto veloci, 200 e più (sempre nel rispetto delle norme che non impongono limiti fissi generali in autostrada).

In Italia le norme sono spesso opzionali (tipo l'uso della freccia) e c'è forse anche più prepotenza ed ignoranza. Inoltre gli italiani, per le autostrade che si ritrovano, corrono anche troppo.

Tuttavia gli italiani hanno più intuito nel guidare e sanno evitare l'incidente quando forse in Germania ci potrebbe essere il botto (provate a passare in Germania se NON avete la precedenza ed avrete la sensazione che tutti vi vengono addosso, se lo fate in Italia vi sembrerà che ce la avete davvero la precedenza, in quanto tanto nessuno le prende sul serio e tutti si "capiscono così", in città dico.)

Poi ci sono le auto con traga tedesca che in Italia sono peggio degli italiani: forse sono davvero Italiani residenti all'estero che tornano in patria .... Hi Hi Hi.

In sostanza i tedeschi guidano secondo il codice, gli italiani secondo una serie di regole non scritte (regole di fatto) e con l'intuito per sbrogliare le situazioni, ma in un grande caos. Cosa è meglio ?

Difficile da dire.... ci vorrebbe sia l'intuito sia il rispetto delle regole ! Però forse in Germania si guida più tranquilli, non dovendo costantemente prevedere cosa potrebbero fare improvvisamente altri nervosi utenti della strada....
cinture allacciate + distanze di sicurezza + agevolarsi a vicenda nel traffico = viaggiare sicuri, tranquilli, anche in velocità ! :D

Jak
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 949
Iscritto il: 16/09/2005, 10:28
Località: Reggio Emilia

Messaggio da Jak » 25/11/2005, 9:54

Non è una prerogativa solo tedesca, ho girato parecchio sulle strade europee e ti posso garantire che, in molto casi (ma non sempre) la differenza si vede.

Penso sia solo una questione di educazione (nel senso prorpio scolastico): quando viaggi nei paesi sopratutto del nord, tutti (o quasi) rispettano i limiti, le distanze di sucurezza (impressionante quanto si possa guidare bene anche nel traffico quando non c'è qualcuno disposto ad uccidere per un metro in più)... A Rotterdam in uno stradone a 4 corsie reisci tranquillamente a passare dall'estrema destra all'estrema sinistra senza alcun problema, basta mettere la freccia che ti lasciano il posto...prova a farlo a Roma!

La cosa allucinante è quando varchi il confine, lo stesso traffico che c'era prima, che rispettava il limite e le distanze, come "respira l'aria italiana" impazzisce!

Anzi, forse non è solo questione di educazione, ho notato che all'estero (anche a mie spese..) che il minimo sgarro ha buone possibilità di venire punito, in Italia no. All'estero trovi molte pattuglie per le strade, in italia no, piuttosto autovelox imboscati o a far multe per 120 secondi di sforamento di un parkimetro, che NON servono alla prevenzione, ma questa è un'altra polemica, molto più ampia e non mi sembra il caso di approfondire...

Avatar utente
alex_ander1979
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 725
Iscritto il: 16/10/2003, 23:25
Località: Roma

Messaggio da alex_ander1979 » 26/11/2005, 1:06

Attenzione.... "tutti" è forse un po' esagerato.

Diciamo che in media all'estero sono un po' più corretti, mentre in Italia l'uso delle frecce e delle corsie sono in alcuni automobilisti concetti vaghi.....
cinture allacciate + distanze di sicurezza + agevolarsi a vicenda nel traffico = viaggiare sicuri, tranquilli, anche in velocità ! :D

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Messaggio da Massy » 26/11/2005, 4:08

Penso sia solo una questione di educazione (nel senso prorpio scolastico)
D'accordissimo!
:)
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], ottobre_rosso e 5 ospiti