"Sorpasso" a destra in autostrada

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Avatar utente
sicurdany
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 2345
Iscritto il: 09/02/2004, 22:22
Località: Palermo

Messaggio da sicurdany » 28/11/2005, 23:42

Sicuramente... ma non so se sia la nostra mentalità ( la nostra italianità ) causa di questa mancanza di educazione stradale.

Jak
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 949
Iscritto il: 16/09/2005, 10:28
Località: Reggio Emilia

Messaggio da Jak » 30/11/2005, 9:15

sicurdany ha scritto:Sicuramente... ma non so se sia la nostra mentalità ( la nostra italianità ) causa di questa mancanza di educazione stradale.
Non credo che la nostra "italianità" sia la causa, con 22 anni di patente alle spalle e non saprei contare quanti km sotto al "sedere", l'idea che ho è che sia dovuto principalmente alla non adeguata preparazione e ad una scarsa presenza di forze dell'ordine in giro per le strade.

Con preparazione intendo l'adeguata istruzione ed educazione, la maggior parte della gente che guida per le strade non conosce nemmeno i cartelli stradali! Non scherzo: tempo fa ebbi una discussione in pezzo di strada con senso unico alternato, mi sentii rispondere "...ma cosa vuole che ne sappia io!.." Roba da matti, forse con degli agiornamenti saltuari...mah!

La scarsa presenza di FFOO mi sembra sia cronica per le ns. strade, mentre all'estero mi è sempre capitato di incrociare frequentemente auto della polizia, cosa che sicuramente pone un freno alla voglia di "stravaganze al volante". Non so a cosa sia dovuto, se ad un difetto di organico o ad una differente amministrazione delle risorse, ma la sua differenze la fa: le strade che percorro utti i giorni per recarmi al lavoro sono sede di vere e proprie gare di stupidità, mentre basta (in 4 anni solo un paio di volte) la presenza di una volante per vedere tutti rigorosamente rispettosi dei limiti e delle distanze...

La scorsa estate, in quasi mille km in dieci giorni di vacanza, l'unica auto della Polizia avvistata è stata la Gallardo a velocità supersonica (ovviamente senza sirene o lampeggianti....non ho fatto a tempo a scorgere le luci accese, andava troppo forte!!!) sull'Aurelia, verso Grosseto...Davvero un bel giocattolo, spero che fra le varie gaoloppate la usino anche per qualcosa di utile....

Avatar utente
sicurdany
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 2345
Iscritto il: 09/02/2004, 22:22
Località: Palermo

Messaggio da sicurdany » 30/11/2005, 21:37

Poche pattuglie x la strada? Purtroppo è vero, ma è brutto pensare ke c'è bisogno di 1 "deterrente" x portare + sicurezza nelle strade...

L'"ignoranza" in materia penso che dipenda molto dagli automobilisti....+ o - tutti prendono ormai la patente nelle scuole guida, ma se da loro non vanno mai a seguire le lezione o se vanno, fanno finta di ascoltare.... ke la colpa sia di alcuni nostri modi di essere, diciamo italiani appunto?

Jak
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 949
Iscritto il: 16/09/2005, 10:28
Località: Reggio Emilia

Messaggio da Jak » 01/12/2005, 8:45

sicurdany ha scritto:Poche pattuglie x la strada? Purtroppo è vero, ma è brutto pensare ke c'è bisogno di 1 "deterrente" x portare + sicurezza nelle strade...
Scusa ma non sono d'accordo, lo so, è brutto pensare che si fà i "bravi" solo se si è sotto controllo, ma purtroppo funziona così. Non siamo tutti indisciplinati, c'è chi è tendenzialmente portato a farlo più di altri, se a questo aggiungi la quasi certezza di farla franca (oltre a spesso la totale ignoranza delle più comuni regole).... Basta guardare i turisti tedeschi sul lago di Garda od in giro per l'italia, sono peggio di noi, e perchè? Sanno che tranto non rischiano nulla!
Purtroppo questi comportamenti portano a mettere a repentaglio la vita degli stessi e degli altri, per questo trovo che spendere di più in prevenzione sia doveroso, oltre che a portare ad un risparmio nella spesa sanitaria futura...

L'"ignoranza" in materia penso che dipenda molto dagli automobilisti....+ o - tutti prendono ormai la patente nelle scuole guida, ma se da loro non vanno mai a seguire le lezione o se vanno, fanno finta di ascoltare.... ke la colpa sia di alcuni nostri modi di essere, diciamo italiani appunto?
Questo significa che il sistema di assegnazione delle patenti è sbagliato!
Non è possibile mettere in mano un mezzo a chi non conosce le norme della circolazione, chi ci penserà poi, La provvidenza?

Avatar utente
sicurdany
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 2345
Iscritto il: 09/02/2004, 22:22
Località: Palermo

Messaggio da sicurdany » 10/12/2005, 21:03

Sta qui il problema...continuo a ripetere: la patente è 1 diritto di tutti? No... Oggi ho visto andare via in lontananza una 126 vecchissima con a bordo 2 novantenni...1 pericolo ke non vi dico.

Mi posso sforzare ( tanto, troppo ) a capire chi da la patente a un 20enne, ma chi la rinnova ogni anno a un 90enne.

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Messaggio da Massy » 11/12/2005, 4:46

Mi posso sforzare ( tanto, troppo ) a capire chi da la patente a un 20enne
Non ho capito

Che vuol dire? Che occorrerebbe prendere la patente a 30 anni?
Il punto sarebbe lo stesso... sempre inesperti sono.

Che ci sono 20 che hanno preso la patente con i punti Miralanza?

Sta qui il problema...continuo a ripetere: la patente è 1 diritto di tutti? No...
Qua son stradaccordo, ma credo lo sapessi già, no? :lol:
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Avatar utente
Federico Autotecnica
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 6289
Iscritto il: 06/12/2005, 22:30
Località: Brescia
Contatta:

Messaggio da Federico Autotecnica » 11/12/2005, 19:40

Penso sia solo una questione di educazione (nel senso proprio scolastico)
Ne sono convinto anch io.....giornalmente ho a che fare con uomini e donne, i quali non sono capaci a far scendere la loro vettura in uno scivolo di 4, 50 mt x 20 mt con un inclinazione ridicola, non in retro ma avanti.
Servirebbe maggior severità nel rilascio patenti.....maggior educazione nelle norme di guida giornaliere.
Federico alias "FEDELELLA" - Professione: Autoriparatore
AUTOTECNICA BRESCIA l'officina ufficiale di SicurAUTO.it :ok

MTB BRESCIA

Avatar utente
alex_ander1979
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 725
Iscritto il: 16/10/2003, 23:25
Località: Roma

Messaggio da alex_ander1979 » 12/12/2005, 0:30

Però l' "educazione" (qualsiasi cosa essa sia) serve non solo a taluni automobilisti, ma anche ai governanti, a chi fa le strade ed appone la segnaletica.

Per es., osservate i seguenti segnali:
Immagine Immagine Immagine

quante volte li trovate in giro ?
In particolar modo quante vole vedete il primo (diritto di precedenza all'incrocio) nelle zone urbane ??

Così per sapere se si ha la precedenza occorre vedere con la coda dell'occhio il segnale di dare precedenza posto sulla confluenza. E' vero che poi la precedenza non viene presa così sul serio (e forse non è troppo male che sia così...) ma se mancano i segnali giusti poi non ci possiamo lamentare che "ognuno fa come gli pare"...

Quindi occorrono delle norme sensate e chiare (non come nell'attuale codice dove non si parla espressamente di rotatorie o di tante altre situazioni), occorre fare conoscere queste norme alla gente ed occorre farle rispettare, garantendo anche strade e segnaletica adeguate. Questo è sicuramente meglio che non l'accanirsi con le multe fatte con l'autovelox, stante la situazione attuale.
cinture allacciate + distanze di sicurezza + agevolarsi a vicenda nel traffico = viaggiare sicuri, tranquilli, anche in velocità ! :D

Avatar utente
sicurdany
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 2345
Iscritto il: 09/02/2004, 22:22
Località: Palermo

Messaggio da sicurdany » 12/12/2005, 1:43

Non ho capito

Che vuol dire? Che occorrerebbe prendere la patente a 30 anni?
Il punto sarebbe lo stesso... sempre inesperti sono.
Scusa Massy, ho dato x scontato "quei 20enni a cui non permettere nemmeno di andare in monopattino"... :P

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 0 ospiti