"Sorpasso" a destra in autostrada

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Messaggio da Massy » 12/12/2005, 5:33

Ah... continuo ad esser d'accordo, allora :)

tedesco@:
Peró, secondo me, il fatto che la gente non abbia idea di come si guidi é un altro discorso, non c'entra con la segnaletica.
Vero, però un indice del fatto che da noi l'educazione stradale sia trattata come un qualcosa di facoltativo è dato dal fatto che il 10% dei segnali è PALESEMENTE errato (obbligo di svolte a destra su ostacoli, segnali messi capovolti, segnali di precedenza usati con logiche tutte particolari..), il 50% chi più chi meno ha degli errori di fondo (troppi segnali insieme, segnali inutili, tipo divieti di sosta in curva dove on servono, banchina pericolosa per indicare buche per strada, segnale di strada deformata per indicare cunette, colori errati etc etc)...

Tanto per dire, dalle mie parti vedo spesso ilsegnale di dare precedenza a destra usato come per dire "attenzione incrocio pericoloso".

Immaginati la situazione: io ho il dare precedenza a destra e dò la precedenzaa te che hai il segnale dare precedenza a destra e sinistra.

Chi passa fra noi?
Io aspetto te e te me.

Se neanche chi li mette e/o ordina di metterli conosce il cds mi dici come possono esser rispettati? :(
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Avatar utente
alex_ander1979
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 725
Iscritto il: 16/10/2003, 23:25
Località: Roma

Messaggio da alex_ander1979 » 13/12/2005, 1:01

Tanto per dire, dalle mie parti vedo spesso ilsegnale di dare precedenza a destra usato come per dire "attenzione incrocio pericoloso".
... davvero una vergogna pubblica. :ooh
banchina pericolosa per indicare buche per strada, segnale di strada deformata per indicare cunette, colori errati
... una vergogna.

P.S. inoltre i segnali che indicano chi ha la precedenza nelle strettoie e nei sensi unici alternati sono troppo spesso capovolti !!

Immagine Immagine

eppure è facile ricordarli: lo sofndo blu, così tranquillizzante, indica che si ha la precedenza e che chi ci vinene incontro (la freccia rossa) deve fare attenzione (ROSSO !)

invece il segnale circolare a sfondo rosso ci allarma, e la freccia rossa che individua la nostra direzione (è a destra e con punta in avanti) è appunto ROSSA per trasmetterci la massima ansia possibile.... e segnalare che siamo noi che dobbiamo fare attenzione.

Come si fa ad invertire sistematicamente l'orientazione di tali segnali ?
cinture allacciate + distanze di sicurezza + agevolarsi a vicenda nel traffico = viaggiare sicuri, tranquilli, anche in velocità ! :D

Avatar utente
alex_ander1979
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 725
Iscritto il: 16/10/2003, 23:25
Località: Roma

Messaggio da alex_ander1979 » 13/12/2005, 1:28

P.S.: Inoltre avete mai notato quelle ridicole situazioni in cui è indicata la fine del limite di velocità di 70 e comincia subito il limite dei 50 ?

Addirittura in autostrada ci sono i cartelli discutibili. Per es. in presenza di corsie ristrette per lavori in corso vi è talvolta il segnale che indica il divieto di sorpasso per i camion, con pannello integrativo che indica un pulmann. Nei casi "migliori" vi è un segnale a sfondo giallo che indica l'uso delle corsie.

A mio avviso però il segnale corretto (o quello più "pulito" a mio personale giudizio) sarebbe indicare l'uso delle corsie, con un divieto di transito sulla corsia di sorpasso ai mezzi più larghi di 2,00 m, mediante l'apposito segnale
Immagine

(come accade in altri paesi Europei)
cinture allacciate + distanze di sicurezza + agevolarsi a vicenda nel traffico = viaggiare sicuri, tranquilli, anche in velocità ! :D

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Messaggio da Massy » 14/12/2005, 4:08

P.S.: Inoltre avete mai notato quelle ridicole situazioni in cui è indicata la fine del limite di velocità di 70 e comincia subito il limite dei 50 ?
Visto di peggio: limite 50 e velocità consigliata 60 :(

Riguardo poi al limite di larghezza e/o altezza mi vien spesso un dubbio.
Quel segnale lo noto sovente prima di gallerie.

Ora mi chiedo: poniamo il caso che il segnali indichi divieto di transito ai veicoli più alti di 3.50 ed il mio è alto 3.80.

Che cacchio dovrei fare?
Fermarmi prima della galleria ed aspettare che la facciano più alta?
Fare inversione?
Fregarmene e passare correndo il rischio di rimanere imbottigliato?

Per non parlare di quelli che lo mettono per indicare la larghezza della strada.
Ho visto, e non scherzo, un divieto di transito per i veicoli più larghi di 3.25 metri quando quello più largo ammesso dal cds è 2.55 (tranne gli eccezionali che cmq devono esser autorizzati e quindi quel segnale gli interessa quasi 0).

Che si voleva comunicare? Che se porti un bilico di traverso non ci passi? :o

Mi spiegate come pretendere di rispettare una legge o di fare educazione quando coloro che son addetti alle stesse non le conoscono?
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite