stato di ebrezza

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Avatar utente
sicurdany
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 2345
Iscritto il: 09/02/2004, 22:22
Località: Palermo

Messaggio da sicurdany » 19/12/2004, 4:27

Raga, il mondo è bello xkè non tutti la pensiamo allo stesso modo...

Se devo dire la mia però, riguardo le parole del nostro nuovo amico... si è scelto proprio il giusto nick e se ci aggiungeva pure 1 bel presuntuoso e incosciente non era male...

Senza offesa x nessuno, ma quando se le tirano... se poi qualcuno vuole tagliare... Capisco benissimo. :wink: :ok

TurboBestia
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 17/12/2004, 15:36

Messaggio da TurboBestia » 19/12/2004, 17:21

prima ha scritto:Raga, il mondo è bello xkè non tutti la pensiamo allo stesso modo...
poi ha scritto:Se devo dire la mia però, riguardo le parole del nostro nuovo amico... si è scelto proprio il giusto nick e se ci aggiungeva pure 1 bel presuntuoso e incosciente non era male...
e poi ancora ha scritto:Senza offesa x nessuno, ma quando se le tirano... se poi qualcuno vuole tagliare... Capisco benissimo. :wink: :ok
Ma conosci il significato della parola coerenza?
Questa è una cosa che dovrebbero controllare a chi guida... il tasso di coerenza! Un incoerente potrebbe provocare più danni di un ubriaco al volante. Riguardo a quanto dici sul mio nick... perchè tu allora non hai scelto sicurflame? Nel caso nessuno te lo avesse detto insultare le persone è contro il regolamento di qualsiasi forum e provoca (giustamente) risposte dettate da rabbia e nervosismo (come questa).
Bye

Avatar utente
alex_ander1979
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 725
Iscritto il: 16/10/2003, 23:25
Località: Roma

Messaggio da alex_ander1979 » 19/12/2004, 23:57

La mia opinione personale è che bisogna bere il meno possibile, fumare il meno posssibile, drogarsi il meno possibile.

Il meno possibile è per niente !

Tuttavia in alcune situazioni un bicchierino di vino o di birra fanno più bene che male, e spero che su questo siamo tutti d'accordo. Pertanto esistono dei momenti dove l'eccezione è migliore della regola e dove bere non guasta.

Si può guidare la macchina avendo bevuto un poco ?

Io dico di si, basta che si mette in conto che probabilmente non si hanno i migliori tempi di reaizone, per cui non bisogna sopravvalutarsi.

Voglio essere un poco l'avvocato del diavolo, nel senso che non mi sembra completamente sbagliato il ragionamento di TuboBestia (anche il nome TurboBestia è simpatico, anche se forse un po' "naiv" e da "usare con cautela").

Giustamente quando siamo stanchi, stressati, deconcentrati, presi da questo o da quello guidiamo peggio. Pertanto bisogna anche tollerare che non tutti (noi compresi) guidaimo sempre nello stesso modo. Anche chi beve un pochino guida peggio, ma non per questo non ha il diritto di guidare secondo me. Chi ha bevuto dovrebbe essere ragionevole e capire che deve usare più prudenza, almeno in certe situazioni.

Tuttavia chi avendo commesso una infrazione grave si trova anche ad avere un elevato tasso di alcool nel sangue è giusto che venga punito con la massima severità. E' giusto fissare un limite a quanto si può bere, limite che deve essere dettato dal buon senso (in medio stat virtus) aiutato dalla medicina e da opportuni studi. Ma non deve secondo me essere un limite troppo restrittivo, perché c'è chi avendo bevuto si comporta bene e chi, perfettamente sobrio, è un pericolo pubblico.

I comportamenti da punire sono piuttosto: i sorpassi azzardati, il mancato uso delle frecce, le manovre brusche ed ingiustificate, non rispettare le precedenze e le distanze di sicurezza, ostacolare le altre autovetture, non usare correttamente le corsie di marcia, non favorire la circolazione altrui .... di queste cose nessuno mai parla come se non dipendessero da esse tutti gli incidenti che accadono, ma solo dall'andare a 160 con l'autostrada vuota o dal bere un birra con la pizza.

Chiaramente -come ho accennato- vanno puniti gli eccessi: non si guida ubriachi, non si sorpassa una fila di veicoli a 200 Km/h, non si beve mezzo litro di vino a stomaco vuoto e poi si va a correre sull'autostrada......
cinture allacciate + distanze di sicurezza + agevolarsi a vicenda nel traffico = viaggiare sicuri, tranquilli, anche in velocità ! :D

Avatar utente
chegue
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1322
Iscritto il: 19/11/2004, 15:39
Località: Lecce&Torino

Messaggio da chegue » 20/12/2004, 0:42

Appunto... la polemica era riferita alla quantità di alcool assunto, non al consumo in sè. Io sono il primo a bere sistematicamente UNA birra quando esco con gli amici, ma che sia UNA, non tre! Reggere l'alcool non significa riuscire a guidare con due litri di birra in corpo, ma rendersi conto in una situazione del genere (nessuno vieta di berseli, da amante della birra ogni tanto lo faccio) di non essere in grado di farlo e cedere il volante all'amico che non ha bevuto! :ok :ciao Ps: ognuno ha il diritto di scegliersi il nick che preferisce...del resto anche il mio, non essendo un forum di argomento politico, potrebbe essere contestabile...
Salentinu nell'anima
Giulia Super 1.6 '72 - Fiat 600D '63 - Fiat 508 balilla 3M '33 - (tra poco non più :-[ ) Fiat 127 '72 :angel - Fiat Panda 750 CL '87 - Opel Tigra 1.6 '95 - Punto I 1.2 85 16v HLX '99 - Yamaha FZR 1000 Ex-Up '90 - Suzuki GSX-R 1100 '92 - Honda CB 400 Four SS '78
Le mie bimbe

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Messaggio da Massy » 20/12/2004, 11:02

Bhè, capisco il senso del vostro discorso....

Ma questo non lo capisco proprio:
Chi ha bevuto dovrebbe essere ragionevole e capire che deve usare più prudenza, almeno in certe situazioni.
No, chi ha bevuto non deve proprio guidare. Il problema è che anche se capisce che deve usare prudenza il suo corpo potrebbe non rispondere.

E' chiaro che su alcune cose la nostra legge è ingiusta:
avere 0.5 e 6 di tasso alcoolemico porta praticamente alla stessa cosa; però cacchio, il senso è semplice. Se bevi non devi guidare. Può darsi che non sia ubriaco, ma non devi.

E poi io in questi discorsi non mi ci devo ficcare sennò mi inc***o ogni 3 secondi... ho visto gente non tornare a casa dopo due bicchierini ed un "sì, ce la faccio"; conosco persone che non hanno più i figli per casa perché l'autista "Non sono ubriaco, solo un po' brillo, e poi si son rotti i freni".

Ripeto una cosa che dissi tempo fa: IO ho il DIRITTO che tu non beva se devi guidare (così come ho il diritto che chi è stanco, stressato, malato, nervoso etc etc stia a casa).

Non credo sia nulla di personale.

:)
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Avatar utente
sicurdany
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 2345
Iscritto il: 09/02/2004, 22:22
Località: Palermo

Messaggio da sicurdany » 20/12/2004, 12:02

Io offendere? Ma hai letto il tuo primo post?
Ma nessuno pensa che il valore 0,50 faccia ridere?
Sai quante persone ci sono che piangono x questa cosa, invece di ridere? Ma figurati se con questa "uscita" hai offeso qualcuno...
Personalmente... se bevo una birra media mi fa il solletico e sono sanissimo eppure per la legge non dovrei guidare perchè in stato di ebbrezza... ma per favore!
Chi 6 tu x stabilire 1 cosa del genere con tale assolutezza e sicurezza!!! Soprattutto visto che x strada non cammini da solo....
Poco gli importa dell'incolumità di chi viaggia nel traffico
Può essere, ma neanche a te interessa poi + di tanto, quindi penso proprio tu sia l'ultima persona a dire questa frase...
A un chilometro dal bar mi fermano "così tanto per" (notare che guidavo perfettamente e non avevo commesso nessuna infrazione), mi fanno l'etiltest sempre "così tanto per" e, dopo aver rilevato 1,50 di tasso etilico, mi ritirano la patente.
Come vedi non è stato tanto x, nè il fermarti, nè farti l'etiltest e x quanto riguarda la multa non capisco il tuo disappunto: SE ESISTONO DELLE LEGGI, QUESTE ESISTONO X ESSERE RISPETTATE E NON X ESSERE INFRANTE...
Ora sto ricevendo il solito trattamento da tossico e mi stanno rovinando mesi di vita e lavoro, per non parlare del multone da 1000 EURO!
Ti stanno rovinando? Ti 6 rovinato da solo, prenditi le tue responsabilità!!!
inoltre preciso che l'alcol mi fa il solletico (al mio compleanno mi hanno offerto un litro di cuba libre bello pesante e non ero ubriaco).
Bravo... E questo ti da il diritto di metterti al volante in 1 condizione che sicuramente non è quella da sobrio? O ci vuoi far capire che x te è esattamente la stessa cosa, che non c'è differenza... Come ti hanno detto tutti quanti e come scientificamente provato, non è la stessa cosa...

Alla luce di tutte queste cose non riesco a capire come ti avrei offeso io... Perchè ti ho catalogato come presuntuoso e incosciente? Se la verità ti fa male...
Ma conosci il significato della parola coerenza?
In cosa non sarei stato coerente?
Nel caso nessuno te lo avesse detto insultare le persone è contro il regolamento di qualsiasi forum e provoca (giustamente) risposte dettate da rabbia e nervosismo (come questa).
Insultato? Non mi pare... Ho espresso solo brutti giudizi, ma anche tu lo hai fatto con Noi poveri buon samaritani...

Ciao.

Avatar utente
alex_ander1979
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 725
Iscritto il: 16/10/2003, 23:25
Località: Roma

Messaggio da alex_ander1979 » 20/12/2004, 14:41

Chi ha bevuto dovrebbe essere ragionevole e capire che deve usare più prudenza, almeno in certe situazioni.
vuol dire che chi ha bevuto una birretta, sapendo che l'alcool peggiora i tempi di reazione, deve imporsi di andare un po' più piano, di guardare un po' meglio quello che succede, di essere ancora più prudente nel fare manovre potenzialmente pericolose come i sorpassi ecc.

E' altrettanto ovvio che chi ha bevuto decisamente troppo, avendo oltrepassato con chiarezza il limite di legge, dopo birre, vinelli e grappini chiama un TAXI o si fa accompagnare da qualcuno....

Non ho mai voluto affermare -ovviamente- che chi è troppo brillo ha il diritto di guidare essendo decisamente un pericolo pubblico .......
cinture allacciate + distanze di sicurezza + agevolarsi a vicenda nel traffico = viaggiare sicuri, tranquilli, anche in velocità ! :D

TurboBestia
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 17/12/2004, 15:36

Messaggio da TurboBestia » 20/12/2004, 14:45

Dal fatto che hai scritto Noi con la maiuscola capisco molte cose (se io secondo te sono presuntuoso ed incosciente tu sei esaltato :prrrr ), anzi non le capisco... mi fanno ridere e basta.
Quello che ha veramente espresso le proprie opinioni senza offendere nessuno sono io e mi vuoi anche far passare dalla parte di chi ha acceso il flame? Ma vai a fare il gioco delle tre carte in qualche stradina che forse ti riesce meglio.
Buona fortuna, spero che la scuola dalle orsoline ti frutti supremo sapiente :testata .
Non ho più tempo da sprecare a discutere coi muri, non leggerò altri post del cavolo. Ora capisco il tizio che prima ha scritto che era inutile sprecare tempo in commenti perchè non li avrebbe letti e seguirò il suo esempio.
Ciao ciccio :lol:

Regulus
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 753
Iscritto il: 29/01/2003, 19:24
Località: Torino

Messaggio da Regulus » 20/12/2004, 15:09

alex_ander1979 ha detto:
I comportamenti da punire sono piuttosto: i sorpassi azzardati, il mancato uso delle frecce, le manovre brusche ed ingiustificate, non rispettare le precedenze e le distanze di sicurezza, ostacolare le altre autovetture, non usare correttamente le corsie di marcia, non favorire la circolazione altrui .... di queste cose nessuno mai parla come se non dipendessero da esse tutti gli incidenti che accadono, ma solo dall'andare a 160 con l'autostrada vuota o dal bere un birra con la pizza.

Chiaramente -come ho accennato- vanno puniti gli eccessi: non si guida ubriachi, non si sorpassa una fila di veicoli a 200 Km/h, non si beve mezzo litro di vino a stomaco vuoto e poi si va a correre sull'autostrada......

non sai quanto sono d'accordo con te! lo dico e lo ridico, sono questi i comportamenti che una buona presenza delle forze dell'ordine dovrebbero prevenire con una loro costante presenza sulle strade, non fare la multa con l'autovelox essendo nascosti dietro una siepe....

a mio parere punire serve molto meno che prevenire...

ciao

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Messaggio da Massy » 21/12/2004, 3:35

Regulus:
non sai quanto sono d'accordo con te! lo dico e lo ridico, sono questi i comportamenti che una buona presenza delle forze dell'ordine dovrebbero prevenire con una loro costante presenza sulle strade, non fare la multa con l'autovelox essendo nascosti dietro una siepe....

a mio parere punire serve molto meno che prevenire...
Quoto.
Vorrei aggiungere una considerazione: le forze dell'ordine non dovrebbero più prevenire se chi guida rispetta le regole.

alex_ander1979:
Non ho mai voluto affermare -ovviamente- che chi è troppo brillo ha il diritto di guidare essendo decisamente un pericolo pubblico
Non l'ho mai pensato manco lontanamente. :)

sicurdany:
Parole da scolpire le tue.
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot], sheskobrian e 4 ospiti