"Superare il limite di velocità è un crimine!"

Anche tu sei stufo di vedere troppi morti sulle strade? Unisciti a noi e facci conoscere le tue idee. La sicurezza stradale è un problema di tutti!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

getmax

"Superare il limite di velocità è un crimine!"

Messaggio da getmax » 31/08/2004, 23:32

Ciao a tutti.

Quella in oggetto è la scritta che campeggiava su un portale autostradale, di quelli a messaggio variabile, sulla carreggiata nord della A8 MI-Laghi.
Premetto che è la prima volta che lo vedo, poiché guardo distrattamente quel tipo di segnaletica, a meno che non ci sia il segnale di pericolo; però stamattina guidavo senza fretta (caso raro) ed ho avuto modo di leggere quel messaggio.

Ma non vi sembra che sia stata passata la misura?

I due libri del CP "dei delitti e delle pene; dei reati e delle contravvenzioni" non mi pare citino la velocità quale fonte di un CRIMINE!

Tanto varrebbe ci scrivessero: "Al km 18+100 l'asfalto fa cag.... e c'è pure una buca" questo è un crimine visto che pago pure un pedaggio salato?; o magari: "Attenzione la segnaletica è assente/inadeguata!" anche questo è un CRIMINE?

bah! che delusione.....

Avatar utente
sciaci
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1765
Iscritto il: 26/09/2003, 19:18
Località: La Città del Sole

Messaggio da sciaci » 01/09/2004, 8:38

Sono frasi molto forti in effetti...

Anche io c'ho riflettuto sopra...

La mia motivazione: se vai oltre i limiti prescritti, puoi diventare un pericolo per te, per coloro che trasporti e per gli altri utenti della strada...
Immagine

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 03/09/2004, 9:29

Io li trovo giustissimi!!

Anzi era ora che venissero usate frasi "ad effetto" :ok
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
sicurdany
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 2345
Iscritto il: 09/02/2004, 22:22
Località: Palermo

Messaggio da sicurdany » 03/09/2004, 23:05

Se tamponi qualcuno e questo qualcuno si fa male, rispondi di lesioni colpose, se non muore, se no semplicemente di omicidio colposo... La velocità è 1 delle principali cause di incidenti ( + veloce vai, tra l'altro, + danno fai e ti fai soprattutto), quindi se 1+1 fa 2...

Fai tu.

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Messaggio da Massy » 04/09/2004, 2:35

Ehi... questo 3d mi era sfuggito.

Sì, chi supera in modo sconsiderato e inutile i limiti di velocità giusti è un pazzo. Se causa danni gravi è un criminale. E non credo che si possa disquisire sul termine. :roll:

Ho capito cosa intendi, ma credimi, è molto peggio considerare chi va troppo forte senza motivo un semplice scapestrato... no! Non lo è se soprattutto causa danni a persone che non c'entrano nulla.
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

getmax

Messaggio da getmax » 04/09/2004, 22:08

Massy ha scritto:...Sì, chi supera in modo sconsiderato e inutile i limiti di velocità giusti è un pazzo.
ok questo è già un punto comune... CHI SUPERA I LIMITI IN MODO INUTILE E SCONSIDERATO!

Siamo quindi daccordo che una generalizzazione è banale perché non è vero che superare il limite è da criminali. Diventa un comportamento criminale solo se e quando accade qualcosa di grave (feriti, morti, ecc.).
Ma allora se vado a 110 km/h in autostrada e mantengo un'adeguata distanza di sicurezza ... ma in caso di coda mi sposto sulla corsia di emergenza non è un crimine? O se lascio che i miei passeggeri viaggino con le cinture slacciate non sono un criminale?
O magari (sarà capitato anche a voi) incolonnato al semaforo, riparto e tampono il veicolo davanti, quello scende col classico colpo di frusta, allora sono un criminale!
Non credo proprio...

Siamo tutti daccordo che bisogna rispettare i limiti, i divieti, le prescrizioni in genere (ndr: è cosa buona e giusta), ma è il rispetto, la civiltà, l'intelligenza ed il buon senso sono il primo passo verso la sicurezza..... e ce n'é troppo poco oggi giorno.

Ho visto persone mature e prudenti coinvolte in incidenti stradali, con esito mortale, solo perché hanno sottovalutato delle situazioni di potenziale pericolo. Sono criminali per questo?

Perciò andiamoci piano con certe affermazioni... la velocità non è un crimine ma è il contesto generico, la spregiudicatezza, l'arroganza e la negligenza, il comportamento criminale.

Ciao

Avatar utente
L'Interista
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 494
Iscritto il: 28/06/2004, 10:23
Località: Lecce

Re: "Superare il limite di velocità è un crimine!"

Messaggio da L'Interista » 05/09/2004, 9:01

getmax ha scritto:Ciao a tutti.

Quella in oggetto è la scritta che campeggiava su un portale autostradale, di quelli a messaggio variabile, sulla carreggiata nord della A8 MI-Laghi.
Premetto che è la prima volta che lo vedo, poiché guardo distrattamente quel tipo di segnaletica, a meno che non ci sia il segnale di pericolo; però stamattina guidavo senza fretta (caso raro) ed ho avuto modo di leggere quel messaggio.

Ma non vi sembra che sia stata passata la misura?

I due libri del CP "dei delitti e delle pene; dei reati e delle contravvenzioni" non mi pare citino la velocità quale fonte di un CRIMINE!

Tanto varrebbe ci scrivessero: "Al km 18+100 l'asfalto fa cag.... e c'è pure una buca" questo è un crimine visto che pago pure un pedaggio salato?; o magari: "Attenzione la segnaletica è assente/inadeguata!" anche questo è un CRIMINE?

bah! che delusione.....
Io che viaggio tantissimo ne vedo moltissimi del genere, anche "Non usare l'auto come un' arma, puù uccidere!" e via discorrendo.
Son d'accordissimo con te, perchè, in quanto anche quel servizio rientra nel pedaggio dovrebbero meglio utilizzarlo. Menomale che gli incidenti almeno ce li segnalano...
By Francesco

Immagine
Mercedes C220 CDI S.W. Classic

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 05/09/2004, 9:55


Io che viaggio tantissimo ne vedo moltissimi del genere, anche "Non usare l'auto come un' arma, puù uccidere!" e via discorrendo.
Son d'accordissimo con te, perchè, in quanto anche quel servizio rientra nel pedaggio dovrebbero meglio utilizzarlo. Menomale che gli incidenti almeno ce li segnalano...
Io la trovo un'iniziativa lodevole e giustissima...

Certo, quando ci sono info più utili da inserire bene, ma nel resto della giornata frasi "ad effetto" alla grande!! :bong
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
L'Interista
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 494
Iscritto il: 28/06/2004, 10:23
Località: Lecce

Messaggio da L'Interista » 05/09/2004, 10:34

Sulla A14, quando tornavo da Ravenna, c'era uno di questi pannelli con quelle solite frasi "ad effetto", ma una decina di km dopo c'era un cantiere. Anche se il traffico era scorrevole non era bene segnalarlo?
Siccome eravamo in Puglia dove la gente su quell'autostrada non va a 150 - 160 Km/h come me, ma c'è chi va ben oltre, ecco che con il cantiere davanti questi tipi frenano bruscamente e allora si che si potrebbe creare un tamponamento, anche con rischi anche per gli stessi operai del cantiere.
Se invece fosse stato segnalato 10 km prima con il pannello...

Secondo me si verificano questi "disservizi" per ragioni economiche perchè magari uno leggendo del cantiere pensa a una coda ed esce dall'autostrada e la tanto amata "Autostrade per l'Italia" perde soldi...
By Francesco

Immagine
Mercedes C220 CDI S.W. Classic

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 05/09/2004, 10:47


Anche se il traffico era scorrevole non era bene segnalarlo?
Assolutamente si...

Secondo me si verificano questi "disservizi" per ragioni economiche perchè magari uno leggendo del cantiere pensa a una coda ed esce dall'autostrada e la tanto amata "Autostrade per l'Italia" perde soldi...
Boh... potrebbe anche essere... :-[
Anche se la gente è talmente stupida che anche se gli dici "esci che c'è una coda da 300 Km" se ne frega...
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti