Suv e crash test schiacciamento tetto - Considerazioni

Commenta insieme a noi i risultati di Euro NCAP. In più tanti crash test esteri con video e le anteprime degli speciali di Sicurauto.it

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Knowledge
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 127
Iscritto il: 20/05/2008, 17:40

Suv e crash test schiacciamento tetto - Considerazioni

Messaggio da Knowledge » 28/06/2011, 16:05

Mi sto interessando, già da qualche tempo, all'acquisto della mia vera prima auto. Dopo aver guidato per qualche anno le diverse macchine di famiglia, mi stavo orientando all'acquisto di una Suv usata di generose dimensioni, che mi permettesse di intraprendere viaggi di un certo impegno con amici, bagagli o qualsivoglia altra cosa nel massimo comfort, sia su autostrade che sugli eventuali sterrati, sia sull'asfalto che sulla neve. :) In particolare, sono sempre rimasto affascinato dalla Jeep Grand Cherokee 1999-2004, aggressiva ed elegante, ora disponibile ad un prezzo decisamente accessibile. Per la stessa categoria e fascia di prezzo (circa) mi interessava molto anche il Mercedes Ml 270 1998-2005, Suv altrettanto versatile anche se meno convincente dal punto di vista dell'estetica (almeno in mia opinione, non ho ancora avuto modo di confrontarli dal vivo).

Tengo molto a cura l'aspetto della sicurezza, in particolare quella passiva in caso di incidente. Per quanto difatti uno ne esca fuori con affermazioni del tipo "ma tanto io vado piano, non c'è pericolo...", "sono prudente, rispetto sempre i limiti", non si può negare che dipendiamo ancora tantissimo dal comportamento altrui, e che per quanto uno si impegni al rispetto dei limiti si è ugualmente iper-vulnerabili ai comportamenti spericolati che altri utenti possono avere. Quindi, in tal senso, più ci si tutela e meglio è.
Ricercando i crash test della Jeep Grand Cherokee, quest'ultima è stata valutata dall'americana IIHS (circa l'equivalente al nostro Euroncap) come 3 stelle.
Qui il link http://www.iihs.org/ratings/rating.aspx?id=121 (per il video si può cliccare a destra della serie di immagini dove c'è il collegamento a youtube)
Risultato appena discreto, nulla più, che migliora solo nel momento in cui si considera che la Jeep ha una massa ed una altezza decisamente superiori alla media, cosa che migliora non di poco l'esito di un eventuale crash relativo con altre vetture. La Jeep Grand Cherokee testata pesava 1800 kg
Qui a seguito quello dell'ML http://www.iihs.org/ratings/rating.aspx?id=124 . Risultato decisamente migliore in assoluto, che "migliora" ulteriormente se si considera che il peso per ML 320 è di 2015 kg.

Il crash test della Jeep è decisamente migliorabile, ma rimane comunque accettabile. Quindi, curiosando per il web vado a vedere come si comporta in un test decisamente poco consueto nei laboratori, ma molto più nella realtà: la resistenza del tetto dovuto al ribaltamento del veicolo.
Senza dilungarmi troppo ecco a voi lo sconcertante esito del Jeep Grand Cherokee 1999-2004

e questo quello del modello 2004-2010


Il test è chiamato JRS, e prevede due ribaltamenti simulati, l'uno consecutivo all'altro, con un carrello mobile. Il carrello si avvicina al veicolo in entrambi i test ad una velocità di 24 miglia/ora (credo), ma con due diversi angoli di impatto. Inoltre viene condotto (non mostrato nel video) un test di schiacciamento "quasi statico", dove una pressa schiaccia lentamente un lato del tetto per poi trarre valori dal rapporto resistenza tetto/peso veicolo. Un buon valore di tale rapporto è di circa 4.
Come avete potuto constatare, il Jeep 1999 fallisce clamorosamente già dal primo rollover, con uno schiacciamento del tetto assolutamente esagerato. Il rapporto resistenza/peso è di 1,7; il più basso in assoluto mai ottenuto nei test. Per il modello 2004-2010 la situazione migliora decisamente poco, le lesioni possono essere letali già al primo rollover.

Qui trovate ulteriori informazioni riguardo allo "scandalo" del Grand Cherokee, spero abbiate sufficiente dimistichezza con l'inglese: http://www.usatoday.com/money/autos/200 ... fety_N.htm In fondo troverete la tabella con tutti i rapporti resistenza/peso dei vari Suv. La pagina tratta anche il caso legale di una denuncia fatta alla Ford, (mi pare) da una famiglia che ha perso un loro caro a seguito del ribaltamento del proprio Ford Explorer, altra auto pesantemente criticata per la sicurezza in caso di ribaltamento. Vedere qui: http://www.ammonslaw.com/results/unstab ... s-rollover quest'ultima vicenda si riferisce ad un ulteriore caso, diverso dal precedente

Per concludere il tema Grand Cherokee, aggiungo che nella ricerca di tali informazioni ho avuto modo di scoprire una accusa da parte di privati alla Chrysler, in quanto non solo tale Jeep ha una sicurezza nulla in caso di ribaltamento, ma (ironia della sorte) mostra persino una spiccata attitudine al rollover, a causa di un comportamento dinamico più adatto al fuoristrada che all'asfalto. Qui la vicenda http://www.ammonslaw.com/results/design ... r-accident Tali accuse provengono inoltre dagli USA, dove le andature sappiamo essere decisamente meno...dinamiche rispetto alle nostre andature europee.

Passiamo ora al Mercedes Ml 320/270 (peso praticamente identico). Sul sito dell' IIHS, che prevede un test statico mediante pressa, non ho trovato nulla di ufficiale.
Ma ho trovato qualcosa di estremamente interessante qui:
http://www.ammonslaw.com/practice-areas/suv-rollovers L'ultimo video riguarda una prova di "drop", ovvero l'auto viene rilasciata al suolo ed è soggetta solo allo schiacciamento dovuto al proprio peso. Il test è ovviamente diverso rispetto al JRS: nel rollover JRS la lastra colpisce l'auto sempre con la stessa intensità, mentre nel "drop" lo schiacciamento è proporzionale non solo alla resistenza del tetto, ma anche al peso dell'auto.
Ad ogni modo, si può notare come il Ford Explorer collassi letteralmente sotto il proprio peso (1890 Kg), nonostante sia rilasciato a poche decine di cm da terra. Il Mercedes Ml 320 (2015 Kg) si comporta invece in maniera nettamente migliore, egregia considerato che si tratta di un auto di oltre 13 anni. Per avere un riferimento, prendete il test della Volvo XC-90 (la migliore in assoluto, per questa prova) http://www.centerforinjuryresearch.org/ ... olvo_xc90/
Un altro piccolo video sull' Ml lo si può trovare qui, dove al secondo 0.04 si vede un test di ribaltamento. Le immagini sono sgranate ed i fotogrammi veramente pochi, ma dalle poche immagini sembra che il tetto si comporti decisamente bene.
A tutto ciò aggiungo, inoltre, che sul Mercedes ML il controllo della stabilità ESP era di serie su tutte le versioni, e fornisce un grande aiuto alla prevenzione del ribaltamento stesso (l'ESP è assente sul vecchio Grand Cherokee).

Nonostante non abbia ancora avuto modo di provare di persona nè la Jeep nè il Mercedes, alla luce di questi fatti sono irrimediabilmente più propenso a considerare il Mercedes ML. :) Contenuti, blasone e versatilità sono ai massimi livelli per entrambe, ma (in questo caso) la sicurezza parla solo ed esclusivamente teutonico.

Spero abbiate apprezzato il lavoro di ricerca che ho svolto, attendo vostre opinioni riguardo le mie considerazioni fra le due auto. :)

Knowledge
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 127
Iscritto il: 20/05/2008, 17:40

Re: Suv e crash test schiacciamento tetto - Considerazioni

Messaggio da Knowledge » 28/06/2011, 16:32

Aggiungo che i diversi dati che ho trovato provengono da siti tutti quanti in inglese. La comprensione può benissimo non essere perfetta, quindi non sorprendetevi se scorgete svariate imprecisioni, errori, ect...il mio inglese è decisamente perfettibile, qual'ora troviate qualcosa di errato sarò ben lieto di correggere tali errori.

Knowledge
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 127
Iscritto il: 20/05/2008, 17:40

Re: Suv e crash test schiacciamento tetto - Considerazioni

Messaggio da Knowledge » 28/07/2011, 23:55

Rilancio la discussione ponendo un ulteriore interrogativo:

E' possibile che le auto USA abbiano differenze (sia pur minime) nella scocca, nei sistemi di ritenuta, o nella taratura sospensioni, rispetto alla medesima vettura venduta in Europa?

Avatar utente
luca comandini
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2575
Iscritto il: 19/03/2002, 1:37
Nome: Luca
Località: Savignano sul Rubicone, ForlìCesena, Romagna, Italia, Europa, Terra, Sistema Solare, Universo...
Contatta:

Re: Suv e crash test schiacciamento tetto - Considerazioni

Messaggio da luca comandini » 31/07/2011, 15:56

Bellissima analisi, non c'è che dire :)

Come pensavi tu la normativa USA prevede anche un test di ribaltamento a differenza dei test EU, quindi la scelta di differenziare le auto per i due mercati la deve fare la Casa costruttrice. Oltre al rollover la normativa USA prevede un test di tamponamento molto severo, infatti moltissime auto vendute nei due Continenti differiscono anche per la struttura posteriore, oltre a tanti altri dettagli, che differenziano le due Normative...
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora!

Welcome Sweden.... Volvo V40 D2, ex Ypsilon Twinair GPL

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1508
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: Suv e crash test schiacciamento tetto - Considerazioni

Messaggio da mariopagnanelli » 31/07/2011, 23:40

Ma lascia perdere i SUV !!!!!!!!!!!!!

Con il petrolio al picco di estrazione, andare in giro con un mezzo che consuma quasi il doppio di una normale vettura, è veramente uno schiaffo al buon senso.
Cosa ci devi fare?
Sono macchine che non servono a niente.
Poco spaziose e molto ingombranti.
E quella volta che devi andare in un posto veramente intrigato, non ci vai perchè non ci passa.

Vedi i contadini di montagna, che hanno tutti la Pandina 4X4.

Ti faccio un caldo invito ad una sana sobrietà.

Knowledge
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 127
Iscritto il: 20/05/2008, 17:40

Re: Suv e crash test schiacciamento tetto - Considerazioni

Messaggio da Knowledge » 01/08/2011, 0:36

luca comandini ha scritto:Bellissima analisi, non c'è che dire :)

Come pensavi tu la normativa USA prevede anche un test di ribaltamento a differenza dei test EU, quindi la scelta di differenziare le auto per i due mercati la deve fare la Casa costruttrice. Oltre al rollover la normativa USA prevede un test di tamponamento molto severo, infatti moltissime auto vendute nei due Continenti differiscono anche per la struttura posteriore, oltre a tanti altri dettagli, che differenziano le due Normative...

Sono venuto a conoscenza di questa possibile differenziazione proprio mediante il vostro sito, dove qualche tempo fa, se non ricordo male, venivano riportate le modifiche attuate alla nostra Fiat 500 prima di essere esportata negli USA. Modifiche strutturali abbastanza consistenti, nonostante la struttura della 500 fosse in sè per se già un piccolo capolavoro ingegneristico.

Che voi sappiate, il Grand Cherokee 1999-2004 ha subito qualche modifica importante per la versione EU?
Lo chiedo perchè, nonostante cattiva scocca in caso di ribaltamento, nonostante la facilità stessa del ribaltamento a causa delle vocazioni molto fuoristradistiche, e nonostante un crash test frontale non eccelso, qui da noi non si è mai sentito clamorosamente parlare di tali difetti e/o gravi incidenti associati a questa vettura. Forse, ciò è dovuto al fatto che si tratta di una vettura molto meno diffusa rispetto agli States? (negli USA, il Grand Cherokee è considerata una vettura "di qualità" ma non certo di lusso, a differenza nostra, ed è quindi estremamente diffusa).

A proposito del test di tamponamento, tanto per cambiare riporto qui quello relativo al Grand Cherokee :)
L'auto si tratta di una vecchissima Ford Taurus, scagliata a 50 miglia all'ora. Sbalorditivo e deludente al tempo stesso...

http://www.youtube.com/watch?v=8N6heV_cxjY
http://www.youtube.com/watch?v=dCENusTup3I
http://www.youtube.com/watch?v=JycqiJgITGc

Knowledge
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 127
Iscritto il: 20/05/2008, 17:40

Re: Suv e crash test schiacciamento tetto - Considerazioni

Messaggio da Knowledge » 13/07/2012, 14:40

Giusto per rimanere in tema:
questa è la notizia di appena 3 giorni fa :)

http://www.alvolante.it/news/jeep_grand ... -696401044

Avatar utente
ciccio1987
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 3225
Iscritto il: 06/01/2009, 12:43
Nome: Francesco
Località: BAT Provincia

Re: Suv e crash test schiacciamento tetto - Considerazioni

Messaggio da ciccio1987 » 13/07/2012, 21:19

Problema tipico di tutte le auto che hanno il baricentro alto. E' strano che non abbia superato il test dell'alce nonostante abbia l'esp di serie, bisogna capire in che condizioni hanno effettuato il test.
Errare humanum est, perseverare autem diabolicum

Boia chi molla

Knowledge
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 127
Iscritto il: 20/05/2008, 17:40

Re: Suv e crash test schiacciamento tetto - Considerazioni

Messaggio da Knowledge » 14/07/2012, 1:09

La descrizione del perchè non l'abbia superato è molto esauriente...cercando su google si trovano molte altre pagine ma il contenuto è sempre similare.

Anche questa è interessante, sopratutto per il paragone con il test dell'ESC fatto dall'Euroncap
http://www.automobilismo.it/jeep-grand- ... auto-17007

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite