[Tamponamento] con auto che esce di strada

Hai avuto un incidente? Vuoi un parere sul tuo caso? Hai qualche problema con la tua assicurazione?

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
depapini
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 1
Iscritto il: 05/03/2009, 15:14

[Tamponamento] con auto che esce di strada

Messaggio da depapini » 05/03/2009, 15:24

Salve a tutti,anche io ho un gran bisogno di qualche chiarimento per un incidente in cui mi sono ritrovato:
la vettura davati a me,a velocità elevata vista la strada,ha affrontato una curva troppo velocemente invadendo l'altra corsia e facendo un frontale con un'altra vettura che sopraggiungeva dalla direzione opposta; dopo la collisione la macchina che mi precedeva sterza,come di contraccolpo,nella corsia di origine tagliandomi la strada a me che sopraggiungevo andandosi a infilare e quindi fermare in un muretto; io non sn riuscito,nonostante l'inchiodata,ad arrestarmi in tempo e l'ho colpito nel fanalino posteriore destro di lato (la macchina era messa trasversalmente)...oggi mi è arrivata la lettera dei carabinieri che mi tolgono 5 punti + 78 € di multa perchè non ho mantenuto la distanza di sicurezza necessaria per evitare la collisione,ma io non sono assolutamente d'accordo dato che la vettura che mi precedeva mi ha tagliato la strada subito dietro la curva,cioè non è che eravamo sul diritto e per distrazione o alta velocità non sono riuscito a fermarmi in tempo! questa vettura mi ha tagliato la strada a me dopo aver fatto un frontale di contraccolpo,come si fa a parlare di distanza di sicurezza non rispettata??? aspetto vostre risposte il prima possibile perchè non mi va di perdere 5 punti,pagare 78 € ed essere stato un mese senza macchina (più di 2.000 € di danno) per colpa di un cretino che ha causato un casino della miseria...
rispondete presto! grazie

Avatar utente
dami65
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 685
Iscritto il: 20/08/2008, 17:30
Località: bologna

Re: [Tamponamento non chiaro] auto precedente indecisa

Messaggio da dami65 » 05/03/2009, 23:28

depapini ha scritto:Salve a tutti,anche io ho un gran bisogno di qualche chiarimento per un incidente in cui mi sono ritrovato:
la vettura davati a me,a velocità elevata vista la strada,ha affrontato una curva troppo velocemente invadendo l'altra corsia e facendo un frontale con un'altra vettura che sopraggiungeva dalla direzione opposta; dopo la collisione la macchina che mi precedeva sterza,come di contraccolpo,nella corsia di origine tagliandomi la strada a me che sopraggiungevo andandosi a infilare e quindi fermare in un muretto; io non sn riuscito,nonostante l'inchiodata,ad arrestarmi in tempo e l'ho colpito nel fanalino posteriore destro di lato (la macchina era messa trasversalmente)...oggi mi è arrivata la lettera dei carabinieri che mi tolgono 5 punti + 78 € di multa perchè non ho mantenuto la distanza di sicurezza necessaria per evitare la collisione,ma io non sono assolutamente d'accordo dato che la vettura che mi precedeva mi ha tagliato la strada subito dietro la curva,cioè non è che eravamo sul diritto e per distrazione o alta velocità non sono riuscito a fermarmi in tempo! questa vettura mi ha tagliato la strada a me dopo aver fatto un frontale di contraccolpo,come si fa a parlare di distanza di sicurezza non rispettata??? aspetto vostre risposte il prima possibile perchè non mi va di perdere 5 punti,pagare 78 € ed essere stato un mese senza macchina (più di 2.000 € di danno) per colpa di un cretino che ha causato un casino della miseria...
rispondete presto! grazie
In casi come questi è difficile per gli accertatori capire effettivamente come siano andate realmente le cose. I rilievi fatti dagli stessi servono a stabilire verosimilmente la dinamica dell'incidente...Le dichiarazione rilasciate dalle parti coinvolte e quelle di eventuali testimoni, potrebbero servire nel ricostruire quanto accaduto...in mancanza di dichiarazioni chiaramente, gli accertatori devono attenersi al Codice, quindi art. 149 cds "Durante la marcia i veicoli devono tenere, rispetto al veicolo che precede, una distanza di sicurezza tale che sia garantito in ogni caso l'arresto tempestivo e siano evitate collisioni con i veicoli che precedono". ;(

...Benvenuto in Sicurauto.it :bravo: :bravo: :bravo:
Ricordati di adottare, in ogni momento, una guida circostanziata alle condizioni della strada, del tempo e del traffico. Indipendentemente dai valori stabiliti dalla legge, éducati a non metterti alla guida se hai assunto sostanze alcooliche o stupefacenti, anche se in misura minima.

Avatar utente
Fustino83
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1629
Iscritto il: 19/02/2006, 16:58
Località: Genova

Re: [Tamponamento] con auto che esce di strada

Messaggio da Fustino83 » 06/03/2009, 12:00

Ho separato i due argomenti e creato uno ex novo.

in effetti la dinamica non è chiarissima e dal punto di vista formale ci potrebbe stare, infatti come diceva dami65 chi segue deve stare ad una distanza tale da non scontrare quello che gli sta davanti qualsiasi cosa succeda a quest'ultimo.
Salud - Daniele

Immagine

Avatar utente
Nostromo
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 738
Iscritto il: 18/04/2006, 12:22
Località: milano

Re: [Tamponamento] con auto che esce di strada

Messaggio da Nostromo » 06/03/2009, 14:03

Fustino83 ha scritto:Ho separato i due argomenti e creato uno ex novo.

in effetti la dinamica non è chiarissima e dal punto di vista formale ci potrebbe stare, infatti come diceva dami65 chi segue deve stare ad una distanza tale da non scontrare quello che gli sta davanti qualsiasi cosa succeda a quest'ultimo.
Credo che tu abbia ragione, infatti la distanza di sicurezza più o meno pari alla distanza di arresto completo del veicolo.
Cioè deve essere tale che se si materializza un muro davanti all'improvviso riesci a fermarti prima; mentre in genere si tiene una distanza inferiore contando sul fatto che quello davanti se frena procede comunque in avanti.

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Re: [Tamponamento] con auto che esce di strada

Messaggio da Massy » 07/03/2009, 4:21

Esatto. Occorrerebbe in effetti stare ad una distanza maggiore di quella che abitualmente si usa, per non parlare poi dei cretini che si mettono a mezzo metro ma quello è un altro discorso.

Tornando in topic: tu si sei fermato SUBITO, in pratica hai toccato il cofano e ti sei fermato lì o la tua macchina ha continuato a *muoversi*?
Altra cosa: il tizio davanti a te è stato sbalzato *dietro* o dopo l'incidente è proseguito?

Non ho capito in effetti la dinamica e ne approfitto per vedere che purtroppo in Italia non ci sono mai le *mezze misure*.

Ovunque trovo cretini che mi si appiccicano al c**o, e nessuno li ferma**. Uno sta per cavoli suoi, l'idiota davanti fa una cretinata immensa, a causa sua si *appoggia* piano ad uno e si becca la multa.

Ste cose che mi fanno incavolare... :-[

**sapete come la penso. per me la colpa è di chi fa della sicurezza stradale una forma di ipocrisia elettorale e interviene solo con misure drastiche (0 g di alcool nel sangue, ma tanto chi ne ha 4 non viene beccato e ci rimette il poro Cristo che si è bevuto un amaro) e non ci son mai soldi per chi dovrebbe star per strada.

Voglio 1 milione di KK per strada!!! :P
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Avatar utente
Fustino83
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1629
Iscritto il: 19/02/2006, 16:58
Località: Genova

Re: [Tamponamento] con auto che esce di strada

Messaggio da Fustino83 » 07/03/2009, 10:07

Per completezza riporto l'articolo completo del CDS:
Art. 149. Distanza di sicurezza tra veicoli

1. Durante la marcia i veicoli devono tenere, rispetto al veicolo che precede, una distanza di sicurezza tale che sia garantito in ogni caso l'arresto tempestivo e siano evitate collisioni con i veicoli che precedono.

2. Fuori dei centri abitati, quando sia stabilito un divieto di sorpasso solo per alcune categorie di veicoli, tra tali veicoli deve essere mantenuta una distanza non inferiore a 100 m. Questa disposizione non si osserva nei tratti di strada con due o piu' corsie per senso di marcia.

3. Quando siano in azione macchine sgombraneve o spartitrici, i veicoli devono procedere con la massima cautela. La distanza di sicurezza rispetto a tali macchine non deve essere comunque inferiore a 20 m. I veicoli che procedono in senso opposto sono tenuti, se necessario, ad arrestarsi al fine di non intralciare il lavoro.

4. Chiunque viola le disposizioni del presente articolo e' soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma .

5. Quando dall'inosservanza delle disposizioni di cui al presente articolo deriva una collisione con grave danno ai veicoli e tale da determinare l'applicazione della revisione di cui all'art. 80, comma 7, la sanzione amministrativa e' del pagamento di una somma . Ove il medesimo soggetto, in un periodo di due anni, sia incorso per almeno due volte in una delle violazioni di cui al presente comma, all'ultima violazione consegue la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente da uno a tre mesi, ai sensi del capo I, sezione II, del titolo VI.

6. Se dalla collisione derivano lesioni gravi alle persone, il conducente e' soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma , salva l'applicazione delle sanzioni penali per i delitti di lesioni colpose o di omicidio colposo. Si applicano le disposizioni del capo II, sezione I e II, del titolo VI.
Chiedo a depapini se riesce a fare un disegno dell'accaduto per capre meglio i fatti ecc..
Salud - Daniele

Immagine

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti