[Tamponamento] Senza danni e senza constatazione amichevole

Hai avuto un incidente? Vuoi un parere sul tuo caso? Hai qualche problema con la tua assicurazione?

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Maryv89
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 2
Iscritto il: 12/05/2013, 5:30
Nome: Mariarosa

[Tamponamento] Senza danni e senza constatazione amichevole

Messaggio da Maryv89 » 12/05/2013, 10:08

Ciao a tutti,sono un nuovo utente del forum e vorrei un opinione su un incidente che mi è successo due giorni fa.
Siamo incolonnati al semaforo rosso,l'auto era ferma quindi,guardo un attimo fuori dal finestrino e dimentico di tenere il pedale sul freno e la macchina va avanti fino a toccare quella davanti.
Naturalmente appena scatta il verde accosto insieme all'altra auto,scendiamo controlliamo le macchine che non hanno nessun danno!l'altro conducente mi dice di nn preoccuparmi e che sono fortunata a aver trovato lui che è buono e che non mette di mezzo l'assicurazione per un graffietto (che non c'era neppure,la mia macchina infatti non ha nemmeno la targa leggermente incrinata!),mi dice solo di stare più attenta e mi saluta senza chiedermi niente.Lo ringrazio tantissimo (lui aveva una vecchia alfa 159 quindi era già piena di graffi) e ripartiamo.
Circa 800 metri dopo vedo dallo specchietto retrovisore che accosta di nuovo ma io ormai ero in una rotonda e ho continuato la marcia.E' possibile che ci ha ripensato e voleva lucrare qualcosa dall'assicurazione?L'ho visto per caso la seconda volta che ha accostato,non ha neanche suonato il clacson o altro se voleva fermarmi. Non ha i miei dati nemmeno il nome visto che mi aveva detto che era tutto ok.l'unica cosa potrebbe essersi segnato solo la targa,ma io non ho segnato la sua.Potrebbe andare dall'assicurazione e pretendere un risarcimento?
Grazie

Avatar utente
ciccio1987
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 3207
Iscritto il: 06/01/2009, 12:43
Nome: Francesco
Località: BAT Provincia

Re: [Tamponamento] Senza danni e senza constatazione amichev

Messaggio da ciccio1987 » 12/05/2013, 10:48

Può aver preso il numero di targa e poi successivamente andare all'assicurazione e denunciare il sinistro. Al momento non puoi fare niente, devi solo affidarti alla "buona fede" della controparte.
Errare humanum est, perseverare autem diabolicum

Boia chi molla

Maryv89
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 2
Iscritto il: 12/05/2013, 5:30
Nome: Mariarosa

Re: [Tamponamento] Senza danni e senza constatazione amichev

Messaggio da Maryv89 » 12/05/2013, 10:53

Entro quanto tempo può rivolgersi all'assicurazione?
Cioè fino a quanto devo stare in pensiero?

Avatar utente
ciccio1987
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 3207
Iscritto il: 06/01/2009, 12:43
Nome: Francesco
Località: BAT Provincia

Re: [Tamponamento] Senza danni e senza constatazione amichev

Messaggio da ciccio1987 » 12/05/2013, 11:00

La denuncia all'assicurazione va fatta entro 3 giorni dall'incidente, poi sulle tempistiche non so cosa dirti, aspettiamo la risposta di qualche persona più autorevole di me :) .
Errare humanum est, perseverare autem diabolicum

Boia chi molla

Avatar utente
avv_ben
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1119
Iscritto il: 22/12/2009, 11:24

Re: [Tamponamento] Senza danni e senza constatazione amichev

Messaggio da avv_ben » 13/05/2013, 16:32

in verità il termine di 3 giorni per la denuncia è considerato un termine non perentorio. Sarebbe un dramma per moltissimi danneggiati se dopo tre giorni si decadesse dal diritto di chiedere il risarcimento.

diciamo che ancora per due anni questa persona potrebbe attivare una procedura di risarcimento (la prescrizione per tutti i diritti assicurativi ha un termine di due anni).

Bisogna fare due osservazioni: 1) Non c'è nulla da fare se non avere fiducia che l'altro conducente non voglia rifarsi il paraurti a spese altrui; 2) e' del tutto normale ricontrollare l'auto dopo un urto; non è facile avvedersi delle eventuali conseguenze così su due piedi, quindi secondo me nel comportamento dell'altro conducente non c'è nulla di strano.

Caso mai, se un domani dovesse saltar fuori una richiesta di risarcimento, ci si può informare se sia possibile accollarsi la spesa per evitare il malus.

La procedura è descritta qui (ovviamente per ora è a dir poco prematuro pensarci)
http://www.consap.it/fondi-e-attivita/m ... l-sinistro
Vuoi un parere legale personalizzato sulla tua vicenda che preveda lo studio approfondito delle tue carte? Immagine
Per una consulenza legale GRATUITA più completa sul tuo caso personale clicca qui

Antonio Benevento - avvocato in Milano - consulente Rc Auto di SicurAUTO.it

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite