"Ti arriverà la sanzione a casa, abbiamo finito i prestampati"

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Madame
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 1
Iscritto il: 03/10/2021, 7:07
Nome: Monica

"Ti arriverà la sanzione a casa, abbiamo finito i prestampati"

Messaggio da Madame » 03/10/2021, 8:24

Salve a tutti,
Non avevo trovato sul forum, casi analoghi al mio, ho scelto di aprire questa nuova argomentazione.
Ieri sera sono andata in una zona di montagna, spinta dalla voglia di ascoltare il famoso bramito del cervo, essendo stra colma di gente, anche riuscire a trovare un posto dove poter "espletare i propri bisogni" era difficile se non inoltrandosi nel bosco... Ma col buio e con dei cervi col testosterone in pieno ardore, non credo sia la migliore cosa, quindi chiedo al mio ragazzo di andare verso uno spazio che sembrava essere meno trafficato, poco distante, in quanto erano venute giù solo due macchine.
Arrivati sul posto appena due minuti dopo, essendo strada non asfaltata, il mio ragazzo si assicura di far manovra, dove possibile, senza restare impantanato. Scendo dall'auto per appunto far pipì, ma sento il bramito del cervo molto vicino, per cui salto dentro la macchina e ci resto. Per non disturbare cervi che vi erano lì vicino, spegniamo l'auto.
Dopo qualche minuto, arriva una volante dei carabinieri che chiede i documenti al mio ragazzo, il motivo per cui fossimo lì, al quale inizialmente per evitarmi l'imbarazzo, ho risposto che era per sentire il bramito... e poi ci informa che ci arriverà una sanzione a casa perché quella strada era percorribile solo per alcuni mezzi.
Noi basiti, non avevamo minimamente visto la segnaletica, facendo presente che sono scesa dall'auto appena qualche secondo e siamo arrivati fin lì solo perché era l'unico punto per far manovra senza problemi e che eravamo lì senza far nulla, tra l'altro avevamo visto anche altre macchine venir fuori da lì, seppur poche...
Insomma attendiamo, mentre lui ci spiega che lì in quel periodo ci sono animali e altre cose sul trekking notturno, che il cartello c'è ed è grande ad inizio strada... Al momento di salutarci, chiediamo il verbale, che però non ci consegnano, e ci dicono che "arriverà direttamente a casa perché hanno finito i moduli prestampati" .
Noi, ancora più straniti, ma "cosa possiamo fare, quanto è la sanzione?" e loro "nulla, aspettare, sono circa 200€ in base al comune di farra di soligo"....
Ma noi eravamo nel comune di Belluno.
Sempre più confusi.
Facendo la strada a ritroso con attenzione, effettivamente un cartello lo abbiamo trovato, seppur piccolo e difficilmente leggibile, soprattutto al buio con i normali fari dell'auto...
Ma non abbiamo avuto modo di contestarlo.
In questi casi, come ci si comporta?
Non ci è stato consegnato un verbale, che quindi non abbiamo potuto contestare e neppure firmare, senza sapere chi effettivamente mi abbia fatto la contravvenzione, si carabinieri, ma erano nel loro comune?
Insomma, ho come l'impressione che qualcosa non sia stato fatto a dovere. Tipo la consegna del verbale, nel quale avrei potuto inserire le mie dichiarazioni... 200€ per un motivo del genere, mi sembrano troppi.

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11294
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: "Ti arriverà la sanzione a casa, abbiamo finito i prestampati"

Messaggio da ottobre_rosso » 04/10/2021, 16:03

Per me volevano soltanto spaventarvi
Quando passi davanti ad un ospedale vedi solo finestre ma non immagini quanti sognatori ci sono dietro il vetro

Avatar utente
Francostars
Rank: Patentato attento
Rank: Patentato attento
Messaggi: 109
Iscritto il: 21/04/2013, 18:53
Nome: Franco
Contatta:

Re: "Ti arriverà la sanzione a casa, abbiamo finito i prestampati"

Messaggio da Francostars » 12/01/2022, 15:20

Quale normativa sarebbe stata violata in questione esattamente? Dovrebbe essere una disposizione emanata ai sensi del Codice della Strada e non un Regolamento di Polizia Urbana.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 2 ospiti