[Toyota Prius] a chi piace?

Discutiamo dei vari modelli di auto in commercio o quelli in uscita. Grazie ad Adiconsum chiariamo i diritti sulla Garanzia.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Avatar utente
joelelorenzo
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 240
Iscritto il: 21/05/2007, 11:15
Località: Vicenza

[Toyota Prius] a chi piace?

Messaggio da joelelorenzo » 10/03/2010, 9:26

Sara' anche un auto virtuosa, ecologica, risparmiosa ma devo ammettere (almeno per me) che la linea e' un po' bruttina, che ne pensate? :ciao


------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Sposto la discussione nella sezione appropriata

ottobre_rosso

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Re: [Toyota Prius] a chi piace?

Messaggio da SicurAUTO » 10/03/2010, 13:49

Che la linea è stata un po' migliorata ma ancora non ci siamo, però il posteriore è così "netto" per ragioni di "cx" per quello che so io.
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
brupel
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 449
Iscritto il: 12/09/2007, 18:12

Re: [Toyota Prius] a chi piace?

Messaggio da brupel » 10/03/2010, 16:53

La linea non è certo entusiasmante nè moderna ma questo sarebbe il meno (anche altre Toyota sono abbastanza anonime specie Lexus). La cosa che quasi nessuno sa (perchè nessuno degli addetti ai lavori lo dice) è che l'autonomia max. con la trazione elettrica è di soli... 1Km e 600 metri !!
E' il solito escamotage tecnico- legislativo per far contenti (e gabbati) i nostri ineffabili legislatori.
brupel
Ing. Bruno Pellegrini, l'esperto Ufficiale di SicurAUTO.it
Ha lavorato per oltre 30 anni in case automobilistiche di prestigio.
Esperto di meccanica e dispositivi di sicurezza passiva, nonchè consulente tecnico in occasione di azioni legali.

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Re: [Toyota Prius] a chi piace?

Messaggio da SicurAUTO » 10/03/2010, 18:11

Allora urge un articolo! :ok
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
joelelorenzo
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 240
Iscritto il: 21/05/2007, 11:15
Località: Vicenza

Re: [Toyota Prius] a chi piace?

Messaggio da joelelorenzo » 10/03/2010, 22:43

brupel ha scritto:l'autonomia max. con la trazione elettrica è di soli... 1Km e 600 metri !!l
e allora a che serve? Solo per riscaldare il motore?

500L
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 331
Iscritto il: 26/09/2009, 11:36
Località: Palermo

Re: [Toyota Prius] a chi piace?

Messaggio da 500L » 10/03/2010, 23:23

Ma no, la Prius non nasce per funzionare nella marcia normale con la corrente erogata dalla batteria, la vettura è dotata di un sistema particolare che la fa partire da fermo con il motore elettrico ed una volta effettuato lo spunto entra in gioco il termico (almeno così ho capito). Ipotizzo che il vantaggio sia nel saltare una fase critica del motore termico, quella dello spunto, dove nelle auto normali l'innesto della frizione con il conseguente aumento del regime di rotazione causa uno spreco di carburante (l'ing. Pellegrini potrà dirci se ho capito male), con il sistema Prius il termico inizia a lavorare già a regime di coppia massima o quasi. Altro elemento molto importante è il recupero di energia in frenata, con questo accorgimento si riduce, spero notevolmente, il lavoro che il termico deve fare in più (oltre quello di trazione) per ricaricare la batteria, anzi per me questa è l'idea che mi piace di più in tutta l'auto.
Alla fine mi è venuta voglia di provarla, prima o poi farò un salto in concessionaria, anche se allo stato attuale non ho proprio in programma l'acquisto di auto nuove.
PS sono molto interessato all'articolo cui accennava Claudio, spero di leggerlo presto!

Avatar utente
brupel
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 449
Iscritto il: 12/09/2007, 18:12

Re: [Toyota Prius] a chi piace?

Messaggio da brupel » 11/03/2010, 12:40

Indubbiamente 500 L , le cose stanno più o meno come tu dici poichè la Prius è una vettura ibrida (motore termico+ motore elettrico). La mia annotazione è volutamente provocatoria perchè molta gente pensa si possa utilizzare, a scelta, solo con il motore elettrico: in tal caso, l'autonomia è quella da me indicata. Questa disinformazione è però voluta perchè l'opinione pubblica deve essere convinta dell'impossibile (pensa che x pudore l'autonomia solo con l'elettrico non è riportata nemmeno sul libretto di istruzioni, almeno fino a un paio di anni fa). Poi mi fa ridere l'enfasi della ricarica delle batterie supplementari in fase di frenata! Ma è ovvio che il generatore le ricarichi quando non occorre potenza! Pensa che in molti hanno scritto e detto (in TV) anche a proposito del Kers in F1 (che adotta lo stesso principio) che si trasforma il calore in frenata in energia elettrica !! Grande bufala. L'unico motivo (dettato da normative discutibili e demagogiche) che spinge i costruttori alla soluzione ibrida è una lieve riduzione delle emissioni di CO2 ( parliamo di appena 5 g x km) perchè i consumi di benzina si riducono un pò (montano motori termici meno potenti) ma a prezzo di complicazioni costruttive e di costi inpiù per l'utente.
Ne vale la pena?
brupel

500L
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 331
Iscritto il: 26/09/2009, 11:36
Località: Palermo

Re: [Toyota Prius] a chi piace?

Messaggio da 500L » 12/03/2010, 0:43

Può anche darsi di sì! E' sicuro che il termine ibrida crea una grande confusione poichè per me la vettura ibrida è quella che riunisce due fonti di alimentazione differenti, ad esempio combustibile ed energia elettrica. La Prius non è ibrida in questo senso perchè è spinta dal motore termico con l'aiuto di quello elettrico, si alimenta quindi soltanto con benzina e questo dovrebbe essere chiaro agli acquirenti senza lasciar credere cose differenti.
Comunque a prescindere da ciò mi piacerebbe accertare due aspetti della Prius che mi hanno lasciato inquieto: se la maniglia interna delle porte è collegata meccanicamente alla serratura o solo elettricamente e se il pedale del freno comanda meccanicamente la pompa oppure se, come l'acceleratore, serve a dare impulsi ad una centralina elettronica. Io non voglio credere che non vi sia la possibilità di uscire dall'auto o di fermarla anche in caso di totale assenza di alimentazione elettrica, ma se fosse così non comprerei MAI un'auto strutturata in questo modo e se fosse per me ne vieterei la vendita.

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11003
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: [Toyota Prius] a chi piace?

Messaggio da ottobre_rosso » 12/03/2010, 9:14

500L ha scritto:Io non voglio credere che non vi sia la possibilità di uscire dall'auto o di fermarla anche in caso di totale assenza di alimentazione elettrica, ma se fosse così non comprerei MAI un'auto strutturata in questo modo e se fosse per me ne vieterei la vendita.
concordo: và bene l'elettronica ma sui sistemi primari dovrebbe solo intervenire secondariamente, non esserne il pricipale sostegno (immaginiamoci di frenare e, causa un black-out della centralina o un cavetto staccato, il freno andasse a vuoto...)
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Avatar utente
brupel
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 449
Iscritto il: 12/09/2007, 18:12

Re: [Toyota Prius] a chi piace?

Messaggio da brupel » 12/03/2010, 17:22

Avete presente il mega-richiamo Toyota iniziato a gennaio per ben 8 milioni 600 mila vetture nel mondo? (da IQ a Lexus,non cito gli altri mod. x brevità). Bene il richiamo è duplice: tappetini che si incastrano sotto il pedale acceleratore e meccanismo interno acceleratore elettronico che si blocca (260 mila vetture coinvolte in Italia). Poi a parte c'è anche il richiamo su Prius (ABS troppo sensibile). Il rischio che un dispositivo elettronico/elettrico crei situazioni di pericolo/disagio non controllabili è reale. Avete mai sentito parlare di auto che accelerano da sole (vedi episodi in Francia) o di retromarcia che si inserisce da sola mentre si viaggia a 120 km/h in autostrada? E' il bello dell'elettronica applicata alla meccanica.
Alla prossima puntata.
brupel

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 2 ospiti