[Trainare vettura in panne] Che sanzioni si rischiano?

Commenta insieme a noi il Nuovo Codice della Strada. Se hai ricevuto una multa e vorresti fare ricorso guarda qui. Tantissimi casi on line!

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
Avatar utente
ciccio1987
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 3225
Iscritto il: 06/01/2009, 12:43
Nome: Francesco
Località: BAT Provincia

[Trainare vettura in panne] Che sanzioni si rischiano?

Messaggio da ciccio1987 » 06/09/2011, 19:29

Vorrei sapere che sanzioni si rischiano a trainare un veicolo in panne. Pongo questa domanda, perché capita qualche volta di trainare amici in panne, e recentemente parlando con il meccanico ha detto che si rischia il ritiro della patente oltre che una bella multa. Normalmente quando traino un veicolo, uso una doppia corda, non i cavi elastici, faccio accendere alla vettura trainata le quattro frecce, mettendo anche il triangolo appeso al tergicristallo posteriore, e segnalo la corda con delle pezze di color rosso.
Sulla rete ho trovato il seguente articolo:

Articolo 63 CdS
Traino veicoli.
1. Nessun veicolo può trainare o essere trainato da più di un veicolo, salvo che ciò risulti necessario per l'effettuazione dei trasporti eccezionali di cui all'art. 10 e salvo quanto disposto dall'art. 105.
2. Un autoveicolo può trainare un veicolo che non sia rimorchio se questo non è più atto a circolare per avaria o per mancanza di organi essenziali, ovvero nei casi previsti dall'art. 159. La solidità dell'attacco, le modalità del traino, la condotta e le cautele di guida devono rispondere alle esigenze di sicurezza
della circolazione.
3. Salvo quanto indicato nel comma 2, il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti può autorizzare, per speciali esigenze, il traino con autoveicoli di veicoli non considerati rimorchi.
4. Nel regolamento sono stabiliti i criteri per la determinazione della massa limite rimorchiabile, nonché le modalità e procedure per l'agganciamento.
5. Chiunque viola le disposizioni del presente articolo è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da €74,00 a €296,00.
Errare humanum est, perseverare autem diabolicum

Boia chi molla

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Re: [Trainare vettura in panne] Che sanzioni si rischiano?

Messaggio da Kunta Kinte » 06/09/2011, 19:40

Non ho con me il prontuario ma il traino è ammesso, con tutte le dovute cautele e a bassa velocità SOLO tra veicoli della stessa categoria.

Quindi un'auto che traina un ciclomotore viola il cds, idem un trattore che traina un'auto ecc.
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

mariopagnanelli
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1508
Iscritto il: 29/08/2009, 14:30
Nome: Mario
Località: Copparo (FE)
Contatta:

Re: [Trainare vettura in panne] Che sanzioni si rischiano?

Messaggio da mariopagnanelli » 06/09/2011, 21:04

Se ricordo bene, è solo in autostrada che non si può ...

Però effettivamente, è da qualche anno che circola la voce che "non si può più" ...
meritava parlarne.

Avatar utente
Kunta Kinte
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 4038
Iscritto il: 24/02/2005, 16:36
Località: La patria delle olive all'Ascolana

Re: [Trainare vettura in panne] Che sanzioni si rischiano?

Messaggio da Kunta Kinte » 06/09/2011, 21:45

mariopagnanelli ha scritto:Se ricordo bene, è solo in autostrada che non si può
In autostrada è vietatissimo........in questo caso credo ci sia il ritiro della patente.......ma non sono certo non avendo con me il prontuario.
Immagine

meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Re: [Trainare vettura in panne] Che sanzioni si rischiano?

Messaggio da Massy » 07/09/2011, 2:29

In autostrada e su strade extraurbane principali, se il fatto non causa ulteriori danni, mi pare che ci siano 2 punti se non ricordo male.

In effetti su queste strade non si può esser trainati se non da veicoli di soccorso (carri attrezzi o simili).

Sulle extraurbane secondarie e urbane si può rispettando alcune condizioni (che se non rispettate possono esser multate con detrazione di 3 punti) :
  • entrambi gli autisti devono avere la patente
  • si può trainare un veicolo la volta
  • devono essere dello stesso tipo (m1 con m1, n2 con n2 etc etc): ergo un camion ad esempio non può trainare un'autovettura
  • il collegamento deve essere idoneo e solido (cavo d'acciaio, fune, barra etc etc)
  • il veicolo trainato deve avere le quattro frecce accese, o se non funzionanti, deve esporre il triangolo o il segnale di carico sporgente
  • il collegamento deve esser ben segnalato (ad esempio con un panno rosso)
  • il traino deve esser effettuato a bassa velocità e in condizioni di sicurezza
Se rispettate il traino può esser fatto senza problemi, insomma. Tutte le altre son voci messe magari in giro da chi il carrattrezzi ce l'ha... :roll: :roll:
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

Avatar utente
ciccio1987
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 3225
Iscritto il: 06/01/2009, 12:43
Nome: Francesco
Località: BAT Provincia

Re: [Trainare vettura in panne] Che sanzioni si rischiano?

Messaggio da ciccio1987 » 08/09/2011, 12:10

Ok vi ringrazio per le delucidazioni che avete dato :ok .
Errare humanum est, perseverare autem diabolicum

Boia chi molla

Avatar utente
ANVU
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1530
Iscritto il: 29/03/2010, 15:12
Contatta:

Re: [Trainare vettura in panne] Che sanzioni si rischiano?

Messaggio da ANVU » 08/09/2011, 16:51

Oltre all'art. 63, esiste l'art. 165 del Codice della Strada, riservato proprio al traino di veicoli in avaria.

"1. Al di fuori dei casi previsti dall'art. 63, il traino, per incombente situazione di emergenza, di un veicolo da parte di un altro deve avvenire attraverso un solido collegamento tra i veicoli stessi, da effettuarsi mediante aggancio con fune, catena, cavo, barra rigida od altro analogo attrezzo, purchè idoneamente segnalati in modo tale da essere avvistati e risultare chiaramente percepibili da parte degli altri utenti della strada.

2. Durante le operazioni di traino il veicolo trainato deve mantenere attivato il dispositivo luminoso a luce intermittente di cui all'art. 151, lettera f), oppure, in mancanza di tale segnalazione, mantenere esposto sul lato rivolto alla circolazione il pannello di cui all'art. 164, comma 6, ovvero il segnale mobile di cui all'art. 162. Il veicolo trainante, ove ne sia munito, deve mantenere attivato l'apposito dispositivo a luce gialla prescritto dal regolamento per i veicoli di soccorso stradale.

3. Chiunque viola le disposizioni del presente articolo è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 80 a euro 318. "

Non è consentito il traino sulle Autostrade e sulle strade extraurbane principali. In tali strade è obbligatorio chiamare il soccorso stradale. Esistono delle "fettucce" denominate "STROP" di colore diverso a seconda della massa del veicolo che sono abilitate a trainare. Ovviamente si deve rientrare nei limiti di massa di traino previsto dalla propria carta di circolazione e si deve utilizzare l'apposito gancio di traino regolarmente riportato nella Carta . Se non si è provvisti di gancio, non si può trainare un altro veicolo.
La Polizia Locale al servizio dei cittadini :)

Questa assistenza viene fornita gratuitamente dall'ANVU - Associazione Polizia Locale d'Italia
Per maggiori informazioni su di noi vieni sul sito http://www.anvu.it

Da una collaborazione tra SicurAUTO.it e ANVU

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti