Trasferimento licenza taxi per servizio pubblico da piazza

Scrivete qui se avete un dubbio, una domanda, un problema non riguardante le altre categorie presenti sul forum.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
futurotaxista
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 1
Iscritto il: 18/07/2006, 11:24
Località: napoli

Trasferimento licenza taxi per servizio pubblico da piazza

Messaggio da futurotaxista » 18/07/2006, 11:43

Buongiorno, sono nuovo del forum e ho subito un quesito da porre con la speranza che qualcuno possa aiutarmi.
Un amico mi vuole trasferire la sua licenza taxi (il mio amico cambia lavoro) per servizio pubblico da piazza del comune di Portici (NA), ci siamo recati allo sportello unico della città e abbiamo ritirato i moduli, premetto che sono in possesso di tutti i titoli occorrenti, ad inizio 2006 abbiamo consegnato i documenti e siamo rimasti in attesa.
Dopo qualche mese, non avendo notizie siamo andati personalmente presso l'ufficio dove mi hanno detto che si vuole anche un atto registrato dal notaio per il passaggio della licenza, un pò perplesso mi reco da alcuni notai e nessuno vuole fare l'atto perchè non essendoci l'autovettura ma solo la licenza non possono fare nulla perchè la licenza non ha un valore quantificabile e mi hanno detto tutti che sola la licenza va aggiornato tutto al comune. La persona dello sportello unico non ne vuole sapere e non vuole applicare il regolamento comunale. Come devo comportarmi visto che ormai sono passati sette mesi e non sono arrivato alla fine?
Posso denunciare questa persona per incompetenza? se si come e dove!
Menomale che lo sportello unico serve a snellire la burocrazia!!!

Aiuto!!!
Aspetto consigli

Caio a tutti
Antonio

Avatar utente
alfalover
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 20
Iscritto il: 22/07/2006, 18:04
Località: Roma

Devi andare all'Ufficio trasferimenti licenze

Messaggio da alfalover » 13/08/2006, 12:03

Caro Antonio, vedo che anche tu sei nuovo del forum ma suppongo esperto conducente, dato che ti vorresti tuffare in un futuro da taxista!!! certo che di questi tempi ci vuole coraggio....

Comunque, venendo al tuo problema, dato che anch'io conosco abbastanza queste procedure perché mi sto preparando all'esame per il ruolo ncc alla Camera di Commercio, ti consiglierei di andare sul sito del Comune di Portici (o Napoli) e cercare l'ufficio del ruolo taxi-ncc (Ufficio Licenze). Ecco, forse te l'ho trovato

http://www.comune.portici.na.it/pol/del ... b?dwid=663
(copiati l'indirizzo così com'è) e poi, se non ti è di aiuto, guarda anche qui:

http://www.comune.napoli.it/flex/cm/pag ... agina/1192

Qui a Roma c'è ed è di competenza del Comune di Roma.

Alcuni dettagli variano da città a città, da comune a Comune, cmq le procedure di base sono le stesse più o meno. Eventualmente senti anche la Camera di Commercio facendo un po' di ricerche su internet.

Lascia perdere le denunce per incompetenza, anch'io ho penato non poco, con le istituzioni perdi, meglio canalizzare le tue energie altrove. :ok

Un saluto,
Alessandro :ciao

Avatar utente
pacotom
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 491
Iscritto il: 05/03/2006, 13:08

Messaggio da pacotom » 13/08/2006, 14:55

Avete perso tempo appresso a un incompetente senza avviare nessuna procedura formale. La licenza non è un bene che può formare oggetto di compravendita, e infatti non ha alcun valore commerciale. E' invece un'autorizzazione amministrativa, rilasciata ad un privato per finalità pubbliche e si può trasferire da un soggetto ad un altro, se non ha carattere strettamente personale (es. porto d'armi, patente di guida ecc., che servono ad attestare il possesso dei requisiti e l'idoneità tecnica e sono indissolubilmente legati al soggetto ed intrasmissibili). Negli altri casi (esercizio commerciale, trasporti ecc.) la pratica da attivare si chiama subingresso, il titolare dichiara di volerla cedere a Tizio e congiuntamente Tizio chiede di potergli subentrare, dichiarando il possesso dei requisiti. Presentata e protocollata l'istanza, la P.A. ha 30 giorni di tempo per rispondere e contro l'eventuale diniego si può fare ricorso.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti