Trazione anteriore vs posteriore

Scrivete qui se avete un dubbio, una domanda, un problema non riguardante le altre categorie presenti sul forum.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Avatar utente
alex_ander1979
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 725
Iscritto il: 16/10/2003, 23:25
Località: Roma

Messaggio da alex_ander1979 » 17/06/2004, 0:19

Va bene, viste le giuste perplessità ed il fatto che io non ho esperienza di sovrasterzo e sottosterzo, cito alcune fonti (testi che ho a casa):
"Il fenomeno sovrasterzante provoca uno slittamento del RETROTRENO del veicolo verso l'ESTERNO, mentre le ruote anteriori sterzano correttamente."
(pag. 31)
(...)

"Nelle vetture a motore anteriore e TRAZIONE POSTERIORE (...) quando la vettura inizia ad avere sovrasterzo (posteriormente) è necessario controsterzare e dare gas. La manovra deve essere eseguita con dolcezza e in progressione per evitare reazioni violente ed improvvise."
(pag 51, nota alla figura).

A proposito del sottosterzo:
"Il comportamento adeguato per far fronte a un eccessivo sottosterzo consiste nell'alleggerire, o addirittura staccare, il piede dall'acceleratore; (...) al limite, si può anche agire sul freno, MOLTO DOLCEMENTE, e tenendo presente che una frenata eccessiva aumenta l'effetto sottosterzante."
(pag 30)

da: Corso di guida sportiva, Guido Marchini De Vecchi editore.
Forse con l'ultima proposizione si intende dire che si arriva al bloccaggio delle ruote, perdendo completamente il controllo della macchina ?

Il testo non è per nulla chiaro (anzi, secondo me si può dire che è uno schifo).

Io vorrei far notare due cose che dal mio punto di vista appaiono ragionevoli: in sottosterzo, io devo fare sì che la macchina sterzi di più, e devo tentare di ridurre la velocità perchè ho impegnato la curva troppo forte. Pertanto devo sterzare e frenare dolcemente per caricare l'avantreno in modo tale che la macchina possa sterzare di più e rallentare (freno). Se blocco le ruote vado dritto, per cui la frenata non può essere eccessiva, ovviamente.
Ogni azione deve essere graduale e mai impulsiva, altrimenti la macchina si destabilizza del tutto...

In SOVRAsterzo invece ho il retrotreno che va per i fatti suoi; la macchina sterza troppo: devo perciò controsterzare e caricare il retrotreno per far recuperare il grip, l'aderenza, alle ruote posteriori. Dunque alleggerisco molto gradualmente il freno e dò se necessario un poco di gas.

Spero di trovare roba più chiara e precisa.[/quote]
cinture allacciate + distanze di sicurezza + agevolarsi a vicenda nel traffico = viaggiare sicuri, tranquilli, anche in velocità ! :D

Avatar utente
polemico
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 208
Iscritto il: 10/07/2003, 19:35
Località: roma

Messaggio da polemico » 17/06/2004, 12:28

alex_ander1979 ha scritto:Va bene, viste le giuste perplessità ed il fatto che io non ho esperienza di sovrasterzo e sottosterzo, cito alcune fonti (testi che ho a casa):

[...]

Forse con l'ultima proposizione si intende dire che si arriva al bloccaggio delle ruote, perdendo completamente il controllo della macchina ?
Esatto: se le ruote sterzanti non stanno girando, non sterzano: diventano due pezzi di gomma appoggiati per terra, non c'e' motivo per cui debbano spingere la macchina in una direzione piuttosto che in un'altra... per cui mantengono quella che avevano al momento dell'inchiodata.

in sottosterzo, io devo fare sì che la macchina sterzi di più, e devo tentare di ridurre la velocità perchè ho impegnato la curva troppo forte. Pertanto devo sterzare
E' inutile, tanto stai andando dritto, le ruote stanno scivolando! :)
e frenare dolcemente per caricare l'avantreno in modo tale che la macchina possa sterzare di più e rallentare (freno).
Il problema è che se rallenti frenando, rischi di bloccare le ruote, meglio affidarsi al freno motore. Ma se hai infilato la curva in quarta... e' bene che ti spalmi contro un albero! :P
Se blocco le ruote vado dritto, per cui la frenata non può essere eccessiva, ovviamente.
Già.
Ogni azione deve essere graduale e mai impulsiva, altrimenti la macchina si destabilizza del tutto...
Ottima frase riassuntiva. "Calma e niente panico".

In SOVRAsterzo invece ho il retrotreno che va per i fatti suoi; la macchina sterza troppo: devo perciò controsterzare e caricare il retrotreno
esatto, ma...
per far recuperare il grip, l'aderenza, alle ruote posteriori. Dunque alleggerisco molto gradualmente il freno
perfetto, perche' quando freni il muso si abbassa e il dietro si alleggerisce.
e dò se necessario un poco di gas.
E' qui che secondo me non ci siamo: è proprio l'eccesso di gas in curva con la TP che causa il sovrasterzo! Non credo che dipenda dalla velocità di ingresso in curva, quello succede con la TA. Una volta che hai perso aderenza dietro, e' inutile che acceleri: le ruote posteriori non fanno presa, non c'e' accelerazione, e il retrotreno non si abbassa! In compenso, se premi l'acceleratore e' piu' difficile che la velocita' delle ruote torni uguale a quella dell'asfalto che gli scivola sotto (cosa che succede invece se lasci le ruote libere di fare quello che gli pare ma attaccate al motore, ovvero se lasci l'acceleratore), che e' la condizione che ti permette di riprendere il controllo della macchina.
Spero di trovare roba più chiara e precisa.
mmmh... se solo avessi ancora il cinquino e una pista... :lol:

SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Messaggio da SicurAUTO » 17/06/2004, 20:19

Io vi inviterei tutti a casa mia per spiegarvi con esempi pratici e facili discorsi tutte queste cose... sono riuscito a spiegarli anche a gente proprio bacata! :lol:

Non che voi lo siate... :P

Ps: spiegare certe cose su un forum è come cercare di spiegare ad una persona come pilotare un aereo solo scrivendogli... :)
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
Massy
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2222
Iscritto il: 15/12/2002, 4:20
Località: Lazio
Contatta:

Messaggio da Massy » 17/06/2004, 22:51

Secondo me diciamo tutti la stesa cosa con parole diverse.. bhò :P
Immagine § Informazioni mutui § Carte di Credito § Manie GraficheImmagine § Diari di viaggio

Quando inizierò a capire che sbaglio più di quanto possa immaginare starò meglio.

sicurdany
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 2345
Iscritto il: 09/02/2004, 22:22
Località: Palermo

Messaggio da sicurdany » 18/06/2004, 0:35

Secondo me... non state poi tanto bene... 1 vacanza no? :P :P :P

Avatar utente
polemico
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 208
Iscritto il: 10/07/2003, 19:35
Località: roma

Messaggio da polemico » 18/06/2004, 12:44

sicurdany ha scritto:Secondo me... non state poi tanto bene... 1 vacanza no? :P :P :P
Ehi, bella idea: una vacanza-rally per le autostrade d'italia! :ciao

Matti noi?
:bong :testata :bong
:bong Maddeche'! :bong
:bong :eh :bong

Avatar utente
marko
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 1602
Iscritto il: 20/03/2004, 0:14
Località: Capena (RM)

Messaggio da marko » 19/06/2004, 12:43

io vi vorrei vedere in una situazione d'emergernza...
-allora la makkina sta sottosterzando quindi devo .....CRASH..
signori evitiamo di prenderci in giro ste cose vanno bene finke siamo seduti comodamente sulle nostre sedie...
quando siamo su una makkina ke ha deciso di fare come caxxo gli pare io nn credo ke esista il tempo di pensare a cosa si deve fare...si segue l'istinto(o la paura) e si prega...
esempio... anke io so ke in motorino in curva se freno troppo con l'anteriore vado lungo...ma quando la simpaticissima vekkietta prende e attraversa al freno me ce attacco alla grande e poi come va va.... magari cerco di alzare il motorino x nn frenare in piega ma freno... e cosi succede in makkina... si segue,ripeto, l'istinto o la paura... :ciao
<b>Mr.Domino</b>
<b>[M+@+(k*2)+0] </b>
IL MIO FORUM

sicurdany
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 2345
Iscritto il: 09/02/2004, 22:22
Località: Palermo

Messaggio da sicurdany » 19/06/2004, 14:11

io vi vorrei vedere in una situazione d'emergernza...
-allora la makkina sta sottosterzando quindi devo .....CRASH..
signori evitiamo di prenderci in giro ste cose vanno bene finke siamo seduti comodamente sulle nostre sedie...
quando siamo su una makkina ke ha deciso di fare come caxxo gli pare io nn credo ke esista il tempo di pensare a cosa si deve fare...si segue l'istinto(o la paura) e si prega...
esempio... anke io so ke in motorino in curva se freno troppo con l'anteriore vado lungo...ma quando la simpaticissima vekkietta prende e attraversa al freno me ce attacco alla grande e poi come va va.... magari cerco di alzare il motorino x nn frenare in piega ma freno... e cosi succede in makkina... si segue,ripeto, l'istinto o la paura...
Far diventare reazioni giuste anche istintive è sicuramente 1 cosa difficile, ma non impossibile. Quante cose abbiamo imparato nel corso della nostra vita e fanno ormai parte di noi e dei nostri istinti...

Avatar utente
alex_ander1979
Sostenitore Sicurauto
Sostenitore Sicurauto
Messaggi: 725
Iscritto il: 16/10/2003, 23:25
Località: Roma

Messaggio da alex_ander1979 » 19/06/2004, 14:40

Far diventare reazioni giuste anche istintive è sicuramente 1 cosa difficile, ma non impossibile. Quante cose abbiamo imparato nel corso della nostra vita e fanno ormai parte di noi e dei nostri istinti...
parole sante.

Per questo motivo io penso che non sarebbe male se le autoscuole (o qualcun altro) organizzassero dei corsi di guida sicura (a un costo accessibile) , per esercitarsi alla guida in situazioni di emergenza.
Frenare al limite da 130 Km/h, osservare gli effetti del sovrasterzo e reagire di conseguenza, stabilizzare un automobile che sbanda, osservare cosa accade in presenza di aderenza non uniforme, o sul bagnato, o in caso di aquaplaning, esercitarsi ad evitare un pedone che sbuca all'improvviso, dovrebbero essere cose che si fanno regolarmente, nella pratica.

Del resto i piloti degli aerei si esercitano nel simulatore a situazioni di emergenza .... la perdita di un motore, il carrello che non esce, ecc.
cinture allacciate + distanze di sicurezza + agevolarsi a vicenda nel traffico = viaggiare sicuri, tranquilli, anche in velocità ! :D

Avatar utente
polemico
Rank: Autista modello!
Rank: Autista modello!
Messaggi: 208
Iscritto il: 10/07/2003, 19:35
Località: roma

Messaggio da polemico » 19/06/2004, 16:03

alex_ander1979 ha scritto:
Far diventare reazioni giuste anche istintive è sicuramente 1 cosa difficile, ma non impossibile. Quante cose abbiamo imparato nel corso della nostra vita e fanno ormai parte di noi e dei nostri istinti...
parole sante.

[...]
Frenare al limite da 130 Km/h, osservare gli effetti del sovrasterzo e reagire di conseguenza, stabilizzare un automobile che sbanda, osservare cosa accade in presenza di aderenza non uniforme, o sul bagnato, o in caso di aquaplaning, esercitarsi ad evitare un pedone che sbuca all'improvviso, dovrebbero essere cose che si fanno regolarmente, nella pratica.
Visto che loro non lo faranno mai... io lo faccio da me! :D
Dico sul serio, ormai ho la patente da una decina d'anni, e qualche volta ho approfittato di strade deserte e visibilità ottimale per "fare esperimenti":
- inchiodata sul bagnato confrontata con inchiodata su asciutto. Risultato: lo sterzo, nel primo caso, diventa un optional; ma, appena molli i freni, lo sterzo si ricorda di esistere... e se nel frattempo tu lo avevi girato... :ooh .
- stradina (anzi, stradona, senno' mi sfascio :D ) sterrata di campagna, nessuno a bordo, nessuno intorno; toh, una curva. Freno a mano.... Malimortacci a momenti me spacco.... Torno indietro e ci riprovo: stavolta vado di controsterzo. Porcavacca, il retrotreno torna indietro... ma TROPPO :ooh A ri-momenti me ri-spatacco! Insisto: stavolta vado di controsterzo e contro-contro-sterzo, e tutto fila liscio, resto perfettamente in strada! :ok Due anni dopo: ghiaccio in curva su asfalto, con auto dietro e gente in macchina!! Vai col controsterzo e il contro-contro-sterzo, e OKKK, sono ancora qui a raccontarlo! :bong
- da solo in macchina, strada in salita: che succede se metto la terza? Ehi, ce la fa, ok. Stessa strada, 4 in macchina, rimetto la terza... pot pot pot... vabbe', rimetto la seconda...
- da solo in macchina, frenata improvvisa, le ruote si bloccano, la macchina vaffancu*o, quasi piglio quel cretino che non ha fatto lo stop, ma per fortuna sapeva di essere in torto e ha frenato per tempo. Pero' mi sono cacato sotto, non va bene. Giorno dopo, strada deserta, solo in macchina: inchiodo; le ruote iniziano a fischiare... allenta il freno, scalo in seconda... le ruote si rimettono a girare (non fischiano piu'), la macchina rallenta ugualmente: evvai! Altra prova: inchiodo con la frizione pigiata: col fischio che mi fermo, l'auto se ne va! riprovo scalando da 3a a 2a: quasi mi si appiccicano gli occhi al parabrezza, per la decelerazione... :D . Ora pero' so come evitare il prossimo stro*o...
- Solita strada dritta e deserta... stavolta ho tre persone in macchina; chissa' quanta potenza frenante perdo?... "Raga, mettete la cintura e reggetevi"... Inchiodata-scalata, da 60 a 0 in PARECCHI metri (e qualche vaffanc... :D ), ma adesso so (sappiamo...) quanto devo stare PIU' lontano da quello davanti se ho la macchina carica...

Solo su strade deserte, dritte e belle larghe (abito in campagna e in pianura, io le trovo facilmente), e se avete la patente da almeno 3 anni, senno' LASCIATE PERDERE!!! :ooh C'e' tempo.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti