Truffa acquisto auto tedesca da importatore

Vi aiutiamo ad acquistare, in sicurezza, la vostra auto usata. Grazie ad Adiconsum chiariamo i diritti sulla Garanzia.

Moderatore: Staff Sicurauto.it

Rispondi
valbona
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 02/10/2009, 16:33

Truffa acquisto auto tedesca da importatore

Messaggio da valbona » 02/10/2009, 17:05

Salve,

vorrei esporre il mio caso nella speranza di ottenere suggerimenti e condividere la mia esperienza, essendo piuttosto all'oscuro delle procedure.

Riassumo quanto mi è successo (cerco di ridurre al minimo le info x andare al sodo):

1) A giugno 2009 ordino un'auto tedesca ad un importatore (impresa individuale)che la acquista da un rivenditore Tedesco.
2) Una settimana dopo l'auto è disponibile. La provo. Tutto OK. La saldo con 2 assegni circolari (uno trasferibile e uno no) + permuta auto vecchia da fare dopo avvenuta immatricolazione e passaggio proprietà.
3) Dopo 15 giorni scopro che l'immatricolazione (tramite agenzia) non procede perchè manca il codice importatore e perchè (lo scoprirò dopo) l'importatore non ha assolto l'IVA.
4) Subito dopo scopro che l'importatore non è provvisto di codice importatore perchè non accreditato alla motorizzazione (non ha mai immatricolato direttamente un auto!)

Allo stato attuale (4 mesi dopo) i documenti sono bloccati in motorizzazione, l'importatore (nullatenente) ha i conti bloccati, e mi ha restituito uno dei 2 assegni circolari (quello non trasferibile xchè non incassabile) e ha incassato l'altro.

Domande:

1) Allo stato attuale chi è il proprietario del'auto?
2) Posso essere proprietario di un auto non immatricolata (per i problemi sopra elencati) e cosa attesta che io ne sia il proprietario?
3) Posso concludere io l'immatricolazione? Pago io l'IVA?
4) Come posso chiudere la transazione con un soggetto che a quanto pare ha i conti bloccati e vari problemi?
5) Sono cautelato dal fatto che lui possa aver venduto l'auto ad altre persone nel frattempo, che magari dopo mi vengono a cercare?

Ogni suggerimento sarà ben accetto
Valerio

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Re: Truffa acquisto auto tedesca da importatore

Messaggio da SicurAUTO » 04/10/2009, 9:57

Ciao Valbona...

Guarda il tuo caso è davvero "contorto" e mi spiace di non poterti essere d'aiuto :-[

Spero che qualche altro lettore possa aiutarti, ma tu hai già fatto una denuncia immagino. Le autorità non ti hanno detto come comportarti?

Certo che di gente di m*rda è pieno il mondo! :(

Sicuramente la tua esperienza potrà servire ad altri, grazie per la segnalazione :)
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

valbona
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 02/10/2009, 16:33

Re: Truffa acquisto auto tedesca da importatore

Messaggio da valbona » 05/10/2009, 17:07

Completo il quadretto, visto che ho cercato di ridurre al minimo le info, essendo la situazione sufficientemente ingarbugliata.

Avevo omesso di dire che:

Durante il periodo in cui l'auto era in custodia dell'importatore, alcuni suoi collaboratori hanno utilizzato il veicolo con targa prova scaduta, li ha fermati la stradale e hanno messo sotto sequestro il veicolo.

Quindi la situazione al momento è aggravata dalla possibilità che il veicolo sia confiscato definitivamente (anche se ci sono buone speranze per il dissequestro). In tal caso...GAME-OVER.

Inoltre avevo omesso di dire che la restituzione di 1 dei due assegni è stata fatta di fronte ad un maresciallo dei carabinieri e di un verbale in cui l'importatore si impegnava a rendere disponibile l'auto (che in quel frangente era indisponibile e successivamente è stata sequestrata).

Allo stato attuale, pur con consulto di 1) Avvocato, 2) Commercialista, 3) Impiegato della motorizzazione non mi è chiaro come posso procedere...

Grazie

Avatar utente
SicurAUTO
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12052
Iscritto il: 03/04/2002, 6:00
Nome: Claudio
Contatta:

Re: Truffa acquisto auto tedesca da importatore

Messaggio da SicurAUTO » 05/10/2009, 17:38

Effettivamente qui la situazione è piuttosto incasinata :(

Io sinceramente allargo le braccia e segnalo la discussione ad una persona molto esperta che però non è detto che possa esserti d'aiuto.

Certo che io lo avrei ammazzato...
SicurAUTO.it - Informazione indipendente per la sicurezza e i consumatori
La più ricca fonte d'informazione sui Crash test, il Codice della Strada, la Garanzia Auto, le News Auto, la Guida Sicura e tanto altro ancora! :)

Non perderti i nostri Test su Prodotti e Accessori Auto - Per i Centauri Sicurezza in Moto

Avatar utente
pacotom
Rank: Autista sicuro!
Rank: Autista sicuro!
Messaggi: 491
Iscritto il: 05/03/2006, 13:08

Re: Truffa acquisto auto tedesca da importatore

Messaggio da pacotom » 05/10/2009, 19:02

Temo di essere io la persona esperta... Grazie della fiducia, Claudio, ma questo è uno dei casi in cui si mischiano codice della strada, codice penale, diritto civile ecc. e la mia "esperienza" non copre casi del genere
Strano che l'avvocato consultato non sia stato in grado di indicare una soluzione, ad occhio e croce non vedo possibile quella ottimale egiustamente auspicata dal nostro amico: immatricolare l'auto ed intestarsela. Troppe magagne (sequestro, mancanza di documentazione idonea, IVA da versare...). temo che l'unica sia agire penalmente per truffa (il venditore è sicuramente in dolo perchè conosceva e ha taciuto gli impedimenti burocratici) e costituirsi parte civile per recuperare la parte di prezzo ancora "persa" o, in alternativa, agire civilmente per inadempimento ed "arricchimento indebito" (si è intascato l'assegno senza corrispondere l'oggetto), ma con tempi biblici ed esito incerto.

valbona
Rank: Foglio rosa
Rank: Foglio rosa
Messaggi: 3
Iscritto il: 02/10/2009, 16:33

Re: Truffa acquisto auto tedesca da importatore

Messaggio da valbona » 05/10/2009, 21:56

Poniamo il caso che l'auto venga dissequestrata. Io vorrei capire se e' possibile fare un passaggio di proprieta (da notaio o dove altrimenti in agenzia?)prima di pagare IVA e immatricolare il veicolo. All'agenzia delle entrate mi hanno detto che esiste una procedura(Pincode) che permette di pagarla da privato.certo io vorrei pagarla ed espormi ulteriormente a livello economico solo con delle garanzie(la proprietà della macchina). GraZie ancora del vs. Interessamento.

Avatar utente
ottobre_rosso
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10715
Iscritto il: 25/05/2006, 0:01
Nome: Daniele
Località: La terra della cassoeula!!!
Contatta:

Re: Truffa acquisto auto tedesca da importatore

Messaggio da ottobre_rosso » 30/07/2011, 19:37

Gentili lettori,

la Redazione di SicurAUTO ha preparato per voi una guida che vi possa aiutare nell'acquisto/vendita di una vettura usata.
Come è noto, la crisi economica spinge gli utenti a comprare sempre più auto usate, grazie anche alla crescente qualità dei veicoli a disposizione. I numeri parlano chiaro e dimostrano che la compravendita di vetture di seconda mano è quanto mai in voga: in Italia, da gennaio a marzo 2011 sono stati registrati 426.972 passaggi di proprietà, che potrebbero arrivare a circa 4,7 milioni a fine anno, anche se questo numero comprende i cosiddetti "mini-passaggi", cioé quelli a tariffa ridotta che concessionari e salonisti utilizzano per intestarsi le auto ricevute in permuta dai clienti. In un mercato di queste dimensioni, stanno aumentando anche le compravendite tramite internet e, con esse, ahinoi anche le truffe legate a questo moderno modo di commerciare.
Prendendo dalle numerosissime segnalazioni di frode pervenute sul nostro forum, SicurAUTO.it ha deciso di aiutare i propri lettori, e gli utenti dei principali siti di compra-vendita auto usate, creando una vera e propria guida anti-truffa.

segue...

Guida anti-truffa per l'acquisto e la vendita di un'auto usata.
Il denaro fa ricco l'uomo... l'educazione lo rende signore!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti